Recensione Gaggia Brera

Recensione della macchina da caffè espresso automatica Gaggia Brera, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Gaggia Brera

Pro

  • Struttura robusta
  • Dimensioni compatte
  • Semplice programmazione
  • Memorizzazione della lunghezza del caffè
  • Possibilità di utilizzare anche caffè pre-macinato
  • Comoda pulizia
  • Programma di decalcificazione

Contro

  • Capacità del serbatoio abbastanza limitata

Gaggia Brera è una macchina da caffè espresso automatica con dimensioni compatte pari a 25,6 x 31,5 x 44,7 centimetri e caratterizzata da un’elegante finitura del pannello frontale in acciaio inox.

Gli ingombri limitati vanno ad incidere sulla capacità del serbatoio che raggiunge 1,2 litri e il recipiente dei fondi da svuotare con una certa frequenza, mentre il contenitore del caffè in chicchi ha una capienza di 250 grammi.

Comunque, a mio avviso, rappresentano valori sufficienti per consentire un utilizzo quotidiano senza grossi problemi, ovvero preparare un espresso a colazione e dopo i pasti per più persone in pochi minuti. La struttura presenta un’ampia base d’appoggio con piedini antiscivolo per mantenere un’adeguata stabilità, mentre il peso superiore agli 8 chilogrammi è un chiaro indizio della solidità costruttiva.

Uno degli aspetti che ho maggiormente gradito è la praticità d’uso, con il comodo accesso ad ogni componente così da favorire anche la pulizia. Innanzitutto la posizione frontale del serbatoio e del contenitore fondi mi consente la facile rimozione, allo stesso modo posso sganciare la vaschetta raccogli-gocce per lo svuotamento.

Altra caratteristica, secondo la mia opinione, molto importante è la possibilità di utilizzare anche una miscela pre-macinata, dovendo solo aggiungere la polvere nell’apposito comparto posto a fianco del contenitore dei chicchi. Una soluzione utile, ad esempio, nel caso volessi gustarmi un decaffeinato, impossibile da preparare dovendo impiegare solo caffè in grani.

La console comandi presenta un layout ordinato per garantire una programmazione intuitiva e senza difficoltà pur non avendo esperienza nell’utilizzo di un modello automatico. Posso impostare l’aroma con livello di intensità leggero, medio o forte, stabilire la lunghezza del caffè e memorizzare le impostazioni tenendo premuto il relativo pulsante.

Tali funzioni, unite all’opportunità di scegliere 5 gradi di macinatura tramite l’apposito regolatore, mi offrono un’elevata personalizzazione del caffè espresso. Ruotando il selettore rettangolare posto al centro sono in grado di erogare acqua calda per preparare tè e tisane oppure sfruttare il pannarello per montare il latte se desidero bere un cappuccino.

Inoltre, l’erogatore è regolabile in altezza così da posizionare, senza difficoltà, anche tazze alte. Il tutto con le chiare indicazioni del display e vari led, tra cui l’allarme decalcificazione per comunicare quando è necessario avviare il programma di pulizia interna.

Passando all’analisi della qualità delle bevande, come sempre molto dipende dai gusti personali. Comunque, al netto della tipologia di caffè in chicchi o in polvere, la resistenza elettrica da 1400 W e il sistema di infusione con pressione a 15 bar sono garanzia di ottenere un espresso alla corretta temperatura e di buona cremosità, nonché montare il latte in breve tempo.

Il riscaldamento avviene rapidamente e terminata l’erogazione la macchina si mantiene in stand by per 60 minuti (durante questa fase il tasto dell’accensione lampeggia), spegnendosi automaticamente dopo aver effettuato un ciclo di risciacquo.

Difficile trovare un punto debole a questa macchina per caffè automatica Gaggia Brera. Secondo la mia opinione, a parte il serbatoio non di grande capacità, offre quella praticità d’uso e completezza di funzioni necessarie per preparare comodamente un espresso secondo i propri giusti.

In aggiunta non bisogna sottovalutare il vantaggio della facile e accurata pulizia potendo rimuovere, oltre a serbatoio e contenitore fondi, anche il gruppo erogatore da lavare sotto acqua corrente e rimontare in pochi secondi.

Migliori macchine caffè automatiche