in

Opinioni lavatrici Samsung

Lavatrici Samsung: le mie opinioni e la mia classifica delle migliori

A carica frontale

Samsung WW12T504DTW

test Samsung WW12T504DTW

Pro

  • Riesce a rimuovere anche le macchie più ostinate
  • Il bucato presenta poca umidità residua
  • Consumi energetici e idrici contenuti
  • Funzione per igienizzare il bucato col vapore
  • Connessione Wi-Fi con supporto dell’app SmartThings

Contro

  • Utilizzo iniziale poco intuitivo

Samsung WW12T504DTW è una lavatrice a libera installazione progettata per famiglie numerose alle prese con grossi carichi di bucato. Un elettrodomestico dalle buone prestazioni e in grado di rimuovere efficacemente diversi tipi di macchie dalla maggior parte dei tessuti.

Dimensioni e qualità costruttiva

La lavatrice ha una capacità di carico di 12 chilogrammi e presenta dimensioni di 60 x 85 x 65 centimetri (LxAxP).

L’elettrodomestico offre, nel complesso, una notevole solidità. Aspetto riscontrabile osservando l’oblò, il cestello, il cassetto del detersivo e la console comandi. Anche le pareti laterali sono piuttosto robuste e sagomante in modo da ridurre al minimo le vibrazioni. In aggiunta c’è la consueta affidabilità del motore digital inverter di Samsung, sottolineata da 10 anni di garanzia.

Prestazioni

Il principale vantaggio di questa lavatrice è l’ottima qualità del lavaggio, ovvero la facilità con cui vengono rimosse anche le macchie più ostinate. Il merito è della tecnologia Ecolavaggio che trasforma il detersivo in bolle, facendolo penetrare più a fondo nelle fibre e favorendo così la rimozione dello sporco. Molto efficace la funzione Smacchia Tutto Plus che aggiunge una fase di ammollo al programma scelto, incrementando l’azione pulente delle bolle. Da evidenziare anche il ciclo col vapore per igienizzare i capi in profondità, eliminando fino al 99,9% di batteri e allergeni.

Un ulteriore punto di forza è la fase di centrifuga con velocità fino a 1400 giri al minuto. Ciò significa ottenere capi poco bagnati alla fine del ciclo, limitando i tempi di asciugatura.

Facilità di utilizzo

Sebbene la lavatrice presenti l’immancabile selettore a rotella, nonché i consueti programmi di lavaggio e opzioni aggiuntive, il primo utilizzo potrebbe risultare non dei più intuitivi. Il motivo è l’assenza dei nomi dei programmi con relative icone attorno al selettore oppure dell’apposita tabella stampata sul coperchio della vaschetta del detersivo. In questo caso, per scegliere il programma devo scorrere le varie modalità sul display. Una soluzione, quantomeno all’inizio, poco adatta a persone anziane e chi è abituato a modelli tradizionali.

Lo schermo presenta numeri ben visibili e indica la velocità della centrifuga, la temperatura dell’acqua e le eventuali opzioni aggiuntive inserite. Sul display compare anche il simbolo del Wi-Fi qualora connetto la lavatrice ad un dispositivo mobile tramite l’app SmartThings. Le funzioni smart poco incidono sulle prestazioni, tuttavia permettono alla lavatrice di acquisire informazioni e suggerire il programma di lavaggio più adatto in base al tipo di carico.

Consumi e rumorosità

La lavatrice appartiene alla classe di efficienza energetica A, ovvero la più virtuosa in assoluto. Ciò significa che l’elettrodomestico assorbe un massimo di 54 kWh ogni 100 cicli Eco 40-60°C e consuma 57 litri d’acqua per effettuare un ciclo completo.

Per quanto riguarda la rumorosità, la fase di lavaggio è molto silenziosa mentre durante la centrifuga viene generata una massima pressione sonora di 72 dB. Nel complesso è una lavatrice che non dovrebbe provocare particolari disagi. Oltretutto, posso programmare la partenza ritardata per avviare il ciclo quando in casa non c’è nessuno.

Conclusioni

Il mio giudizio finale positivo su Samsung WW12T504DTW tiene conto dell’affidabilità del motore digital inverter, della qualità del lavaggio, del bucato con poca umidità residua al termine del ciclo e dell’ampia varietà di programmi per soddisfare la maggior parte delle esigenze. Unico limite riguarda l’interfaccia comandi che, sebbene molto moderna, richiede un minimo di pratica per effettuare le impostazioni.

Slim

Samsung WW80AA126AE

test Samsung WW80AA126AE

Pro

  • Efficace rimozione di ogni tipo di macchia
  • Utilizzo intuitivo
  • Programma per igienizzare il bucato col vapore
  • Funzione VoltControl per prevenire guasti elettrici causati dall’instabilità della tensione di rete

Contro

  • Manca il sistema AcquaStop

Samsung WW80AA126AE è una lavatrice slim adatta a chi dispone di spazi limitati per l’installazione e nel contempo desidera un modello facile da utilizzare e in grado di eliminare anche le macchie più ostinate.

Dimensioni e qualità costruttiva

La lavatrice ha una larghezza di 60 centimetri, altezza di 85 centimetri e una profondità ridotta a 45 centimetri. Tali dimensioni permettono di caricare un massimo di 8 chilogrammi di bucato, sfruttando l’ampio oblò in posizione frontale.

La qualità costruttiva rispecchia gli alti standard dell’azienda sudcoreana, che presta sempre massima attenzione alla progettazione di ogni componente e particolare. Pertanto, è una lavatrice affidabile e destinata a durare nel tempo come, del resto, dimostra la garanzia di 10 anni sul solo motore digital inverter.

Prestazioni

Questa lavatrice integra tecnologie e accorgimenti tecnici presenti in modelli top di gamma di ultima generazione proposti da Samsung. In particolare mi riferisco all’Ecolavaggio, ovvero la trasformazione in bolle del detergente per aumentare il potere pulente agendo in profondità nel tessuto. La tecnologia Smacchia Tutto Plus, invece, aggiunge una fase di ammollo per incrementare l’azione delle Ecobolle. Tutto ciò permette di rimuovere con efficacia anche le macchie più ostinate.
Altro aspetto che incide sul livello di pulizia del bucato è la funzione igienizzante col vapore. In presenza di capi per bambini piccoli o persone che soffrono di allergie cutanee, basta selezionare l’apposito programma per avere la certezza di eliminare fino al 99,9% dei microorganismi annidati tra le fibre.

Facilità di utilizzo

La console comandi integra il consueto selettore con chiare indicazioni di tutti i programmi di lavaggio disponibili. Di conseguenza, la scelta del ciclo più adatto a specifiche esigenze è semplice e immediata. La selezione delle opzioni aggiuntive e il controllo dello stato di funzionamento sono operazioni facilitate dall’ampio display e relativi tasti funzione. Posso anche modificare la velocità della centrifuga da un minimo di 400 fino ad un massimo di 1200 giri al minuto e la temperatura dell’acqua da 20 a 90°C (sempre nei limiti consentiti dal programma).

La macchina dispone della partenza ritardata per stabilire l’avvio ad un determinato orario, in modo da sfruttare tariffe energetiche più convenienti.

Comoda l’autopulizia del cestello da effettuare periodicamente per igienizzare l’interno e contrastare la formazione di cattivi odori. Molto utile anche la funzione VoltControl per evitare danni elettrici attraverso il monitoraggio della tensione di rete e interruzione automatica dell’alimentazione in caso di un eccessivo aumento del voltaggio.

Consumi e rumorosità

Per eseguire 100 cicli Eco 40-60°C la lavatrice richiede 83 kWh, mentre il consumo idrico si attesta a 48 litri d’acqua per completare il programma di lavaggio Eco. L’assorbimento di energia non è tra i più bassi della categoria, come del resto dimostra l’appartenenza alla classe di efficienza E.

Nella norma la rumorosità sia in fase di lavaggio che durante la centrifuga, raggiungendo una massima pressione sonora di 72 dB.

Conclusioni

Samsung WW80AA126AE merita un mio giudizio finale molto buono visto il favorevole rapporto qualità prezzo. Una lavatrice slim con tutte le caratteristiche e funzioni necessarie per garantire soddisfacenti livelli di pulizia in qualsiasi condizione. Una valida scelta sia per famiglie alle prese con uno spazio ridotto dove collocare l’elettrodomestico che coppie e single. Nel corso della prova l’unico punto debole emerso è la mancanza di un sistema AcquaStop per evitare allagamenti in caso di malfunzionamento.

Lavasciuga – Samsung WD90TA046BE

Samsung WD90TA046BE

Pro

  • Attenzione ai consumi
  • Funzionamento silenzioso
  • Buona varietà di programmi

Contro

  • Assenza connessione Wi-Fi

Samsung WD90TA046BE è una lavasciuga con capacità di carico in lavaggio di 9 kg e 7kg in asciugatura, è stato creato un apposito programma EcoLavaggio che va oltre le solite caratteristiche della modalità di risparmio energetico presente nella maggior parte dei modelli.

In questo caso è possibile lavare grossi carichi sfruttando basse temperature e un sistema Bubble Soak, ovvero bolle d’aria che avvolgono i capi per far penetrare in profondità il detersivo e ottenere una più efficace rimozione dello sporco.

Questa lavasciuga è pronta a rispondere a svariate esigenze offrendo carichi parziali per lavare pochi indumenti sporchi, programma Baby Care per pelli sensibili e modalità per rinfrescare abiti eliminando cattivi odori e il tutto avendo cura dei tessuti più delicati grazie al particolare design del cestello.

Oltre alla completezza dei programmi, ricordo che Samsung WD90TA046BE offre garanzia di 10 anni del motore, funzionamento silenzioso con 54 dB in lavaggio e 73 dB con centrifuga attiva (1400 giri al minuto) e fine programmata per sfruttare tariffe energetiche più convenienti.

L’unica mancanza è la connessione Wi-Fi, con la sola possibilità di fotografare il codice errore sul display e verificare con apposita app a che problema corrisponde, senza dover richiedere l’intervento del tecnico.

Migliori lavatrici