Migliori Barbecue Elettrici

di

È estate e avete voglia di passare una piacevole giornata insieme alla vostra famiglia o ai vostri amici? Perché allora non organizzare una bella grigliata? Se il vostro problema è quello di non disporre di un giardino perché la vostra abitazione è parte di un condominio, niente paura, in commercio esistono barbecue per ogni esigenza. Quello che fa per voi è un modello di tipo elettrico, adatto a chi non può utilizzare un barbecue tradizionale oppure ne preferisce farne un uso prettamente domestico. Leggi la guida per conoscerne caratteristiche, come funziona, tipologie, prezzo e come scegliere il modello di barbecue grill elettrico più indicato per le tue esigenza di cottura dei cibi.

Migliori grill elettrici sul mercato

La nostra redazione ha selezionato i migliori grill elettrici sul mercato per potenza, usabilità, materiali. Leggi la recensione per conoscere le nostre opinioni su caratteristiche, prezzi e offerte dei migliori grill elettrici in commercio.

Rowenta Minute Grill GC2060

grill elettrico Rowenta Minute Grill GC2060Rowenta Minute Grill GC2060 al costo di € 52 presenta caratteristiche molto utili per chi vuole avere la possibilità di cucinare cibi alla piastra quando ne ha voglia senza avere un prodotto che ingombri troppo in cucina.

Minute Grill infatti si può riporre in posizione verticale, ha il cavo avvolgibile e dimensioni di 41,5 x 31,8 x 20 centimetri. La superficie delle sue piastre è di 550 centimetri quadrati, che possono essere sfruttati per la cottura di diverse tipologie di alimenti (carne, pesce, verdure).

Questo elettrodomestico svolge due funzioni: quella di grill elettrico e quella di tostiera, quindi si può usare anche per riscaldare panini e pizzette. Le piastre, una volta terminato l’utilizzo, si possono smontare per essere lavate con maggior agio, anche all’interno di una lavastoviglie. La potenza massima è di 1600 watt; il calore può però essere regolato grazie alla presenza del termostato.

Philips grill HD4417

grill elettrico Philips grill HD4417Philips grill HD4417 al costo di € 62 è una piastra caratterizzata da una potenza molto elevata, ben 2000 watt.

Secondo la nostra opinione questo fa sì che possa cuocere perfettamente i cibi nel momento stesso in cui vengono messi sulla piastra che è realizzata in alluminio, rivestito di materiale antiaderente.

Il resto del prodotto è realizzato in acciaio, il che ne garantisce la robustezza; ci sono inoltre parti in plastica tra cui il termostato, che permette di regolare la temperatura. Questo elettrodomestico consente di conservare tutti i sapori e le proprietà nutritive dei cibi, oltre che di cucinare in modo leggero e salutare grazie al drenaggio dei grassi.

Tutte le sue componenti possono essere smontate in modo tale da poter essere lavate accuratamente, anche usando la lavastoviglie. La piastra si può riporre anche in posizione verticale ed ha dimensioni di 36,5 x 49 x 15,5 centimetri.

Tefal Easy Grill Plus

grill elettrico Tefal Easy Grill PlusTefal Easy Grill Plus al costo di € 41 è il più evoluto della gamma della casa produttrice. Secondo la nostra opinione la particolarità che lo caratterizza è la presenza di due manici laterali che permettono l’estrazione della griglia per la sua pulizia.

Anche la vaschetta sottostante può essere estratta per essere lavata, così che il corpo dell’elettrodomestico in plastica e contenente il motore non debba entrare a contatto con l’acqua. Il grill ha una potenza massima di 2200 watt; la griglia doppia permette di girare facilmente gli alimenti per consentire di cuocerli in modo uniforme.

Le parti estraibili si possono lavare in lavastoviglie; il cavo di alimentazione è dotato di un sistema di sicurezza che permette di usare questo prodotto in casa in assoluta tranquillità, anche perché non emette fumo.

Ariete La Grigliata 2200

grill elettrico Ariete La Grigliata 2200Ariete La Grigliata 2200 al prezzo di € 74 è un piccolo elettrodomestico utile per cucinare la carne o altri ingredienti secondo due diverse tipologie di cottura: o al barbecue o sul grill.

Infatti il prodotto dispone di una piastra doppia, rigata da una parte e liscia dall’altra. Secondo la nostra opinione la superficie di cottura è molto ampia, infatti la griglia ha dimensioni di 50 x 41 x 10 centimetri.

La potenza è di 2200 watt; il grill è munito di un termostato con spia luminosa che si accende quando si inserisce la spina nella presa elettrica e si spegne quando il prodotto ha raggiunto la temperatura desiderata. Durante la cottura la spia continua a lampeggiare per indicare che la temperatura si mantiene costante, in modo tale che la cottura risulti uniforme.

I materiali con i quali è realizzato questo prodotto Ariete sono l’acciaio e il vetro, di cui è fatto il coperchio che si può rimuovere. Ogni parte può essere smontata e lavata separatamente, incluso il cassetto raccogli grasso.

Severin barbecue grill PG9320

grill elettrico Severin barbecue grill PG9320Severin barbecue grill PG9320 al costo di € 32 permette di cuocere i cibi sulla griglia sia dentro che fuori casa.

Se lo si vuole usare all’esterno con un vero e proprio barbecue, infatti, può essere munito di un supporto rialzato; se si usa invece all’interno della casa il cassetto sottostante la griglia, che va riempito di acqua, raccoglie il grasso in eccesso impedendo che esso produca fumo.

Il corpo dell’elettrodomestico è realizzato in materiale sintetico resistente alle alte temperature, mentre la griglia, che ha dimensioni di 37 centimetri per 23, è in metallo cromato altamente igienico al contatto con gli alimenti.

La potenza massima è di 2300 watt e sia la griglia che la vaschetta possono essere estratti dal supporto esterno per una migliore e più facile pulizia.

Secondo la nostra opinione l’utilizzo del grill Severin è garantito dal punto di vista della sicurezza essendo dotato di un piccolo interruttore interno che interrompe immediatamente l’alimentazione elettrica nel caso si verifichi qualunque tipo di anomalia.

Imetec Dolcevita GL5

grill elettrico Imetec Dolcevita GL5Imetec Dolcevita GL5 al costo di € 31 si presenta come un piccolo elettrodomestico molto utile non solo per la cottura sulla piastra, ama anche per riscaldare toast e panini.

Secondo la nostra opinione la sua peculiarità principale consiste infatti nella possibilità di chiudere le due piastre da cui è formata o in modo che siano aderenti l’una all’altra, e quindi al cibo messo a cuocere, oppure in modo tale che restino in parallelo per una distanza di sette centimetri. Le piastre sono realizzate in materiale antiaderente e per la loro particolarità sono dette extra high.

L’apparecchio è dotato di due spie, una di rete, che si accende quando si inserisce il cavo nell’alimentazione elettrica; l’altra è la spia di pronto all’uso, che indica cioè quando le piastre hanno raggiunto la temperatura massima, che è di 200 gradi per una potenza di 1000 watt. Le piastre non possono essere estratte per la pulizia, ma permettono l’utilizzo della carta da forno in modo tale che gli alimenti non sporchino troppo la loro superficie.

Con la Bistecchiera Dolcevita Imetec si può cuocere in modo molto sano perchè non bisogna usare nè olio nè burro. Le piastre sono munite di un canale di scolo che permette di eliminare il grasso in eccesso ed evita che si formino sgradevoli fumi che emanano cattivo odore in casa.

Offerte Barbecue Elettrici

Come scegliere un barbecue elettrico di buona qualità

Ma prima di acquistarne uno, è bene conoscerne e valutarne i vantaggi e gli svantaggi. Come prima cosa, il barbecue elettrico ha il pregio di costare poco e soprattutto non richiede l’uso di legna e carbonella, alquanto costosa. Ciò elimina anche l’incomodo di raccogliere le ceneri e i resti della cottura.

A differenza di quello tradizionale, poi, il modello elettrico può essere utilizzato nei vari ambienti di casa o su terrazzi e balconi, evitando così l’inconveniente del fumo che potrebbe infastidire i vicini. Certo al cibo mancherà il tipico aroma della cottura su carbone, ma il sapore resterà più o meno lo stesso.

Inoltre, chi acquista un modello di questo tipo evita la lunga procedura di accensione tipica del sistema a carbonella. In questo caso basta semplicemente collegare la presa e regolare il termostato e in poco tempo la griglia raggiunge la temperatura adeguata alla cottura.

Un barbecue elettrico, poi, viste le sue ridotte dimensioni e il suo peso leggero, occupa anche poco spazio, è maneggevole, pratico, facilmente richiudibile e non necessita di particolari manutenzioni. Inoltre, essendo elettrico, può essere utilizzato in ogni periodo dell’anno, anche quando i tempi non sono dei migliori, basta porlo in luoghi riparati.

E’ consigliabile utilizzare il barbecue elettrico esclusivamente per cene o pranzi di pochi intimi. Un altro svantaggio, è dato dall’impossibilità di trasportarlo ovunque. Il suo funzionamento elettrico impedisce, infatti, di utilizzarlo in quei luoghi privi di prese elettriche.

Inoltre, occorre fare attenzione al tipo di cibo da cucinare, è meglio evitare quello troppo grasso. I grassi potrebbero produrre del fumo che si effonderebbe per tutta la casa e nello sciogliersi verrebbero assorbiti dall’alimento stesso. Purtroppo i barbecue elettrici sono privi di vani appositi dove far scivolare i grassi disciolti dalla cottura.

Come funziona un barbecue elettrico? Con il suo aiuto possiamo cucinare una vasta varietà di cibi: carne, verdure, formaggi, pesce, funghi ecc. E, come abbiamo già detto, uno degli aspetti principali che lo caratterizza e lo distingue da tutti gli altri barbecue, a legna e a carbonella, è proprio il suo funzionamento elettrico che impedisce la formazione di fumo, salvaguardando così i nostri occhi e la nostra salute. E per quanto si possa pensare il contrario, la cottura dei cibi e il loro sapore non subisce alcuna modifica, resta sempre la stessa. In particolare, possiamo distinguerne due tipi:

  • Un modello classico, dotato di piedi d’appoggio.
  • Un modello più semplice, costituito di una piastra, sulla quale cuocere ogni tipo di cibo.

Ognuno di questi modelli, può, poi, presentare diverse caratteristiche, come piastre e griglie di tipo girevoli, termostati per la regolazione del calore, vani per contenere il cibo cotto ecc.

Quanto costa un barbecue elettrico di buona qualità? Rispetto ad altri modelli, quello elettrico costa decisamente meno, più o meno quanto una semplice griglia, di quelle che solitamente utilizziamo a casa per arrostire la carne. Tuttavia il prezzo può subire delle variazioni, in base al tipo di modello scelto, alla sua grandezza e in base al numero di lamine e griglie di cui è fornito.

I barbecue più economici sono generalmente quelli più semplici, privi di piedi da appoggio e costituiti di una sola piastra e griglia. Al contrario, i più costosi sono quelli più articolati, dotati di un termostato per regolare la temperatura del calore e composti di più griglie e spazi di varie misure, quest’ultimi utili per mantenere caldo il cibo cotto prima di servirlo a tavola.

[Voti: 118    Media Voto: 4.8/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.