Migliori Videocamere Wi FI per videosorveglianza

di 5 luglio 2018

Scegliere di proteggere il proprio appartamento o negozio con un sistema di videosorveglianza permette di controllare sempre, anche durante i periodi di assenza, cosa vi succede all’interno o nelle immediate vicinanze. Per quanto ancora in molti utilizzino videocamere con collegamento via cavo, sempre più utenti usano i nuovi modelli wireless. Leggi la guida per scegliere tra quelle, che a mio avviso, sono le migliori videocamere di sorveglianza wi fi.

Migliori Videocamere Wi FI per videosorveglianza

Ma quali sono le migliori videocamere di sorveglianza wi fi? A mio parere sono:

La migliore

D-Link DCS-930L

D-Link DCS-930LD-Link DCS-930L al costo di 60 € è una videocamera wireless considerata da molti la soluzione migliore per un appartamento, soprattutto per il profilo esteticamente elegante.

Trasmette video in HD e permette anche di registrare l’audio. Le riprese possono essere trasmesse ad un computer o a qualsiasi tipo di device mobile, sia che usi un sistema Android che iOS, grazie ad un’app specifica.

La telecamera e il software di sorveglianza sono semplici da installare e da gestire e permettono di regolare le modalità di registrazione in notturna o in piena luce, anche per le registrazioni notturne la definizione delle immagini diminuisce. Tra i sistemi di allerta, è previsto l’invio di e-mail in caso si verifichi il rilevamento di un movimento in casa.

Il software incluso nella confezione è in grado di visualizzare fino a trentadue videocamere in contemporanea e di programmarle nelle funzioni principali, come l’accensione e lo spegnimento.

La più venduta

Db DSN-D9

Db DSN-D9Db DSN-D9:al costo 105 € di presenta un’ottimo rapporto qualità prezzo, è facile da installare e permette di controllare la zona sorvegliata sia da pc che da smartphone.

E’ una telecamera Wi-fi, dotata di un ottimo video in alta definizione, infrarosso per le registrazioni in notturna ed un audio discreto.

In caso di motion detecion invia mail all’indirizzo di riferimento con dettagli accurati del rilevamento.

La più economica

INSTAR IN 4010

INSTAR IN 4010INSTAR IN 4010: al costo di 70 € può trasmettere sia Wi-fi che via cavo a seconda delle modalità che si preferisce.

Si connette automaticamente all’indirizzo di mail definito, in caso di rilevazione di movimento, allegando sei immagini che permettono di vedere la causa dell’allarme.

Dotata di zoom ottico 4x e di microfono incorporato, permette di registrare sia immagini che suoni, per una sicurezza completa. Questo modello è compatibile sia con i computer che con i device mobili, sia per il sistema operativo Andorid che iOS.

Per auto

DrivePro 200 Car

DrivePro 200 CarDrivePro 200 Car al costo di 123 € permette un perfetto monitoraggio in strada.

Molto utilizzata per le auto, i camper e i camion, questa videocamera è caratterizzata da lenti ad ampio angolo che permettono di catturare immagini in alta definizione che possono poi essere trasmesse sullo schermo a colori sia di un pc che di uno smartphone o tablet.

Le dimensioni della DrivePro 200 Car sono state progettate per un perfetto utilizzo alla guida, potendo essere montata sul parabrezza per ottenere una visualizzazione a centosessanta gradi per proteggere gli utenti da incidenti nel traffico o anche per controllare i propri figli neo-patentati alla guida.

E grazie ad una memoria da 16GB si potranno registrare moltissimi video, prima che la memoria si saturi.

Come scegliere una videocamera di videosorveglianza wi fi

Quali sono le principali plusvalenze delle Videocamere di sorveglianza wi fi? Innanzitutto la mancanza di fili nelle videocamere Wi-Fi. Per farle funzionare, infatti, bastano una presa della corrente situata nelle vicinanze della videocamera ed un router Wi-fi che permetta la connessione ad internet.

Poiché la comunicazione, in questi modelli, avviene esclusivamente via Wi-Fi, ne deriva che le immagini riprese dalla telecamera possono essere visualizzate su un computer o uno smartphone in modo molto semplice ed immediato.

Naturalmente una sostanziale differenza sta anche nel prezzo: le videocamere wireless hanno un prezzo maggiore rispetto a quelle con i cavi, ma se si considera il costo dell’impianto, allora si deve considerare che in un sistema di sorveglianza di ampie dimensioni, il costo dei cavi diventa comunque importante, quindi la scelta potrebbe essere, dal punto di vista economico, equivalente.

Ma le differenze tra i due tipi di sistemi di sorveglianza non sono solo date dal prezzo o dalla presenza o meno dei cavi. Anche nell’installazione ci sono alcune differenze.

Mentre le videocamere cablate, infatti, possono essere posizionate in qualsiasi posto e non hanno problemi di raccolta dati, quelle wireless non sono consigliate in determinati ambienti in cui la copertura rete non è ottimale. Nelle case antiche, ad esempio, in cui i muri hanno spessori così elevati da non permettere una buona comunicazione, diventa impensabile installare un sistema di videosorveglianza wireless. In queste situazioni la scelta diventa quindi obbligatoria, a favore dei modelli con cavo.

Quando invece ci si trova in condizioni di copertura ottimale del segnale, si può utilizzare un sistema wireless che dovrebbe avere delle caratteristiche ben precise per essere affidabile, come un sistema di codifica sicuro, un’ampia portate di ricezione e possibilità di trasmissione su pc o device portatili.

Anche i terminali su cui vengono riversate le immagini devono avere caratteristiche fondamentali, quali, soprattutto, un’elevata risoluzione che permetta di effettuare zoom che non perdano la qualità delle immagini. E le telecamere wireless possono essere utilizzate non solo per la sicurezza domestica, ma anche per la sicurezza in strada, mentre si è alla guida.

Tornando alle videocamere da appartamento o da ufficio, altri importanti parametri da considerare sono poi la dimensione e la collocazione della videocamera. Per gli interni, sono da preferire le telecamere di piccola dimensione, possibilmente da tenere in zone nascoste, sia per un problema estetico, sia per non mettere a disagio eventuali ospiti.

Per l’esterno, invece, si può optare per entrambe le scelte, ma è importante ricordare che se da un lato una telecamera grande e ben visibile può avere un effetto deterrente, dall’altro può anche offrire la possibilità di essere evitata o messa fuori uso più facilmente.

Vai ai migliori kit di videosorveglianza wireless sul mercato

[Voti: 130    Media Voto: 4.8/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio e guarda un esempio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.