Migliori Macchine per il Pane

di

La macchina per fare il pane in casa è un elettrodomestico che consente di ottenere pane artigianale, con un costo ridotto e una qualità superiore, rispetto alla maggior parte dei pani industriali. La scelta e l’acquisto sono ovviamente soggetti alle proprie esigenze quindi è bene valutare con attenzione. Leggi la guida per conoscerne caratteristiche, tipologie, e come scegliere le migliori Macchine per fare il pane a casa in base a criteri di qualità, prezzo, offerte e corretta informazione per il consumatore.

Classifica, Recensioni e Offerte delle Migliori macchine per il pane sul mercato7

Tabella comparativa

Modello Produzione max (g) Programmi Timer automatico (ore)
ARIETE PANE EXPRESS METAL 350 - 500 5 13 12
PRINCESS SILVER LA PANETTERIA 151936 900 8 8
MOULINEX UNO OW3101 1000 15 15
IMETEC ZERO GLU 7277 1000 20 15
KENWOOD BM250 1000 12 15
PANASONIC SD-ZB2502 nd 10 15

La nostra redazione ha selezionato le migliori macchine per il pane sul mercato per impastatrice, sistema di cottura, potenza. Leggi la recensione per conoscere le nostre opinioni su caratteristiche, prezzi e offerte delle migliori macchine per il pane in commercio.

ARIETE PANE EXPRESS METAL

ARIETE PANE EXPRESS METAL al costo di 60 euro è piccola e compatta, è secondo la nostra opinione, l’ideale per chi ha poco spazio in casa o per chi vuole pane fresco tutti i giorni, ma ne fa comunque un consumo limitato.

Questo modello permette di preparare due formati diversi di pane con o senza lievito, il più piccolo di 350 grammi e il più grande di 500 grammi. La manopola frontale consente di scegliere il programma desiderato, la parte superiore trasparente consente di controllare a vista l’avanzamento della preparazione.

Una volta impostato il programma, è sufficiente inserire all’interno del cestello rimovibile tutti gli ingredienti, il procedimento andrà avanti da solo provvedendo a preparare l’impasto, lasciarlo lievitare e infine cuocerlo alla perfezione. È possibile preparare anche pane senza glutine e si possono cuocere delle deliziose marmellate casalinghe.

PRINCESS SILVER LA PANETTERIA 151936

PRINCESS SILVER LA PANETTERIA 151936 al costo di 115 euro permette di impastare e cuocere pane e torte per un massimo di 900 grammi. Considerando la capacità di produzione, è piuttosto ingombrante, il peso invece non è eccessivo. L’oblò superiore permette di controllare lo stato di avanzamento del programma scelto, il contenitore interno è antiaderente e può essere rimosso per effettuare la pulizia. Questa macchina del pane con o senza glutine permette di scegliere tra otto programmi diversi e consente di impostare fino a tre diversi livelli di doratura, in modo da accontentare i gusti di tutti.

Il timer consente di programmare i tempi di cottura, e segnala acusticamente il momento in cui è possibile aggiungere ingredienti extra all’impasto per il pane. Il display a LCD, collocato sulla parte superiore della macchina, permette di selezionare i programmi e le impostazioni, in modo rapido e semplice. Questo modello non consente la preparazione di marmellate.

MOULINEX UNO OW3101

MOULINEX UNO OW3101 ha un costo di 130 euro ed è adatta sia ai principianti che agli esperti. La macchina fa tutto da sola, una volta selezionato il programma desiderato e inseriti gli ingredienti, l’impasto sarà preparato e fatto lievitare per il tempo necessario, per passare infine alla cottura. È possibile preparare pane in diversi formati, fino al massimo di 1 chilo.

I programmi di preparazione e cottura sono ben quindici e permettono di scegliere tra: pane rapido, pane classico, pane dolce, pane integrale, pane senza glutine, pane senza sale, pasta fresca e impasto per pizza, marmellate, torte e pizze; tre diversi livelli di doratura; tre diverse tipologie di peso (500 grammi, 750 grammi, 1000 grammi).

Secondo la nostra opinione, chi passa molto tempo fuori casa apprezzerà sicuramente l’avvio programmabile fino a quindici ore prima. Il misurino e il bicchiere graduato in dotazione aiutano a dosare gli ingredienti alla perfezione, anche se non si ha una bilancia a portata di mano.

IMETEC ZERO GLU 7277

IMETEC ZERO GLU 7277, al costo di 245 euro, permette di scegliere tra ben venti tipi di programmi diversi. Questa macchina del pane offre la possibilità di impostare sette diversi tipi di preparazioni tradizionali, sette diverse ricette per pane senza glutine e sei ricette di tipo dietetico. La scelta è davvero ampia, soprattutto se consideriamo che i diversi programmi selezionabili possono essere abbinati anche a tre distinti livelli di doratura.

È possibile preparare fino a tre formati di pane, grazie ai diversi tipi di contenitori appositamente studiati, che possono essere adoperati per cuocere: una pagnotta classica, due ciabatte o sei panini. È possibile programmare l’avvio fino ad un massimo di quindici ore prima, per rientrare a casa e trovare subito il pane fresco, come appena sfornato. La memoria di quindici minuti permette di continuare la lavorazione, anche in caso di interruzioni di elettricità.

KENWOOD BM250

KENWOOD BM250 al costo di 156 euro è secondo la nostra opinione una macchina per il pane fatta per durare nel tempo: la finitura in acciaio spazzolato della struttura, la rende solida e resistente. È possibile preparare tre diversi formati di pane: da 500 grammi, da 750, grammi e da un chilo. Il formato può essere programmato tramite il pulsante menu, così come possono essere selezionati fino a dodici diversi tipi di programmi per l’impasto del pane e la cottura. Il livello di doratura è selezionabile e può essere impostato come: scuro, medio e chiaro.

Grazie al timer programmabile fino a quindici ore prima, questo modello può essere impostato la sera, per svegliarsi con il pane fragrante e fresco in tavola la mattino, pronto per la colazione. Per chi ha fretta, è disponibile anche il programma di preparazione rapida, che in meno di un’ora permette di impastare, lievitare e cuocere il pane con doratura media.

PANASONIC SD-ZB2502

PANASONIC SD-ZB2502 ha un costo di 300 euro, ed è secondo la nostra opinione una macchina del pane versatile, robusta e resistente, grazie al rivestimento in acciaio inox. Il pannello dei comandi angolato permette di accedere rapidamente, e in modo intuitivo, alle diverse funzionalità che la macchina mette a disposizione.

Oltre ad avere pane fresco sempre a disposizione, sarà possibile venire incontro anche alle particolari esigenze di chi necessita una dieta ricca di fibre, povera di sale o senza glutine. Le lame impastatrici, e la superficie del piatto antiaderente, sono antigraffio e resistono il doppio rispetto a quelle convenzionali, grazie al particolare rivestimento contenente particelle di diamante.

Lo speciale dispenser versa il lievito nell’impasto al momento giusto. Un altro dosatore molto pratico è quello per l’aggiunta di ingredienti extra, come l’uva passa. Utilizzando l’apposita modalità, è possibile preparare in casa composte e marmellate in modo semplice e veloce.

Offerte macchine per il pane

Come scegliere una macchina del pane

La macchina per il pane è un elettrodomestico di medie dimensioni che permette di realizzare l’impasto del pane e cuocerlo. In realtà riproduce in dimensione ridotta la forma di una comune impastatrice che hanno i fornai, con la differenza che la macchina per il pane può impastare una quantità ridotta d’ingredienti, proprio perché è ad uso familiare.

Quanto costa un elettrodomestico di buona qualità? I prezzi variano parecchio a seconda di diversi fattori ma solitamente sono compresi tra i 50 ed i 250 euro. Il prezzo può variare a seconda della marca, del modello, della capienza e di altre caratteristiche. Ricordate sempre che un prezzo maggiore non sempre è indice di una maggiore qualità e che quindi non per forza un elettrodomestico più costoso si dimostra anche più funzionale. Il prezzo dipende anche da quando è uscito quel determinato modello di macchina. Prima dell’acquisto verificate anche la garanzia e cercate di ottenere più anni possibili. Diffidate di tutti quegli elettrodomestici che hanno garanzia troppo breve e di quelle aziende che non offrono la possibilità di allungarla.

Vivete da soli o siete una famiglia? Se si vive soli è inutile acquistare una macchina del pane di proporzioni gigantesche e con grande capacità perché tanta capienza non sarà necessaria. Se al contrario la nostra famiglia è molto numerosa e conta quindi molti membri ci servirà un articolo più capiente. Per fare un po’ di chiarezza si può riportare qualche esempio. Da un pane di circa 500 g si possono ricavare otto fette mentre da uno che è il doppio circa quindici. Tenete conto che se ben conservato il pane può durare anche per tre giorni e continuare ad essere di ottima qualità. Le macchine del pane arrivano ad una capienza di 2 kg. Ovviamente la capienza dell’elettrodomestico incide sul prezzo finale. Un dettaglio da non trascurare è quello di poter produrre con macchine di grande capienza anche quantità di pane inferiori rispetto alle massime consentite.

Volete che il pane sia cotto a un orario prestabilito? Altra caratteristica da non tralasciare è la presenza di un timer, ovvero uno strumento che dia la possibilità di programmare la propria macchina secondo le proprie esigenze. Questo strumento risulterà molto utile sopratutto a tutti coloro che amano fare il pane in casa ma che per lavoro ed impegni differenti trascorrono fuori gran parte della loro giornata. Per risultare efficiente questa funzione deve offrire almeno dodici ore di programmazione.

Preferite poter scegliere il livello di cottura del pane? Una buona macchina del pane vi permette anche di scegliere quanto deve essere dorato il pane che state preparando e quanto deve essere cotto. Solitamente esistono almeno tre diversi livelli di cottura, ovvero cottura leggera, media, alta. Tale opzione vi permette di creare del pane ancora di più a misura vostra e della vostra famiglia.

Quale deve essere la potenza in cottura? La potenza è un fattore anch’esso rilevante quindi cercate di capire qual è la potenza del motore della vostra macchina. Ricordatevi che solitamente una macchina potente consuma anche più energia e quindi fa salire i costi di utilizzo. Cercate di informarvi anche su quanto vibra la macchina durante la cottura, cercando informazioni in internet o chiedendo magari a conoscenti più esperti di voi in materia. Le vibrazioni durante la cottura, se troppo forti, possono causare danni precoci. Controllate anche la posizione dell’oblò. Questo dettaglio non è di secondaria importanza: vi aiuterà a tenere meglio sotto controllo il pane durante il momento della cottura.

E se va via la corrente elettrica? Alcuni modelli prevedono anche una funzione dedicata all’autonomia. Questo tipo di funzione non è molto conosciuta ma potrebbe rivelarsi indispensabile, ad esempio, in una situazione in cui la corrente elettrica viene a mancare. Esistono elettrodomestici in grado di andare avanti 30 minuti ed oltre senza l’elettricità, grazie appunto a questa particolare funzione, sicuramente utile. In questo modo riuscirete a non sprecare i frutti del vostro lavoro nemmeno nei casi di black-out momentaneo.

Leggete con cura il manuale delle istruzioni. Se riuscite, cercate di visionarlo prima dell’acquisto. Leggerlo vi consentirà di acquisire un’interessante immagine globale del prodotto che state andando ad acquistare e di avere più chiari quali sono i suoi pro ed i suoi contro. Informatevi sulle varie funzioni e su come deve essere effettuata la manutenzione.

In sintesi, quali sono i parametri da prendere in considerazione per acquistare una macchina del pane di qualità? Principali parametri sono: la capienza, la presenza di un timer e la possibilità di programmazione, il tipo di cottura, l’autonomia, le varie funzioni, la manutenzione necessaria, la potenza del motore ed il controllo. Valutate poi i diversi prezzi e le diverse aziende che producono la macchina. Solo avendo una visione complessiva completa potrete fare l’acquisto migliore per voi e la vostra casa.

[Voti: 67    Media Voto: 5/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.