Migliori Sbattitori Elettrici

di Andrea Pilotti 12 Febbraio 2019

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Sbattitori Elettrici sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per potenza, velocità, facilità di pulizia, dotazione di accessori, design, rapporto qualità prezzo.

Miglior sbattitore elettrico

Classifica e Recensioni dei Migliori Sbattitori Elettrici

Il migliore

Russell Hobbs Retro è uno sbattitore elettrico che coniuga tecnologia, design e materiali di qualità. Sono questi gli aspetti che ci spingono a considerarlo come il migliore di questa guida all’acquisto.

Il modello presenta una linea rétro. Il corpo è rosso con inserti in acciaio inox, le parti in plastica sono prive di BPA, mentre il manico ergonomico soft-touch lo rende maneggevole e sicuro da impugnare.

Gli accessori in acciaio inox che sono in dotazione includono i ganci e le fruste filo inox. Quest’ultime, in particolare, presentano una forma innovativa ad elica, che consente di ottenere impasti omogenei e privi di grumi. Gli accessori, che si possono espellere dal corpo macchina tramite l’apposito tasto, sono lavabili sia a mano che in lavastoviglie.

Sul fronte delle impostazioni segnaliamo che l’utente potrà scegliere fra 5 velocità, oltre alla funzione turbo, specifica per lavorare con vigore impasti densi. I risultati che si ottengono sono pienamente soddisfacenti e del resto anche il motore da 500 watt lavora senza dare mai segnali di sforzo.

Russell Hobbs Retro, secondo la nostra opinione, presenta tutte le caratteristiche per essere consigliato a chi fa dello sbattitore elettrico un utilizzo frequente e intensivo.

Il più venduto

Kenwood HM530 è uno sbattitore elettrico dalle buone prestazioni e dal convincente rapporto qualità prezzo. Assorbe una potenza massima di 280 watt e viene venduto assieme alla coppia di fruste in acciaio inox lunghe 13 centimetri, ma senza una ciotola per gli impasti.

Presenta una linea minimal: il corpo è in plastica di colore bianco con finiture grigie, mentre l’impugnatura Sure Grip assicura un comodo utilizzo. A fine utilizzo si ripone facilmente in dispensa, grazie all’avvolgicavo integrato e alla possibilità di agganciare le fruste sulla parte sottostante della macchina.

Sul fronte delle funzionalità segnaliamo che questo modello consente di mescolare e montare gli ingredienti attraverso 5 velocità. L’utente, inoltre, potrà azionare anche la funzione pulse.

La presa d’aria frontale evita che i componenti interni si surriscaldino, permettendo così di lavorare impasti duri senza problemi.

Kenwood HM530, adatto anche per usi intensivi, secondo la nostra opinione si rivolge a coloro che cercano uno sbattitore elettrico tradizionale e affidabile, ma senza spendere eccessivamente.

Per dolci

Imetec ST 500 è uno sbattitore elettrico che abbiamo selezionato per le buone prestazioni e la praticità d’uso. Si tratta anche di un prodotto che aiuta a semplificare molte preparazioni in cucina, permettendo di ottenere impasti in pochi minuti.

La linea è molto semplice. Viene venduto privo di ciotola, ma assieme a 2 fruste allungate di oltre il 27% rispetto a quelle tradizionali, in modo che la lavorazione delle dosi risulti omogenea e si possa incorporare maggiore aria nel composto per dolci.

Nella confezione sono presenti anche 2 ganci in acciaio inox per lavorare impasti dalla consistenza media. Abbiamo apprezzato la zona sul retro piatta che funge anche di base per l’appoggio.

Una volta in funzione lo sbattitore assorbe 200 watt e può essere utilizzato scegliendo fra 5 velocità, senza con ciò dare segni di surriscaldamento, nemmeno quando viene azionata la modalità turbo.

Imetec ST 500, il cui cavo di alimentazione di 1 metro ne rende ancora più agevole l’utilizzo, a nostro avviso, è una buona scelta per chi cerca un valido sbattitore elettrico di tipo tradizionale.

Per impastare

BOSCH MFQ36460 è uno sbattitore elettrico ad immersione che abbiamo inserito nella nostra classifica per la completezza degli accessori in dotazione.

Il prodotto, inoltre, non si limita solo ad amalgamare gli ingredienti. Infatti, può essere usato a mano o con supporto, per lavorare cibi dalla diversa consistenza, grazie al potente motore di 450 watt, la cui rumorosità non supera i 50 dB.

Questo modello viene venduto con le fruste e i ganci in acciaio inox e dispone di supporto, nonché di ciotola di 2 litri. Le 5 impostazioni di velocità permettono di incorporare i composti lievitati, quindi di miscelare le dosi per pane o pizza.

In questa recensione segnaliamo che l’elettrodomestico si rivela maneggevole grazie all’impugnatura soft touch, nonché semplice da usare, complici i tasti di comando grandi e l’espulsione automatica dei componenti, tutti lavabili anche in lavastoviglie.

BOSCH MFQ36460, alla luce di quanto evidenziato, ci sembra una buona scelta per chi è alla ricerca di uno sbattitore elettrico versatile e completo nella dotazione di accessori.

Il più conveniente

Moulinex Prep’Line HM410 è uno sbattitore elettrico adatto per montare, sbattere, amalgamare impasti di media consistenza, come quelli per pasta frolla, quiche e similari.

La sua struttura bianca è ergonomica, solida ed essenziale, in linea con la filosofia del marchio. Questo modello viene venduto con i ganci metallici e le fruste a filo in acciaio inox, entrambi lavabili in lavastoviglie.

La mancanza di una terrina non inficia sulla bontà complessiva, trattandosi di una nota costante fra gli sbattitori appartenenti alla stessa fascia di prezzo.

Dotato di un motore di 450 watt e di 5 velocità, l’elettrodomestico può funzionare anche in modalità turbo, così da adattarsi senza problemi a diverse ricette.

In fase di utilizzo è bene utilizzare contenitori alti, perché con la velocità più elevata potrebbero generarsi spruzzi sporcando il piano di lavoro.

Moulinex Prep’Line HM410, dotato anche del tasto di espulsione, secondo la nostra opinione è uno sbattitore elettrico dal vantaggioso rapporto qualità prezzo, che consente di dare libero sfogo alla creatività in cucina.

Il più capiente

Philips HR3745/00 Viva Collection è uno sbattitore elettrico che si distingue in classifica per la capacità. Utilizzabile a mano o tramite supporto, viene venduto con le fruste coniche che permettono di arieggiare i composti, nonché con una ciotola da 3 litri.

Il motore da 450 watt rende l’elettrodomestico idoneo alla miscelazione degli impasti più duri, mentre il recipiente ad oscillazione automatica favorisce una lavorazione delle dosi omogenea.

Facile da usare, premendo l’apposito tasto si possono scegliere 5 velocità, oltre alla funzione turbo. Precisiamo che gli accessori si sganciano automaticamente e si possono lavare in lavastoviglie.

In fase di utilizzo, tuttavia, i composti lievitati a base di farine, come quelli per pizza, tendono a risalire nella ciotola inceppando i ganci, costringendo così l’utente ad ultimarli a mano. Diversamente, la lavorazione dei composti più leggeri sembra non presentare particolari criticità.

Philips HR3745/00 Viva Collection, completo di piedini antiscivolo e di una linea sobria che si adatta ad ogni cucina, è una buona scelta per impastare in una sola volta quantità generose, purché non eccessivamente dense.

Tutte le recensioni

Offerte sbattitori elettrici

Come scegliere uno sbattitore elettrico di qualità

Il vantaggio derivante dall’utilizzo di uno sbattitore elettrico non è solo il risparmio di tempo e di fatica, ma anche e soprattutto un migliore risultato nelle preparazioni. Infatti, grazie alla potenza dello sbattitore si possono ottenere impasti meglio amalgamati, che lievitano in modo più rapido e costante e garantiscono un prodotto finale di alta qualità. Quindi questo elettrodomestico in cucina si può definire indispensabile soprattutto per chi ama preparare spesso i dolci da forno.

Naturalmente, come sempre accade in questi casi, a seconda dell’impiego che si intende farne si potrà optare tra le varie opzioni presenti in commercio. Infatti, ci sono modelli base molto semplici ed elementari, che comunque svolgono in modo egregio il loro lavoro, ed altri invece più sofisticati ed evoluti che ben si adattano a chi intenda farne un uso più professionale ed intensivo.

Un modello base di sbattitore elettrico è costituto semplicemente dal corpo motore, munito del cavo per l’alimentazione elettrica, e dalle fruste che servono per impastare. In alcuni casi in dotazione si trovano due coppie di fruste, le prime adatte agli impasti morbidi e le seconde a quelli un po’ più solidi. Di solito questi sbattitori non costano che pochi euro e sono fatti in plastica, mentre le fruste normalmente sono in acciaio inox.

A seconda dei watt di potenza il prodotto sarà più o meno adatto ad un utilizzo prolungato, ma di solito questi articoli si adattano ad un uso sporadico e non continuativo, e la loro vita nella media è piuttosto breve se vengono sottoposti ad uno sforzo eccessivo. Ad ogni modo sono molto utili e versatili, perché consentono di preparare zabaioni o frittate, e di mescolare rapidamente qualsiasi tipo di ingrediente si possa utilizzare nella preparazione di una ricetta, dolce o salata.

Esistono poi modelli  di fascia superiore, che offrono prestazioni migliori ma presentano anche alcune caratteristiche che potrebbero non essere congeniali a tutti. Oltre al corpo motore e alle fruste questi sbattitori sono già muniti della ciotola per impastare. Il corpo motore è inclinabile e agganciato alla ciotola, che ruota da sola mentre lo sbattitore è in funzione. Il vantaggio facilmente comprensibile dell’acquisto di un siffatto modello consiste nel fatto che si può avviare la macchina mentre si stanno facendo altre cose, perché essa va avanti da sola come un vero e proprio robot da cucina.

Gli svantaggi derivano soprattutto dall’ingombro: infatti un elettrodomestico strutturato in questa maniera occupa molto più spazio rispetto ad un modello base. Inoltre, il movimento rotatorio potrebbe non essere adatto ad ogni tipo di impasto, per cui si potrebbe preferire manovrarlo a mano; per questo esistono dei modelli in cui il corpo macchina si può sganciare dalla ciotola. Anche in questo caso si deve fare attenzione ai watt di potenza: maggiori sono e maggiore sarà la resistenza del prodotto, ed anche la sua capacità di lavorare impasti di varia consistenza, dai più molli ai più duri. A tale scopo anche alcuni frullatori a immersione minipimer possono risultare utili.

Migliori Frullatori ad Immersione Minipimer

La ciotola può essere o in plastica o in acciaio inox; chiaramente i prodotti migliori sono quelli con la ciotola in acciaio inox, che oltre ad essere più robusta è anche più igienica e dura più a lungo nel tempo. Infine ci sono gli sbattitori top di gamma, ovvero quelli professionali che possono costare anche alcune centinaia di euro. Si tratta di articoli consigliati solo a chi intenda farne un uso professionale, o a chi comunque desideri avere sempre e solo il meglio in cucina. Si tratta di solito di sbattitori elettrici anche di grande bellezza da un punto di vista estetico, poiché hanno dimensioni tali che debbono essere lasciati in bella vista sul piano di lavoro della cucina.

Il corpo nella norma è interamente realizzato in acciaio inox, e si tratta soprattutto di sbattitori elettrici con motori molto potenti che possono affrontare anche impasti molto duri, come quelli della pasta o della pizza. Questi articoli a volte hanno anche degli accessori aggiuntivi che possono essere acquistati a parte e che consentono di svolgere molte altre operazioni. In tal modo può diventare a tutti gli effetti una macchina multifunzione molto versatile ed efficace nel garantire il risultato finale; ovviamente però i costi aumentano in base al numero di accessori che si aggiunge.

In conclusione, quindi, la scelta di questo elettrodomestico da acquistare va fatta su due presupposti: il budget a disposizione e l’uso che se ne vuole fare. Se si pensa che questo piccolo elettrodomestico verrà usato solo in modo sporadico e non si vogliono investire grandi somme, si potrà optare per un modello base, il cosiddetto entry level. Ovviamente anche in questo caso ci sono diverse opzioni possibili, dalle più elementari a quelle più sofisticate e robuste.

Se invece si pensa che lo sbattitore possa essere sottoposto ad un uso intensivo e ripetuto sarà meglio orientarsi verso un articolo più evoluto, sia a livello di caratteristiche che di materiali usati per la sua costruzione. Naturalmente in questo caso si dovrà anche essere pronti ad affrontare un investimento maggiore in termini economici.

I modelli top di gamma sono consigliati solo a chi abbia bisogno di uno sbattitore che svolga anche le funzioni di macchina impastatrice per un’attività professionale, ad esempio una pasticceria o una bar, perché sono molto impegnativi economicamente e nella cucina di una casa normale potrebbero risultare troppo ingombranti.

[Voti: 240    Media Voto: 5/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.