Migliori soundbar Samsung

Quali sono le migliori soundbar prodotte da Samsung? Dopo averle testate questa è la mia classifica corredata di recensioni, pro e contro e comparazione prezzi.

Samsung HW-Q90R

Samsung HW-Q90R

Pro

  • Sistema Atmos 7.1.4
  • Versatile
  • Resa audio immersiva
  • Design curato
  • Qualità costruttiva

Contro

  • Nessuno

Samsung HW-Q90R è una soundbar di fascia alta con a mio avviso nulla da invidiare a un impianto per Home Cinema grazie alla sua configurazione Atmos 7.1.4 che restituisce spazialità elevata e una scena sonora molto immersiva.

La resa audio si è dimostrata di alto livello tanto nella visione di un film in bluray che nell’ascolto di musica ad alto bitrate. Il suono è molto fedele e dal carattere neutro, caratteristica apprezzata da chi come me ama ascoltare diversi generi musicali.

È possibile intervenire manualmente sull’equalizzazione in maniera piuttosto incisiva, ma devo dire che le impostazioni di fabbrica vanno più che bene e per quanto mi riguarda dovrebbero essere lasciate tali perché ben bilanciate.

Il suono è corposo e pulito anche agli alti (altissimi, per il mio laboratorio) volumi che la soundbar raggiunge. Ad essere pignoli, l’unica cosa di cui si sente la mancanza vista la qualità complessiva e la fascia di prezzo, è una funzione di correzione del suono in base alla stanza.

Le dimensioni della soundbar sono davvero importanti, quindi l’accoppiata con un 55 pollici è praticamente da dimenticare a meno che non si decida di installarla a parete. Da questo punto di vista viene in aiuto la connessione dei satelliti con cui non ho riscontrato perdite nella qualità del suono né rumori o interferenze di alcun tipo.

Il design è molto curato e rispecchia inequivocabilmente il carattere premium del prodotto, con griglie metalliche e plastica di alta qualità. I satelliti sono un po’ più grandi della media perché contengono ciascuno il proprio trasformatore, ma non risultano così ingombranti da renderne vistosa la presenza in salotto.

Il subwoofer è ovviamente in legno con la copertura per lo speaker in tessuto che purtroppo non ha impiegato molto tempo a raccogliere sporco e polvere. Meglio installarlo in posizione rialzata.

La qualità costruttiva è sicuramente elevata e in linea con la fascia di prezzo, con l’unica riserva circa il rivestimento del subwoofer che oltre a sporcarsi facilmente mi è sembrato piuttosto delicato. Attenzione quindi agli spostamenti e, se montato a terra, ai passaggi “radenti” di aspirapolvere ed eventuali gatti in casa, che potrebbero facilmente scambiarlo per un rumoroso e allettante tiragraffi.

Samsung HW-Q60R

Samsung HW-Q60R

Pro

  • Soddisfacente resa in stereo
  • Buona qualità costruttiva
  • Prestazioni complessive decenti ad alto volume

Contro

  • Manca il supporto Atmos
  • Suono non eccezionale sulle frequenze più basse

Samsung HW-Q60R mi ha convinto per la resa sonora sia nell’ascolto di un film che per quanto riguarda la musica di differenti generi musicali. Il suono mostra un profilo abbastanza bilanciato, ma manca un po’ di spinta sulle frequenze più basse. Il volume massimo è davvero elevato, ma soprattutto non ho notato distorsioni una volta spinta al limite. Peccato per la scena sonora, che non mi ha soddisfatto per spazialità e immersività. La mancanza del supporto Atmos si fa sentire.

Per un uso misto tuttavia si tratta di un buon prodotto, con toni medi ben presenti che fanno apprezzare dialoghi in film e programmi TV (convincente la funzione di miglioramento dei dialoghi), e le parti vocali nella musica specialmente in brani pop, rock, r’n’b e trap.

La risposta su brani mixati in stereo è davvero piacevole, dove non pesa più di tanto la mancanza di bassi davvero spinti. Il discorso cambia guardando un film, dove sarebbe meglio poter spingere di più sulle frequenze più basse. Anche la spazialità del suono non regala grandi soddisfazioni.

La qualità costruttiva non lascia spazio a dubbi, con plastiche solide e un elegante aspetto sia della soundbar che presenta la classica griglia di protezione metallica che del subwoofer, con l’immancabile tessuto in microfibra (piccolo appunto: sembra piuttosto delicato) a coprire il cono.

Le dimensioni in larghezza sono esageratamente generose, e i 110 centimetri rendono l’installazione coerente con TV da almeno 65 pollici di diagonale. Il sub invece è nella media come dimensioni, e il collegamento wireless aiuta a nasconderlo un po’ ovunque.

La connettività è un punto forte di questa soundbar, con una porta Full HDMI in ingresso, ingresso ottico, USB e non manca il caro vecchio ingresso audio analogico da 3,5. La porta HDMI ARC supporta DTS e Dolby Digital 5.1, mentre come grande assente purtroppo devo annoverare il Dolby Atmos. Su un prodotto di questa gamma me lo sarei aspettato.

Buona invece la possibilità di connessione via Bluetooth (ma manca il WiFI) per collegare smartphone e tablet, anche se manca il supporto Chromecast e Airplay di Apple.

Samsung HW-K335

Samsung HW-K335

Samsung HW-K335 è un prodotto dalle interessanti performance nonostante si collochi in una fascia medio bassa di prezzo. Il design è essenziale con una barra ricoperta di tessuto nero e con dimensioni di 90,7 x 5,35 x 7 centimetri. Il subwoofer ha un ingombro pari a 15,5 x 30 x 28,5 centimetri.

L’installazione è immediata e molto semplice con i due componenti in grado di comunicare in modalità wireless e potendo posizionare il subwoofer in qualsiasi punto della stanza.

Il collegamento con la TV avviene sfruttando il solo ingresso ottico ma con l’ulteriore possibilità di non utilizzare nessun cavo nel caso si disponga di una TV Samsung compatibile. Sottolineiamo la mancanza di una porta HDMI e la presenza di un presa USB.

La resa sonora è di buon livello con un audio ben equilibrato che offre piacevoli sensazioni di ascolto un po’ in tutte le situazioni. Il sistema 2.1 ha una potenza di uscita di 130 watt ed è dotato della funzione Surround Mode per creare una scena maggiormente coinvolgente.

Tra gli standard audio compatibili rientrano il Dolby Digital e il DTS, mentre non è supportato il Dolby Pro Logic II. Per la gestione delle varie funzioni c’è in dotazione un piccolo telecomando ed è possibile sfruttare la connessione Bluetooth per associare un dispositivo mobile e riprodurre direttamente i file musicali.

Samsung HW-K335 è una soundbar essenziale che si inserisce in una buona posizione della mia classifica; assicura semplicità di utilizzo e pur non avendo particolari funzionalità, offre complessivamente un suono che non delude le aspettative.

Se non sei ancora deciso ti consiglio di leggere la mia classifica generale alle migliori soundbar.