Recensione WEBER Genesis II E310

Recensione del barbecue a gas WEBER Genesis II E310, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

WEBER Genesis II E310

Pro

  • Qualità dei materiali
  • Solidità costruttiva
  • Comodo sistema di raccolta grasso
  • Facile inserire o sostituire la bombola del gas

Contro

  • Manca un bruciatore ausiliario laterale

WEBER Genesis II E310 è un barbecue a gas dal design molto ricercato, aspetto evidente osservando l’elevato livello delle finiture. La struttura principale è composta da un telaio in tubi di acciaio per sostenere i tre bruciatori con potenza complessiva di 11,43 kW, l’ampio braciere con griglia in ghisa smaltata e due spaziosi ripiani laterali con rivestimento inox.

Anche il coperchio unisce solidità, eleganza e funzionalità essendo realizzato in acciaio verniciato, con profili e maniglia in acciaio inossidabile e termometro integrato per consentire la cottura come in un forno.

Ho impiegato circa due ore per completare il montaggio senza alcuna difficoltà e seguendo le chiare istruzioni indicate nel manuale d’uso. Il barbecue presenta dimensioni di 150 x 79 x 158 (H) cm, con coperchio aperto e piano di sinistra alzato (è l’unico dei due pieghevole).

Il peso è decisamente considerevole superando i 60 chilogrammi, proprio a sottolineare la qualità dei materiali e la notevole solidità costruttiva. Ciò nonostante gli spostamenti risultano facilitati dalla dotazione di 4 ruote, due delle quali piroettanti con blocco di sicurezza.

Grigliare carne, pesce e verdure diventa davvero un gioco da ragazzi grazie alla potenza regolabile dei tre bruciatori e l’omogenea distribuzione del calore in ogni punto della griglia.

Il tutto con la comodità della rapida accensione elettronica, le speciali barre Flavorizer in acciaio che catturano e fanno sfrigolare i succhi di cottura per conferire la tipica nota affumicata al cibo, griglia supplementare per il solo riscaldamento, design aperto del carrello per favorire il rimessaggio dei vari utensili e comodo accesso laterale per alloggiare la bombola del gas.

Inoltre devo rimarcare l’intelligente soluzione per la raccolta del grasso, che finisce lontano dalla zona cottura così da impedire pericolose fiammate e favorire le operazioni di pulizia.

WEBER Genesis II E310 merita una valutazione molto alta alla luce della grande cura costruttiva come, del resto, testimoniano i 10 anni di garanzia su tutte le parti. Un modello che risulta anche compatibile con il termometro iGrill 3, dotato di doppia sonda e associabile allo smartphone tramite specifica app.

L’unico aspetto negativo che ho riscontrato nel corso della prova riguarda la mancanza di un bruciatore ausiliario laterale, il che avrebbe reso il barbecue a gas ancor più pratico e versatile.

Migliori barbecue a gas