Migliori ventilatori a parete

I migliori ventilatori a parete selezionati per dimensioni, velocità di rotazione delle pale, sicurezza, potenza, silenziosità, design, prezzo e marca.

Miglior ventilatore a parete

Classifica migliori ventilatori a parete

Vortice 60643

Vortice 60643

Vortice 60643 è un ventilatore adatto per installazione a parete e realizzato con un rivestimento in plastica di colore grigio. Il materiale offre una buona solidità, un’adeguata resistenza all’eventuale esposizione diretta ai raggi del sole e proprietà antistatiche per limitare gli accumuli di polvere.

Le dimensioni massime di ingombro sono rappresentate dal diametro della griglia metallica di protezione pari a 365 millimetri, profondità di 335 millimetri da filo muro e altezza complessiva di 550 millimetri. Il ventilatore è abbastanza leggero con un peso di circa 2,7 chilogrammi e si installa facilmente con le viti e tasselli in dotazione.

La portata d’aria massima è di 2.400 metri cubi l’ora: un buon dato ottenibile grazie ad un motore asincrono con bronzine autocentranti e autofilettanti e sistema di sicurezza con interruttore termico. Sull’ampia base di fissaggio è stato integrato il pannello di controllo costituito da 5 pulsanti e relativi indicatori luminosi. In alternativa possiamo gestire ogni funzione dal telecomando ad infrarossi compreso nella fornitura.

Questo modello permette di selezionare tre diverse velocità di ventilazione, avviare il movimento di oscillazione orizzontale, azionare la modalità brezza e programmare lo spegnimento ritardato (intervalli di 0.5, 1, 2 e 4 ore). La regolazione dell’angolazione del gruppo girante si effettua manualmente spostando in alto o verso il basso le pale a seconda delle necessità.

Vortice 60643 è un ventilatore a parete dalle elevate prestazioni, di pratico utilizzo e capace di generare un potente spostamento d’aria assicurando, nel contempo, bassi livelli di rumorosità: alla massima velocità si raggiungono i 50,8 dB.

Migliori ventilatori a parete

Bimar VM43

Bimar VM43

Bimar VM43 è un ventilatore a parete con rivestimento in ABS bianco e fornito con apposito kit per l’installazione. L’elica è costituita da 5 pale con diametro di 40 centimetri e viene mossa da un motore elettrico da 55 watt. Una buona potenza che consente di ottenere un soddisfacente spostamento d’aria con rumorosità massima nella norma.

I comandi sono integrati nella base di sostegno con una serie di led a fungere da indicatori luminosi per segnalare le funzioni impostate. Come consuetudine le velocità selezionabili sono 3, con l’aggiunta di altrettante modalità di ventilazione (normale, natural e sleep). Per programmare lo spegnimento è sufficiente settare il timer con un intervallo massimo di 7,3 ore.

Naturalmente è presente anche la funzione di oscillazione da destra a sinistra con angolo di quasi 90 gradi, inclinazione regolabile alto / basso della girante e telecomando ad infrarossi con tutte le funzioni replicate.

Bimar VM43 è un ventilatore adatto a chi sta cercando un dispositivo da utilizzare in bar, ristoranti, uffici e ovunque sia necessario migliorare la circolazione d’aria e allentare la presa del caldo. A fronte di un costo molto contenuto, si acquista un prodotto dalle funzionalità complete, affidabile e con apprezzabili prestazioni.

Migliori ventilatori a parete

Termozeta TZAZ11 Airzeta Wall

Termozeta TZAZ11 Airzeta Wall

Termozeta TZAZ11 Airzeta Wall è un classico ventilatore da parete dotato di 5 pale con diametro di 40 centimetri. Il motore elettrico da 45 watt non è particolarmente potente riuscendo a muovere l’aria ad una velocità massima di 3,83 metri al secondo.

Sulla carta è soddisfacente il livello di rumorosità che l’azienda dichiara pari a 47 dB. Tuttavia, abbiamo riscontrato una certa vibrazione alla massima velocità, problema dovuto allo spessore piuttosto ridotto delle pale.

Dal punto di vista costruttivo ritroviamo tutte le tipiche caratteristiche che contraddistinguono questa tipologia di elettrodomestici. L’elica è protetta da una griglia metallica apribile per poter effettuare una pulizia interna. Lo snodo posteriore consente di regolare l’angolo di inclinazione in base alle necessità, con l’ulteriore movimento oscillatorio orizzontale. Attraverso un semplice pannello di controllo si selezionano le 3 velocità di rotazione e si può impostare il timer (max 4 ore) per lo spegnimento: tutte funzioni replicate sul telecomando in dotazione.

Termozeta TZAZ11 Airzeta Wall è un prodotto molto economico pur garantendo discrete prestazioni. Non è tra i modelli più potenti in commercio, ma in locali di piccole dimensioni riesce a muovere efficacemente l’aria e regalare un buon refrigerio.

Migliori ventilatori a parete

Ardes AR5W40

Ardes AR5W40

Selezionato per il suo buon rapporto qualità prezzo, l’italiano Ardes AR5W40 è un ventilatore da parete semplice e funzionale.

Al posto del telecomando può essere controllato dalla manopola centrale, e dalle due catenine laterali che comandano accensione/spegnimento e oscillazione laterale.

Fornito di pale semitrasparenti, l’elettrodomestico di questa recensione presenta una griglia metallica radiale a protezione dell’elica da 40 centimetri di diametro.

Dotato di 3 velocità regolabili dalla manopola rotante, Ardes AR5W40 è un ventilatore da parete dotato di un motore elettrico con una potenza assorbita di 50 Watt, ed emissioni di rumore che non superano i 58 dB(A).

Migliori ventilatori a parete

Duronic FN55

Duronic FN55

Il ventilatore a parete Duronic FN55 è secondo la mia opinione una buona soluzione d’acquisto per chi desidera un prodotto completo nelle funzioni, ma a un prezzo leggermente inferiore rispetto a elettrodomestici prodotti da marchi più blasonati.

La dotazione di serie prevede il timer per l’autospegnimento fino a 4 ore e un telecomando dal quale poter regolare la velocità di rotazione delle 5 pale da 40 centimetri di diametro, protette dalla gabbia a maglie metalliche.

Duronic FN55 può oscillare in orizzontale, è spinto da un motore da 60 Watt di potenza elettrica. Un valore leggermente più elevato della media, che permette di non surriscaldare le componenti elettriche e meccaniche, per una maggior sicurezza e affidabilità.

Migliori ventilatori a parete

Bestron AWF40REM

Bestron AWF40REM

Bestron AWF40REM è un ventilatore a parete dotato di telecomando per il controllo a distanza. È caratterizzato da un design simpatico, con le 3 pale blu da 40 centimetri di diametro protette dalla griglia metallica a maglie incrociate.

Dal pannello di controllo con tasti a sfioramento, posto appena sotto il gruppo motore da 45 Watt, si possono impostare le 3 velocità di rotazione del ventilatore, oltre che impostare il timer di spegnimento automatico fino a un massimo di 7 ore e 30 minuti.

L’operazione è possibile anche utilizzando il telecomando a infrarossi incluso nella confezione, che però viene fornito senza le 2 batterie AAA necessarie alla sua alimentazione.

Bestron AWF40REM, come gli altri ventilatori a parete di questa guida all’acquisto, viene fornito con kit di montaggio completo di staffa e viti, può ruotare sull’asse orizzontale durante il funzionamento, ed essere inclinato manualmente una volta installato.

Migliori ventilatori a parete

Come scegliere un ventilatore a parete

Per combattere la calura estiva e rendere un ambiente domestico più confortevole le soluzioni sono molte. C’è chi si affida a costosi impianti di climatizzazione, chi sceglie più pratici condizionatori portatili oppure chi decide di installare un economico ventilatore. In commercio si trovano modelli a piantana, da soffitto e da tavolo ma in questa guida vogliamo analizzare le caratteristiche dei ventilatori a parete.

Struttura

Uno dei primi aspetti da valutare è la solidità strutturale. Normalmente la scocca è in plastica e deve assicurare buona resistenza, non solo alle sollecitazioni meccaniche, ma anche all’eventuale esposizione ai raggi UV per evitare antiestetici ingiallimenti. Alcuni modelli prevedono particolari trattamenti superficiali per limitare le cariche elettrostatiche ed impedire alla polvere si accumularsi.

Anche la qualità delle pale è importante: meglio scegliere un ventilatore con elica completamente in acciaio di buon spessore per evitare fastidiose vibrazioni alle alte velocità. La gabbia metallica deve avere maglie sufficientemente strette per garantire un’adeguata sicurezza ed essere facilmente apribile per le operazioni di pulizia.

Potenza

Per ottenere un adeguato spostamento d’aria è opportuno acquistare modelli con un potente motore elettrico. I ventilatori più economici raggiungono al massimo i 45 watt, mentre i dispositivi più prestazionali hanno motori da 60/80 watt. Per installazioni in locali di grosse volumetrie o in ambiti al di fuori dell’uso domestico, si possono trovare prodotti con potenze di quasi 300 watt.

Diametro delle pale

La maggior parte dei ventilatori a parete hanno un diametro delle pale di 40 centimetri. Si tratta di una misura che possiamo ritenere standard e adatta soprattutto per ambienti domestici di piccole e medie dimensioni. Qualora l’utilizzo sia previsto in locali molto più ampi oppure in ambiti lavorativi come magazzini e uffici, si possono installare apparecchi con elica che arriva anche a 70 centimetri di diametro.

Rumorosità

Il ventilatore non è per sua natura un apparecchio particolarmente silenzioso. Il livello di rumorosità minimo si aggira attorno ai 45/50 dB, ottenuto con la più bassa velocità di rotazione. Un valore che durante il funzionamento diurno non provoca alcun disturbo, al contrario potrebbe dare qualche fastidio nell’utilizzo notturno. La decisione di installare un ventilatore sulla parete della camera da letto dipende molto dalla tolleranza al rumore dell’utilizzatore: per chi ha un udito molto sensibile è una soluzione poco indicata.

I modelli top di gamma sono dotati di specifica modalità sleep per ridurre le emissioni sonore, tuttavia la rumorosità non scende mai sotto i 40 dB. Un fattore che influenza negativamente la silenziosità di un ventilatore è lo spessore delle pale. I prodotti più economici montano eliche in plastica particolarmente sottili che causano notevoli vibrazioni appena si incrementa la velocità di rotazione.

Funzioni

Il ventilatore è un elettrodomestico estremamente semplice con funzioni limitate. L’utente può selezionare la velocità di rotazione delle pale, con a disposizione solitamente 3 diversi livelli. In aggiunta è possibile disporre di altrettante modalità di ventilazione ed in particolare: normale, naturale per simulare una brezza all’aperto e notturna per l’uso durante le ore di riposo.

Una funziona molto utile spesso presente è il timer: permette di programmare lo spegnimento automatico con diversi intervalli di tempo. I modelli più economici sono dotati solamente di una manopola per selezionare la velocità, mentre i ventilatori più performanti hanno un pannello di controllo con led di segnalazione oppure display. Per godere della massima praticità d’uso non deve mancare un telecomando ad infrarossi per pilotare le funzioni comodamente da remoto.

Orientamento del flusso d’aria

Per poter meglio distribuire l’aria in tutti i punti del locale, il ventilatore a parete è normalmente dotato di un movimento oscillatorio orizzontale che sposta la girante da destra a sinistra. L’utente può scegliere anche di bloccare la posizione per orientare il flusso in una zona specifica. Nella parte posteriore è presente uno snodo che permette di variare manualmente l’angolazione dell’elica in basso o in alto. Queste caratteristiche sono uno standard per questa tipologia di prodotti e non possono mancare anche nei modelli più economici.

Estetica

L’ultimo aspetto che analizziamo è l’estetica. Il ventilatore non è certo un dispositivo tra i più eleganti e considerando i limiti imposti dalla sua semplice struttura, le aziende costruttrici non possono creare design particolarmente ricercati. In commercio si trovano moltissimi modelli del tutto somiglianti tra loro, l’unica sostanziale differenza può riguardare la base di appoggio. La qualità della finitura e la scelta di particolari colorazioni possono offrire una sensazione di maggior cura dei dettagli e di eleganza. Scegliere un dispositivo con pannello integrato e indicatori a led è garanzia di un look molto più moderno rispetto al classico modello con manopole. Rivestimento e pale di colore bianco rappresentano la scelta consigliata per meglio mimetizzare il ventilatore, evitando di creare troppo contrasto con l’ambiente domestico.

Domande frequenti

Classifiche correlate