Migliori stiratrici verticali a vapore

di Andrea Pilotti 19 Aprile 2019

Le migliori stiratrici verticali a vapore selezionate getto di vapore, capacità del serbatoio, facilità di utilizzo, design, accessori, prezzo e marca.

miglior stiratrice verticale a vapore

SteamOne Dualys Plus

SteamOne Dualys Plus

Recensione

Singer SWP Steamworks Pro

Singer SWP Steamworks Pro

Recensione

Termozeta Stiroexpress Grigio

Termozeta Stiroexpress Grigio

Recensione

Ariete 4167

Ariete-4167

Recensione

Philips GC360/30 Steam&Go Plus

Philips GC360/30 Steam&Go Plus

Recensione

Rowenta IS6520 Master 360

Rowenta IS6520 Master 360

Recensione

 

Come scegliere un ferro verticale di buona qualità

Il principale vantaggio ottenuto da una stiratura verticale è l’assenza di contatto diretto tra la piastra del ferro e i tessuti, che così non rischiano di rovinarsi. Non va poi trascurata la praticità di una stiratura di questo tipo che non richiede la presenza di un asse da stiro, sebbene gli ultimi modelli di asse da stiro aspirante possono rappresentare un buon alleato nelle operazioni di stiratura.

Scegliere un buon ferro da stiro verticale può risultare alquanto difficile se non si conoscono le caratteristiche di base indispensabili e la varietà di marche e modelli in commercio. Innanzitutto va fatta una distinzione tra: ferro da stiro con funzione verticale (una soluzione pratica ed efficace, diffusa soprattutto tra i ferri da stiro con caldaia), , ferro da stiro a caldaia con funzione verticale, e stiratrice verticale.

Dobbiamo dire che questo tipo di elettrodomestico non può considerarsi un completo sostituto del ferro da stiro tradizionale, per cui va acquistato per la finalità per cui nasce, ovvero una ripresa di una stiratura già effettuata in maniera rapida e veloce. La stiratura verticale permette di eliminare piccoli spiegazzamenti dovuti all’indossamento di un capo, senza la necessità di riposizionarlo sull’asse da stiro e sottoporlo nuovamente al contatto diretto con la piastra bollente.

Il ferro da stiro verticale ha altri vantaggi: in primis è leggero, compatto, piccolo e facilmente trasportabile in viaggio, in secondo luogo costa nettamente meno rispetto ad un ferro da stiro classico. In realtà i benefici del suo utilizzo sono anche altri, come i ridotti tempi di attesa dovuti al piccolo serbatoio e la possibilità di utilizzarlo su qualunque tessuto, proprio perché non viene messo a diretto contatto ma sfrutta esclusivamente l’azione del vapore.

Per procedere ad un acquisto sicuro e soddisfacente bisogna valutare anche la capienza del serbatoio, la presenza o meno della caldaia, i tempi di riscaldamento e la potenza. Ovviamente il costo è commisurato alla qualità di tutti questi fattori, che rendono più o meno efficiente un ferro da stiro verticale. In ultimo, anche la possibilità di variare funzioni e programmi del ferro da stiro può rappresentare un fattore importante in fase di acquisto.

Elettrodomestici che potrebbero interessarti
GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.