Migliori Bistecchiere Elettriche

di Andrea Pilotti 12 Febbraio 2019

Classifica, Recensioni e Offerte delle Migliori Bistecchiere Elettriche sul mercato, selezionate dalla nostra redazione per potenza riscaldante, dimensioni, funzioni di cottura, sicurezza, rapporto qualità prezzo.

miglior bistecchiera elettrica

Classifica e Recensioni delle Migliori Bistecchiere Elettriche

La migliore

De’Longhi MultiGrill CGH 1012D è una bistecchiera elettrica che si distingue per potenza e funzionalità avanzate.

Grazie all’apertura delle piastre a 180° è possibile raddoppiare la superficie disponibile e cuocere in modalità barbecue sia pesce che carne, come bistecche, salsicce e braciole.

Le cinque modalità di cottura sono pensate per cuocere qualunque alimento. La modalità a contatto sfrutta entrambe le piastre contemporaneamente ed è indicata per cuocere hamburger, panini, pollo e verdure.

La cottura forno consente di regolare l’altezza delle piastre per non schiacciare gli alimenti all’interno della bistecchiera.

Infine, è possibile utilizzare una sola delle due piastre disponibili ed accendere a seconda delle necessità di cottura solo quella liscia oppure quella a griglia.

Segnaliamo infatti in recensione la particolarità di questo elettrodomestico, dotato di una piastra liscia e di una ondulata, entrambe in alluminio antiaderente.

Secondo la nostra opinione si tratta di un prodotto completo, che, oltre a garantire diverse modalità di cottura, è semplice da usare, grazie al pratico pannello di controllo a LED e altri accorgimenti interessanti.

L’applicazione per smartphone dedicata offre non solo ricette ma anche guide e consigli sulle modalità di cottura, sulle temperature e sul tipo di piastra più opportuno per ogni alimento.

De’Longhi MultiGrill CGH 1012D assorbe una potenza massima di 2000 Watt, misura 29 x 50 x 39 centimetri e può raggiungere la temperatura di 230 °C.

Per quanto riguarda la pulizia, sia la vaschetta di scolo dei liquidi di cottura che le piastre removibili sono lavabili comodamente in lavastoviglie.

Per cucinare

Tefal Optigrill+ è una bistecchiera elettrica che garantisce buone prestazioni grazie alla potenza assorbita, alle temperature che può raggiungere ed alla rapidità con cui si riscalda.

Più nel dettaglio, questa bistecchiera assorbe una potenza massima di 2000 Watt, che consente di raggiungere una temperatura piuttosto elevata, fino a 275 °C.

Buono anche il tempo di riscaldamento: in meno di 10 minuti dall’accensione, la bistecchiera è pronta per essere utilizzata.

Grazie alle numerose funzioni disponibili, la bistecchiera è facile da utilizzare anche per chi è poco esperto in cucina. Il pannello di controllo è dotato di un interruttore per l’accensione e spegnimento dell’elettrodomestico, di pulsante per l’impostazione di cottura manuale o automatica e di un indicatore che cambiando colore segnala lo stato della cottura del cibo.

Con l’impostazione manuale è possibile personalizzare la cottura in base agli alimenti ed ai propri gusti.

I programmi automatici disponibili, indicati da apposite icone sul pannello di controllo, sono sei: carne rossa, hamburger, pollo, salsiccia, pesce, panino. È inoltre disponibile la modalità per lo scongelamento dei cibi.

Particolarmente interessante, secondo la nostra opinione, il sistema di sensori che rileva la quantità degli alimenti da cuocere ed i segnali acustici per la fase del riscaldamento, della cottura e del mantenimento in caldo.

Non meno importante è la facilità di pulizia della bistecchiera, grazie alle piastre antiaderenti removibili e lavabili in lavastoviglie, così come la vaschetta per la raccolta dei liquidi.

Tefal Optigrill+, con le sue dimensioni di 36,5 x 34,5 x 18 centimetri, può ospitare fino a 4 bistecche di media grandezza e soddisfare quindi le esigenze di una famiglia di 4 persone.

Tuttavia segnaliamo in recensione quello che a nostro avviso è un punto debole di questa bistecchiera, l’impossibilità di aprire le piastre a 180° e raddoppiare la superficie di cottura disponibile.

La più potente

Rowenta GR6010 XL 800 è una bistecchiera elettrica che vanta un’ampia superficie per cucinare (800 cm²) e diverse modalità di cottura.

Quando è chiusa, misura 39 x 39 x 22 centimetri, ma le piastre possono essere aperte a 180° per raddoppiare la superficie disponibile e cuocere cibo per 6, 8 persone in un’unica volta.

Ad assicurare buone prestazioni dell’elettrodomestico, la potenza massima assorbita di 2400 Watt, che consente sia un riscaldamento veloce delle piastre che un buon mantenimento della temperatura durante la cottura.

Un altro aspetto interessante di questo prodotto è la possibilità di sfruttare la cottura classica a doppia piastra (sopra e sotto), la cottura a piastra singola e la cottura gratinata.

Non manca la cerniera mobile e regolabile, per adattare la piastra superiore allo spessore degli alimenti e garantire una buona aderenza per una cottura efficace.

Il pannello di controllo è di utilizzo facile ed immediato, con l’interruttore di accensione e spegnimento e tre regolazioni della temperatura, non espresse in gradi, ma indicate da un numero e dalle icone dei cibi più adatti ad ogni livello.

Rowenta GR6010 XL 800 si fa apprezzare non solo per le sue funzionalità ma anche per la facilità di pulizia: sia le piastre che la vaschetta per i liquidi di cottura sono removibili e lavabili comodamente in lavastoviglie.

Troviamo che si tratti di un prodotto con un buon rapporto qualità prezzo e dall’ingombro contenuto: si può infatti riporre in posizione verticale senza rischi e senza occupare molto spazio.

La più venduta

Bosch TFB4402V è una bistecchiera elettrica bella da vedere e facile da usare, con tutte le funzioni essenziali per cuocere con buoni risultati carne ed altri alimenti.

Elegante nello stile, con la scocca in acciaio laccato e la maniglia in acciaio satinato, misura 33 x 40 x 11,5 centimetri.

Con una potenza massima assorbita di 1800 Watt, questa bistecchiera può raggiungere la temperatura massima di 250 °C, regolabile in cinque intensità con l’apposita manopola.

L’apertura a 180° delle piastre in alluminio antiaderente consente di raddoppiare la superficie di cottura a disposizione e cuocere alimenti come carne, pesce e verdura.

Segnaliamo quella che a nostro avviso è l’unica criticità di questo elettrodomestico: non è possibile regolare l’altezza della piastra superiore e quindi si rischia di pressare troppo alimenti più delicati come toast o fette di pane.

Bosch TFB4402V è nel complesso un prodotto pratico e maneggevole, che può essere riposto anche in posizione verticale ed occupare uno spazio minimo, grazie al blocco chiusura delle piastre. Sia le piastre removibili che la vaschetta per i liquidi di cottura si smontano facilmente e possono essere lavate in lavastoviglie.

Per verdure

Imetec 7811 è una bistecchiera elettrica con un buon rapporto qualità prezzo e con tre modalità di cottura disponibili.

Oltre alla cottura tradizionale che impiega le due piastre contemporaneamente, sia sopra che sotto, è possibile sfruttare la modalità di cottura grill con l’apertura delle piastre a 180° e quella gratinata per preparare pane tostato e bruschette, indicata anche per scongelare.

L’elettrodomestico assorbe una potenza massima di 2000 Watt e può raggiungere i 240 °C di temperatura. La temperatura è gestita dal sistema Thermo Control ed i diversi livelli di intensità sono indicati dalle apposite icone sul pannello di controllo.

Per le piastre la casa produttrice ha scelto un rivestimento antiaderente con triplo strato al titanio, che garantisce risultati simili a quelli della cottura su pietra.

Come per altre bistecchiere di questa guida all’acquisto, le piastre non sono lisce ma con superficie ondulata, per il classico effetto grigliato.

La cerniera della piastra superiore è regolabile su cinque posizioni, per adattarsi ben ad ogni spessore senza schiacciare o pressare troppo gli alimenti.

Questa bistecchiera è dotata di interruttore di accensione e spegnimento sul pannello di controllo e di un indicatore che si illumina quando le piastre hanno raggiunto la temperatura selezionata.

Imetec 7811, con le sue dimensioni di 35 x 32 x 16,5 centimetri, può cucinare bistecche o altri tagli di carne per 6 persone contemporaneamente, ci sembra quindi adatta a soddisfare le esigenze di famiglie numerose.

Con piastre in pietra

Girmi Petravera BS10 si distingue dalle altre bistecchiere elettriche di questa guida all’acquisto per il particolare rivestimento in pietra delle sue piastre.

Si tratta di un prodotto compatto, che misura 29,5 x 24 x 10 centimetri e che assorbe una potenza massima di 1000 Watt.

Le piastre ondulate non si aprono a 180°, dunque si tratta a nostro avviso di un prodotto adatto a coppie o single, date le dimensioni contenute della superficie di cottura disponibile.

Oltre alla modalità di cottura tradizionale, garantisce buoni risultati con toast e panini ed anche con alimenti come carne e pesce.

Girmi Petravera BS10 secondo la nostra opinione è un prodotto con un buon rapporto qualità prezzo, ma presenta alcune criticità. Le piastre non sono removibili e questo complica un po’ le operazioni di pulizia.

La vaschetta per la raccolta dei liquidi non è attaccata alla bistecchiera, ma va posta manualmente sotto l’apparecchio. Bisogna quindi fare attenzione a non spostarla per evitare che i liquidi fuoriescano sul piano di lavoro.

Rimane tuttavia un elettrodomestico sicuro e affidabile, indicato per un utilizzo non intensivo tenuto conto di dimensioni e potenza assorbita.

Tutte le recensioni

Offerte Bistecchiere Elettriche

Come scegliere una bistecchiera elettrica

Cosa bisogna tener in considerazione se si ha intenzione di acquistare una bistecchiera elettrica? Per prima cosa dovete capire qual è l’uso che ne volete fare: se siete sicuri che la utilizzerete con una certa frequenza potrete tranquillamente investire in una bistecchiera elettrica più professionale. Questi modelli di bistecchiere si distinguono per maggiori funzionalità, possibilità di regolare la temperatura, presenza di un timer e/o di un dispositivo anti fumo (utile nel caso di utilizzo della bistecchiera negli ambienti chiusi di un’abitazione come ad esempio cucina o veranda).

Se pensate di cucinare alla griglia elettrica anche verdure e altri tipi di alimenti, un barbecue elettrico di buona potenza potrebbe rappresentare una versatile alternativa.

Tenete conto anche delle dimensioni. Esistono numerosi modelli di bistecchiere elettriche in commercio ed esse differiscono tra loro principalmente per le dimensioni. Esistono quindi bistecchiere per qualunque tipo di esigenza ed è importante scegliere e acquistare la bistecchiera che più si adatta ai vostri bisogni e all’uso che ne volete fare.

È importante valutare i materiali costruttivi della bistecchiera. La maggior parte dei modelli è equipaggiata con piastre antiaderenti, di cui una liscia, ideale per cuocere alimenti da tostare e una parte formata da scanalature indicata per la grigliata e la cottura tradizionale. Un consiglio inoltre, è quello di scegliere bistecchiere elettriche con piastre removibili. Ciò permette una maggiore facilità al momento del lavaggio che viene effettuato quindi con una maggiore sicurezza e risulta essere anche più pratico.

Migliori Bistecchiere per Induzione

Una funzionalità molto interessante, presente in quasi tutte le bistecchiere, è la possibilità di regolare la temperatura delle piastre. Ciò permette una maggiore sicurezza e si diminuisce la possibilità di bruciare gli alimenti che andrete a grigliare. All’acquisto della vostra bistecchiera, controllare quindi, che sia presente questa funzionalità che risulta essere molto interessante oltre che importante dal punto di vista salutare.

La cottura effettuata tramite una bistecchiera elettrica permette una maggiore uniformità della cottura stessa (cuocendo il cibo, tramite le piastre, su entrambi i lati contemporaneamente) e a differenza del barbecue gli alimenti non devono essere girati in continuazione, diminuendo quindi, anche se di poco, i tempi di cottura.

Altro fattore è la potenza, che può variare da un minimo di 800 watt ad un massimo di 2400 watt.Più potente sarà la vostra bistecchiera tanto più elevato sarà il consumo di energia elettrica. Al tempo stesso però, utilizzando una bistecchiera elettrica con potenza maggiore si andranno a diminuire i tempi di cottura degli alimenti che andrete a grigliare.

[Voti: 331    Media Voto: 4.9/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.