Migliori Spremiagrumi Elettrici

di Andrea Pilotti 14 Febbraio 2019

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Spremiagrumi Elettrici sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per potenza del motore, silenziosità, facilità di di pulizia, sistemi anti goccia, design, prezzo e marca.

miglior spremiagrumi elettrico

Classifica e Recensioni dei Migliori Spremiagrumi Elettrici

Il migliore

Alessi SG63

La nostra classifica dei migliori spremiagrumi elettrici sul mercato inizia con Alessi SG63, particolarmente raffinato nelle linee e pratico nell’utilizzo.

Il prodotto si presenta piuttosto elegante e del resto il suo design compatto, con un peso di 3,5 chili, un diametro di 22 centimetri e un’altezza di 28, è stato progettato dal noto architetto Stefano Giovannoni. Lo spremiagrumi di Alessi ha un corpo lucido, interamente in acciaio inossidabile 18/10. Il resto dei componenti invece, come il cono, il perno e parte del setaccio, sono stati realizzati in resina termoplastica di colore bianco.

Questo spremiagrumi da 63 Watt di potenza elettrica, presenta anche un affidabile motore pensato per un uso casalingo e semi professionale. Permette, senza fare eccessiva pressione sul cono, di realizzare spremute di agrumi ben filtrate e in poco tempo. È indicato, secondo la nostra opinione, per chi ha scarsa manualità, per gli anziani e anche per chi soffre di debolezza nelle mani.

Sebbene non si tratti di uno spremiagrumi economico, Alessi SG63 spicca all’interno della nostra classifica per la sua silenziosità, praticità e facilità d’utilizzo. Secondo la nostra opinione questo prodotto è indicato per chi va sempre di fretta, essendo semplice da pulire, da usare a da assemblare.

Il più venduto

G3 Ferrari G20074 Trinacria

La nostra classifica include anche G3 Ferrari G20074 Trinacria, spremiagrumi elettrico da 85 Watt di potenza, con dimensioni di 26 x 29 x 18 centimetri e peso di 1,8 chili. Si tratta di un prodotto dall’aspetto molto moderno, realizzato in acciaio inox e plastica, che si adatterà senza problemi in ogni cucina.

Questo elettrodomestico è stato curato in ogni particolare, visto che presenta anche un braccio per mantenere saldo il frutto durante la spremitura. Inoltre, viene venduto assieme a una doppia coppa che permette di estrarre il succo di frutti dalle diverse dimensioni.

È un elettrodomestico indicato per spremere direttamente nel bicchiere, non solo arance, ma anche pompelmi, mandarini e limoni. La pulizia viene facilitata dal filtro removibile che svolge la funzione di raccolta della polpa in eccesso.

Si smonta in poche mosse e il filo si può avvolgere nell’alloggiamento presente sulla base, in modo da poter essere riposto ordinatamente dopo l’uso. G3 Ferrari G20074 Trinacria, oggetto di questa recensione, risulta un prodotto versatile, funzionale e indicato per realizzare bevande di differenti gusti.

Il più potente

Russell Hobbs 22700-56 Ultimate 3 in 1 Juicer

Secondo la nostra opinione, Russell Hobbs 22700-56 Ultimate 3 in 1 Juicer è lo spremiagrumi elettrico più potente della classifica. Permette non solo di spremere, ma anche di realizzare centrifugati e frullati. Considerate le sue molte funzioni è indicato anche per preparare sorbetti, creme, salse e zuppe non solo a base di frutti, ma anche di verdure.

Ha una potenza di 800 Watt e si presenta con un design bianco arricchito da alcuni dettagli cromati. Basta montare opportunamente i vari accessori per modificare le sue funzionalità. Abbinando il cono è un normale spremiagrumi elettrico. Aggiungendo il tubo diventa una comoda centrifuga, che non costringere a tagliare la frutta a pezzettini perché entrerà nel vano largo 7,5 centimetri. Per trasformalo in frullatore, invece, è necessario montare un comodo contenitore che funge anche da bicchiere.

Sono molto pratici anche il sistema di gestione dello scarto all’interno della vaschetta e l’assemblaggio a incastro dei vari accessori. Tutte le componenti plastiche, prive di BPA, si possono lavare sotto l’acqua corrente oppure in lavastoviglie.

Il prodotto è anche indicato per chi intende mangiare sano, per gli appassionati di cucina e per coloro che volessero intensificare il consumo di frutta e verdura. Sarà possibile anche lasciarsi ispirare dalle numerose ricette riportate nel manuale che correda questo elettrodomestico 3 in 1.

Anche se le dimensioni non sono così ridotte, ovvero di 24 x 35 x 43,5 centimetri per un peso di 4,24 chili, secondo la nostra recensione l’articolo si rivela una buona scelta per famiglie anche numerose, per chi desidera non solo spremere agrumi, e per quelli che amano sperimentare sempre nuove preparazioni in cucina.

Il più silenzioso

Philips HR2752/90 Avance Collection

Philips HR2752/90 Avance Collection presenta molte peculiarità interessanti e un design originale, lucido, di colore nero. Il suo corpo è in plastica, mentre il cestello e beccuccio sono in acciaio, quindi si possono pulire con facilità.

Merita un posto all’interno della classifica innanzitutto per la sua silenziosità, pur avendo un motore da 85 Watt. Essendo particolarmente silenzioso può essere utilizzato al risveglio, per preparare sane spremute, ma senza disturbare chi ancora riposa.

Non sfuggono anche i numerosi dettagli, come i piedini antiscivolo, l’avvolgicavo sulla base e soprattutto il comodo coperchio che serve per evitare l’accumulo della polvere quando viene inutilizzato. Accessorio difficilmente presente nei comuni modelli di spremiagrumi elettrici.

Questo modello è indicato per chi desidera avere una cucina sempre in ordine. Infatti, Philips HR2752/90 non ha un normale beccuccio fisso, ma è possibile regolarlo all’occorrenza per arrestare le fuoriuscite del succo o dirigerlo direttamente nel bicchiere.

Con le sue dimensioni di 26,4 x 26,4 x 28,5 centimetri, che potrebbero risultare un po’ ingombranti in altezza, Philips HR2752/90 Avance Collection resta comunque uno spremiagrumi di buona fattura, che non sporca e che si può mantenere sempre pulito grazie al coperchio in dotazione.

Il più economico

Braun CJ 3050 Tribute Collection

Lo spremiagrumi elettrico Braun CJ 3050 Tribute Collection è un prodotto che abbiamo incluso in questa recensione in quanto coniuga bene efficienza e semplicità d’utilizzo. Realizzato in materiale plastico, vanta una potenza di 60 Watt e un design semplice e pulito. Misura 13 x 22,9 x 14,5 centimetri e pesa 1,7 chili.

Il prodotto, in modo silenzioso e veloce, permette di realizzare spremute senza sporcare il piano di lavoro. Il succo, infatti, può essere servito direttamente dentro al bicchiere, grazie alla funzione direct-serve e al beccuccio anti goccia.

L’arresto e l’avvio automatico, facendo leggera pressione con il frutto, sono altri punti di forza di questo spremiagrumi che, secondo la nostra opinione, presenta un buon rapporto qualità/prezzo. I suoi componenti, inoltre, si possono lavare comodamente in lavastoviglie facilitando così la manutenzione.

Per tutte le descritte ragioni crediamo che Braun CJ 3050 Tribute Collection possa rappresentare una buona scelta per coloro che cercano un prodotto maneggevole, dalle buone prestazioni, senza dover spendere troppo.

Per pompelmi

Ariete 0411/00 ProJuice

Ariete 0411/00 ProJuice è un prodotto studiato per uso casalingo ma anche professionale, e si diversifica all’interno della nostra classifica per un design compatto, di 27 x 20,5 x 29 centimetri, oltre che per il corpo in acciaio. Anche il filtro, il cestello e il beccuccio sono stati realizzati in acciaio.

L’elettrodomestico dispone di una generosa potenza, pari a 160 Watt. Questo significa realizzare spremute in tempi ridotti. Inoltre, viene venduto unitamente al doppio cono e a un beccuccio salva goccia, per cui si presta per la spremitura di arance, pompelmi mandarini e limoni, senza sporcare le superfici.

Il suo funzionamento avviene tramite la comoda leva. Una volta inserito il frutto e avviata la spremitura, un contenitore accumula succo, finché non si abbassa la levetta che lo farà fuoriuscire direttamente nel bicchiere.

Una caratteristica a nostro avviso interessante da inserire in recensione, riguarda il funzionamento non particolarmente rumoroso di Ariete 0411/00 ProJuice, che garantisce al contempo rapidità nelle preparazioni e affidabilità tipiche di un prodotto adatto anche all’uso professionale.

Tabella comparativa

Modello Potenza (Watt) Peso (Kg) Dimensioni (centimetri)
Alessi SG63 63 3,5 22 x 22 x 28
Braun CJ 3050 Tribute Collection 60 1,7 13 x 22,9 x 14,5
G3 Ferrari G20074 Trinacria 85 1,8 26 x 29 x 18
Russell Hobbs 22700-56 Ultimate 3 in 1 Juicer 800 4,24 24 x 35 x 43,5
Ariete 0411/00 ProJuice 160 2,53 27 x 20,5 x 29
Philips HR2752/90 Avance Collection 85 2 26,4 x 26,4 x 28,5

Offerte Spremiagrumi Elettrici

Come Scegliere uno Spremiagrumi Elettrico

Una spremuta d’arancia rappresenta il modo migliore per iniziare la giornata se abbiamo un apparecchio che sia in grado di offrici un succo: velocemente, senza sporcare e spremendo il frutto fino all’ultima goccia.

La soluzione migliore è uno spremiagrumi elettrico che assicura rapidità e risultati ottimali. Vediamo di seguito le caratteristiche più importanti che deve avere un buon prodotto.

Tipo di utilizzo

Come spesso accade, quando si deve scegliere un elettrodomestico è bene valutare con attenzione l’utilizzo previsto per evitare di acquistare un modello inadatto alle proprie esigenze.

L’unico dato tecnico significativo per uno spremiagrumi elettrico è la potenza. In commercio si trovano modelli con valori di poche decine di Watt che sono la soluzione ideale per chi prevede un impiego molto saltuario o per un single che spreme un solo arancio ogni mattina.

Nel caso di compiti più gravosi o per soddisfare nuclei familiari numerosi, è necessario rivolgersi ad apparecchi con potenze di circa 100/150 Watt. Ciò permette di poter spremere molti agrumi in sequenza senza che il motore finisca sotto sforzo e sia soggetto a pericolosi surriscaldamenti.

Struttura

Uno spremiagrumi elettrico ha quasi sempre lo stesso principio di funzionamento ma la sua forma può cambiare presentando sostanziali differenze. In commercio si trovano due categorie: a sviluppo verticale e orizzontale.

I primi sono apparecchi abbastanza alti che necessitano di un certo spazio per poter essere utilizzati con la dovuta comodità. Dispongono di un classico filtro per trattenere i residui più grossi, mentre il succo finisce in una capiente caraffa normalmente dotata di beccuccio erogatore con funzione salva-goccia.

I modelli orizzontali ricordano un classico spremiagrumi manuale; hanno caraffe meno capienti ma offrono dimensioni più compatte, una maggior maneggevolezza, una certa facilità di pulizia e sono decisamente più economici. Come già sottolineato, la scelta di uno o dell’altro modello dipende dalla frequenza di utilizzo e dalla quantità di agrumi che si intende spremere.

Spremiagrumi a rotazione o a leva

Per ottenere il succo uno spremiagrumi sfrutta la rotazione del cono che si avvia a seguito di una leggera pressione esercitata sul frutto. Questo è l’unico sistema di funzionamento possibile.

L’eventuale differenza sta nel modo in cui viene applicata la pressione: con la mano o con una leva. Nel primo caso l’utilizzatore dovrà premere appoggiando il palmo sopra l’agrume, mentre nel secondo sfrutterà un più comodo meccanismo a leva.

Quest’ultimo è il metodo senza dubbio più efficace che permette maggior rapidità e di spremere completamente il frutto, limitando al minimo gli sprechi. È una soluzione presente esclusivamente in alcuni modelli verticali e necessita la disponibilità di adeguati spazi per poter funzionare. I prodotti migliori sono dotati di funzione per invertire il senso di rotazione del cono, in modo da rendere la spremitura più efficiente.

Praticità d’uso

Sono diversi i fattori che incidono su quest’aspetto: a partire dalla tipologia della caraffa. I modelli più pratici prevedono una scala graduata per indicare la massima capienza. La presenza di piedini in gomma antiscivolo o di ventose sono la garanzia di avere un apparecchio sempre ben stabile sul piano di lavoro.

Molto utile la dotazione di un vano inserito sul fondo del dispositivo, dove poter riporre il cavo elettrico per minimizzare gli ingombri.

Per ultima ma non certo per importanza, rimane da valutare la facilità di pulizia: qualità che condiziona in modo decisivo la praticità. I modelli verticali e in special modo quelli con beccuccio erogatore e leva di spremitura, sono i più complicati da pulire e richiedono maggior tempo in quanto non possono essere smontati completamente.

Molto semplice e rapida è invece la pulizia di uno spremiagrumi orizzontale, con tutti i componenti che si possono estrarre in pochi istanti e lavare accuratamente sotto il rubinetto.

[Voti: 137    Media Voto: 5/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.