Migliori telecamere videosorveglianza wifi IP

Le migliori telecamere videosorveglianza Wifi IP selezionate per risoluzione video, angolo di visuale, sistema di archiviazione immagini, qualità dei materiali, prezzo e marca.

Classifica migliori telecamere videosorveglianza wifi IP

Nest Cam IQ

Nest Cam IQ wifi ip

Secondo la mia opinione è Nest Cam IQ la miglior telecamera di sorveglianza Wifi IP in classifica. Lo standard qualitativo è alto, sia per quanto riguarda la qualità delle immagini, che per la robustezza e l’isolamento dagli agenti atmosferici.

Un grado di protezione IP66 rende la videocamera adatta per uso esterno e resistente alla pioggia. Per il suo funzionamento è necessario il collegamento di un cavo di alimentazione; la soluzione ideale sarebbe forare la parete d’appoggio e sfruttare una presa di corrente interna alla casa.

Nel caso di collegamento esterno è necessario un alimentatore resistente agli agenti atmosferici (eventualmente acquistabile tra gli accessori opzionali).

La videocamera si connette con facilità alla rete domestica tramite Wi-Fi per poter controllare in tempo reale l’ambiente ed eventualmente ricevere notifiche di allarme sul proprio dispositivo mobile.

La qualità delle immagini è di livello molto alto grazie ad un sensore ottico 4K da 8 megapixel, in grado di offrire video con risoluzione massima 1920 x 1080 pixel a 30 fotogrammi al secondo. A questo si deve aggiungere un angolo panoramico di 130 gradi, una chiara visione notturna grazie a potenti led infrarossi e un audio a 2 vie sufficientemente nitido.

Per garantire un’adeguata sorveglianza Nest Cam IQ offre funzionalità molto interessanti. Con qualsiasi tipo di illuminazione è in grado di inquadrare il viso di una persona aumentando automaticamente lo zoom (fino a 12x) per riuscire ad eseguire il primo piano dell’eventuale intruso.

Grazie alla possibilità di abbonarsi al servizio di cloud Nest Aware, si può registrare video 24 ore su 24 e sette giorni su sette, per una massima archiviazione di 30 giorni. Altra funzione offerta sono avvisi intelligenti a seconda se il viso rilevato dalla videocamera sia più o meno familiare.

Netgear Arlo Go

Netgear Arlo Go ip

Netgear Arlo Go è secondo la mia opinione una videocamera IP dalle qualità complete sia dal punto di vista hardware che software. Abbiamo apprezzato la sua qualità delle immagini, la completezza delle funzioni e il livello di sicurezza garantito.

La peculiarità principale è il funzionamento completamente wireless attraverso una connessione LTE con scheda sim e piano tariffario dedicato.

Grazie al grado di isolamento IP65 può essere installata all’esterno, assicurando adeguata resistenza agli agenti atmosferici. La qualità delle immagini è di buon livello con una risoluzione Full Hd e un obiettivo grandangolare da 130 gradi. I potenti led sono garanzia di una visione notturna chiara, mentre il sensore PIR rileva ogni minimo movimento all’interno della zona sorvegliata.

La batteria ricaricabile offre una lunga autonomia, mentre l’audio bidirezionale è assicurato da un altoparlante e un microfono di buona qualità. La gestione da remoto avviene tramite App da installare su un dispositivo mobile e permette di ricevere notifiche di allarme in caso di intrusione oppure di visualizzare le immagini live per un rapido controllo.

Molto interessante la possibilità di archiviare localmente i video su scheda di memoria microSD integrata nella videocamera oppure sfruttare il servizio gratuito di cloud per conservare le registrazioni fino a 7 giorni.

Alla luce delle qualità offerte e della compatibilità con sistemi domotici come Amazon Alexa e Assistente Google, la videocamera di sorveglianza Netgear Arlo Go è stata inserita, da me, tra le migliori tre della classifica.

D-Link mydlink DCS-8300LH

D-Link mydlink DCS-8300LH ip wifi

Grazie al collegamento Wi-Fi, all’App dedicata gratuira e alle buone caratteristiche tecniche, la telecamera IP D-Link Mydlink DCS-8300LH offre adeguata sorveglianza di un ambiente interno. Tra i modelli selezionati è quello che assicura uno dei migliori rapporti qualità prezzo, aggiudicandosi una buona posizione della mia classifica.

Il sensore ottico Full HD da 1080 pixel, lo zoom digitale 4X, l’obiettivo grandangolare da 137 gradi e i potenti infrarossi sono la garanzia di poter godere di immagini con soddisfacente qualità sia durante il giorno che nelle ore notturne.

Buona versatilità anche nella registrazione delle immagini potendo sfruttare una microSD (non compresa nella confezione), l’archiviazione direttamente sulla memoria del dispositivo mobile oppure il servizio di cloud gratuito fino a 24 ore.

Ad ogni rilevamento di movimenti e rumori parte automaticamente la registrazione video e l’utente viene avvisato tramite notifica. Sfruttando l’App Mydlink, in qualsiasi momento e in qualunque luogo, si ha sempre sotto controllo la propria casa. A completare le caratteristiche di questo modello c’è l’audio a 2 vie, la compatibilità con sistemi domotici come Alexa di Amazon, l’Assistente Google e IFTTT, senza dimenticare i due anni di garanzia offerti D-Link.

Netatmo Presence

Netatmo Presence wifi ip

Netatmo Presence è una telecamera di sorveglianza wifi IP per esterni che si differenzia da prodotti competitor grazie alla forma del tutto simile ad una lampada da parete.

In effetti offre una doppia funzione potendo illuminare, durante le ore notturne, proprio come una potente luce da esterno. Il suo corpo in alluminio e l’innovativa tecnologia HZO con pellicola protettiva, assicurano un’adeguata resistenza agli agenti atmosferici.

Le altre caratteristiche di questo modello sono la connessione Wi-Fi, la gestione da remoto, l’invio di notifiche e la registrazione video solo in caso di intrusione. La nitidezza delle immagini e la cura nei dettagli è garantita dal sensore ottico Full HD e da un angolo visivo di 100 gradi.

L’archiviazione delle immagini può avvenire sia in locale, sfruttando una scheda microSD con capacità fino a 32GB (nella confezione è presente una scheda da 8GB) oppure con salvataggio su Dropbox o eventualmente su un server personale FTP. Altro aspetto interessante è la funzione Alert-Zones con la possibilità di specificare alcune zone, in modo da essere allertati solo se avviene un’intrusione proprio nella zona selezionata.

Netatmo Presence offre, secondo la mia opinione, una semplice installazione e un soddisfacente servizio di notifiche, con l’opportunità di utilizzare la funzione time-lapse per rivedere rapidamente tutte le immagini della giornata. Secondo la mia opinione, è una buona scelta d’acquisto per sorvegliare in modo efficace un ambiente esterno.

Logitech Circle 2

Logitech Circle 2 wifi ip

Logitech Circle 2 è una telecamera di sorveglianza wifi IP che, tra le sue migliori qualità, offre la versatilità e praticità d’uso. Consente un’installazione sia all’esterno che in ambienti interni, con l’ulteriore opportunità di scelta tra una versione per montaggio cablato oppure wireless.

Garantisce completa resistenza agli agenti atmosferici e può essere fissata ad una parete oppure appoggiata semplicemente in qualsiasi punto all’interno della casa.

La videocamera si connette alla rete domestica tramite Wi-Fi ed è in grado di offrire una risoluzione Full HD da 1080 pixel con un grandangolo di 180 gradi. Per l’archiviazione delle immagini registrate si deve sfruttare un servizio di cloud, non disponendo di nessuna memoria locale. La batteria agli ioni di litio da 6400 mAh garantisce una buona autonomia, mentre l’app invia un avviso quando è necessaria una ricarica (nel funzionamento wireless).

In qualsiasi condizione di luce le immagini sono di buona qualità, compresa la visione notturna garantita fino a 4,5 metri. L’altoparlante e il microfono integrati permettono la comunicazione audio a due vie.

L’App dedicata consente di gestire da remoto la telecamera e di ricevere notifiche in caso di intrusione. L’archiviazione in cloud è gratuita per 24 ore mentre, se si vuole conservare per più tempo le immagini acquisite, si possono scegliere due abbonamenti: Basic e Premium. Secondo la mia opinione Logitech Circle 2 è una videocamera di sorveglianza in grado di offrire buone prestazioni in termini di ripresa video ed offre un vantaggioso rapporto qualità prezzo.

Netatmo Welcome

Netatmo Welcome wifi ip

Netatmo Welcome è una telecamera di sorveglianza per interni dalle caratteristiche interessanti. Unisce un’estetica ben curata con una qualità video di buon livello, grazie alla risoluzione in Full HD 1080 pixel e un campo visivo panoramico di 130 gradi. Anche con presenza di scarsa luce o durante le ore notturne, i raggi infrarossi permettono una visione chiara e dettagliata.

La connessione alla rete domestica tramite Wi-Fi e la pratica App da scaricare sullo smartphone, consentono di avere sempre sotto controllo la sicurezza della propria abitazione.

Altre funzioni molto comode sono la possibilità di disabilitare le notifiche per i volti familiari e la registrazione solo in caso di intrusione o movimenti sospetti. Nella confezione è presente una scheda microSD da 8GB da inserire nella telecamera per memorizzare le immagini registrate. In alternativa è possibile sfruttare il servizio di cloud Dropbox oppure un server personale FTP.

Netatmo Welcome si aggiudica una buona posizione nella mia classifica per la migliore telecamera di sorveglianza wifi IP, grazie ad adeguate funzionalità che assicurano un soddisfacente livello di sicurezza.

Reolink Argus Eco

Reolink Argus Eco

Pro

  • Facilità d’installazione
  • Efficace rilevazione dei movimenti
  • Batteria di lunga autonomia

Contro

  • Volume sirena piuttosto basso
  • Scheda MicroSD non inclusa
  • Funziona solo con Wi-Fi a 2,4 Ghz

Reolink Argus Eco è una videocamera di sorveglianza Wi-Fi progettata per uso esterno, come dimostra la sua caratteristica forma e il grado di protezione IP65. E’ un modello che non bada di certo all’estetica, ma più che altro alla qualità dell’hardware e completezza delle funzioni per garantire un adeguato livello di sicurezza.

L’installazione è molto semplice non dovendo tirare alcun cavo di rete e alimentazione, con l’unica accortezza di avere una presa di corrente nelle vicinanze. Infatti questo modello è dotato di batteria ricaricabile ma non removibile, perciò dovrà essere alimentata con un comune adattatore 5V / 2A oppure tramite un pannello solare per mantenere la carica. I consumi sono comunque contenuti e l’autonomia raggiunge anche il mese senza particolari problemi.

L’associazione con il Wi-Fi di casa (funziona solo con reti a 2,4 Ghz) è a prova di neofita, dovendo solo seguire le istruzioni vocali, scansionare il QR code e inserire le credenziali di accesso alla propria rete. A parte le operazioni di fissaggio, per attivare la telecamera bastano 5 minuti dopodiché disponiamo della visione live dell’ambiente sorvegliato sullo schermo dello smartphone sfruttando l’App Reolink. La qualità delle immagini è di buon livello e rispecchia la risoluzione Full HD, mentre il sensore PIR per rilevare i cambiamenti termici svolge egregiamente il suo compito sia durante il giorno che in modalità visione notturna.

In caso di intrusione il video è registrato direttamente sulla scheda microSD (non compresa nella fornitura) con una massima capacità di memoria di 64 GB. In alternativa l’azienda cinese offre la possibilità di stipulare un contratto a pagamento per accedere all’archiviazione via cloud, tuttavia ad oggi non risulta un servizio ancora attivo per l’Europa.

L’App la reputo completa ed intuitiva permettendomi di riprodurre o mettere in pausa lo streaming live, acquisire immagini, variare la risoluzione del sensore ottico e la sensibilità del sensore PIR, utilizzare la conversazione bidirezionale, ricevere notifiche in tempo reale anche tramite mail e attivare la sirena manualmente o in modalità automatica. Devo dire che la pressione sonora dell’allarme acustico è piuttosto bassa e risulta un mezzo di dissuasione e avviso poco efficace.

A parer mio Reolink Argus Eco è una telecamere di sorveglianza che, a fronte di una spesa contenuta, assicura una notevole facilità di installazione e utilizzo, nonché una buona qualità delle immagini in qualsiasi condizione e funzionalità complete. Gli aspetti negativi riscontrati nel corso della recensione non vanno ad incidere, più di tanto, sulla praticità d’uso e il livello di sicurezza.

Come scegliere la telecamera di videosorveglianza Wifi IP

Una telecamere di videosorveglianza Wifi IP è un dispositivo che permette di tenere sotto controllo da remoto un ambiente della casa sia all’interno che all’esterno e avvisare prontamente l’utente in caso vengano rilevati movimenti sospetti.

Sono innumerevoli i modelli presenti sul mercato e per poter acquistare un dispositivo che soddisfi le proprie necessità, è utile conoscere le principali caratteristiche.

Caratteristiche tecniche

Ci sono una serie di fattori da considerare per poter scegliere un modello dalle soddisfacenti prestazioni. Ecco di seguito le caratteristiche tecniche più importanti:

Qualità delle immagini

Questo aspetto è strettamente legato alla risoluzione massima offerta. Per avere immagini nitide è necessario acquistare un modello Full HD (1980×1080 pixel) oppure HD (1280 x 720 pixel).

Se la connessione internet non è delle più veloci, è meglio scegliere una risoluzione più bassa che occupi meno banda. Importante anche l’ottica delle telecamera per avere buone immagini con scarsa luminosità e il frame per secondo per una maggior fluidità delle riprese video. Da non dimenticare i codec video supportati che normalmente sono H.264, MPEG4, MJPEG (per i filmati) e JPEG (per le foto statiche).

Sensore PIR

una buona telecamera deve essere dotata di un sensore che rilevi il movimento nell’area monitorata, in modo da avvisare l’utente tramite notifica del presunto pericolo. Il sensore PIR a infrarossi permette di rilevare il movimento anche al buio.

Raggio d’azione e campo visivo

Quest’aspetto dipende dalla tipologia di telecamera. I modelli più economici sono statici, ovvero inquadrano solo una zona fissa. Ci sono poi i modelli robotizzati in grado di ruotare con una certa angolazione in tutte le direzioni per ampliare il campo visivo.

Le telecamere PTZ (Pan-Tilt-Zoom) si possono spostare sia in orizzontale che verticale, ma aggiungono anche la funzione zoom dell’area inquadrata. Infine, ci sono i modelli definiti a occhio di pesce (Fisheye) che assicurano una visuale a 360 gradi.

Audio

Una telecamere di sorveglianza di buon livello deve assicurare un audio bidirezionale. Ciò consente di ascoltare quello che avviene nell’ambiente sorvegliato, ma anche di poter inviare un messaggio vocale, in tempo reale, attraverso il microfono del dispositivo remoto utilizzato per il controllo.

Grado di protezione IP

Questo fattore dipende dal tipo di utilizzo previsto. Dovendo installare la telecamera per sorvegliare un ambiente esterno, è necessario acquistare un modello con adeguato grado di protezione (per esempio IP67 o IP68) che assicuri totale impermeabilità, resistenza alla polvere e in generale agli agenti atmosferici.

Alimentazione e Connessione

Anche in questo caso è necessario valutare attentamente il tipo di utilizzo. Una telecamera normalmente ha la necessità di essere collegata ad una presa elettrica, che deve trovarsi possibilmente nelle immediate vicinanze. Ci sono modelli dotati di batterie agli ioni di litio, ma necessitano di una ricarica periodica.

Il collegamento alla rete domestica può avvenire in modalità wireless tramite Wi-Fi oppure cablata posizionando un cavo fino al router. In quest’ultimo caso è consigliabile scegliere un modello con connessione di tipo POE (Power over Ethernet) che utilizza un unico cavo per la connessione alla rete e per l’alimentazione.

Registrazione

Quest’aspetto incide sul livello di sicurezza e praticità d’uso. Ogni immagine registrata durante la giornata viene memorizzata per poter essere visionata dall’utente.

Molti modelli sono dotati di slot SD per inserire una scheda di memoria su cui finiranno tutte le informazioni. Questo metodo, oltre ad avere limiti di spazio fisico, ha lo svantaggio del supporto di memoria fissato sulla telecamera che potrebbe essere rimosso dal malvivente, perdendo così tutte le immagini.

Per ovviare a questo problema molti dispositivi offrono un servizio Cloud, ovvero uno spazio fisico su un server remoto in cui finiranno memorizzate immagini e video. Il servizio è solitamente fornito in forma gratuita ma solo per la durata di 24 ore, mentre se si desidera archiviare materiale per più tempo è necessario acquistare un abbonamento in base alle proprie necessità.

Software

Le telecamere di videosorveglianza Wifi IP vengono gestite da remoto tramite un dispositivo mobile su cui scaricare un’App dedicata. I software di gestione si assomigliano tutti e offrono più o meno le stesse funzionalità. La cosa importante è scegliere un dispositivo che permetta di ricevere le notifiche in più forme: tramite modalità push ma anche attraverso una mail.

Classifiche correlate