Recensione Nvidia Shield TV Pro

Recensione dello streaming player Nvidia Shield TV Pro, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Nvidia Shield TV Pro

Pro

  • Sistema di upscaling 4K efficiente
  • Facilità di installazione e utilizzo
  • Telecomando maneggevole con tasti illuminati
  • Rapida navigazione tra i menu
  • Servizio di game streaming GeForce Now

Contro

  • Non supporta lo standard Wi-Fi 6.0

Nvidia Shield TV Pro è la versione rinnovata dello streaming player proposto dall’azienda statunitense e lo considero uno dei migliori prodotti attualmente sul mercato.

Dal punto di vista estetico, a parte la versione a cilindro ancora in commercio, non sono stati apportati grandi cambiamenti nel corso degli anni. Il design presenta il consueto aspetto piuttosto spigoloso, con la sola aggiunta di una luce verde per regalare un tocco di originalità. Le dimensioni compatte risultano, grosso modo, pari a uno smartphone da 7 pollici.

Recensione Nvidia Shield TV Pro

È stato completamente rinnovato il telecomando caratterizzato da una forma triangolare molto più comoda della precedente, mentre il design non è raffinato come quello proposto da altri dispositivi quali Apple TV 4K 2021 o Chromecast di Google.

Recensione Nvidia Shield TV Pro

Comunque, a parte quest’ultimo particolare di poco conto, l’ho trovato un controller ben concepito che mi consente un utilizzo alquanto intuitivo. Il pulsante rotondo lo posso personalizzare in base alle mie esigenze, inoltre mi basta muovere il telecomando per attivare la retroilluminazione dei tasti così da non avere alcuna difficoltà durante la selezione al buio.

Recensione Nvidia Shield TV Pro

Per quanto riguarda la connettività, sul retro del dispositivo sono state inserite una porta Ethernet per una veloce connessione cablata alla rete, l’ingresso USB-C per l’alimentazione, una porta di uscita HDMI 2.0b e due porte USB 3.0.

Ricordo che è possibile collegare dispositivi di archiviazione esterni oppure periferiche come tastiere e mouse. Inoltre posso sfruttare la connettività bluetooth 5.0 per associare un gamepad nel caso volessi impiegare l’apparecchio come console di gioco.

Recensione Nvidia Shield TV Pro

La sezione hardware è di tutto rispetto per assicurare una fluida e realistica riproduzione di contenuti con massima risoluzione 4K a 60 fotogrammi al secondo. Disponiamo di un potente processore Nvidia Tegra X1+ con GPU a 256 core e Ram da 3 GB.

La memoria interna da 16 GB è in parte occupata dal sistema operativo ed è facilmente espandibile. Come per la precedente versione, rimane il supporto ai formati audio-video Dolby Vision HDR, HDR10 e Dolby Audio. L’unico appunto che posso muovere riguarda la connessione wireless che, sebbene supporti reti sia a 2,4 che 5 Ghz, non sfrutta l’ultimo standard Wi-Fi 6.

Recensione Nvidia Shield TV Pro

La facilità d’installazione e configurazione permette l’immediato utilizzo anche a persone alle prese per la prima volta con un lettore multimediale.

Possiamo sfruttare una serie di app preinstallate per l’accesso alle principali piattaforme di streaming, muovendoci rapidamente tra i menu e godendo di un’interfaccia utente estremamente chiara e semplice.

Inoltre la compatibilità con Google Assistant e Amazon Alexa permette di impartire comandi vocali; una funzione per gestire comodamente la maggior parte dei controlli ma, soprattutto, in fase di ricerca quando dobbiamo inserire testi molto lunghi.

Recensione Nvidia Shield TV Pro

Per ultimo ho lasciato l’aspetto che più mi ha impressionato, vale a dire l’upscaling con intelligenza artificiale. Un sistema davvero efficiente in ogni condizione, ma particolarmente utile durante l’utilizzo di un video proiettore potendo migliorare in maniera significativa la qualità delle immagini.

Nvidia Shield TV Pro lo reputo un prodotto dalle grandi prestazioni e funzioni complete per riprodurre contenuti audio-video con immediatezza dalle più importati piattaforme online. Inoltre è un dispositivo che si trasforma in una sorprendente console di gioco semplicemente attivando il servizio di game streaming GeForce Now.

Il nuovo telecomando di Nvidia Shield TV Pro a confronto con il telecomando del modello precedente
Il nuovo telecomando di Nvidia Shield TV Pro a confronto con il telecomando del modello precedente

Posso sia sfruttare giochi già acquistati tramite Steam, Epic Games e portali simili, che avviare una sessione di gaming a pagamento via cloud. In pratica riesco a giocare come se avessi un PC di fascia alta, comunque devo disporre di una connessione a banda larga con velocità minima di 25 Mbps per ottenere un’adeguata stabilità e fluidità.

Recensione Apple TV 4K 2021

Apple TV 4K 2021 o Nvidia Shield TV Pro?