in

Samsung QLED 8K 65” Q950R

Samsung Q950R spinge in avanti i limiti della tecnologia QLED, non solo in termini di TV 8K, ma anche per l’HDR. Questo modello vanta un angolo di visione più ampio e un nuovo filtro nero che riduce i riflessi della luce ambientale. Il sistema di oscuramento locale offre neri profondi senza perdere i dettagli dell’ombra, mentre l’elaborazione delle immagini basata sull’intelligenza artificiale colma il gap di contenuti visivi non 8k.

Samsung QLED 8K 65” Q950R

Pro

  • Sistema di interpolazione AI per upscaling in 8k
  • Qualità delle immagini
  • HDR di alta qualità
  • Controllo adattivo della luminosità
  • Angolo di visione più ampio
  • Piattaforma intelligente completa
  • Copertura al 100% dello spazio colore DCI-P3
  • Assistente vocale Bixby

Contro

  • Prezzo non alla portata di tutte le tasche
  • Nessuna riproduzione Dolby Atmos
  • Nessun supporto Dolby Vision

Recensione

La seconda generazione di TV 8K di Samsung stabilisce nuovi standard, con una retroilluminazione a LED diretta, il local dimming ad alta efficienza e il nuovo filtro nero produce immagini con livelli di contrasto paragonabili alla tecnologia OLED.

I colori sono sono saturi ma naturali, mentre l’uniformità dello schermo è notevole grazie alla mancanza di bande o opacità. L’angolo di visione dello schermo grazie alla tecnologia Ultra Viewing Angle è nettamente più ampio senza modificazioni di contrasto o degradazione del colore quando ci si sposta fuori asse. Ciò consente al Q950 di competere direttamente con la tecnologia OLED in un’area che in precedenza era stata il punto di forza di quella tecnologia.

Samsung QLED 8K 65” Q950R

L’intelligenza artificiale applicata alle immagini consente risultati di ottimo livello, soprattutto se si considera che tutti i contenuti visivi devono subire un upscaling in 8k in tempo reale, interpolando oltre il 99% dell’immagine. Secondo la nostra opinione è proprio questa sua capacità di interpolazione a giustificarne l’acquisto. Oltre al 65″ è disponibile anche nelle versioni da 55″, 75″, 82″ e 98″.

Samsung Q950R è in grado di offrire una luminosità di picco di 3.800 nits, e grazie all’HDR nativo può visualizzare immagini con grandi escursioni di luminosità senza ricorrere troppo alla mappatura dei toni.

Samsung QLED 8K 65” Q950R

In merito alle funzionalità smart,  vista la quantità di contenuti disponibili, ha senso riunire i programmi preferiti di un utente in un’unica posizione, facilitando così la ricerca delle cose. Samsung ha chiamato questa funzione Universal Guide e può essere adattata ai gusti dell’utente grazie all’intelligenza artificiale che ne apprende abitudini e gusti.

Il Q950 funziona anche con Alexa, Google Assistant e Siri, fornendo alla TV una gamma completa di sistemi di assistenza vocale.

La qualità del suono è di buon livello grazie alle dimensioni dello schermo e alla retroilluminazione a LED diretta che consente un pannello più profondo. Di conseguenza c’è più spazio per altoparlanti più grandi e questi consentono al Q950 di offrire un’eccellente qualità del suono con dialoghi chiari e bassi più profondi.

La modalità audio intelligente migliora significativamente le prestazioni audio, conferendo al suono maggiore ariosità e profondità. Per un’esperienza più immersiva il suono è elaborato in funzione dell’acustica della vostra stanza.

Lo schermo del Q950R tende a riscaldarsi un pò (ma nulla di problematico), ciò può essere dovuto al fatto che il pannello 8k blocca più luce, richiedendo quindi una retroilluminazione più forte. Potrebbe anche essere dovuto alla tecnologia “Ultra Viewing Angle” della TV, che proietta più luce ai lati, quindi potrebbero essere necessari LED più potenti.

Migliori tv 8k