Migliori barbecue elettrici

di Andrea Pilotti 16 Aprile 2019

Confronta i migliori barbecue elettrici selezionati per potenza, regolazioni di cottura, temperatura massima, sicurezza, rapporto qualità prezzo.

Miglior Barbecue Elettrico

De’Longhi BG500

De'Longhi BG500

Recensione

Ariete 733

Ariete 733

Recensione

Ardes AR1B02

Ardes AR1B02

Recensione

Kooper Grilly

Kooper Grilly

Recensione

Severin PG 8511

Recensione

RGV Grill

RGV Grill

Recensione

 

Come scegliere un barbecue elettrico

Prima di acquistare un barbecue elettrico, è bene conoscerne e valutarne i vantaggi e gli svantaggi. Come prima cosa, il barbecue elettrico ha il pregio di costare poco e soprattutto non richiede l’uso di legna e carbonella, alquanto costosa. Ciò elimina anche l’incomodo di raccogliere le ceneri e i resti della cottura.

A differenza di quello tradizionale, poi, il modello elettrico può essere utilizzato in cucina o su terrazzi e balconi, evitando così l’inconveniente del fumo che potrebbe infastidire i vicini. Certo al cibo mancherà il tipico aroma della cottura su carbone, ma il sapore resterà più o meno lo stesso.

Inoltre, chi acquista un modello di questo tipo evita la lunga procedura di accensione tipica del sistema a carbonella. In questo caso basta semplicemente collegare la presa e regolare il termostato e in poco tempo la griglia raggiunge la temperatura adeguata alla cottura.

Un barbecue elettrico, poi, viste le sue ridotte dimensioni e il suo peso leggero, occupa anche poco spazio, è maneggevole, pratico, facilmente richiudibile e non necessita di particolari manutenzioni. Inoltre, essendo elettrico, può essere utilizzato in ogni periodo dell’anno, anche quando i tempi non sono dei migliori, basta porlo in luoghi riparati.

E’ consigliabile utilizzare il barbecue elettrico esclusivamente per cene o pranzi di pochi intimi. Un altro svantaggio, è dato dall’impossibilità di trasportarlo ovunque. Il suo funzionamento elettrico impedisce, infatti, di utilizzarlo in quei luoghi privi di prese elettriche. Se si dispone di un ampio giardino è spesso preferibile installare un forno a legna da esterno sia per cucinare al barbecue che per preparare pane o pizza.

Inoltre, occorre fare attenzione al tipo di cibo da cucinare, è meglio evitare quello troppo grasso. I grassi potrebbero produrre del fumo che si effonderebbe per tutta la casa e nello sciogliersi verrebbero assorbiti dall’alimento stesso. Per chi è solito cucinare carne molto consistente inoltre, è consigliabile orientarsi verso l’acquisto di una bistecchiera elettrica.

Come funziona un barbecue elettrico? Con il suo aiuto possiamo cucinare una vasta varietà di cibi: carne, verdure, formaggi, pesce, funghi ecc. E, come abbiamo già detto, uno degli aspetti principali che lo caratterizza e lo distingue da tutti gli altri barbecue, a legna e a carbonella, è proprio il suo funzionamento elettrico che impedisce la formazione di fumo, salvaguardando così i nostri occhi e la nostra salute. E per quanto si possa pensare il contrario, il sapore dei cibi non subisce alcuna modifica, resta sempre la stessa. In particolare, possiamo distinguerne due tipi:

  • Un modello classico, dotato di piedi d’appoggio.
  • Un modello più semplice, costituito di una piastra, sulla quale cuocere ogni tipo di cibo.

Ognuno di questi modelli, può, poi, presentare diverse caratteristiche, come piastre e griglie di tipo girevoli, termostati per la regolazione del calore, vani per contenere il cibo cotto ecc.

Quanto costa un barbecue elettrico di buona qualità? Rispetto ad altri modelli, quello elettrico costa decisamente meno, più o meno quanto una semplice griglia, di quelle che solitamente utilizziamo a casa per arrostire la carne. Tuttavia il prezzo può subire delle variazioni, in base al tipo di modello scelto, alla sua grandezza e in base al numero di lamine e griglie di cui è fornito.

I barbecue più economici sono generalmente quelli più semplici, privi di piedi da appoggio e costituiti di una sola piastra e griglia. Al contrario, i più costosi sono quelli più articolati, dotati di un termostato per regolare la temperatura del calore e composti di più griglie e spazi di varie misure, quest’ultimi utili per mantenere caldo il cibo cotto prima di servirlo a tavola.

Barbecue elettrico o a gas?

Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.