Migliori Macchine per fare la Pasta

di

La macchina per fare la pasta in casa è un elettrodomestico che consente alla massaia di realizzare nell’ambiente casalingo uno degli alimenti più consumati dagli italiani. I modelli elettrici, a differenza dei manuali, consentono di stendere senza fatica una sfoglia sottilissima e in minor tempo. Leggi la guida all’acquisto per conoscerne caratteristiche, tipologie e come scegliere le migliori per qualità, marche e prezzo.

Classifica e Recensioni delle migliori macchine per la pasta sul mercato

La nostra redazione ha selezionato le migliori macchine per fare la pasta fresca sul mercato per robustezza, tipologie di pasta realizzabile, semplicità d’uso. Leggi la recensione per conoscere le nostre opinioni su caratteristiche, prezzi e offerte delle migliori macchine pasta fresca in commercio.

Tra le aziende produttrici di macchine elettriche più note sul mercato c’è di sicuro Imperia. Quest’azienda propone ottimi modelli, ad un prezzo che varia tra i 60 e i 300 euro, a seconda degli optional garantiti. Ottimo è il prodotto proposto al prezzo medio di 170 euro: sicuro e affidabile, ottiene un’ottima valutazione dagli acquirenti che lo considerano un modello compatto e robusto, indistruttibile.

E’ possibile, inoltre, acquistare a parte una serie di rulli addizionabili alla macchina per produrre formati diversi di pasta. Oltre al motorino, affidabilissimo, questa macchina è anche dotata di manovella meccanica per supplire l’eventuale temporanea mancanza di corrente.

Tra gli 80 e i 90 euro, invece, si colloca la proposta di un’altra ottima marca, eccellenza del Made in Italy, la Marcato. Il modello proposto è considerato affidabile, solido e performante. Ottimi gli accessori inclusi nella confezione: rulli per vari formati di pasta e manovella per far funzionare la macchina non solo con la corrente. Il motore è potente e in pochi minuti riesce a stendere la pasta per tutta la famiglia. Unica pecca: è leggermente rumoroso.

Tra le presse impastatrici, invece, si distingue la marca Bomann: il prodotto proposto da quest’azienda è secondo la nostra opinione davvero multifunzione. E’ essenzialmente un’impastatrice in grado di impastare pane, impasti dolci, ma anche impasti di carne. Può macinare carne, formaggi, prosciutto, montare uova e preparare ottime creme.

Grazie a 5 pratici accessori, è in grado di modellare l’impasto per produrre maccheroni, spaghetti, tagliatelle e altri formati di pasta. La potenza è ottima: 1000 W. Chi ha bisogno di un robot tuttofare sarà soddisfatto di questa scelta perché a poco più di 130 euro avrà in casa un ottimo aiuto per mille occasioni.

Ariete, invece, produce un modello tutto dedicato alla pasta fresca: prepara l’impasto e trafila la pasta in pochi minuti. Le sei trafile incluse nella confezione preparano vari formati, anche senza glutine.

E’ incluso, inoltre, un ricettario con 10 ricette per pasta, di cui 3 senza glutine. Tagliatelle, spaghetti, tagliolini, pappardelle, fettuccine saranno pronti in un attimo con soli 250 W di potenza. La capienza è ottima: la macchina, infatti, riesce a impastare 700 gr di farina alla volta per soddisfare famiglia, ospiti e amici.

Nella stessa fascia di prezzo anche il modello proposta da Simac che impasta e trafila fino a un chilo di pasta alla volta. Il design compatto e pulito rende questo apparecchio un’ottima scelta per chi non ha tanto spazio in cucina.

Offerte Macchine per fare la pasta

Come scegliere una macchina per fare la pasta

Il tempo della festa, nell’immaginario collettivo, è quello in cui si prepara la pasta fatta in casa. Questo rito, così radicato nella cultura italiana, è una scena impressa nei ricordi di tante persone: chi non ricorda la nonna intenta a preparare pappardelle o orecchiette per accogliere i familiari per il pranzo della domenica? Laddove questa tradizione è andata scomparendo, in alcune abitazioni, è rimasta ancora l’usanza di fare il pane.

Una volta questo vero e proprio gesto d’amore richiedeva anche tanta fatica: farina, acqua, qualche volta uova e l’abilità delle mani, erano solo questi gli ingredienti necessari. E più il formato di pasta scelto era piccolo e più tempo richiedeva la preparazione.

Oggi questo rito può diventare facilmente una gioia per festeggiare ogni giorno importante: con la macchina elettrica per la pasta si può ottenere ottima pasta in poco tempo, senza fatica, con la certezza di usare solo i migliori ingredienti. Pasta lunga o corta in più formati di un tempo, tagliatelle, spaghetti, fusilli, garganelli, tortiglioni, penne: è questa la promessa di questo apparecchio. Vediamo come funziona.

Gli appassionati di pasta fresca sanno bene che acquistarla, soprattutto se artigianale, non è molto economico. Acquistare una macchina per la pasta, quindi, è un’ottima idea che in poco tempo si rivelerà un grosso risparmio. Sul mercato si trovano facilmente macchine economiche manuali: questi apparecchi sono di solito dotati di manovella laterale che va fatta girare mentre si inserisce l’impasto tra i rulli che vanno a formare la sfoglia.

Questo tipo di macchinario va bloccato al tavolo perché non si sposti durante la lavorazione ed è solitamente in acciaio. Chi, però, ha scarsa manualità, poca forza nelle braccia o, semplicemente, non vuole fare fatica, troverà maggiore soddisfazione acquistando una macchina elettrica: anche questo prodotto ha un corpo pesante in acciaio e i rulli sagomati per la preparazione delle sfoglie e di vari formati.

A differenza delle macchine manuali, però, in queste i rulli sono collegati a un motorino elettrico che rende ogni fatica solo un ricordo. Sia le macchine manuali che quelle elettriche sono dotate di rulli e trafile intercambiabili per dare forma all’impasto. E’ fondamentale, nella fase dell’acquisto, verificare che questi siano resistenti, possibilmente in acciaio inox, per garantire una lunga vita all’apparecchio.

Esistono, poi, le presse impastatrici, macchine elettriche dotate di impastatrice, che si occupano autonomamente della preparazione della pasta, lasciando al cuoco solo il compito di inserire gli ingredienti. E’ questo, quindi, un prodotto ancora più completo, ideale per chi ama preparare spesso la pasta fresca per la propria famiglia e gli amici. Di solito questi modelli sono in acciaio e, oltre al corpo centrale, sono dotate di rulli, vasca impastatrice, e trafile, tutti comodamente estraibili e lavabili per una perfetta manutenzione.

Le macchine elettriche consentono di stendere senza fatica una sfoglia sottilissima e danno l’enorme vantaggio di poter usare senza troppa fatica gli ingredienti desiderati. Chi soffre di celiachia, ad esempio, potrà preparare facilmente la pasta senza glutine, senza nessuna difficoltà nello stenderla, nonostante si tratti di un impasto meno elastico di quello fatto con farina di grano. Anche chi è vegano, inoltre, potrà finalmente gustare una buona pasta fresca preparata senza uova.

[Voti: 80    Media Voto: 4.9/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.