in

Recensione Kenwood JMP601SI

Recensione dell’estrattore di succo a freddo Kenwood JMP601SI, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Kenwood JMP601SI

Pro

  • Materiali di buona qualità
  • Funzionamento silenzioso
  • Intuitivo smontaggio / riassemblaggio dei componenti lavabili

Contro

  • Il succo risulta piuttosto denso
  • Il filtro si intasa con molto frequenza

Kenwood JMP601SI è un estrattore di succo a freddo che offre, come principale punto di forza, la solidità costruttiva. Un elettrodomestico progettato e costruito per sopportare intensi utilizzi assicurando lunga durata nel tempo.

Il rivestimento in acciaio inox permette la rapida pulizia con una spugna o un panno umido, mentre le parti plastiche prive di BPA si possono inserire anche in lavastoviglie senza rischio di danneggiamenti.

Le dimensioni di ingombro le possiamo considerare nella norma, dovendo mettere in conto un certo spazio libero in altezza per inserire comodamente gli alimenti e sul piano di lavoro per appoggiare i bicchieri di raccolta di succo e polpa.

Anche la dotazione di serie non offre nulla di diverso da ciò che abitualmente propone un estrattore di questa fascia di prezzo. Infatti, la fornitura comprende il filtro in acciaio inox, l’accessorio per la preparazione di sorbetti, il bicchiere da 1 litro con setaccio per eliminare eventuali residui, il contenitore scarti da 1,3 litri e la spazzola per facilitare la pulizia.

La bassa temperatura del processo di estrazione e il mantenimento delle sostanze nutritive sono qualità garantite dalla ridotta rotazione della coclea. Grazie alla bocca di ingresso sufficientemente grande riesco ad inserire frutta e verdura senza doverla tagliare in pezzi molto piccoli. Ciò nonostante, ricordo che ridurre le dimensioni degli alimenti facilita il processo di estrazione.

Passando alla qualità delle preparazioni, molto dipende dalla tipologia degli ingredienti. Come sempre ci sono alimenti che non possiamo inserire a altri che richiedono l’eliminazione di buccia e semi.

Comunque, al netto di tali considerazioni di carattere generale, ottengo un succo piuttosto corposo con una certa percentuale di sedimenti. Ciò non è necessariamente un aspetto negativo visto che molte persone preferiscono succhi più densi e ricchi di polpa.

C’è però da mettere in conto la frequenza con cui si intasa il filtro, soprattutto utilizzando frutta o verdura molto fibrosa.

Kenwood JMP601SI nel complesso è un estrattore affidabile, robusto, di facile smontaggio per procedere alla pulizia e dal funzionamento più silenzioso rispetto a molti modelli concorrenti. Secondo la mia opinione è un prodotto adatto a chi predilige succhi densi e corposi, mentre coloro che desiderano bevande con pochi residui potrebbero rimanere delusi.

Migliori estrattori di succo

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.