Migliori Ventilatori da Tavolo

di

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Ventilatori da Tavolo sul Mercato, selezionati dalla nostra redazione per sicurezza, potenza, silenziosità, design, prezzo e marca.

Classifica e Recensioni dei migliori Ventilatori da Tavolo

Tabella Comparativa

Modello Potenza (Watt) Dimensioni (centimetri) Rumorosità in dB(A)
Dyson AM06 26 14,5 x 30 x 55,2 56
Rowenta VU2120F0 35 35 x 28 x 54 54
Argoclima Iridium 45 33,8 x 24,5 x 45,2 58,5
Bimar VTM30.EU 35 35 x 35 x 23 58
Tristar VE-5970 35 35 x 22,5 x 35 58,6
Ariete 847 40 23,5 x 35,5 x 47 59

Dyson AM06

Al primo posto nella classifica dei migliori ventilatori da tavolo sul mercato, la nostra redazione ha selezionato Dyson AM06, un modello caratterizzato da elevati standard tecnologici.

Sono tante infatti le caratteristiche che troviamo nell’elettrodomestico di questa recensione, utili a migliorare il comfort climatico in casa, come ad esempio la Tecnologia Air Multiplier, grazie alla quale il getto d’aria è convogliato dal motore senza spazzole alla scocca circolare, per amplificarlo di 15 volte.

In dotazione troviamo il telecomando magnetizzato che permette di scegliere tra 10 velocità, e impostare lo spegnimento programmato da 15 minuti a 9 ore, oltre che controllare la direzione di oscillazione per convogliare l’aria fresca in più direzioni.

Dyson AM06 può essere inclinato con un semplice tocco della mano, ruotando sul suo baricentro, nella massima sicurezza: l’assenza di pale scongiura totalmente il rischio di incidenti e dona un aspetto futuristico al ventilatore da tavolo di questa recensione, che misura 14,5 x 30 x 55,2 centimetri, assorbe 26 Watt di potenza dalla rete elettrica, e produce una rumorosità di 56 dB(A)

Rowenta VU2120F0

Alla seconda posizione in calssifica troviamo Rowenta VU2120F0, un ventilatore da tavolo di alta qualità, caratterizzato da un design compatto per produrre un flusso di aria fresca nella massima sicurezza.

L’elettrodomestico trova infatti una facile collocazione su qualsiasi tavolo in casa o in ufficio, presenta una griglia di sicurezza realizzata in un materiale plastico rinforzato che rispetto ai modelli precedenti in gamma ha un disegno con maglie più fitte.

Questa soluzione rende il prodotto una buona scelta per chi ha bambini in casa, perché assicura che le dita dei piccoli non possano in alcun modo raggiungere l’elica da 30 centimetri, la cui velocità di rotazione può essere impostata su 3 diversi livelli.

Rowenta VU2120F0, con orientamento e oscillazione automatizzati, misura centimetri, assorbe dalla rete elettrica una potenza di 35 Watt, ed assicura un funzionamento piuttosto silenzioso con 54 dB(A) emessi alla massima velocità, che garantisce un flusso d’aria di 34 m3 al minuto.

Argoclima Iridium

Argoclima Iridium è un ventilatore da tavolo semplice e funzionale, caratterizzato da un design particolare nella sua struttura in metallo cromato, che gli rende una buona posizione nella nostra classifica.

L’elettrodomestico di questa recensione rappresenta infatti una struttura in metallo con 4 pale in alluminio che restituiscono lucentezza alla vista, con un naturale rimando alla sensazione di freschezza che è in grado di assicurare in casa.

Anche la griglia protettiva è realizzata in robusto materiale metallico, per un prodotto solido e sicuro, grazie alla fitta composizione delle maglie che impediscono a mani e oggetti di entrare in contatto con le pale dal diametro di 30 centimetri in movimento.

Argoclima Iridium, dotato di 3 velocità di ventilazione, misura 33,8 x 24,5 x 45,2 centimetri, assorbe una potenza elettrica di 45 Watt, e alla massima velocità produce un rumore misurabile in 58,5 dB(A).

Bimar VTM30.EU

Bimar VTM30.EU è un ventilatore da tavolo che presenta un corpo in metallo dalle linee eleganti e ricercate, disegnato per festeggiare il 40 anniversario di attività del marchio italiano, specializzato nella produzione di elettrodomestici per la ventilazione e il riscaldamento.

La griglia di protezione a maglie fitte in metallo cromato protegge gli utilizzatori dal contatto con le 4 pale bianche da 30 centimetri di diametro, permettendo così al prodotto una sicura collocazione su scrivanie e tavoli, per un ingombro pari a 35 x 35 x 23 centimetri.

Il selettore integrato nella base permette di scegliere tra 3 velocità di rotazione differenti, che corrispondono a 1065, 1210 e 1290 giri al minuto di cui è capace il motore elettrico dalla potenza di 35 Watt totali.

Se spinto alla massima prestazione di cui è capace, il ventilatore da tavolo Bimar VTM30.EU può movimentare un flusso d’aria di 35 metri cubi al minuto, con un livello di emissioni sonore pari a 58 dB(A), e per una maggior versatilità la sua direzione può essere regolata nel senso verticale, con un’ oscillazione orizzontale massima di 90 gradi.

Tristar VE-5970

Il ventilatore da tavolo di questa recensione è stato selezionato in classifica per il suo design davvero particolare: Tristar VE-5970 infatti, presenta una inusuale finitura in rame, per un aspetto originale e ricercato.

La disposizione delle 4 pale con diametro di 30 centimetri permette all’elettrodomestico di ottenere un perfetto bilanciamento durante la ventilazione, mentre la griglia di protezione in tinta assicura un buon livello di sicurezza alle mani degli utilizzatori o a bambini e animali domestici quali cani e gatti.

Grazie alla funzione oscillante per un’escursione massima di 85 gradi, il prodotto è in grado di rinfrescare una buona porzione della stanza in cui è utilizzato, e con un ingombro di 35 x 22,5 x 35 centimetri, può essere posizionato senza problemi su qualsiasi tavolo o scrivania in casa.

Dotato di un angolo di regolazione di 20 gradi in senso verticale, Tristar VE-5970 può raggiungere una velocità massima di 1300 giri al minuto, con altri due step rispettivamente da 950 e 1100 giri al minuto, per un assorbimento di energia elettrica di 35 Watt e 58,6 dB(A) di rumorosità.

Ariete 847

Ariete 847 è un ventilatore da tavolo caratterizzato dal buon rapporto qualità prezzo, semplice nel funzionamento, adatto per rinfrescare ogni ambiente di casa durante i mesi più caldi, grazie alle 3 pale con diametro di 30 centimetri.

Come gli altri prodotti di questa classifica, la ventilazione può essere regolata nella direzione sia in senso orizzontale, grazie all’oscillazione automatica disattivabile, sia in senso verticale con un angolo variabile che rimane fisso durante il funzionamento.

Le velocità di rotazione sono 3, selezionabili in maniera intuitiva dai pulsanti a esclusione reciproca posti sulla base ovale che secondo la nostra opinione garantisce una buona stabilità anche al massimo regime di rotazione.

La griglia protettiva presenta una fitta struttura incrociata, per garantire la massima incolumità agli utenti, ed è facilmente rimovibile per essere pulita periodicamente: quanto più sono fitte le maglie infatti, tanto più il ventilatore tenderà ad accumulare polvere nella parte interna del dispositivo di sicurezza.

Ariete 847 occupa uno spazio sul tavolo di 23,5 x 35,5 x 47 centimetri, mentre il suo motore con una potenza di 40 Watt assorbiti dalla rete fa registrare un livello di rumorosità alla massima velocità di rotazione pari a 59 dB(A).

Offerte Ventilatori da Tavolo

Come scegliere un ventilatore da tavolo

Per acquistare un buon ventilatore da tavolo è necessario valutare diverse caratteristiche, la prima considerazione da fare riguarda l’ambiente dove vogliamo impiegare il ventilatore poiché, a seconda del tipo e delle dimensioni del locale, dovremo ponderare: le dimensioni delle pale e il diametro del ventilatore.

Come detto in precedenza, più l’ambiente è ampio più potremo istallare un ventilatore di diametro consistente e pale grandi. Viceversa, in un locale minore serviranno diametro e pale inferiori. Altre importanti valutazioni da fare riguardano:

  • Silenziosità dell’apparecchio
    Un fastidioso inconveniente può derivare dal rumore prodotto dalle pale in movimento. Se un tempo i dB erano piuttosto elevati si può affermare che i modelli moderni hanno risolto questo problema essendo piacevolmente silenziosi.
  • Velocità di aerazione
    Più rapidamente agiscono le pale del ventilatore e più avremo aria fresca. Nei modelli più grandi la velocità è regolabile su due, tre o più posizioni mentre nei modelli più ridotti potrebbe esserci una velocità fissa non regolabile.
  • Orientabilità
    Una funzione particolarmente gradevole è la possibilità di puntare il ventilatore in direzioni diverse attraverso un movimento rotatorio lento e costante. Nei ventilatori d’appoggio le varie parti della stanza possono essere areate, attraverso questo movimento, per lo stesso lasso di tempo.
  • Estetica
    A livello estetico esistono le tipologie più disparati di ventilatori in grado di soddisfare il gusto di tutti i clienti: modelli hi-tech o antiquati, in svariati materiali e innumerevoli colori. Inoltre, grazie all’ampia scelta è possibile optare per il ventilatore che meglio si adegua al contesto.

Come abbiamo detto in apertura, ci sono tante tipologie di ventilatori, ognuno con vantaggi e svantaggi. Iniziamo a descrivere il ventilatore da tavolo. Si tratta di “generatori di aria” che si posizionano direttamente sul tavolo. C’è anche chi li posiziona sul pavimento, ma l’aria in questo caso rimane a terra, facendo circolare l’aria della stanza. Ma quali sono i pro e i contro dei ventilatori da tavolo?

Sicuramente sono ideali da sistemare nella stanza dove si sta di sovente. Inoltre, la testa del ventilatore, si può modificare; in questo modo l’aria può essere orientata sia in modo verticale, sia in modo orizzontale.

Quest’ultimo è considerato il migliore, in quanto il flusso d’aria ha un grande raggio di espansione. I ventilatori da tavolo, sono piuttosto leggeri e per niente ingombranti, soprattutto se dovete ad esempio trasportarli da una stanza all’altra.

Di contro, prima di acquistare un ventilatore di questo genere, bisogna accertarsi che abbia la grata fissa. Si tratta del classico coperchio che mette in sicurezza la ventola all’interno. Se la grata non è sufficientemente stretta, è un pericolo annunciato per le dita, soprattutto per i bambini, curiosi e imprevedibili.

Terminata l’estate, bisogna pulirli (basterà smontare la grata e passare un panno umido) e riporlo fino alla prossima estate, magari in cantina o nel ripostiglio. Sempre per quanto riguarda l’oggetto in se stesso, prima dell’acquisto, bisognerebbe provare la stabilità. Se non fosse abbastanza sufficiente, occorrerà sistemare il ventilatore su una superficie grande e spaziosa.

Da segnalare comunque, che il ventilatore da tavolo, ha un flusso di aria che va a coprire un’area piuttosto limitata. Per quanto riguarda il prezzo, un ventilatore da tavolo è davvero alla portata di tutte le tasche. Ve ne sono di tutti i prezzi, ma in media si spendono intorno ai 35 euro.

Vantaggi rispetto al condizionatore

Vediamo ora vantaggi e svantaggi di un ventilatore e le sue differenze rispetto al condizionatore. Un sistema di condizionamento ha il grosso vantaggio di permetterci di programmare esattamente la temperatura dell’aria emessa, di aggiungere o ridurre il tasso di umidità e di invertire l’azione riscaldando in inverno.

Inoltre è molto utile in caso di ambienti ampi e il suo funzionamento è comodo e facile. Il ventilatore però offre dei vantaggi del tutto peculiari che si prestano sia per le esigenze del singolo che per gli usi collettivi e soprattutto in situazioni particolari risulta insostituibile.

  • Costo basso
    Il primo evidente vantaggio di un ventilatore è il suo basso costo che si posiziona molto al di sotto di quello di un normale climatizzatore e che consente di refrigerarci anche in ristrettezze economiche!
  • Refrigerio sano
    Il ventilatore rinfresca l’aria nell’immediato e soprattutto in modo sano, senza danni. L’aria smossa da un ventilatore è l’aria dell’ambiente stesso che quindi non viene alterata in termini qualitativi come invece avviene con un condizionatore. L’unico accorgimento a cui prestare attenzione, per non incorrere in spiacevoli inconvenienti, è quello di non posizionarci nelle immediate vicinanze del flusso d’aria ma di restare nell’intorno dove la forza dell’aria è minore.
  • Installazione facile
    A differenza di un climatizzatore, che richiede una posa complessa con manodopera elettrica e di muratura, un ventilatore funziona semplicemente collegandolo alla più vicina presa elettrica.
    Eventualmente sarà necessario un lavoro maggiore per istallare un ventilatore a pale sul soffitto ma questo non sarà mai invasivo come quello attuato per un condizionatore.
  • Consuma poco
    Altro pregio importante del ventilatore è il basso consumo energetico, neanche paragonabile a quello di un condizionatore. Questo fattore è importante sia considerando il risparmio monetario del singolo sia a livello collettivo poiché, sul fronte ecologico, si riduce l’impatto ambientale.
  • Ecologico
    Sicuramente anche il ventilatore consuma un po’ di energia ma il suo impatto sull’ambiente è davvero ridotto rispetto a quello di un climatizzatore. Infatti, il meccanismo di spostamento d’aria che sfrutta, non modifica qualitativamente l’aria e dunque non ha alcun bisogno di scaricare verso l’esterno.

[Voti: 321    Media Voto: 4.8/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.