Migliori Congelatori a Pozzetto

di

Il congelatore è un elettrodomestico che consente di conservare alimenti diversi fra loro, senza alterarne le proprietà nutritive e per periodi di tempo più o meno lunghi. Il modello orizzontale, seppur meno pratico dal punto di vista dell’accessibilità e ricerca dei prodotti che contiene, è meno energivoro rispetto a quello verticale, in quanto lo scambio fra aria fredda e aria calda è limitato durante l’apertura e il consumo di energia è di conseguenza minore. Leggi la recensione per conoscere caratteristiche, opinioni, prezzi e offerte dei migliori modelli a pozzetto.

miglior congelatore orizzontale 2015

Il dispendio energetico dell’elettrodomestico è un fattore da tenere in grande considerazione quando se ne valuta l’acquisto. Si tratta di apparecchi che necessitano ininterrottamente di energia elettrica e nel loro caso non è possibile risparmiare con un uso selettivo delle fasce a tariffa agevolata.

La differenza tra un modello in classe A+++ ed uno in classe A è di circa il 60% in termini di efficienza energetica. I consumi annuali di un congelatore A+++ si aggirano intorno a 140 kWh che incideranno sulla bolletta per un importo inferiore a 25 Euro, mentre un modello in classe A consumerà da 210 a 280 kWh, con un costo in bolletta che può variare da 50 a 64 Euro.

Vale quindi la pena investire di più al momento dell’acquisto per un elettrodomestico dalla ottima classe energetica anziché pagare bollette elevate.

Classifica, Recensioni e Offerte

Scopriamo insieme quali sono i migliori congelatori orizzontali a pozzetto in classe A.

Tabella comparativa

Modello Capacità Classe energetica Rumorosità
Liebherr GTP 4656 Premium 419 litri A+++ 38 dB
Whirlpool Wh2011a+e 204 litri A+ 41 dB
Ignis Cei310 315 litri A+ 42 dB
Haier bd-519raa 519 litri A 48 dB
Electrolux Rex rc3131aow 299 litri A++ 48 dB
SMEG CO 402 350 litri A++ 49 dB

Liebherr GTP 4656 Premium

Congelatore a pozzetto Liebherr GTP 4656 PremiumLiebherr gtp 4656 premium al prezzo di 1049 Euro. È un modello di classe A+++ con un consumo energetico di 175 kWh all’anno. Un buon dato se consideriamo le ampie dimensioni: 92x164x81 per una capacità di 419 litri utili. Può accogliere fino a 16 cestelli.

È dotato di diverse funzioni intelligenti quali ad esempio Super Frost, che permette il congelamento rapido dei cibi per poi ritornare automaticamente al regime ordinario e StopFrost, che riduce la formazione di brina e annulla l’effetto sottovuoto, permettendo di aprire lo sportello in ogni momento.

Tramite il display digitale posizionato sulla maniglia è possibile monitorare costantemente la temperatura ed inserire la funzione Sicurezza bambini che impedisce lo spegnimento accidentale. In caso di anomalie o sportello aperto entra in funzione l’allarme acustico.

Fra gli accessori in dotazione citiamo i sei cestelli di superficie e un accumulatore di freddo (presente in tutti i modelli Premium), brevettato per ridurre al minimo i danni in caso di black out: garantisce infatti tempi di conservazione fino a 124 ore, al fine di proteggere gli alimenti congelati anche in assenza di corrente elettrica. Buono anche il grado di silenziosità, con emissioni acustiche entro i 38dB.

Whirlpool wh2011a+e

Congelatore a pozzetto Whirlpool wh2011a+eWhirlpool wh2011a+e al prezzo di 289 Euro. Si tratta di un modello di classe A+ della linea Sesto senso di Whirlpool.

Grazie a dei sensori che rilevano le variazioni di temperatura all’interno del congelatore è in grado di attivare il ripristino rapido della temperatura ottimale con un risparmio del 30% di energia. Nonostante le dimensioni contenute di 80x86x64cm, che si traducono in una capacità di 204 litri, questo modello offre un 25% di spazio utile in più rispetto ai colleghi di pari dimensioni.

Ha un sistema di sbrinatura facile, con drenaggio, che evita di dover spegnere e svuotare l’elettrodomestico a cadenze ravvicinate. Vanta un consumo energetico inferiore del 25% rispetto ai modelli in classe A.

Il consumo annuale è di 224 kWh, un buon numero per la sua classe energetica ma lontano dall’efficienza di un modello A+++. La rumorosità dell’apparecchio è nella media: 41dB.

Ignis cei310

Congelatore a pozzetto Ignis cei310Ignis cei310 al prezzo di 329 Euro. Si tratta di un congelatore dalla capacità di 315 litri utili con un ingombro esterno di 92x118x70cm.

È un prodotto con un’impronta eco-intelligente. Lo si evince dalla presenza di un separatore per il congelamento rapido: questo permette di congelare più velocemente gli ultimi prodotti inseriti ed impedisce sbalzi di temperatura nelle aree non interessate.

I sensori interni sono in grado di gestire autonomamente la temperatura ottimizzando i consumi fino al 20%. Il consumo annuo stimato è di 278 kWh e la rumorosità è pari a 42 dB. In caso di interruzione di corrente conserva i cibi congelati per 42 ore.

Haier bd-519raa

Congelatore a pozzetto Haier bd-519raaHaier bd-519raa al prezzo di 599 Euro. È un modello di classe A+ con un consumo inferiore al 25% rispetto ai modelli di classe A.

Con le dimensioni di 171x90x78 e una capacità di 519 litri è un elettrodomestico estremamente capiente. Le sue funzioni eco riguardano principalmente il congelamento rapido dei nuovi cibi immessi. In caso di black out è in grado di conservare la temperatura per 35 ore. I

l consumo annuo è di 385 kWh e la rumorosità si attesta su 48 dB, due parametri nella media della sua classe se consideriamo le dimensioni.

Electrolux Rex rc3131aow

Congelatore a pozzetto Electrolux Rex rc3131aowElectrolux Rex rc3131aow al prezzo di 399 Euro. Si tratta di un congelatore di classe A++ con una capacità di 292 litri. Questo modello si avvale di una migliorata tecnologia low frost che riduce al minimo la formazione di brina, permettendo di sbrinare l’elettrodomestico una volta ogni 5 anni.

La riduzione dello spazio isolante, frutto di una maggiore qualità ed efficienza dei materiali utilizzati in passato, conferisce a questo prodotto una capienza extra con il 40% di spazio utile in più rispetto ai precedenti modelli di pari dimensioni.

Si tratta di un elettrodomestico inquadrato nella classe climatica Tropic System SN/T, che garantisce prestazioni egualmente efficienti in ambienti con temperature che variano da 10° a 43° C. Positiva anche l’autonomia di 52 ore per la conservazione dei cibi in assenza di corrente.

SMEG CO402

Congelatore a pozzetto SMEG CO 402SMEG CO402 al prezzo di 449 Euro. Questo congelatore di classe A++ ha una capacità netta di 350 litri e le sue dimensioni sono 86x155x72. Ha una migliorata funzione di congelamento veloce che garantisce dei tempi molto brevi e che differisce da quella dei suoi concorrenti.

Infatti non sfrutta i sensori interni ma viene attivata con un pulsante: questo permette di raffreddare il congelatore qualche ora prima dell’immissione dei cibi, favorendo una prestazione più rapida con minore dispendio energetico. La sua capacità di congelamento è piuttosto elevata: ben 22kg in 24 ore. Anche l’autonomia di conservazione di 67 ore è oltre la media dei suoi concorrenti.

Offerte Congelatori a Pozzetto

Guarda tutte le offerte di congelatori a pozzetto selezionate dalla nostra redazione

Come scegliere un buon congelatore a pozzetto

I congelatori a pozzetto rappresentano la soluzione più intelligente e pratica di organizzare i nostri cibi. Soddisfano perfettamente le esigenze di una famiglia numerosa e si prestano a usi professionali, mentre i modelli più piccoli e compatti sono ideali per le nostre vacanze. Se è vero che è d’uso comune la definizione di congelatori orizzontali, come anche sono chiamati, pure ne esitono di verticali: sono modelli che occupano lo spazio d’un frigorifero classico o d’un congelatore a cassetti estraibili, ma sono dotati di uno sportello nella parte superiore.

Innanzitutto, chiediamoci perché scegliere un prodotto a pozzo e non uno verticale munito di cassetti. Da una parte, quest’ultimo ha il vantaggio di poter organizzare meglio i cibi sfruttando la divisione in comparti. Dall’altra, i cassetti estrabili allungano il tempo di apertura e disperdono il freddo più velocemente, con conseguente spreco energetico che influisce sensibilmente sulla bolletta bimestrale. Senza contare, naturalmente, che il modello a pozzetto può essere molto più capiente, se è vero che può raggiungere una capacità di 500 litri. Inoltre, rispetto al modello ad armadio possiede il duplice vantaggio di poter essere spostato più facilmente (può essere dotato di rotelle) e consumare meno energia in quanto lo scambio tra aria calda e aria fredda è notevolmente ridotto.

Questa distinzione preliminare segna un displuvio che potrebbe venirvi buono nel caso in cui abbiate in animo di cambiare o acquistare un congelatore a pozzetto. Perché, innanzitutto, è la tipologia di pozzo che dovrebbe orientare la scelta. Nel caso in cui sappiate di dover stoccare cibi per periodi prolungati, il modello verticale con pozzetto può essere una soluzione: non si dovrà ogni volta spostare confezioni e contenitori per frugare nel fondo, o estrarre i cestelli superiori. Di contro, se prevedete di tirar fuori cibi di frequente, sarebbe meglio optare per un modello orizzontale, avendo cura però di disporre gli alimenti secondo una logica precisa (per esempio, secondo il sistema FIFO, “First in First Out”: il primo cibo che entra dev’essere il primo a uscire).

La scelta della tipologia di congelatore è legata strettamente allo spazio di cui disponete. Va da sé che un congelatore di tipo orizzontale occupa più spazio. Prima dell’acquisto, è sempre consigliabile valutare l’area disponibile (comprensiva dello spazio da lasciare tra la parete e il retro del congelatore) e appurare che la pavimentazione sia in piano, onde evitare che la porta del modello verticale (con pozzetto) a lungo termine non si richiuda più debitamente.

Lo spazio è in relazione diretta con la capienza di cui si necessita. Nel caso in cui il congelatore sia a uso famigliare, per esempio, la scelta deve tenere conto che in genere sono sufficienti 50 litri a persona. Ma, anche qui, le esigenze sono strettamente personali. Solo, abbiate cura di sincerarvi della capacità effettiva, perché talora l’etichetta dei produttori è esagerata. Del resto, è praticamente impossible che si riempia una cella fino all’orlo. La capienza dei modelli sul mercato va dai 100 ai 500 litri.

La capienza è uno dei dati tecnici che compaiono sull’etichettatura energetica o energy label. Anche in caso di vendita a distanza, si consiglia di richedere la scheda tecnica. Nel 2010 è stata introdotta la rumorosità, espressa in decibel. Si consideri che un sussurro è intorno ai 30 dB, una conversazione intorno ai 60 dB, un urlo sui 90 dB. Va da sé che chi dorme a poca distanza dal congelatore non può sottovalutare questo valore.

Il primo valore dell’etichetta indica la classe energetica: si va dal verde acceso (alta efficienza) al rosso (bassa efficienza). Le classi sono ancora 7, ma sono state sostituite le ultime (E, F, G) e introdotte le A+, A++, A+++, che garantiscono maggior isolamento termico e quindi consumi ridotti, oltre a una notevole autonomia in caso di assenza di corrente. La più parte dei nuovi congelatori a pozzetto, ormai, appartiene a una di queste tre classi energetiche. I migliori modelli sono ovviamente quelli di classe A +++, che consumano circa il 60% in meno rispetto a quelli di classe A (il che si traduce in un risparmio in bolletta di 25-50 euro annui). Semmai, l’unico svantaggio dei proditti ad alta efficienza è la riduzione dello spazio utile della cella, per via dello spessore della parete di isolamento.

Il secondo valore in etichetta è il consumo annuo di corrente (espresso in kWh/annum), strettamente correlato alla classe energetica. Modelli troppo leggeri, dalle pareti poco spesse, disperdono il freddo più facilmente e quindi consumano di più. Successivamente l’energy label indica il simbolo -L (non presenza di cella frigorifera) e, nei campi sottostanti, riporta i valori della capacità e della rumorosità. È indice di qualità e sicurezza il marchio IMQ, che però resta facoltativo.

I congelatori orizzontali vengono classificati come a 1, 2, 3, 4 stelle in base alla temperatura che sono in grado di raggiungere (rispettivamente: -6 °C, -12°C, -18°C, da -24°C a -30°C). In genere la scheda tecnica del prodotto riporta il simbolo a 4 stelle, ma subito sotto compare il valore esatto di temperatua che ciascun modello può raggiungere. Il compratore tenga conto che soltanto a 30 gradi sotto zero è possibile congelare cibi freschi in maniera ottimale e rapida.

Esistono, inoltre, modelli dotati di vani a congelamento rapido, che permettono l’introduzione di alimenti freschi senza compromettere lo stato di conservazione di quelli già congelati. Molti congelatori a pozzo sono dotati di un termostato elettromeccanico che regola al meglio la temperatura, considerando sia la temperatura esterna sia la quantità di alimenti che ospita la cella. Naturalmente, i congelatori con dispositivi elettronici (la lettura di un dispaly permette di controllare la temperatura della cella) hanno prezzi sensibilmente superiori a quelli tradizionali.

La tecnologia di raffreddamento no-frost evita che si formi la brina sulle pareti interne: i modelli no-frost sono molto richiesti perché permettono di avere più spazio utile per gli alimenti e riducono i consumi energetici. Si consiglia la scelta di congelatori a sbrinamento automatico, onde evitare di dover interrompere il funzionamento del dispositivo e quindi riavviarlo con conseguente dispendio energetico. Qualora, invece, sia sprovvisto di sbrinamento automatico, si consiglia di sbrinarlo quando lo spessore dello strato di ghiaccio è di circa 5 mm. I migliori modelli sono anche dotati di illuminazione e di valvola di sfiato, che facilita la riapertura del coperchio. Chi è attento all’estetica, può optare per un congelatore dal design accattivante.

[Voti: 416    Media Voto: 4.9/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.