in

Migliori fornetti elettrici

I migliori fornetti elettrici selezionati per potenza, volume, funzioni cottura, accessori, sicurezza, qualità dei materiali, design, rapporto qualità prezzo e marca.

miglior fornetto elettrico

H.Koenig FO18

Recensione

Ariete 979 Vintage

Recensione

De’Longhi Sfornatutto EO14552.W

Recensione

Ardes AR6245

Recensione

G3Ferrari Rosto 45

Recensione

 

Come Scegliere un fornetto elettrico di qualità

Molte persone, per la sua comodità lo utilizzano sempre di più al posto del forno tradizionale, dato che quest’ultimo spesso viene utilizzato come magazzino per teglie e pentole, rendendone l’utilizzo più difficile. In più, rispetto a un normale forno elettrico, il fornetto consuma anche meno elettricità e riscalda di meno. Ecco qualche suggerimento e qualche utile consiglio per scegliere il fornetto più adatto alle vostre esigenze.

È meglio un modello da bancone o uno modello che si applica sotto ai mobiletti? Se non avete molto spazio a disposizione e siete in generale a favore della portabilità, allora scegliete un modello da bancone, che potete spostare, portare in giro (come accade per i fornelli elettrici da campeggio) e riporre quando non vi serve più. Non ci sono lavori di installazione da eseguire, e i modelli che appartengono a questa categoria sono molto più economici.

Se volete avere il bancone della cucina il più possibile libero e se sapete che andrete a utilizzare il fornetto su base quotidiana, e se avete una cucina impostata all’americana, allora optate per un modello che si applica ai mobiletti, e che rimane praticamente “sospeso” sopra il bancone della cucina.

Lo spazio e la distanza dalla presa elettrica Se pensate di riporre il fornetto nei periodi in cui non pensate di usarlo, misurate bene lo spazio a disposizione nel luogo dove andrete a riporlo; inoltre, considerate anche la posizione in base alla presenza o meno di prese della corrente nelle vicinanze, dato che utilizzare una prolunga con uno di questi apparecchi elettrici potrebbe causare surriscaldamento e un consumo elettrico superiore. Quindi, o optate per un modello con un filo molto lungo, o scegliete di posizionarlo vicino a una presa. Una soluzione alternativa potrebbe essere una ciabatta elettrica multipresa purché sia di ultima generazione, e fabbricata dai marchi più blasonati e sicuri.

Qual è il prezzo di un fornetto elettrico di qualità? Di fornetti elettrici ne esistono diverse “taglie”, per tutti i gusti e naturalmente per tutte le tasche. Ovviamente il prezzo varia in base alla dimensione e alle funzioni disponibili.

Alcuni consigli utili per la scelta

  • Se volete risparmiare spazio, scegliete un fornetto piccolo, se volete esaltare le vostre capacità cucinare anche a scapito dello spazio, scegliete un modello grande.
  • Le griglie e i ripiani rimuovibili vi offriranno una maggiore flessibilità riguardo alla scelta della dimensione della teglia.
  • Se siete maniaci della pulizia, scegliete un modello con i controlli e i pulsanti in modalità “touch”; le ghiere, infatti, raccolgono spesso briciole e unto, e sono molto più difficili da pulire, oltre a offrire una maggiore precisione nei tempi e nelle temperature.
  • Se non avete già un forno a microonde, scegliete un modello che vi offra, tra le varie opzione, anche quella di scongelare e riscaldare. Se cucinate spesso la carne, scegliete un modello con l’opzione grill.
  • Scegliete un modello con una luce interna che vi permetta di dare un’occhiata all’avanzamento della cottura senza dover aprire lo sportello, una funzione particolarmente utile se state cucinando un soufflé o una torta o qualche altra preparazione che verrebbe danneggiata da un’improvvisa perdita di calore.

Fornetto elettrico o microonde?

Elettrodomestici simili