Migliori Cuocipappa

di Andrea Pilotti 6 Febbraio 2019

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Cuocipappa sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per volume, versatilità, sicurezza, funzioni automatizzate, cottura al vapore, possibilità di sterilizzare biberon e vasetti, rapporto qualità prezzo.

Miglior Cuocipappa

Classifica e Recensioni  dei Migliori Cuocipappa

Il migliore

Babymoov Nutribaby+ è un cuocipappa moderno e funzionale. Si tratta di un prodotto simile ad un robot da cucina, adatto non solo per rispondere alle esigenze dei neonati, ma anche quelle di tutta la famiglia. Tutto ciò lo rende il migliore fra i cuocipappa presenti in classifica.

Nello specifico consente di cuocere a vapore, sterilizzare, scongelare, oltre a svolgere la funzione di scalda biberon. In aggiunta permette anche di frullare scegliendo fra tre velocità, in modo da personalizzare la consistenza dei cibi secondo la fase dello svezzamento.

Particolarità del modello è il design piacevole, peraltro anche personalizzabile con le cover firmate dal marchio, in modo da adattarlo allo stile della cucina. Il prodotto è pure dotato di un cassettino in basso, utile per riporre utensili e la pinza in dotazione.

I recipienti abbinati, inoltre, sono i più capienti che si rinvengono fra cuocipappa sul mercato: 2200 ml, che corrispondono a 1500 ml in funzione cottura, e 700 ml in funzione frullatore. Questi accorgimenti rendono l’elettrodomestico adatto per le prepararazioni di pietanze degli adulti.

Facile da usare, grazie anche all’intuitivo schermo LCD e alla presenza della pulsantiera, tutte le parti staccabili sono prive di BPA e si possono lavare a mano o in lavstoviglie.

I risultati che si ottengono ci sembrano appaganti. L’elettrodomestico riesce a lavorare senza intoppi 200 grammi di carne, sufficienti per circa 5 porzioni.

Babymoov Nutribaby+, che assorbe una potenza massima di 500 watt, misura 38 x 28 x 22 centimetri e per il quale non abbiamo svantaggi significativi da evidenziare, a nostro avviso, è una buona scelta per coloro che cercano un cuocipappa multifunzione e di qualità.

Il più venduto

Chicco Easy Meal è un cuocipappa che permette di omogeneizzare, frullare, tritare, riscaldare e scongelare.

La sue funzionalità, unitamente alla generose capacità del cestello e del boccale, rispettivamente di 550 ml e 1000 ml, lo rendono molto versatile e adatto per le mamme che hanno più di un bimbo.

Il prodotto consente anche la cottura a vapore, in modo che gli alimenti conservino tutte le proprietà nutrizionali.

Durante la preparazione, grazie al sistema Switch, è anche possibile ispezionare gli ingredienti, ribaltarli e frullarli velocemente per realizzare omogenizzati. Grazie al sistema Cut Express, inoltre, si possono tagliare gli ingredienti in modo sottile e direttamente nel cestello.

I risultati delle preparazioni ci sembrano soddisfacenti, complice la forma della ciotola che garantisce una cottura uniforme. Segnaliamo anche il modello analizzato in questa recensione è coordinabile con altri accessori della linea, quali i contenitori adatti per frigo, microonde e lavastoviglie, da acquistare separatamente.

Chicco Easy Meal, che misura 28 x 24 x 32 centimetri e che assorbe una potenza di 1200 watt, presenta tutte le caratteristiche utili per realizzare pappe ed omogenizzati in modo pratico e veloce.

Per svezzamento

Philips Avent EasyPappa Essential è un cuocipappa dall’utilizzo molto intuitivo, che abbiamo selezionato proprio per la facilità che offre nella preparazione dei cibi per i più piccoli. Assorbe 330 watt e misura 28 cm x 20,4 cm x 14,8 centimetri.

Si presenta con una linea molto essenziale, priva di timer, display LCD o spie. Viene venduto assieme alla spatola e al ricettario. Tutte le parti in plastica sono prive di BPA. I componenti smontabili si possono lavare in lavastoviglie.

Le funzioni del prodotto sono circoscritte alla cottura a vapore di alimenti per lo svezzamento, quali pesce, verdure e frutta.

Questo cuocipappa non permette di cuocere pasta o riso, di scongelare, di riscaldare o di sterilizzare biberon e vasetti. La mancanza di cestelli aggiuntivi e separati lo rende anche non idoneo per preparare due pietanze contemporaneamente.

Grazie alle lame integrate nella caraffa è comunque possibile frullare ed omogenizzare gli alimenti che vengono cotti senza cambiare recipiente. Le prestazioni del frullatore sono comunque limitate, considerando che la potenza non supera i 100 Watt.

Segnaliamo che questo modello manca di spegnimento automatico e anche la capacità del cestello a vapore e del frullatore, rispettivamente di 720 ml, e 400 ml, non sono molto elevate.

Philips Avent EasyPappa Essential, completo di piedini antiscivolo e di avvolgicavo integrato, così come suggerisce il suo stesso nome, è un cuocipappa piuttosto essenziale per cuocere a vapore e frullare, che non si rivolge a coloro che desiderano un elettrodomestico più versatile.

Con scaldabiberon

Nuvita Vapor Combo 2 è un cuocipappa che permette di cuocere al vapore tutti gli alimenti adatti allo svezzamento, oltre che tritare e omogeneizzare i cibi che sono stati cotti.

In particolare, azionando il frullatore, con potenza di 400 Watt, dotato di 3 lame seghettate e di un design esclusivo, si possono anche realizzare frappè a base di frutta, riducendo al minimo la formazione dell’aria.

Punto di forza del prodotto è la dotazione dello scaldabiberon, che consente anche di scongelare e sterilizzare i vasetti. La funzione attiva l’erogazione del vapore, previo inserimento del biberon o del vasetto nell’apposito vano.

Riteniamo questo modello molto pratico da usare, complici non solo l’intuitivo display retroilluminato, ma anche le funzionalità aggiuntive, quali il timer e lo spegnimento automatico di fine cottura con segnale acustico.

Degno di segnalazione è anche il programma Cuoci & Frulla, che consente di cuocere ed omogeneizzare gli ingredienti al contempo, velocizzando così i tempi.

Buona anche la struttura compatta di 31,4 x 27,4 x 24,4 centimetri, considerando che le parti plastiche a contatto con i cibi sono sicure, perché prive di BPA e ftalati. Poco generosa, invece, è la capacità di 180 ml del bicchiere.

Durante la cottura a vapore, tuttavia, è possibile che si verifichino lievi fuoriuscite di liquido dal bicchiere. Questo aspetto viene evidenziato dallo stesso produttore ma nei fatti non inficia la bontà complessiva dell’elettrodomestico, né incide sulla qualità della preparazione.

Nuvita Vapor Combo 2, utilizzabile fin dai primi mesi di vita del neonato, è una buona scelta per coloro che cercano un cuocipappa funzionale, completo di scaldabiberon e adatto anche per preparare tutti i pasti della giornata di un bambino.

Per neonati

Tommee Tippee 440065 Baby robot da cucina è un cuocipappa dal design compatto, facile da usare e dotato di tutte le funzionalità necessarie per semplificare la preparazione dei pasti sani per neonati.

Misura 19,8 x 31,3 x 30,5 centimetri e le parti in plastica che lo compongono sono prive di BPA, per offrire così la massima sicurezza.

Una volta in funzione è possibile cuocere a vapore per un tempo massimo di 30 minuti, preservando sopori e nutrienti. Segnaliamo, tuttavia, che per una cottura a vapore impeccabile non bisogna superare il quantitativo di200 grammi di verdure. Inoltre, il prodotto permette anche di tritare ed omogenizzare frutta, verdura e carne.

Le funzioni sono richiamabili tramite la pulsantiera laterale, mentre il timer permette di personalizzare la cottura in base alle esigenze specifiche e allo stato di crescita del bambino.

Abbiamo apprezzato che fra la fase della cottura e quella della miscelazione non è necessario trasferire il cibo, visto che può essere utilizzato lo stesso contenitore.

Tommee Tippee 440065 Baby robot da cucina, la cui pulizia si rivela anche molto agevole visti i pochi componenti, è una buona scelta per coloro che cercano un cuocipappa adattabile alle varie fasi dello svezzamento.

Per gemelli

Miniland Chefy 5 In 1 è un cuocipappa molto pratico che racchiude 5 funzioni. Oltre a riscaldare e cuocere a vapore con due livelli di potenza, può anche scongelare, scaldare e sterilizzare biberon e vasetti fino a 330 ml. A tutto ciò si aggiunge la funzione per tritare secondo due velocità, in modo da graduare la consistenza dei pasti in base alla fase dello svezzamento.

Il prodotto è ben accessoriato e si presta per rispondere alle necessità di genitori che hanno più bambini. Nello specifico, presenta una brocca graduata, priva di BPA, dalla capacità di 1 litro e aumentabile fino a 250 ml. Basta aggiungere i tre cestelli di cottura impilabili in dotazione.

Abbiamo apprezzato anche la presenza di una pinza specifica per vasetti, della custodia per agevolare il trasporto e il design compatto con un ingombro di 31 x 23,5 x 27 centimetri.

Meno convincente, invece, ci è sembrata la cottura a vapore, che nei fatti lascia gli alimenti eccessivamente intrisi d’acqua, nonché la sterilizzazione poco efficiente.

Miniland Chefy 5 In 1, che assorbe una potenza massima di 700 watt, a nostro avviso, si rivolge a coloro che cercano un cuocipappa adatto a lavorare generose quantità di cibo alla volta.

Offerte Cuocipappa

Omogeneizzatore o Frullatore?

Come scegliere un cuocipappa

Con un cuocipappa si può davvero dire addio agli omogenizzati industriali o ai sensi di colpa: il tempo sarà sempre sufficiente per preparare una buona pappa a base dei migliori ingredienti per abituare il bimbo ad assaggiare pian piano sapori diversi. Vediamo come scegliere un prodotto di qualità andando a colpo sicuro tra i tanti modelli che il mercato propone.

Il cuocipappa è un vero e proprio robot da cucina che consente solitamente di cucinare al vapore gli alimenti ed omogenizzarli, senza che incamerino aria. Si possono utilizzare verdure, frutta, pesce, carne e tutto ciò che suggerisce la fantasia. Questo prodotto è in grado di preparare un pappa buona e digeribile in circa 30 minuti. Inoltre è un apparecchio che può essere utilizzato in molti casi dal resto della famiglia anche quando il bimbo è ormai cresciuto.

Il prodotto è normalmente dotato di cestello in vetro per la cottura al vapore, di cestello per riscaldare e scongelare e di recipiente, in materiale plastico o di vetro, per omogenizzare, frullare o tritare. Un timer segnala la fine della cottura e permette di occuparsi di altro mentre si prepara la pappa.

Oltre a queste funzioni, alcuni apparecchi offrono anche la possibilità di preparare creme e budini, per offrire al piccolo i suoi primi dolci, di scaldare i cibi o i liquidi e mantenerli a temperatura elevata e di scaldare il latte. Insomma, si tratta di un apparecchio che accompagna il bambino dai primissimi mesi di vita, per tutto lo svezzamento, fino a quando diventa grande.

Esistono in commercio vari modelli di cuocipappa. Il modello più semplice e, a detta degli acquirenti, anche uno dei più pratici, è quello che possiede un solo contenitore nel quale avviene la cottura al vapore. Durante la cottura, l’acqua di cottura viene raccolta sul fondo del contenitore e, terminata l’operazione, si gira semplicemente il contenitore e si aziona l’omogeneizzatore, che andrà a frullare il cibo assieme alla sua acqua di cottura, così da non disperderne i sali minerali e le vitamine.

Questo tipo di apparecchio è semplice da usare e veloce da lavare. Ci sono poi apparecchi più complessi che separano il contenitore dove i cibi vengono cotti al vapore da quello dove vengono omogenizzati. Questi apparecchi danno la possibilità di scegliere la quantità di acqua di cottura da aggiungere all’omogeneizzato ma impongono, ovviamente, di travasare il contenuto di un recipiente nell’altro. Un passaggio in più, quindi.

Questo tipo di apparecchio, inoltre, consente spesso di avere altri optional in più che i genitori apprezzano molto: la possibilità, ad esempio, di scaldare i vasetti di pappa già pronti, o il biberon. I modelli più avanzati, inoltre, consentono anche di sterilizzare: questo significa avere la possibilità non solo di sterilizzare il biberon e dunque di usare l’apparecchio sin dai primi giorni di vita del piccolo, ma anche i vasetti in cui si può conservare la pappa preparata.

Una delle caratteristiche più ricercate in questo tipo di prodotto è la capienza: apparecchi con il cestello più grande danno la possibilità di preparare la pappa per due o tre giorni e riporla poi in frigorifero negli appositi vasetti sterilizzati. E’ naturale che le mamme che lavorano a tempo pieno apprezzino moltissimo questa possibilità.

Infine, esistono i modelli ancora più evoluti, e quindi un po’ più costosi, che oltre a preparare le pappe e gli omogenizzati funzionano come vere e proprie pentole: preparano creme, pastine, vellutate e, quando il bambino cresce, saranno utili per tutta la famiglia preparando risotti e zuppe. La spesa, dunque, è un po’ più alta, ma chi desidera qualcosa di un più di un semplice cuocipappa ne rimarrà di sicuro soddisfatto.

Migliori Batterie di Pentole

Indipendentemente da quale sia il modello su cui si orienta la scelta, comunque, sarà necessario verificare la capienza della tanichetta in cui si inserisce l’acqua per la cottura a vapore: è importante, infatti, che sia abbastanza grande per evitare di dover aggiungere acqua quando si cucina un cibo che richiede un tempo più lungo di cottura. Ed è ancora più importante che l’alimentazione della tanichetta avvenga da un accesso semplice per poterla in caso di bisogno riempire facilmente.

[Voti: 329    Media Voto: 4.9/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.