Migliori Termofori Cervicali e Lombari

di

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Termofori Cervicali e Lombari sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per funzionalità, dimensioni, sicurezza, area riscaldata, prezzo e marca.

Classifica e Recensioni dei migliori Termofori Cervicali e Lombari sul mercato

Tabella comparativa

Modello Area riscaldata Dimensioni (centimetri) Livelli di temperatura
Bosch PFP 5030 Cuscino termico Cervicale - Lombare 40 x 56 3
Imetec Intellisense CHP 03 Termoforo Cervicale e Spalle Extralarge Spalle - Cervicale 60 x 58 5
Beurer Termoforo XXL HK 125 Cosy XXL Cervicale - Lombare 60 x 40 6
Medisana 61157 HP 630 Tappetino Termico Collo e Spalle Collo - Spalle - Schiena 65 x 55 4
Kiara Termoforo Genius LT592 Cervicale - Lombare 40 x 35 5
Beper Scaldaspalle RI.433 Spalle 31 x 36 7

Bosch PFP 5030 Cuscino termico

Bosch PFP 5030 Cuscino termico in cotone è un prodotto che si presenta in una colorazione blu scuro, con delle icone in azzurro e arancione che rappresentano figure di sportivi e atleti.

Le caratteristiche tecniche principali da inserire in questa recensione riguardano la potenza termica massima, con valori di assorbimento pari a 60 Watt, la possibilità di scegliere tra 3 differenti livelli di calore, e la pratica funzione di spegnimento automatico dopo 90 minuti di funzionamento.

Le clip assicurano una chiusura pratica sul frontale, per questo termoforo cervicali e lombare che inseriamo in classifica per il suo triplo sistema di sicurezza.

La sua federa in cotone con chiusura lampo è sfoderabile e lavabile, e il cavo di alimentazione con comando di temperatura è lungo 2,1 metri.
Le dimensioni del prodotto sono di circa 40 x 56 centimetri, sufficienti per adattarsi a schiena e collo.

Imetec Intellisense CHP 03 Termoforo Cervicale e Spalle Extralarge

Imetec Intellisense CHP 03 Termoforo Cervicale e Spalle Extralarge è un termoforo specifico per il trattamento della della zona cervicale e delle spalle, dotato di tecnologia Iintellisense technology.

In buona posizione nella nostra classifica dei migliori termofori cervicali e lombari, questo prodotto regola automaticamente la temperatura scelta tra le 5 disponibili alle diverse modalità d’uso, per un comfort efficace e duraturo.

Il sistema di autospegnimento entra in funzione dopo 3 ore di funzionamento, ed è presente il sistema di sicurezza Electro Block®, per il termoforo di questa recensione in microfibra lavabile, anallergica e traspirante.

Questo elettrodomestico misura 60 x 58 centimetri, ed è presente la funzione di riscaldamento ultra rapido, anche se il consumo elettrico risulta piuttosto contenuto, facendo registrare un valore massimo di 15 Watt.

Beurer Termoforo XXL HK 125 Cosy XXL

Beurer Termoforo XXL HK 125 Cosy XXL è un prodotto che segnaliamo in questa classifica per la sua completa dotazione di funzioni: lavabile in lavatrice a 30 gradi centigradi, presenta 6 livelli di temperatura a controllo elettronico più funzione caldo rapido, sistema di sicurezza BSS e autospegnimento dopo 90 minuti.

Secondo la nostra opinione si tratta di un termoforo cervicale e lombare di grandi dimensioni, arrivando infatti a misurare 60 x 40 centimetri, curato anche nella qualità dei materiali: la superficie risulta particolarmente morbida, è traspirante e le sue dimensioni lo rendono una buona scelta per chi cerca un termoforo dalla forma particolarmente avvolgente.

Medisana 61157 HP 630 Tappetino Termico Collo e Spalle

Medisana 61157 HP 630 Tappetino Termico Collo e Spalle occupa una buona posizione nella nostra classifica dei migliori termofori cervicali e lombari per la sua particolare tecnologia di riscaldamento.
Il sistema che in Medisana viene chiamato “Tecnologia Riscaldamento 4D”, garantisce uno scambio di calore particolarmente intenso tra l’elemento riscaldante e il tessuto (e quindi l’utilizzatore), per ovviare alla progressiva diminuzione di potenza che le più recenti leggi sulla sicurezza hanno imposto a questo genere di prodotto.
L’apparato termico dell’elettrodomestico garantisce un riscaldamento uniforme che può essere regolato su 4 livelli, per un cuscino traspirante e morbido al tatto, dotato di sistema di sicurezza e spegnimento automatico dopo 90 minuti di funzionamento.
Le dimensioni di Medisana 61157 HP 630 Tappetino Termico Collo e Spalle sono di 65 x 55 centimetri, per un peso di 762 grammi.

Kiara Termoforo Genius LT592

Kiara Termoforo Genius LT592 è un prodotto la cui intensità di calore può essere regolata su 5 differenti livelli.

Termoforo con tecnologia Genius, che gestisce funzioni e impostazioni di temperatura con un micro-processore per ottenere un controllo più accurato, il suo contenuto di sabbia aiuta a distribuire uniformemente la temperatura, accrescendo contemporaneamente il comfort di utilizzo e l’efficienza nei consumi perché questo elemento è in grado di mantenere naturalmente il calore più a lungo.

Dotato di sistema di sicurezza Electroblock® e autospegnimento dopo 3 ore, questo termoforo ha una potenza assorbita di 25 Watt, e misura 40 x 35 centimetri.

Beper Scaldaspalle RI.433

Concludiamo la nostra recensione con Beper Scaldaspalle RI.433, un prodotto a utilizzo specifico per la zona delle spalle, che secondo la nostra opinione risulta indicato per chi ha necessità di alleviare dolori della zona cervicale.
Con la sua funzione riscaldante localizzata, Beper Scaldaspalle RI.433 è un elettrodomestico in grado di migliorare la circolazione e placare fastidi derivanti da piccole lesioni e contratture. Il telecomando in dotazione staccabile permette di scegliere tra 7 livelli di potenza, ed anche questo prodotto come altri in recensione è dotato di protezione contro il surriscaldamento, per un termoforo in ABS che misura 31 x 36 centimetri e dal peso di 685 grammi.

Offerte Termofori Cervicali e Lombari

Come scegliere un Termoforo Cervicale e Lombare di buona qualità

L’applicazione del calore può essere di tipo umido, come ad esempio gli impacchi, che di tipo secco. I termofori, che qui vedremo, sono dispositivi elettromedicali che consentono l’applicazione del calore tramite il metodo a secco.

Considereremo solo quelli alimentati ad energia elettrica, questo perché il loro utilizzo è molto semplice e pratico, in quanto non occorre, ad esempio, riscaldare l’acqua da mettere in speciali borse come le boule dell’acqua calda. Questi strumenti medici non elettrici hanno, inoltre, un controllo della temperatura praticamente nullo e un tempo di raffreddamento piuttosto rapido. Lo stesso possiamo dire per i termofori che si scaldano nel forno a microonde.

Il principio di funzionamento dei termofori elettrici è piuttosto semplice. Per effetto joule, la corrente elettrica che attraversa una resistenza, o meglio, una serie di resistenze contenute nel termoforo produce calore. Queste resistenze sono all’interno di strutture che fanno da interfaccia tra la resistenza stessa e la cute. In genere si tratta di materiale isolante in grado di diffondere il calore e di stoffa morbida che non si danneggia se portata fino a temperature attorno ai 50 gradi. Talvolta tra la resistenza e la stoffa di rivestimento del termoforo è inserito uno strato di sabbia marina che consente una migliore distribuzione del calore.

Essendo i termofori alimentati dalla rete a 220 V, è importante che siano progettati seguendo le più scrupolose normative di sicurezza. In particolare, devono essere realizzati in modo che in nessun modo possa avvenire un contatto elettrico tra la cute del paziente e i conduttori di elettricità, situazione che può provocare folgorazioni. Inoltre, occorre fare in modo che la temperatura non superi determinati livelli, livelli che potrebbero portare ad ustioni. Tipicamente la massima temperatura raggiunta è tra i 40 e i 55 gradi.

Generalmente è presente una manopola che consente di regolare questo parametro. Un’altra normativa prevede che, dopo un certo tempo limite, tra i 75 e i 90 minuti, il termoforo si spenga automaticamente. Per la riaccensione occorre agire di nuovo sull’interruttore e/o sul comando della massima temperatura.

Anche nell’uso di questo prodotto occorre attenersi a norme di buon senso. Sicuramente sono da evitare termofori usurati, che presentano lacerazioni dell’involucro o con il cavo di alimentazione non in perfette condizioni. Inoltre, non bisogna mai pesare con il proprio corpo sul termoforo: questo va sempre appoggiato sulla pelle e l’unico peso che grava sarà quello del termoforo stesso.

Il termoforo non va mai piegato o arrotolato strettamente, e non va mai usato in acqua. Inoltre deve essere utilizzato da persone che sono in grado di toglierlo in caso di necessità. Quindi occorre evitare di utilizzarlo su neonati.

Il termoforo lombare è generalmente costituito da una fascia larga tipicamente 20-30 cm e lunga tra i 40 e i 60 cm con un dispositivo di chiusura solitamente a strappo (velcro), che si mette attorno alla vita. Lanzona che si scald è posizionata sul retro, in modo da riscaldare adeguatamente i lombi e la schiena. Il termoforo lombare è indicato per chi soffre di mal di schiena, nei casi in cui il calore dona sollievo. È possibile anche agganciarlo dalla parte opposta, in modo che il calore sia rivolto verso l’addome. In questo caso favorisce il rilassamento dei muscoli addominali, utile in caso di problemi digestivi.

Il termoforo cervicale è generalmente formato da una struttura divisa in più parti. Una si aggancia al collo, cingendolo completamente o quasi, e l’altra, collegata alla prima al centro della fascia che cinge il collo, forma una specie di piccolo mantello in grado di coprire anche le spalle. Questo strumento è indicato nei casi in cui il calore da’ sollievo a chi soffre di disturbi legati al tratto superiore della spina dorsale.

Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.