Migliori barbecue a gas

Confronta i migliori barbecue a gas selezionati per potenza riscaldante, dimensioni della piastra, praticità d’uso, facilità di pulizia, sicurezza, design, rapporto qualità prezzo.

miglior barbecue a gas

Classifica migliori barbecue a gas

Weber Spirit Original E 210

Weber Spirit Original E 210Weber Spirit Original E 210 è il barbecue a gas che abbiamo deciso di premiare con il primo posto in classifica.

Rappresenta il modello della linea Spirit di più piccole dimensioni e adatto per grigliare all’aperto in zone come terrazzi, balconi o giardini. Da subito si intuisce la qualità del prodotto osservando l’aspetto estetico e la cura dei dettagli.

Il modello di questa recensione è dotato di pratico mobiletto con vano porta bombola del gas e alloggiamento per oggetti di uso frequente.

Nonostante un’area di cottura con dimensioni 44,5 x 52 centimetri, l’ingombro è contenuto per via dei ripiani laterali ripiegabili in caso di inutilizzo.

Sono presenti due bruciatori posizionati in verticale che offrono una potenza complessiva di 7,5 kW. La loro particolare collocazione permette di imitare con buoni risultati la cottura indiretta: basta accendere un solo bruciatore, posizionare il cibo nella parte opposta e mantenere il coperchio chiuso fino a preparazione ultimata. Molto pratico il sistema di recupero del grasso con vassoio in acciaio smaltato estraibile e vaschetta di raccolta.

Altre particolarità di questo prodotto sono l’accensione rapida con sistema piezoelettrico, termometro integrato sul coperchio, braciere in ghisa, regolatori indipendenti dei bruciatori, 6 ganci portautensili e 4 ruote girevoli per facilitare il trasporto.

Weber Spirit Original E 210 è un barbecue a gas che lascia ben poco spazio alle critiche. Un prodotto costruito con materiali di prima qualità e attenta manifattura, per renderlo affidabile e resistente nel tempo; oltre ad una piacevole estetica, assicura prestazioni in grado di soddisfare un po’ tutte le esigenze.

Migliori Barbecue a Gas

Outdoorchef City 420G

Outdoorchef City 420GOutdoorchef City 420G è un barbecue dalle dimensioni compatte con un’altezza massima di 95 centimetri e un treppiedi che disegna a terra un diametro di circa 67 centimetri.

La struttura è completamente in metallo e offre una buona solidità testimoniata da un peso di 12 chilogrammi. La versione presentata in questa recensione ha una verniciatura a polvere di colore nero, con la possibilità di acquistare anche un modello con finitura bianca.

Il piano cottura è costituito da una classica griglia circolare in metallo con area utile di 39,5 centimetri di diametro, mentre a protezione c’è una cupola in acciaio smaltato porcellanato con pratica maniglia e termometro integrato. Il barbecue è dotato di rapida accensione piezoelettrica e di manopola per regolare l’erogazione del gas.

Il cuore di questo modello è il sistema Easy Flip che consente, con una semplice rotazione dell’imbuto, di modificare in pochi secondi la diffusione del calore, passando dalla modalità diretta a quella indiretta.

Un’altra sua funzione è la protezione dalle fiammate per la combustione di accumuli di grasso e dal fumo. Il metodo di cottura diretta permette di grigliare al meglio con temperature elevate in modo da sigillare l’esterno della carne, preservando morbidezza e sapore.

Con il sistema indiretto si ottiene una distribuzione più omogenea del calore, trasformando il barbecue in un vero e proprio forno in cui cucinare anche pane e pizza.

Outdoorchef City 420G è un modello facile da trasportare ed è subito pronto per grigliare e cucinare all’aperto in qualsiasi occasione. Prodotto ben costruito, pratico, con adeguata stabilità ma con un punto debole: l’incompatibilità con l’attacco del gas delle bombole in commercio che costringe all’acquisto di un semplice adattatore da pochi euro.

Migliori Barbecue a Gas

Campingaz 2 Series Classic EXS VARIO

Campingaz 2 Series Classic EXS VARIOCampingaz 2 Series Classic EXS VARIO è l’interminabile nome per indicare questo comodo e pratico barbecue a gas. La struttura è completamente in metallo e assicura stabilità del piano cottura e una certa resistenza. Due grosse ruote unite ad un peso non eccessivo, facilitano il trasporto rendendo le operazioni ancora più semplici.

Le dimensioni dell’area cottura sono 60 x 35 centimetri con la presenza sia della griglia che di una piastra, in modo da poter cucinare contemporaneamente carne, pesce o verdure.

Ogni zona è dotata di bruciatore indipendente in acciaio inox coperto da diffusore di calore antifiamma, con relativa manopola per gestire la regolazione del gas e il livello della temperatura.

Il coperchio sigilla interamente l’area interna, trasformando il barbecue in un forno dove poter cuocere più lentamente ricette che richiedono una lunga cottura.

Il termometro integrato è fondamentale per conoscere la precisa temperatura interna, mentre il barattolo posto sotto il piano consente il recupero dei grassi.

Altro particolare interessante è la presenza di un fornello aggiuntivo laterale del tutto simile a quello della cucina a gas di casa. Completano la dotazione di serie l’accensione piezoelettrica con pulsante, comodi ganci appendi-utensili e due ante che nascondono un ampio spazio in cui alloggiare la bombola del gas e altri oggetti.

Campingaz 2 Series Classic EXS VARIO è un barbecue decisamente completo e molto ben realizzato che merita una delle prime posizioni in classifica.

Si trasporta con facilità e permette di cucinare buone quantità di cibo: qualità che lo rendono adatto per grigliate all’aperto in famiglia o per una festa tra amici.

Migliori Barbecue a Gas

Ferraboli Plancha Inox

Ferraboli Plancha InoxFerraboli Plancha Inox è un prodotto tanto semplice quanto utile. Le dimensioni sono veramente ridotte con un’area di cottura pari a 38 x 38 centimetri.

In pratica è una bistecchiera dotata di attacco per le comuni bombole di GPL e di un bruciatore con potenza di 3 kW: valore che assicura un riscaldamento della piastra in pochissimo tempo e di ottenere elevate temperature di cottura.

Tutta la struttura è in acciaio inox con quattro piedistalli fissati tramite dei bulloni e facilmente removibili. I piedini in gomma antiscivolo assicurano un’adeguata stabilità, mentre due grandi e pratiche maniglie laterali facilitano il trasporto dell’intero dispositivo.

Nella parte anteriore è presente una sola manopola che funziona sia da accensione che per regolare la fiamma. La piastra è in ghisa per diffondere il calore in modo rapido e uniforme, mantenendo più a lungo la temperatura anche a fuoco spento; terminato l’utilizzo si può facilmente rimuoverla per la pulizia.

Ferraboli Plancha Inox è un mini barbecue a gas progettato per tutti coloro che desiderano un prodotto facilmente trasportabile: soluzione ideale, non solo da mettere in un camper, ma anche da tenere in casa per preparare, all’occorrenza, una buona bistecca sul balcone o sul terrazzo, senza riempire la cucina di fumo e cattivi odori.

Migliori Barbecue a Gas

Dolcevita BBQ Twingrill

Dolcevita BBQ TwingrillDolcevita BBQ Twingrill è un barbecue a gas completo e ben realizzato con tutte le qualità che deve possedere un prodotto di questo genere.

La struttura è solida grazie a quattro gambe in metallo, coperchio e braciere in alluminio pressofuso, bruciatori in acciaio inox AISI 304 e due griglie in ghisa smaltata.

La potenza sviluppata è di 5,2 kW con una superficie di cottura pari a 56 x 41 centimetri, accensione integrata piezoelettrica e due manopole per regolare la temperatura.

La praticità è garantita dai ripiani laterali ripiegabili in materiale termoindurente, ampio cestello porta oggetti, coperchio con maniglia e termometro integrato, vaschetta raccogli grasso e coppia di ruote per facilitare gli spostamenti.

Chi desidera grigliare o cucinare con un barbecue a gas in piccoli spazi all’aria aperta come terrazzi o balconi, troverà questo Dolcevita BBQ Twingrill un prodotto pratico, senza inutili fronzoli ed in grado di assicurare risultati più che soddisfacenti. Il prezzo è un po’ elevato rispetto ai diretti concorrenti, ma di certo non deluderà le aspettative.

Migliori Barbecue a Gas

Sochef G20512 Saporillo

Sochef G20512 SaporilloSochef G20512 Saporillo è un barbecue a gas con design abbastanza spartano che non si cura più di tanto dell’aspetto estetico, ma piuttosto di garantire grigliate di buona qualità.

La struttura in metallo può apparire debole ma è del tutto adeguata alla sua funzione. Il vano per alloggiare la bombola non è protetto dalla classica anta ma da una semplice tendina in tessuto, mentre i ripiani laterali si possono ripiegare per limitare gli ingombri dopo l’utilizzo.

I bruciatori in acciaio inossidabile con una potenza di 7,2 kW vanno a riscaldare una griglia smaltata da 50,6 x 36,6 centimetri oppure una pietra lavica presente nella fornitura.

Completano le caratteristiche l’accensione elettrica, due manopole per la regolazione della fiamma, coperchio in metallo smaltato con termometro integrato e coppia di ruote per il trasporto.

Sochef G20512 Saporillo è un modello che a prima vista può far storcere il naso per particolari come il vano coperto da un semplice telo e una struttura molto essenziale. Dietro ad un aspetto un po’ ruvido, in realtà si nasconde un prodotto che, a fronte di una spesa contenuta, garantisce apprezzabili risultati. Barbecue pensato per chi desidera godersi occasionalmente, stando comodamente a casa, una grigliata in famiglia o tra amici.

Migliori Barbecue a Gas

Come scegliere un barbecue a gas

Un modo per sfruttare la disponibilità di spazi all’aperto come giardini, terrazzi e balconi è preparare una gustosa grigliata evitando di riempire la casa di fumo e cattivi odori.

Uno strumento indispensabile per ottenere risultati soddisfacenti è il barbecue a gas. In commercio esistono moltissimi prodotti suddivisi in diverse fasce di prezzo e scegliere il modello adatto alle proprie esigenze non è così facile. Di seguito cercheremo di analizzare le più importanti caratteristiche che deve possedere un buon barbecue a gas.

Struttura

Tra i primi fattori da valutare ci sono la solidità della struttura e le dimensioni. Se il primo aspetto si sceglie in base alla qualità dei materiali e della manifattura, il secondo invece dipende dal tipo di utilizzo previsto e dallo spazio a disposizione.

In questa guida la mia attenzione è rivolta ai barbecue a gas portatili; possono avere diverse grandezze andando da strutture molto compatte e facilmente trasportabili, fino a modelli ingombranti e pesanti che il più delle volte finiscono con il rimanere nel posto dove vengono utilizzati.

La categoria più diffusa si pone a metà strada tra prodotti molto piccoli ed economici e quelli decisamente più costosi che richiedono ampi spazi per il loro impiego.

Una struttura che potremmo considerare standard è composta da quattro gambe in metallo di adeguato spessore con la presenza di una coppia di ruote per facilitare gli spostamenti.

Il piano cottura deve avere dimensioni per soddisfare le esigenze anche di una famiglia numerosa, con l’aggiunta di altri componenti essenziali quali: coperchio in metallo con pratica maniglia, due ripiani laterali in acciaio smaltato o materiale plastico termoindurente e vano per posizionare la bombola del gas e oggetti vari.

Piano cottura

La parte principale di un qualsiasi barbecue a gas è la superficie di cottura che va ad incidere in maniera significativa sulla qualità dei risultati finali. Per effettuare una buona scelta è indispensabile avere ben presente la quantità e la tipologia di cibo che si andrà a cucinare.

Dimensioni

Dovendo cuocere saltuariamente un paio di bistecche si hanno esigenze completamente diverse rispetto a chi deve grigliare per una famiglia di 4/5 componenti oppure organizzare una festa tra amici.

In commercio c’è solo l’imbarazzo della scelta e per evitare acquisti sbagliati, basta avere ben chiara la quantità massima di cibo che si desidera preparare.

Materiale della griglia

Dopo aver preso le corrette misure del piano cottura è necessario valutare il tipo di materiale della griglia. La scelta si restringe tra acciaio inossidabile e ghisa. Il primo è un materiale più costoso che offre notevole resistenza, richiede minima manutenzione, si pulisce facilmente ma tende a raffreddarsi con una certa velocità.

La ghisa assicura un miglior mantenimento del calore anche con la diminuzione della fiamma o spegnendo completamente il fuoco, contro richiede più tempo per la pulizia e si deteriora con maggior facilità.

Fornello supplementare

Alcuni modelli, oltre al piano di cottura principale, sfruttano uno dei ripiani laterali per posizionare un fornello del tutto simile a quello presente nella cucina a gas di casa. Ciò consente di eseguire preparazioni che risulterebbero scomode o addirittura impossibili da realizzare sulla griglia.

Piastra

Molti modelli presentano un piano di cottura equamente suddiviso tra griglia e piastra. Particolarità che consente di cucinare, contemporaneamente a carne, pesce o verdure, cibi dalla consistenza molle come i formaggi.

In alcuni casi è invece presente, tra gli accessori, una piastra lavica o di altro materiale naturale da sostituire alla griglia per cuocere pane e pizza sfruttando la modalità forno con la chiusura del coperchio.

Praticità d’uso

Anche quest’aspetto non deve essere sottovalutato, con diversi particolari da osservare. Avere un barbecue a gas pratico significa poterlo trasportare con facilità, cucinare con comodità e allo stesso modo svolgere tutte le operazioni di pulizia. Gli elementi che non devono mancare sono:

piani laterali: solitamente sono due e risultano indispensabili per poter appoggiare piatti, strumenti vari e qualsiasi oggetto utile per cucinare. Dimensione e qualità del materiale variano con il prezzo ma una caratteristica comune è la possibilità di essere ripiegati per ridurre le dimensioni di ingombro una volta terminato l’utilizzo.

Termometro integrato: praticamente è un componente presente in ogni barbecue a gas ed è inserito nel coperchio. Rappresenta un aiuto fondamentale per sapere il valore della temperatura interna quando si utilizza il metodo di cottura indiretta, impiegando il barbecue come un forno.

Contenitore raccolta grassi: assicura velocità di pulizia andando a raccogliere tutto il grasso che si sprigiona dalla cottura. Normalmente è presente un vassoio estraibile in acciaio con collegata una vaschetta di raccolta.

Vano e ganci porta oggetti: il primo è lo spazio presente sotto il piano di cottura dove alloggiare la bombola del GPL, mentre i secondi sono dei comuni ganci a cui appendere i vari utensili da cucina.

Funzioni

Un barbecue a gas è un dispositivo estremamente semplice e di conseguenza anche le funzioni presenti sono molto poche. Un prodotto di fascia medio alta è dotato di più bruciatori indipendenti con relative manopole per la regolazione della temperatura.

L’accensione della fiamma avviene tramite un comodo pulsante con metodo elettronico (senza generare scintilla) oppure con una classica rotella.

Altre funzioni che si possono trovare sono l’indicatore dello stato della bombola che evita di rimanere a secco a metà cottura e la possibilità di doppio attacco per utilizzare sia la rete domestica a gas metano che le comuni ricariche a GPL.

È necessario prestare molta attenzione perché può capitare che modelli economici presentino attacchi non compatibili con le bombole in commercio e costringano a dover acquistare specifici adattatori. La spesa è contenuta, ma è tuttavia un disguido che potrebbe causare parecchi disagi.

I barbecue più costosi possono avere delle funzioni speciali come la presenza di un vano per friggere, predisposizione per montare un kit girarrosto, zona per tostare il pane senza doverlo appoggiare sulla griglia sporca e un frigorifero / congelatore per meglio conservare il cibo che attende di essere grigliato.

Domande frequenti

Classifiche correlate