in

Migliori spazzolini elettrici

I migliori spazzolini elettrici selezionati per velocità di rotazione delle testine, efficacia nella pulizia del cavo orale, dotazione di accessori, prezzo e marca.

Oral-B Power Pro 750 Ultrathin

Recensione

Colgate ProClinical 250

Recensione

Philips Sonicare

Recensione

Braun Kids Mickey Mouse

Recensione

Waterpik ST 01

Recensione

Innoliving INN-908 Pasta del Capitano Spazzolino Elettrico

Recensione

 

Come scegliere uno spazzolino elettrico di qualità

Questo elettrodomestico per l’igiene dei denti, con il suo movimento automatico arriva a pulire in profondità l’arcata dentaria, raggiungendo anche i punti più difficili da pulire con lo spazzolino tradizionale. Il movimento costante della testina permette di rimuovere anche i residui più tenaci, aiutando nella lotta contro le carie, la placca e il tartaro.

Velocità, ergonomia e resistenza all’acqua sono le caratteristiche principali, che devono essere controllate prima di procedere con l’acquisto

Questi elettrodomestici sono particolarmente indicati anche per la cura dei denti dei più piccoli, dopo i 3 anni di età, scegliendo i modelli di spazzolini elettrici pensati appositamente per le loro necessità: testina più piccola e morbida e movimento più lento.

Oltre ai modelli e alle finezze tecnologiche, gli spazzolini elettrici variano molto anche in base ai costi, spesso commisurati al marchio, alle caratteristiche e alle funzioni.

Tra gli spazzolini elettrici basilari vi sono quelli che eseguono 4500 oscillazioni al minuto, solitamente alimentati a batteria e per di più anche abbastanza economici: se da un lato possono risultare leggeri e maneggevoli, dall’altro non possono però garantire una profonda pulizia interdentale, in quanto l’alimentazione a batteria non consente il raggiungimento della stessa velocità e potenza che invece si otterrebbe con un’alimentazione elettrica di rete.

In questa categoria base rientra lo spazzolino elettrico con testina intercambiabile, di cui vi sono anche quelle adeguate alla piccola bocca dei bimbi.

Le batterie possono anche essere ricaricabili e lo spazzolamento può presentare le varianti di pulsazione, oscillazione e rotazione.

A cosa serve la spia rossa dello spazzolino elettrico? Questa opzione si attiva quando premiamo troppo lo spazzolino sulle gengive, rischiando di sanguinare. L’azione della spia rossa è dunque proprio quella di avvisare l’utilizzatore che la pressione sulle gengive ha superato il limite di adeguatezza, oltre il quale si possono danneggiare i colletti gengivali.

Varietà di funzioni e numero di testine intercambiabili. Le prestazioni di uno spazzolino elettrico sono in stretta relazione con le capacità di rotazione, oscillazione e pulsazione e con il numero delle stesse eseguito al secondo.

Non va trascurato l’aspetto delle testine intercambiabili. La possibilità di cambiare testina assicura i migliori risultati  nel tempo. Per i più attenti all’estetica, lo spazzolino elettrico può essere sfruttato anche nei trattamenti sbiancanti, proprio grazie all’apposita testina realizzata per questo scopo.

Spazzolino o idropulsore?