in

Opinioni lavatrici Electrolux

Le mie opinioni sulle lavatrici Electrolux, in questa guida trovi anche le recensioni di quelle che a mio avviso sono le migliori lavatrici del marchio Electrolux.

Lavatrici Electrolux: opinioni e classifica

INDICE
1. A carica frontale
1.1 Electrolux EW6F492Y
1.2 Electrolux EW8F296SQ
2. Da incasso
2.1 Electrolux EW7F384BI
2.2 Electrolux EW7F472BI
3. Con carica dall’alto
3.1 Electrolux EW7T373ST
3.2 Electrolux EW6T560U
4. Slim
4.1 Electrolux EW6S462B
5. Lavasciuga
5.1 Electrolux EW7W396S
5.2 Electrolux EW7W474BI

A carica frontale

Electrolux EW6F492Y

Electrolux EW6F492Y

Pro

  • Modalità igienizzante con vapore
  • Programmazione molto semplice
  • Funzionamento piuttosto silenzioso
  • Consumi energetici ed idrici contenuti

Contro

  • Nessun problema riscontrato

Electrolux EW6F492Y è una lavatrice con capacità di 9 kg e caratterizzata da un generoso oblò per facilitare le operazioni di carico / scarico e selettore con display di intuitivo utilizzo. I modelli di ultima generazione cercano di aiutare l’utilizzatore ad ottenere capi ben puliti risparmiando tempo e limitando i costi in bolletta. Da tali punti di vista non posso che promuovere questa lavatrice che, nel corso della prova, ha dimostrato delle buone prestazioni.

La tecnologia di lavaggio si basa sul cosiddetto SensiCare System, ovvero lo sfruttamento di sensori per regolare la durata del programma a seconda del volume del carico.

Ciò consente di ottimizzare il tempo del ciclo evitando sprechi di acqua e riducendo l’assorbimento di corrente. I risultati sono un elettrodomestico che può vantare l’appartenenza ad una virtuosa classe di efficienza energetica A+++-20% e assicurare un consumo idrico di soli 10390 litri d’acqua all’anno.

I programmi di lavaggio offrono l’imbarazzo della scelta, potendo contare su ben 14 diverse modalità. Tra i più interessanti evidenzio il ciclo rapido che, in soli 14 minuti, lava 2 kg di capi sintetici e misti con sporco leggero e Anti-Allergy in grado di rimuovere allergeni, virus e batteri sfruttando l’azione combinata di acqua ad alta temperatura e vapore.

Ci sono poi da aggiungere molte funzioni speciali come prelavaggio ed extra risciacquo, antipiega per ammorbidire le fibre, partenza ritardata programmabile fino a 20 ore e Time Manager per ridurre al minimo la durata del ciclo impostato.

Electrolux EW6F492Y è una lavatrice completa sotto tutti i punti di vista, utilizzabile con facilità anche dalla persona meno esperta e molto affidabile come dimostrano i 10 anni di garanzia sul solo motore ad inverter.

Electrolux EW8F296SQ

Electrolux EW8F296SQ

Pro

  • Lavaggio soddisfacente anche con macchie difficili
  • Centrifuga a 1600 g/min
  • Consumi contenuti
  • Buone funzionalità smart

Contro

  • Programmi di lavaggio mediamente piuttosto lunghi

Il maggior pregio di questa lavatrice è riuscire a facilitare la vita all’utilizzatore. Non è una qualità di poco conto ed è dovuta ad una serie di fattori. Il primo è il sistema di sensori SensiCare che imposta automaticamente i parametri di lavaggio in base al carico.

In secondo luogo c’è l’abbondante numero di programmi e funzioni per avere ogni fase sotto controllo e gestire il lavaggio di qualsiasi tessuto. A tutto questo bisogna aggiungere il sistema di dosaggio intelligente del detersivo e la possibilità di connettere l’elettrodomestico con l’app My Electrolux, in modo da monitorare e programmare i cicli di lavaggio anche quando siamo lontani da casa.

Se tutto questo non fosse sufficiente, disponiamo di una prestazionale centrifuga a 1600 giri/min che assicura capi con ridotti livelli di umidità, opzione Time Manager per accorciare la durata dei cicli e apposito tasto per aggiungere una fase vapore al termine del programma, riducendo così la formazione di pieghe e facilitando la stiratura.

Electrolux EW8F296SQ si è dimostrata una lavatrice davvero completa sotto ogni punto di vista, con in più un design ricercato, materiali resistenti e un efficace sistema di lavaggio in grado di eliminare anche le macchie difficili. Il rovescio della medaglia sono cicli piuttosto lunghi; in particolar modo mi riferisco a quelli specifici per capi in cotone e sintetici che, peraltro, sono anche i più sfruttati.

Da incasso

Electrolux EW7F384BI

Electrolux EW7F384BI

Pro

  • Consumi idrici ed elettrici contenuti
  • Bassa rumorosità
  • Programma con vapore per rinfrescare gli indumenti
  • Funzioni molto complete

Contro

  • Nessun problema riscontrato

Questa lavatrice rappresenta una buona soluzione per chi sta cercando un modello da incasso dotato di funzioni molto complete e in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. La vasta gamma di programmi assicura di poter trattare ogni tipologia di tessuto con la dovuta cura e gestire senza problemi il lavaggio di pochi indumenti o carichi fino a 8 kg.

Oltre ai soliti cicli per lavare capi in cotone, sintetici e delicati, disponiamo di una specifica modalità per rimuovere i micro-organismi igienizzando i tessuti con temperatura sopra i 60°C. In aggiunta troviamo il comodo programma a vapore per ridurre le pieghe e i cattivi odori da indumenti che devono solo essere rinfrescati, evitando così il lavaggio.

Non mancano nemmeno una serie di opzioni speciali per modificare manualmente la temperatura dell’acqua e la velocità della centrifuga, nonché impostare la partenza ritardata, l’extra risciacquo e il Time Manager per ridurre i tempi del ciclo (applicabile solo per i programmi cotone, cotone Eco e sintetici).

Electrolux EW7F384BI, pur essendo un modello da incasso, offre un design decisamente moderno con un’ampia console con comandi touch e manopola bidirezionale. Un elettrodomestico che assicura buoni risultati, mantenendo un occhio di riguardo per la bolletta visto un consumo annuo di soli 156 kWh e una rumorosità contenuta pari a 68 dB in fase di centrifuga.

Electrolux EW7F472BI

Electrolux EW7F472BI

Pro

  • Solidità costruttiva
  • Trattamento dei capi con il vapore
  • Funzionamento molto intuitivo
  • Ampia scelta di programmi
  • Possibilità di variare manualmente la temperatura acqua e la velocità centrifuga

Contro

  • Nessun problema riscontrato

Electrolux EW7F472BI è una lavatrice da incasso, ovvero predisposta per l’inserimento in una nicchia con montaggio dell’apposito pannello di copertura. Questo modello viene fornito dalla fabbrica con l’apertura della porta del mobile da destra a sinistra e possibilità di invertire il senso molto facilmente.

Sotto il profilo costruttivo ho trovato tutte le consuete caratteristiche che mi aspetto da questa categoria di elettrodomestici. Vale a dire capacità di carico pari a 7 chilogrammi, un ampio oblò con maniglia a scomparsa, selettore con chiare didascalie dei programmi di lavaggio e un pannello di controllo dotato di piccolo schermo LCD e tasti per selezionare le opzioni aggiuntive.

Passando alla qualità del lavaggio, sono rimasto nel complesso soddisfatto. Indipendentemente dalla quantità del carico e tipologia di tessuto, ho ottenuto sempre un’efficace rimozione delle macchie e capi poco stropicciati. Una parte del merito va attribuita al sistema SensiCare in grado di sfruttare il lavoro di appositi sensori al fine di ottimizzare tempo e consumi in base all’entità del bucato, regolando automaticamente i parametri.

L’ampia scelta di programmi mi permette di soddisfare ogni esigenza, così come le numerose opzioni speciali. A mio avviso una delle più utili è la funzione vapore che aggiunge alla fine del ciclo una fase anti-piega, in modo da restituire capi più facili da stirare.

Il Time Manager, invece, riduce la durata del programma, mentre l’opzione Più Morbido consente di meglio distribuire l’ammorbidente. Anti-macchia ed Extra Risciacquo permettono, rispettivamente, di aggiungere un’ulteriore fase di pulizia ed eliminare ogni residuo di detersivo.

Inoltre ho la possibilità di variare temperatura acqua e velocità centrifuga (non su tutti i programmi), impostare la partenza ritardata fino a 20 ore e bloccare i comandi per evitare che bambini piccoli possano modificare le impostazioni o arrestare il ciclo giocando col pannello.

Nonostante le funzioni molto complete, Electrolux EW7F472BI è un modello progettato per semplificare il più possibile l’esperienza di lavaggio.

Un elettrodomestico adatto anche a completi neofiti che dovono programmare una lavatrice per la prima volta, potendo sfruttare il layout ordinato della console comandi e le chiare indicazioni dei cicli in italiano. Il tutto senza dimenticare l’appartenenza ad una classe di efficienza F (vecchia A++) e una rumorosità più che accettabile pari a 70 dB durante la centrifuga.

Con carica dall’alto

Electrolux EW7T373ST

Electrolux EW7T373ST

Pro

  • Completa gamma di programmi
  • Possibilità di rinfrescare indumenti con il vapore

Contro

  • Nessun problema rilevato

Sappiamo bene come, molto spesso, non è affatto semplice trovare lo spazio per collocare in casa una lavatrice. Per cercare di risolvere il problema, in commercio sono disponibili modelli a carica dall’alto come Electrolux EW7T373ST.

Oltre alla larghezza ridotta a 40 cm, l’immediato vantaggio è una posizione di carico molto comoda che evita il ripetuto piegamento della schiena. Anche il pannello dei comandi con display risulta di facile accesso, così come il vano per rimuovere e pulire il filtro della pompa di scarico.

In questo modello ritroviamo tutti i programmi e le funzioni che contraddistinguono lavatrici standard con carica frontale prodotte dall’azienda italiana. Ciò significa disporre di cicli specifici per capi in cotone, sintetici e delicati, nonché adatti per la pulizia di piumoni e indumenti tecnici.

In aggiunta troviamo un programma rapido per lavare un carico massimo di 1,5 kg in appena 14 minuti e una funzione che sfrutta il vapore per rinfrescare vestiti eliminando pieghe e cattivi odori.

Electrolux EW7T373ST è un elettrodomestico molto attento ai consumi elettrici e idrici, tanto da meritarsi una classe di efficienza energetica A+++. Offre anche la massima personalizzazione potendo modificare manualmente la velocità della centrifuga e la temperatura dell’acqua, senza dimenticare la partenza ritardata fino a 20 ore.

Electrolux EW6T560U

 

recensione ELECTROLUX EW6T560U

Pro

  • Semplice programmazione
  • Funzioni complete

Contro

  • Nessun punto debole riscontrato

Una lavatrice a carica dall’alto presenta delle caratteristiche che si possono considerare standard, ossia larghezza di 40 cm e comodità nel poter inserire il bucato senza piegarsi in continuazione con la schiena. Ci sono poi aspetti che migliorano la versatilità d’uso come la completezza dei programmi a disposizione ed eventuali opzioni aggiuntive. Electrolux EW6T560U da questo punto di vista risulta una lavatrice molto valida, con tutto ciò che può servirti per ottenere soddisfacenti livelli di pulizia per qualsiasi tessuto.

Sono ben 14 i programmi al tuo servizio e tra i più interessanti segnalo Rapido 14 minuti per pochi indumenti, Denim per capi in jeans, Seta per tessuti più delicati, Anti-allergy per eliminare eventuali sostanze irritanti presenti nel bucato e ciclo WoolMark Blue che tratta i capi in lana con la stessa delicatezza di un lavaggio a mano.

A tutto questo devi aggiungere il sistema SensiCare che pesa il carico per regolare automaticamente il ciclo, partenza ritardata a 20 ore per impostare un avvio secondo le tue necessità, programma per eliminare le pieghe con il vapore, vaschetta FlexiDose per inserire detersivo liquido o in polvere, variazione manuale della velocità di centrifuga e temperatura, nonché blocco tasti per evitare che bambini possano giocare con il pannello dei comandi.

Se stai cercando una lavatrice a carica dall’alto completa, affidabile e dall’utilizzo intuitivo, Electrolux EW6T560U saprà soddisfare le tue esigenze. Un elettrodomestico dal look moderno, pannello di controllo essenziale e attento al bilancio familiare assicurando bassi consumi annui (150 kWh). La rumorosità è nella media con 57 dB durante il lavaggio e 75 dB in fase di centrifuga.

Slim

Electrolux EW6S462B

Electrolux EW6S462B

Pro

  • Dimensioni compatte
  • Buona dotazione di programmi
  • Consumi contenuti
  • Semplice utilizzo

Contro

  • Non dispone di funzione AcquaStop

Questa lavatrice slim si presenta con un look moderno e tutte le caratteristiche che ci si aspetta da un elettrodomestico di questa tipologia. La comoda manopola permette di selezionare il programma scelto, mentre specifici tasti offrono l’immediato azionamento delle opzioni speciali, il tutto coadiuvato dall’immancabile display.

Chi sceglie questo modello desidera, sostanzialmente, beneficiare delle ridotte dimensioni ed in particolar modo di una profondità di soli 38 cm, il che consente l’installazione in spazi ristretti come bagni o piccoli locali di servizio. L’unico limite è l’ovvia riduzione della capacità di carico che scende a 6 kg, mentre per il resto si dispone di una completa serie di programmi e comode funzioni.

Le caratteristiche più interessanti sono il sistema di sensori SensiCare che imposta i parametri di lavaggio in base alla quantità del carico, così da ridurre il consumo di acqua ed energia.

L’opzione SoftPlus, invece, distribuisce l’ammorbidente in modo uniforme in fase di prelavaggio, mentre la modalità Anti-Allergy sfrutta l’azione combinata del vapore e un programma ad alte prestazioni per eliminare i batteri dal bucato.

Electrolux EW6S462B è una lavatrice che merita un giudizio positivo alla luce della completezza delle funzioni e di un prezzo adeguato alle qualità offerte. Durante la recensione ho riscontrato un solo punto debole, ovvero la mancanza del sistema AcquaStop che interviene in caso di problemi evitando la fuoriuscita di acqua dalle tubazioni.

Lavasciuga

Electrolux EW7W396S

Electrolux EW7W396S

Pro

  • Programma Wash&Dry per inserire il capo sporco e ottenerlo pulito e asciutto
  • Rilevamento automatico del peso del carico
  • Funzioni e opzioni speciali molto complete

Contro

  • Nessun problema riscontrato

Il desiderio di chi acquista una lavasciuga è poter inserire indumenti sporchi e riaverli puliti ed asciutti, senza alcun ulteriore intervento e pronti per essere subito indossati. Electrolux EW7W396S cerca proprio di esaudire tutto questo, partendo da un sistema di sensori in grado di regolare il ciclo basandosi sul peso del carico ed evitando lavaggi eccessivi e spreco di risorse.

La vera novità è la funzione Wash&Dry, ovvero basta premere un pulsante per lavare e asciugare tutti i capi con un unico ciclo e senza interruzioni.

Tuttavia, è una possibilità sfruttabile solo in determinate condizioni, come con il programma No-Stop 60 minuti che consente di inserire 1 kg di indumenti sporchi per riaverli puliti e asciutti dopo solo un’ora. Ovviamente disponiamo di alcune modalità di asciugatura per specifiche necessità come, per esempio, l’asciutto Extra per capi in spugna, quello per indumenti da riporre in cassetti oppure per il bucato da stirare.

Descrivere tutte le possibilità offerte da questa lavasciuga Electrolux EW7W474BI è davvero un’impresa ardua. La cosa certa è che ogni esigenza verrà soddisfatta senza richiedere un utilizzo complicato e mantenendo i consumi idrici ed elettrici entro valori più che accettabili.

Electrolux EW7W474BI

Electrolux EW7W474BI

Pro

  • Buona dotazione di programmi
  • Ciclo NonStop per lavare e asciugare in una sola ora
  • Utilizzo vapore per rinfrescare gli indumenti
  • Centrifuga fino a 1600 giri/min

Contro

  • Abbastanza rumorosa in fase di centrifuga

Se siete alla ricerca di una lavasciuga da incasso con buone prestazioni e utilizzo intuitivo, Electrolux EW7W474BI è una scelta che consiglio. Come consuetudine disponiamo di un comodo e moderno pannello comandi con selettore dei programmi e display LCD con tasti touch per attivare le diverse funzioni aggiuntive. La capacità di carico permette di inserire 7 kg di bucato per il lavaggio e 4 kg per l’asciugatura, il che potrebbe risultare piuttosto limitante per una famiglia numerosa.

Questo modello offre tutto ciò che si può chiedere ad una lavasciuga, tra cui un buon numero di programmi per assicurare un bucato ben pulito e asciutto rispettando i tessuti e limitando la formazione di pieghe. Oltre ai consueti cicli per capi in cotone, sintetici e delicati, ho trovato interessante la presenza dei programmi NonStop e Anti-allergie.

Il primo mi ha permesso di inserire 1 kg di vestiti con tessuti misti per ottenerli puliti e asciutti dopo un’ora. Il secondo invece sfrutta l’azione della centrifuga alla massima velocità (1600 giri/min) e una temperatura costante sopra i 60°C per rimuovere dagli indumenti germi, batteri e micro-organismi.

Sono numerose le opzioni che possiamo attivare in base alle nostre esigenze e tra le più importanti sottolineo il rilevamento automatico del carico, variazione manuale velocità centrifuga, temperatura acqua e tempo asciugatura, partenza ritardata e funzione Time Manager per ridurre al minimo la durata del ciclo selezionato.

Electrolux EW7W474BI ha dimostrato di essere un elettrodomestico affidabile, completo e di facile utilizzo. I consumi risultano nella norma appartenendo ad una classe di efficienza energetica A, mentre la rumorosità dà qualche fastidio solo in fase di centrifuga raggiungendo i 70 dB. Ricordo che questo modello per poter funzionare necessita di attacco alla rete idrica per lo scarico della condensa.

Migliori lavatrici

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia, dal 2005 ho recensito oltre 3000 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo.