in

Recensione Hisense AKT35UR4RK4

Recensione del climatizzatore a parete monosplit Hisense AKT35UR4RK4, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Hisense AKT35UR4RK4

Pro

  • Lo split può essere installato a parete o soffitto
  • Uscita dell’aria sia superiore che inferiore
  • Riavvio automatico in caso di black-out
  • 5 anni di garanzia sul solo compressore

Contro

  • Rumorosità sopra la media
  • Manca la connessione Wi-Fi

Hisense AKT35UR4RK4 è un climatizzatore monosplit composto da un’unità esterna che presenta caratteristiche tecniche e costruttive per garantire una comoda installazione occupando poco spazio e assicurando un’adeguata resistenza alle intemperie potendo funzionare in un range di temperatura compreso tra -15°C e 48°C.

Il compressore viene gestito da un sistema I-Smart inverter, vale a dire un nuovo algoritmo in grado di ottimizzare le modulazioni di potenza per migliorare prestazioni e affidabilità.

Lo split è caratterizzato da un’insolita forma quadrata con dimensioni di 70 x 63 centimetri e profondità di 20 centimetri; presenta un design elegante con display in posizione centrale, un’ampia griglia di aspirazione frontale e due bocche d’uscita dell’aria poste sui profili superiore e inferiore.

Tali elementi offrono, innanzitutto, il vantaggio di una notevole flessibilità nell’installazione, potendo scegliere tra un classico montaggio a parete oppure a soffitto in base alle esigenze. In secondo luogo, la doppia mandata dell’aria consente una distribuzione molto rapida e uniforme di freddo o caldo, raggiungendo ogni angolo del locale.

Ricordo che questo modello ha una potenza termica di 12000 BTU, pertanto risulta adatto per ambienti di circa 35 / 40 metri quadri. Nulla di negativo da segnalare per quanto concerne i consumi alla luce di una classe di efficienza energetica A++ in raffreddamento e A+ in riscaldamento.

Non posso dire lo stesso analizzando i dati sulla rumorosità, con una minima pressione sonora di 33 dB e massima di 55 dB, ovvero valori al di sopra della media di categoria. Ciò significa che il climatizzatore, in particolari condizioni e in base al personale livello di sopportazione del rumore, potrebbe risultare fastidioso.

Le impostazioni disponibili non offrono nulla di diverso dalle solite funzioni che contraddistinguono un climatizzatore a parete. Tramite il telecomando gestisco le diverse modalità e stabilisco la temperatura che desidero raggiungere. In caso di black-out la macchina riparte autonomamente e mantiene i parametri memorizzati.

Hisense AKT35UR4RK4 rappresenta un climatizzatore monosplit molto affidabile come dimostrano i 2 anni di garanzia su tutto il prodotto e 5 anni sul solo compressore. I principali vantaggi sono la versatilità di montaggio e l’efficace distribuzione dell’aria calda / fredda. I punti deboli, secondo la mia opinione, sono la rumorosità superiore alla media e la mancanza della comoda gestione da remoto, anche se ho la possibilità di acquistare un modulo Wi-Fi tra gli optional.

Migliori climatizzatori monosplit

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.