Sennheiser HD 599

Leggi la mia recensione delle cuffie per audiofili Sennheiser HD 599, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Sennheiser HD 599

Pro

  • Struttura aperta
  • Ottimo bilanciamento audio
  • Suono cristallino
  • Spazialità del suono
  • Comode da indossare
  • Leggere
  • Rapporto qualità/prezzo

Contro

  • Manca la custodia

Le cuffie Sennheiser HD 599 possono vantare un audio ben bilanciato e soddisfacenti livelli di comfort, grazie al peso contenuto e al disegno dei padiglioni che si indossano molto comodamente.

Trattandosi di cuffie aperte non ci si può certo aspettare un isolamento acustico di un certo livello, ma se usate in un ambiente silenzioso si faranno apprezzare per la qualità dei bassi e nell’ascolto di brani strumentali.

Anche la riproduzione del cantato mi ha lasciato piacevolmente colpito, confermando quanto accennavo in apertura: il bilanciamento è uno dei punti di forza di questo modello, che convince anche per la spazialità del suono (merito del design aperto). Pregevole la fedeltà nella riproduzione delle frequenze medio-alte.

Non mi ha convinto del tutto invece la rumorosità che si presenta su alcuni brani, a causa del boost che queste cuffie offrono su bassi e acuti. Altro punto critico, a mio avviso, è la marcata perdita di suono. Sappiamo bene però che questo è un difetto congenito di tutti i modelli aperti, così come non ci si può aspettare un perfetto isolamento dal rumore d’ambiente.

Sulle frequenze medio-basse il suono risulta un po’ impastato, mentre mi ha convinto molto sulle medie e medio alte, dove ho potuto apprezzare una riproduzione molto cristallina dei toni più acuti. In generale la risposta in frequenza mi ha soddisfatto anche alla luce dei naturali limiti di un modello aperto.

Per quanto riguarda la stabilità, ho provato le Sennheiser HD 599 comodamente seduto in poltrona ed ovviamente non ho avuto alcun problema di sorta. Il discorso cambia invece nel momento in cui ci si alza, perché i padiglioni tendono a scivolare già con un passo veloce. Impossibile pensare di usarle per allenarsi, ma trattandosi di un modello aperto, queste cuffie vanno usate nella maniera giusta.

In un contesto di relax e silenzio invece, le HD599 rendono l’ascolto di musica e film un’esperienza a mio avviso molto appagante sia per la qualità del suono e la sua spazialità, che per il comfort. La struttura è piuttosto leggera e non è mai fastidiosa, la pelle di rivestimento è piuttosto morbida e sembra di buona qualità.

Unico neo da questo punto di vista, la mancanza di una custodia per portare le cuffie in viaggio. Secondo il mio parere è un accessorio indispensabile perché la leggerezza della struttura si paga in un’apparente fragilità e non credo sia molto difficile graffiare o danneggiare le cuffie in valigia.

Leggi anche la mia recensione delle Sennheiser HD 660 S

Migliori cuffie wireless