Migliori rilevatori di gas

di Andrea Pilotti 15 Aprile 2019

I migliori rilevatori di gas selezionati per tipo di gas rilevato, soglia di intervento, precisione nelle rilevazioni, facilità di installazione, sicurezza, connettività, design, prezzo e marca.

Nest Protect

Nest Protect

RecensioneVemer IRM VE294500

Vemer IRM VE294500

Recensione

Fantini Cosmi Sicurgas P73

Fantini Cosmi Sicurgas P73

Recensione

Seitron Segugio Wireless Metano DDMSM1

Seitron Segugio Wireless Metano DDMSM1

Recensione

Bticino L4511/12

Bticino L451112

Recensione

Beghelli Sentigas Duo 9091

Beghelli Sentigas Duo 9091

Recensione

 

Come scegliere un rilevatore di gas di qualità

Per rappresentare un buon acquisto, i rilevatori di gas domestici devono essere chiari nella segnalazione visiva, quindi presentare nella sezione frontale tre diverse spie luminose. E’ importante che le segnalazioni luminose siano chiare e frontali all’elemento, per offrire una comprensione rapida delle eventuali fughe agli abitanti.

Il pregio di questi elettrodomestici aumenta se essi riescono a rivelare più tipologie di gas, ma solitamente gli apparecchi sono predisposti per la rilevazione di monossido di carbonio gas metano o GPL.

La soglia di sensibilità deve presentarsi alta e questo tratto dipende dal grado di sensibilità del sensore. Più sofisticato si presenta e maggiore è la possibilità che possa rivelare anche quantità di gas minime emesse nell’atmosfera. Di norma la soglia viene stabilità al 10% del L.I.E, ovvero nei confronti del limite inferiore di esplosività pre impostato all’interno dell’apparecchio.

Alla funzione visiva delle spie a LED, i dispositivi devono associare una segnalazione acustica, ovvero comunicare con sirene integrate potenti la fuoriuscita di gas per allarmare gli abitanti che possono agire di conseguenza.

Alcuni modelli presentano dei sistemi di pre-allarme, che vengono attivati se ad esempio vengono spruzzate sostanze tossiche nell’atmosfera come la lacca o dei deodoranti particolari, che contengono gas rilevato ma che non sono pericolosi.

Per essere considerato di buona qualità, il rilevatore di gas deve disporre di un sistema ad incasso o semi incasso, con scocca robusta realizzata possibilmente in plastica antiurto. In questo modo il dispositivo ingombra poco spazio e può essere posizionato in un angolo dell’abitazione.

La possibilità di gestire il rilevatore mediante tecnologia wi fi rappresenta un valore aggiunto, in quanto può allertare gli abitanti sulle eventuali fuoriuscite anche quando si trovano fuori casa.

Un’ultima caratteristica positiva di questi dispositivi risiede nella dotazione di un sistema di autodiagnosi che permette al kit di funzionare correttamente, oppure di una sezione dove è indicata la data entro la quale è necessario controllarlo o sostituirlo. Alla luce di queste caratteristiche tecniche vediamo una selezione dei migliori rilevatori di gas metano presenti in commercio.

[Voti: 480    Media Voto: 4.8/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.