Migliori Cucine a Gas

di Andrea Pilotti 29 Gennaio 2019

Classifica, Recensioni e Offerte delle Migliori Cucine a Gas sul mercato, selezionate dalla nostra redazione per numero di fuochi, capacità del forno, programmi cottura, qualità dei materiali, sicurezza, design, rapporto qualità prezzo e marca.

miglior cucina a gas

Classifica e Recensioni delle Migliori Cucine a Gas

La migliore

Lofra Maxima X66MF è una cucina a gas, in classe di efficienza energetica A, equipaggiata con 4 zone cottura e forno elettrico multifunzione.

Il prodotto misura 60 centimetri, sia in larghezza che in profondità, e gradevole struttura in acciaio inox lucidato, completa di griglie smaltate e piedini regolabili.

Consideriamo l’elettrodomestico come il migliore della nostra classifica perché risponde appieno a buoni parametri in termini di efficienza, qualità costruttiva, funzionalità e sicurezza.

Per quanto riguarda il piano cottura, l’accensione è elettronica integrata alla manopola, mentre la protezione Gas-Stop blocca la fuoriuscita del gas nel caso la fiamma dovesse spegnersi accidentalmente la fiamma.

Il forno, con capacità di 66 litri, dotato di luce e vetri asportabili per agevolare la pulizia, presenta delle lastre riflettenti che evitano la dispersione del calore e permettono di risparmiare sui consumi.

L’utente potrà spaziare fra 9 modalità di cottura. Pertanto, oltre alle tradizionali funzioni proprie dei forni statici, è possibile attivare la ventilazione, il grill o il girarrosto anche in versione combinata.

Lofra Maxima X66MF provvista di alzata paraschizzi, ma non di coperchio che occorre acquistare separatamente, secondo la nostra opinione, rappresenta una buona scelta per chi cerca una cucina a gas dalle alte prestazioni.

La più economica

Beko CSS42014FW è una cucina a gas, in classe di efficienza energetica B, equipaggiata con 4 zone di cottura e forno elettrico.

Si tratta di una cucina che misura 85 centimetri in altezza e 50 in larghezza e profondità.

La linea è tradizionale: struttura con finitura smaltata bianca e griglie in piattina, anch’esse smaltate.

Riteniamo di poter selezionare questo prodotto all’interno della guida all’acquisto per il rapporto qualità prezzo interessante, sebbene non si tratti del modello più performante reperibile in commercio.

A tal riguardo, i fuochi presentano l’accensione elettrica classica a tasto, fattore che potrebbe comportare qualche disagio e richiedere secondi in più per l’attivazione dei bruciatori, rispetto a ciò che accade con il più agevole sistema sottomanopola.

Segnaliamo che il forno, con una capacità di 54 litri e completo d’illuminazione, presenta una controporta. Serve semplicemente rimuovere il profilo per far scorrere la lastra interna e provvedere con semplicità alle ordinarie operazioni di pulizia.

Le possibilità di cottura restano comunque limitate a quelle di tipo statico, generalmente più lente e delicate, quindi ideali per cibi asciutti e dolci.

Beko CSS42014FW, equipaggiata con blocco di sicurezza del gas, secondo la nostra opinione, è una buona scelta per coloro che cercano una cucina a gas ad un prezzo accessibile e dotata di funzionalità essenziali.

La più versatile

Hotpoint Ariston H6TMH2AF (X) IT è una cucina a gas in classe di efficienza energetica A, equipaggiata con 4 zone di cottura e forno elettrico multifunzione.

Profondo e largo 60 centimetri, alto 90, questo prodotto guadagna una buona posizione in classifica per la sua versatilità.

Si presenta con una linea facilmente accostabile ad ogni stile di cucina, in quanto interamente in acciaio inossidabile.

Completo di coperchio in cristallo e di cassetto scaldavivande, l’elettrodomestico viene venduto con griglie smaltate in piattina quadrata.

I quattro bruciatori, con accensione elettronica integrata, si possono regolare singolarmente secondo sei differenti livelli di potenza, per consentire una gestione flessibile delle cotture.

Degna di nota è anche la presenza di un bruciatore a tripla corona che, all’occorrenza, può essere utilizzato alla potenza massima oppure con sdoppiamento, cioè come fosse un fuoco piccolo e quando non è necessario impiegare eccessivo calore.

Il forno, con capacità di 59 litri, con porta a doppio vetro estraibile per una comoda pulizia, permette di cuocere simultaneamente su due ripiani, nonché di selezionare un numero più che variegato di programmi.

Oltre alle cotture classiche, l’utente potrà attivare il grill, lo scongelamento, utilizzare la cottura specifica per pizza, per i dolci e molto altro.

Hotpoint Ariston H6TMH2AF (X) IT, sulla base di quanto esposto, si rivela un modello con ampie funzionalità, indicato anche per soddisfare le esigenze di famiglie numerose e degli appassionati di cucina.

La più facile da pulire

Bompani Ecoline BI910AA/N è una cucina a gas in classe di efficienza energetica A, equipaggiata con 3 zone di cottura e forno a gas statico. Profonda e larga 45 centimetri, alta 90, la cucina a gas di questa recensione si presta bene per arredare spazi dalle ridotte dimensioni.

L’elettrodomestico, prodotto in Italia, ha un design pulito e lineare: la struttura completa di coperchio è laccata bianca, mentre le griglie sono in piattina smaltata nera.

Il piano, dotato di sistema di sicurezza STOP-GAS che arresta la fuoriuscita del gas quando la fiamma si spegne accidentalmente, presenta bruciatori privi di fiamma pilota e che richiedono, pertanto, l’accensione manuale con l’ausilio di un fiammifero o di un accendigas.

Quanto al forno con doppio vetro, anch’esso con accensione manuale e avente una capacità di 38 litri, permette la funzione grill e quella statica. Si segnala che la cavità interna presenta una finitura smaltata Easy-to-clean che evita la formazione delle incrostazioni e permette di rimuovere più facilmente lo sporco.

Bompani Ecoline BI910AA/N, secondo la nostra opinione, rappresenta una buona scelta per coloro che desiderano una cucina a gas che non richiede eccessiva manutenzione e quindi facile da mantenere pulita.

La più venduta

Smeg CX60SV9 è una cucina a gas in classe di efficienza energetica A, equipaggiata con 4 zone di cottura e forno a gas ventilato. Misura 60 x 60 x 85 centimetri, rispettivamente in larghezza, profondità e altezza.

Il modello di questa recensione spicca in classifica per la ricercatezza dei particolari estetici. Alle finiture inox della struttura con piedini regolabili, si accostano le griglie smaltate opache antigraffio e le manopole a tondino.

Il piano, con accensione integrata e una buona organizzazione dei fuochi, è stato equipaggiato anche con la griglia specifica per wok, così da consentire l’esecuzione di piatti orientali, fritture o cotture a vapore.

Il forno, con una capacità di 70 litri e porta con doppio vetro, presenta 5 ripiani, luce alogena integrata, contaminuti e finitura Easy Clean in modo che lo sporco depositato si possa rimuovere facilmente.

I programmi disponibili sono 6. Includono le funzioni statiche e ventilate, nonché quella ECO, che combina il grill con la resistenza in basso e la ventola, quindi adatta per cuocere piccole quantità di cibo e risparmiare sui consumi.

Smeg CX60SV9, secondo la nostra opinione, si rivela una buona scelta per i consumatori che desiderano una cucina a gas dall’estetica accattivante e provvista di un buon numero di programmi.

La più sicura

Glem AR854GI Linea Alpha è una cucina a gas in classe di efficienza energetica A, equipaggiata con coperchio in cristallo, 4 zone di cottura, piano di lavoro centrale e forno a gas statico.

Il prodotto misura 80 x 50 x 95 centimetri, rispettivamente in larghezza, profondità e altezza, distinguendosi così in classifica non solo come quello più grande, ma come l’unico dotato di vano portabombola.

La cucina presenta una finitura bianca, griglie smaltate e l’accensione sottomanopola. Il forno, dotato di luce integrata, permette le cotture tradizionali e la funzione grill.

L’elettrodomestico trattato in questa recensione è dotato di Security gas system, che interrompe il flusso del gas su ogni bruciatore quando la fiamma di spegne accidentalmente.

Degno di segnalazione è anche il sistema di raffreddamento Safe Touch, il quale espelle l’aria calda dal retro dell’elettrodomestico, in modo che le zone di cottura si raffreddino più velocemente.

Glem AR854GI Linea Alpha, omologata per poter essere installata anche a contatto con i mobili della cucina, secondo la nostra opinione, è una buona scelta per i consumatori che cercano una cucina a gas che risponda ad alti parametri di sicurezza.

Offerte Cucine a Gas

Come scegliere una cucina a gas

Nonostante la concorrenza sempre più agguerrita di sistemi di cottura elettrici con piani ad induzione e vetroceramica, nella maggior parte delle case italiane il gas è la forma di energia ancora più utilizzata per cucinare. Quando è necessario acquistare una cucina a gas, magari da installare nella casa di villeggiatura, per effettuare una buona scelta è bene conoscere le sue più importanti caratteristiche.

Destinazione d’uso

Visto il gran numero di marche e modelli presenti sul mercato, scegliere non è mai facile. Il primo aspetto da valutare è l’uso a cui sarà destinata la cucina a gas. Si possono trovare modelli veramente imponenti con un numero di fuochi che potrebbero soddisfare un ristorante e con dimensioni che superano abbondantemente il metro di lunghezza. Rappresentano la soluzione ideale per ambienti molto grandi e per le esigenze di famiglie particolarmente numerose. Ovviamente lo spazio a disposizione incide in maniera significativa sulla scelta: con metro alla mano e tanta pazienza, è necessario prendere le misure con cura per sfruttare ogni centimetro a disposizione. Per modelli con 4 fuochi la larghezza è un valore decisamente  standard, fissato a 60 centimetri.

La cucina a gas è particolarmente apprezzata da chi possiede una seconda casa al mare o in montagna. Per avere la massima praticità d’uso, nel caso non ci sia l’allacciamento del gas, è necessario accertarsi che il modello scelto funzioni anche con la sola bombola a GPL; in questo caso è probabile che ci sia l’evenienza di dover cambiare gli ugelli dei bruciatori (servono di diametro inferiore) che potrebbero essere già compresi con la cucina. Per la casa di villeggiatura, visto l’uso molto sporadico che normalmente viene fatto, si può scegliere un modello di piccole dimensioni con 4 fuochi e con funzioni basilari.

Numero fuochi

Ovviamente un maggior numero di fuochi significa poter godere di una miglior praticità d’uso, ma anche un deciso aumento delle dimensioni di ingombro. Le cucine a gas più prestazionali possono offrire fino a 6/7 fuochi, ma quelli più utilizzati rimangono i modelli con 4 bruciatori.

Tipologia forno

Il forno può essere a gas, elettrico, o di entrambe le tipologie. La maggior parte dei produttori propone modelli con forni elettrici che garantiscono una cottura più omogenea, una miglior diffusione del calore e maggior versatilità. Sono la tipologia ideale per chi ama, per esempio, cucinare la pizza. Altri utenti preferiscono invece l’uso di un forno a gas per la cottura di carne e pesce. Alla fine è una questione di gusti, ma in linea di massima i modelli con forno elettrico sono i più venduti.

Per quanto riguarda la capacità del forno, una cucina a gas con 4 fuochi, offre un volume utile che oscilla tra i 50 e 70 litri. Per avere maggior capienza serve necessariamente spostarsi su tipologie molto più grandi che arrivano ad avere volumi di quasi 200 litri suddivisi in due o tre forni separati.

Funzionalità

Una cucina a gas non è certo un concentrato di tecnologia e funzioni. Tuttavia, la presenza del forno porta a valutare i vari programmi di cottura offerti e la presenza di un sistema autopulente. Un buon prodotto garantisce in media dai 6 agli 8 programmi di lavoro, tra cui deve esserci lo scongelamento rapido. In alcuni casi si possono trovare cucine a gas dotate di sistema autopulente del forno per idrolisi, che a differenza di quanto avviene nei forni pirolitici, viene sfruttata la forza sanificante del vapore.

Una funzionalità importante per la sicurezza è la presenza del sistema Gas-Stop che provvede a interrompe l’erogazione del gas nel caso in cui si dovesse spegnere la fiamma.

Tra le funzionalità si possono considerare gli accorgimenti per facilitare la pulizia. Uno di questi è la possibilità di smontare la controporta senza usare nessun tipo di attrezzo, in modo da poter effettuare una pulizia rapida ed efficace. Spesso sono previste anche cerniere che permettono di togliere il portello con estrema semplicità.

Consumi

I consumi riguardano le due fonti di energia utilizzata: gas e elettricità. I fornelli moderni sono lontani parenti di quelli utilizzati molti anni fa. Il progresso ha migliorato notevolmente la qualità dei bruciatori: oggi generano fiamme molto efficienti, hanno un maggior potere calorifico e bruciando per minor tempo riducono i consumi. Per quanto riguarda il rendimento elettrico tutte le migliori cucine a gas hanno una classe di efficienza energetica A che garantisce consumi assolutamente accettabili.

Estetica

Da una cucina a gas non si possono pretendere design molto ricercati o linee avveniristiche. Vista la tipologia di elettrodomestico il margine creativo non è molto ampio. Ciò nonostante, si possono trovare modelli che curano questo aspetto più di altri. Tra i materiali maggiormente utilizzati c’è l’acciaio inox che, grazie all’effetto satinato, dona una certa eleganza alla struttura esterna. Le rifiniture dei comandi, lo stile della maniglia del forno e il vetro temperato parzialmente oscurato sono tutti elementi che possono migliorare notevolmente l’aspetto e assicurare un buon impatto visivo.

[Voti: 540    Media Voto: 4.9/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.