Whirlpool PACW29COL

Recensione del condizionatore portatile Whirlpool PACW29COL, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Whirlpool PACW29COL

Pro

  • Buon rapporto qualità prezzo
  • Sensore temperatura integrato nel telecomando
  • Modalità di funzionamento automatico
  • Indicatore intasamento filtri
  • In mancanza di corrente al riavvio mantiene le impostazioni

Contro

  • Manca la funzione di riscaldamento

Whirlpool PACW29COL è un condizionatore portatile senza pompa di calore, quindi in grado di raffreddare oppure solo ventilare o deumidificare l’ambiente domestico. Dimensioni e peso le considero nella norma per una potenza termica di 9000 BTU, il che da una parte rende gli spostamenti piuttosto agevoli e dall’altra mi consente una soddisfacente climatizzazione in locali di circa 20 metri quadri. Per estensioni superiori e in linea di massima fino a 30 metri quadri, le prestazioni consentono il mantenimento di un apprezzabile comfort.

L’aria fredda esce dalle ampie prese superiori, mentre il flusso è diffuso in ogni punto grazie alle alette deflettrici con oscillazione automatica. Il layout ordinato della console mi permette un immediato utilizzo senza nemmeno consultare il libretto delle istruzioni.

Del resto le funzioni sono le solite che si trovano in questo tipo di apparecchi, tuttavia devo evidenziare due utili particolari tecnici. Il primo riguarda la modalità 6° Senso che contraddistingue da sempre gli elettrodomestici della casa statunitense.

Pigiando il relativo tasto si mettono in funzione i sensori che rilevano la temperatura effettiva nella stanza e regolano in automatico la ventilazione al fine di mantenere costanti le impostazioni stabilite. Il secondo aspetto è la funzione Around U in cui si sfrutta sempre un sensore, ma questa volta integrato nel telecomando. La macchina prende come riferimento la temperatura rilevata dal telecomando (solitamente posto vicino all’utente), adeguando i parametri per creare condizioni più confortevoli.

Altro vantaggio di questo modello è il mantenimento delle impostazioni in caso di mancanza di corrente, così al successivo riavvio la macchina ricomincia a funzionare senza dover intervenire. Di notevole praticità sia il segnalatore di intasamento filtri che l’accesso per rimuovere gli elementi ed effettuare una rapida pulizia oppure la sostituzione.

Secondo la mia opinione Whirlpool PACW29COL è un condizionatore portatile completo sotto tutti i punti di vista. Non essendo dotato di pompa di calore non prevede la funzione di riscaldamento, ma per il resto offre un efficace abbassamento e mantenimento della temperatura, un comodo funzionamento automatico e una semplice manutenzione ordinaria. Nel caso di impiego come deumidificatore ci sono da mettere in conto i soliti interventi, ovvero collegamento del tubo di drenaggio e posizionamento di un recipiente in mancanza di uno scarico diretto.

Migliori condizionatori portatili