Sony HT-S350

La mia recensione della soundbar Sony HT-S350, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Sony HT-S350

Pro

  • Design piacevole ed elevata qualità costruttiva
  • Buona potenza audio
  • Scena sonora convincente

Contro

  • Surround sempre attivo
  • Suono poco cristallino
  • Manca il supporto DTS

Sony HT-S350 è un sistema soundbar 2.1 dalla soddisfacente spazialità della scena sonora riprodotta, ma a mio avviso manca in chiarezza sui toni più acuti e la funzione surround sempre attiva la penalizza per l’ascolto di musica mixata in stereofonia. La potenza sonora non manca e solo al massimo del volume ho notato una certa compressione dei toni bassi.

L’utilizzo migliore a mio avviso è l’ascolto di film grazie alla spazialità della scena sonora, mentre con la musica questa soundbar non mi ha soddisfatto del tutto. Anche le voci nei programmi televisivi non sono risultate perfettamente nitide. A tal riguardo giunge in soccorso la funzione di miglioramento dei dialoghi. Il suono nel complesso tuttavia non mi ha colpito per bilanciamento e neutralità.

Nei film la situazione migliora decisamente, con l’unico limite nel subwoofer che non si spinge fino alle frequenze estremamente basse tipiche delle scene d’azione più movimentate. La scena sonora tuttavia è abbastanza coinvolgente.

Le funzioni di miglioramento del suono agiscono bene suo bassi, con il la quantità di bassi del subwoofer che può essere regolata in maniera indipendente. La funzione miglioramento dei dialoghi come accennavo agisce piuttosto efficacemente, mentre ho trovato utile la normalizzazione dei volumi guardando un film di notte. Le modalità preimpostate Notizie, Sport, Cinema, Giochi e Musica corrispondono ad altrettanti impostazioni dell’equalizzatore, a cui però non si può accedere per una regolazione di fino sulle singole frequenze.

Sul fronte del design ho apprezzato la combinazione tra finta pelle, griglia metallica di protezione e plastiche della barra, che sembra ben costruita e restituisce una netta sensazione di solidità. Il subwoofer è quasi tutto in legno, con una griglia metallica in luogo del classico tessuto in microfibra. La soluzione è elegante e funzionale al tempo stesso; anche qui la solidità non manca.

Le dimensioni sono nella norma e non ho avuto difficoltà a installare la soundbar sotto al televisore da 55 pollici che ho usato per il test. Il subwoofer anche risulta nella media come dimensioni, e collegandosi in wireless può essere installato ovunque.

Le connessioni prevedono una porta HDMI ARC e un ingresso audio ottico, mentre manca un ingresso analogico. Manca una porta USB per collegare un HDD esterno, tuttavia è presente il modulo bluetooth che si accoppia piuttosto velocemente sia col mio smartphone Android che con i dispositivi Apple.

Migliori soundbar per tv