Miglior Antifurto Casa senza fili

di 14 agosto 2018

Un buon sistema antifurto senza fili per la casa protegge il nostro appartamento quando siamo fuori, da ladri e malintenzionati. I modelli più interessanti lavorano in dual band, possono essere gestiti da smartphone e si auto proteggono dai tentativi di scansione del codice di sicurezza. Leggi la recensione per conoscere caratteristiche, opinioni, marche, prezzi e offerte dei migliori antifurti per casa e appartamento.

miglior antifurto casa senza fili

Migliori allarmi casa senza fili sul mercato

Tabella comparativa

Modello Frequenze di lavoro Kit GSM
Siqura Web 3 Si Si
Leroy Merlin Global Guard 2 Si Si
iAlarm 3 3 Si Si
Il GuardaCasa Beghelli 2 Si Si
Urmet Sistema Zeno 1051/90 3 Si Si
Jeiko Trionfo 1 Si Si

Il migliore

Siqura Web

siqura webIl kit Siqura Web di Casasicura.it che a nostro parere è il migliore è composto da una innovativa centrale di allarme collegabile anche ad internet, tre sensori per porte e finestre senza fili, un sensore di movimento wireless, due telecomandi, una sirena wifi. Completa il pacchetto, che comunque è espandibile a piacimento aggiungendo qualsiasi dei prodotti disponibili sul sito, anche una APP per smartphone ed altri accessori.

La centralina SIQURA WEB funziona in tripla frequenza.  Questo prodotto entra nella nostra classifica dei migliori sistemi di antifurto per casa senza fili per la possibilità di poter essere collegato anche ad internet. Pertanto sia la configurazione che la gestione, oltre che tramite i canali tradizionali (come ad esempio la rete cellulare GSM), può avvenire da remoto via web e via APP.

Peraltro anche gli avvisi in caso di evento (tentato furto, incendio, fughe di gas, acqua, mancanza di corrente, etc etc) avviene con tecnologia PUSH, in tempo reale, direttamente sullo smartphone. Il kit arriva a casa pronto all’uso grazie al servizio gratuito di preconfigurazione offerto da casasicura.it.

Il più venduto

Leroy Merlin Global Guard

LEROY MERLIN GLOBAL GUARDLeroy Merlin Global Guard  presente in questa recensione si compone di una compatta centrale di comando, dalla quale dipendono una tastiera con pulsanti e una serie di sensori di movimento e pensati per l’installazione nelle porte e nelle finestre dell’abitazione.

Si tratta di un sistema senza fili con frequenza di funzionamento a 433 Mhz e a 868 Mhz in contemporanea.

I sensori di movimento in dotazione sono due, così come il numero dei sensori applicabili nelle porte e nelle finestre. Contiene un gateway wi-fi e una telecamera. Il numero totale delle zone che possono essere resa allarmate è di 36, mentre il sistema concepisce fino a 8 codici utente.

Il kit che secondo le nostre analisi di mercato risulta essere il più venduto, può essere acceso oppure spento a distanza con comando remoto attraverso telefono, smartphone e computer ed è dotato della possibilità di programmare i tempi di accensione. Il sistema può essere parzializzato e anche espanso. Dotato di sirena interna wireless.

Il più sicuro

iALARM 3

Il kit iALARM 3 di Antfurto 365, secondo la nostra opinione è il più sicuro perché lavora sulla tripla frequenza Guard, con sistema anti-jamming: grazie a questa tecnologia, vengono trasmessi da sensore e sirena tre segnali di allarme differenti su altrettante radiofrequenze.

All’ interno della nostra classifica dei migliori antifurto da casa senza fili, questo prodotto occupa una buona posizione per il livello di sicurezza assicurato dalla tecnologia Guard con Anti Jamming, perché un tentativo di oscuramento di una o più frequenze da parte di malintenzionati, non pregiudica il funzionamento delle altre.

Progettato in Italia, questo antifurto è dotato di interfaccia WEB-IP, modulo GSM integrato, e i suoi aggiornamenti software vengono rilasciati gratuitamente. Il sistema è dotato dell’app GUARD-IP, che avverte con un messaggio push in caso di allarme, oltre che con una telefonata e un messaggio SMS.

In caso di interruzione della corrente elettrica, le batterie integrate mantengono l’impianto in funzione per diverse ore, mentre due sms avvertono l’utente sia della mancanza prolungata che del ritorno dell’alimentazione di rete.

Il kit iALARM 3 è stato selezionato dalla nostra redazione per la sua completezza di funzionalità: è possibile infatti collegarlo all’impianto di videosorveglianza e in caso di allarme è possibile ascoltare l’audio ambientale di casa tramite smartphone. In questa recensione, va anche segnalata la possibilità di collegare il sistema di antifurto con le centrali operative delle forze dell’ordine.

Il più smart

Il GuardaCasa Beghelli

Il GuardaCasa Beghelli è un kit senza fili con App dedicata, connessione GSM e WiFi, e tecnologia di sintesi vocale che lo rende il più smart della categoria.

In dotazione è presente una coppia di telecomandi, ciascuno dei quali personalizzabile nelle impostazioni, che comunicano con la centrale in modalità bidirezionale. I sensori senza fili prevedono un controllo perimetrale anti intrusione e un allarme antiallagamento.

La centrale, con un angolo di visione grandangolare, riceve i segnali dai sensori wireless e dal sensore a infrarossi col quale viene equipaggiata.

Questo antifurto è predisposto per essere equipaggiato con un una rete di sensori aggiuntivi che può arrivare fino a 16 unità. Oltre al controllo volumetrico e perimetrale per la sicurezza anti intrusione, i sensori disponibili in gamma possono rilevare allagamenti e fughe di gas, e la tecnologia di trasmissione via radio permette di riconoscere e comunicare con la centrale anche eventuali falsi allarmi.

L’installazione di altri sensori oltre a quelli presenti nel kit di base non prevede intervento di personale tecnico: Con questo kit è possibile configurare i dispositivi connessi in un secondo momento utilizzando la web app, che permette anche la sorveglianza video su smartphone in caso di eventi.

Il più facile da installare

Urmet SISTEMA ZENO 1051/90

Nella guida all’acquisto degli antifurto senza fili per la casa, la nostra redazione ha selezionato Urmet SISTEMA ZENO  per praticità di installazione e possibilità di espansione. Progettato per ambienti residenziali, questo prodotto è indicato per installazioni a seguito di ristrutturazioni, non richiedendo tracce nei muri.

La tecnologia di comunicazione bidirezionale tra sensori e centrale, permette la verifica dei dati in tempo reale, mentre il sistema Anti Jamming garantisce l’integrità di trasmissione da attacchi ed oscuramenti. Un ulteriore elemento di sicurezza da trattare in questa recensione, è il controllo automatico che il Sistema Zeno effettua sull’intensità del sistema wireless, misurato costantemente insieme al corretto funzionamento dei dispositivi connessi.

La gestione da remoto tramite app MyZeno consente di parzializzare fino a 3 zone differenti mentre vengono trasmesse all’utente le informazioni relative all’evento tramite più modalità: SMS, mail, allarme vocale, immagini e verifica video.

Utilizzando l’app è possibile anche controllare lo stato di sensori e dispositivi, attivare o disattivare l’intero impiano, gestire password e notifiche e avere un report completo degli eventi.

All’interno della nostra classifica dei migliori antifurto da casa senza fili, questo prodotto si rivela una buona soluzione d’acquisto per possibilità e semplicità di espansione. Le 50 periferiche disponibili possono essere associate mediante la pressione di un tasto, e riconosciute in automatico dalla centrale.

Il più interattivo

Jeiko Trionfo

Jeiko Trionfo è un sistema di allarme wireless, fornito in un kit la cui dotazione comprende la sirena ad alimentazione solare, 3 sensori di movimento, 6 sensori di apertura per porte e finestre e due telecomandi per attivazione e disattivazione dell’impianto.

Il prodotto permette di memorizzare fino a 16 password utente di sicurezza, e grazie al doppio combinatore GSM e PTSM si collega con 4 numeri telefonici preimpostati e due numeri dedicati alla chiamata di istituti di vigilanza. In caso di evento, l’utente viene avvisato tramite chiamata, sms e interazione con app dedicata.

L’ app dedicata, disponibile per i sistemi operativi Android e iOs, consente il controllo a distanza direttamente da smartphone, ed è possibile collegarsi con la sim della centrale per attivare o disattivare l’impianto di antifurto, oltre che eseguire dei check sullo stato di funzionalità dello stesso.

Secondo la nostra opinione, il design curato e le dimensioni compatte dell’unità centrale con display retroilluminato e tastiera soft touch, rendono questo prodotto indicato ad essere installato in qualsiasi ambiente.

Il kit Jeiko Trionfo opera ad una frequenza di 433 Mhz, con un range di +/-5Mhz, e i dispositivi wireless possono essere posizionati fino a una distanza massima di 70 metri. Per ampliare le potenzialità di questo antifurto per la casa, si possono collegare fino a 8 sensori supplementari a filo.

Offerte antifurti casa

Come scegliere un antifurto casa senza fili

Quando si parla di antifurti per la casa, quello che più interessa è il livello di sicurezza garantito. In commercio ci sono molte tipologie tra cui gli antifurti wireless che rappresentano una soluzione particolarmente pratica visto la semplicità d’installazione senza la necessità di opere murarie, e i recenti antifurti nebbiogeni.

Esistono antifurti casa in kit fai da te, hanno buone caratteristiche ma anche alcuni limiti. Per avere sistemi veramente performanti è necessario rivolgersi a società che, oltre a software e hardware, offrono il servizio di installazione e manutenzione. Vediamo quali devono essere le caratteristiche di un buon antifurto senza fili.

Numero di frequenze

Quando si sceglie un antifurto senza fili non serve soffermarsi sulle caratteristiche comuni a tutti i modelli ma guardane nello specifico. Un aspetto determinante per l’efficacia di questo tipo di prodotti, è il numero di frequenze di lavoro.

I sistemi più performanti funzionano con tre diverse frequenze. Ad esempio, sensori e sirena potrebbero comunicare con l’unità centrale con frequenze di 433, 434 e 868 Mhz. Oltretutto i sistemi più avanzati permettono l’invio simultaneo dallo stesso sensore o sirena di tre segnali distinti su tre differenti frequenze.

Sistemi anti-jamming

Un sistema wireless che lavora su determinate frequenze può essere soggetto a interferenze casuali, ma il più delle volte sono intenzionali per comprometterne la sua funzionalità. Il sistema anti-jamming presente nella centralina, quando si accorge che due frequenze su tre sono indisponibili, fa scattare l’allarme.

Modalità di comunicazione

Un sistema di allarme per essere veramente prestazionale oltre che far scattare la sirena in caso di intrusione, deve anche avvertire l’utente del pericolo. Un impianto wireless di adeguate prestazioni è dotato sia di connettività alla rete tramite connessione Wi-Fi o cavo Ethernet, ma anche di scheda dati GSM 3G/4G.

L’utilizzatore avrà a disposizione una comoda app per poter interagire tramite smartphone. Questo permette una comunicazione in tempo reale con il proprietario dell’immobile ed avvisarlo della possibile violazione di domicilio. In pratica è possibile ricevere un messaggio Push direttamente sulla relativa app ma anche contemporaneamente un SMS e una telefonata ai numeri precedentemente memorizzati.

Protezione antistrappo

Un sistema antifurto di qualità deve prevedere per ogni dispositivo installato, soprattutto all’esterno, delle protezioni che ne impediscano la rimozione e che contemporaneamente rilevino il tentativo di manomissione o danneggiamento.

Facilità di gestione

È importante scegliere un modello che sia facile da utilizzare. Meglio optare per sistemi con un’interfaccia molto intuitiva con settaggi e configurazioni semplici da impostare. Da questo punto di vista meglio acquistare prodotti made in Italy, progettati e sviluppati con software appositamente studiati per il cliente italiano.

Molti modelli sono dotati di interfaccia web che permette un utilizzo tramite PC o smartphone per avere la massima semplicità e comodità di gestione. Questo può avvenire naturalmente anche da remoto senza costringere ad intervenire direttamente sul tastierino dell’unità centrale.

Aggiornamenti

Per essere sicuri che il sistema funzioni sempre con la massima efficienza è necessario che i software siano costantemente aggiornati. La garanzia la si può avere solo scegliendo prodotti di fascia alta con produttori che assicurano costanti aggiornamenti.

Autonomia

In un sistema wireless tutti i componenti funzionano grazie ad un’alimentazione fornita tramite batterie. Gli antifurti migliori garantiscono un’autonomia anche di 2 anni. È tuttavia importante verificare periodicamente i vari sensori, videocamere e la sirena, per essere sicuri che le batterie abbiano un adeguato livello di carica.

Nei sistemi migliori tutti i componenti ad ogni intervallo regolare di tempo, inviano alla centrale un segnale di Status in vita e il livello di carica della batteria. Nel caso venga rilevata qualche anomalia di funzionamento, l’utente verrà prontamente avvisato tramite, per esempio, l’invio di un SMS.

Alcuni modelli integrano le batterie con piccoli pannelli fotovoltaici per garantire maggior autonomia e scongiurare la mancanza di alimentazione ai sensori, videocamere e sirena.

Espandibilità

Un buon sistema antifurto senza fili deve garantire un’adeguata espandibilità. Il fatto di poter aggiungere sensori, sirene, videocamere, con facilità è senza dubbio un valore aggiunto. Verificare anche la compatibilità con altre marchi in modo da non essere limitati alla scelta solo di un determinato brand.

Leggi anche la nostra guida ai migliori kit di videosorveglianza senza fili in commercio

[Voti: 737    Media Voto: 4.5/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio e guarda un esempio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.