Migliori Piani Cottura a Induzione

di Andrea Pilotti 15 Febbraio 2019

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Piani Cottura a Induzione sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per numero di zone cottura, potenza elettrica assorbita, presenza di zone cottura modulari, funzioni automatizzate, sicurezza, prezzo e marca.

Classifica e Recensioni dei Migliori Piani Cottura a Induzione sul mercato

Il migliore

Bosch Serie 6 PVS851FB1E è un piano cottura a induzione realizzato in vetroceramica e che occupa uno spazio di 80 cm in larghezza e 52,2 in profondità. Presenta 4 zone di cottura con ampia flessibilità di gestione e un design curato che si contraddistingue per gli angoli smussati.

Il prodotto è stato selezionato per le numerose funzionalità di cui dispone, azionabili sfiorando il comandi sul display.

L’utente può avere un completo controllo dell’elettrodomestico, selezionando e regolando i fuochi singolarmente grazie alla tecnologia DirectSelect che permette anche di verificare il consumo elettrico.

Quando si utilizzano pentole di grandi dimensioni o rostiere è anche possibile attivare l’opzione CombiZone che consente di utilizzare due zone cottura contemporaneamente.

Degna di nota è anche la funzione PowerBoost, per velocizzare il processo di cottura e portare ad ebollizione 2 litri di acqua quasi tre volte più rapidamente rispetto ai tradizionali piani cottura in vetroceramica, con conseguente risparmio energetico.

Si segnala che il prodotto assorbe una potenza massima di 7,4 kW, fattore da tenere in considerazione durante l’acquisto, per essere sicuri da poterlo utilizzare con la fornitura elettrica della propria abitazione.

Bosch Serie 6 PVS851FB1E, secondo la nostra opinione è il miglior piano cottura a induzione in classifica, sia per il buon rapporto qualità prezzo che per le sue funzioni avanzate, che permettono di ottimizzare e ridurre i tempi di lavoro in cucina.

Il più facile da pulire

Electrolux Rex EIV83443 è un piano cottura a induzione che misura 78 x 52 cm, rispettivamente in larghezza e in profondità, con 4 zone cottura sufficienti per soddisfare le necessità di single, coppie e famiglie non numerose.

Realizzato in vetroceramica, il prodotto è semplice da pulire, perché la superficie non occupata dalle pentole rimane sempre fredda e quando un liquido fuoriesce non c’è il problema di bruciature e cristallizzazioni.

L’ettrodomestico protagonista di questa recensione è dotato di comandi Slider Touch che si azionano con un leggero sfioramento e permettono regolazioni precise del calore.

Provvisto di porzione XL, che si adatta a pentole e tegami con dimensioni da 125 fino a 320 millimetri, l’utente, attraverso la funzione Bridge, può anche usufruire di due zone cottura contemporaneamente.

Particolarità del modello è la connessione Hob2Hood: se presente, l’elettrodemestico attiva automaticamente la cappa coordinata (da scegliere nella gamma Electrolux), regolandone la potenza di estrazione degli odori per un ambiente più salubre.

Electrolux Rex EIV83443, che assorbe una potenza massima di 7,2 kW, spicca all’interno della nostra guida all’acquisto per la praticità di pulizia e di utilizzo.

Il più venduto

Hotpoint IKIA 640 F – F104101 è un piano cottura a induzione inserito all’interno della nostra classifica non solo per le funzionalità di cui dispone, ma soprattutto per le dimensioni compatte.

Equipaggiato con 4 zone di cottura, azionabili in modo indipendente con i comandi touch control, il modello misura 58 x 51 cm e richiede uno spazio utile nel vano in cui verrà installato di 56 x 49 cm.

L’ettrodomestico si rivela anche sicuro da utilizzare grazie alla presenza delle spie di calore residuo che avvertono quando la superficie è ancora calda, nonché al blocco comandi per salvaguardare i bambini ed evitare modifiche accidentali delle impostazioni.

Hotpoint IKIA 640 F – F104101, che assorbe al massimo 7,2 Kw, secondo la nostra opinione, rappresenta una buona scelta per coloro che hanno vincoli di spazio e cucine dalla ridotte dimensioni.

Il più economico

Indesit VID 741 B C è un piano a induzione in vetroceramica con 4 zone cottura e che misura 70 centimetri in larghezza e 50 in profondità.

Il prodotto merita una posizione in classifica per il soddisfacente rapporto qualità prezzo, oltre che per la linea pulita e la facilità d’utilizzo.

Dotato di timer contaminuti, nonché di controllo digitale indipendente per impostare la potenza di assorbimento a 2,5, 4, 6 e 7,2 kW, questo piano presenta anche il blocco dei comandi per evitare l’attivazione involontaria.

Inoltre, sulla parte laterale della superficie è presente una zona speciale di cottura Double Size per posizionare tegami di grandi dimensioni.

Indesit VID 741 B C, secondo la nostra opinione, è un piano a induzione indicato per chi non desidera spendere eccessivamente, senza rinunciare alle più comuni funzioni e alla praticità della cottura per induzione.

Il più potente

Whirlpool ACM 795/BA è un piano cottura a induzione in vetroceramica che occupa uno spazio di 86 cm in larghezza e 56 in profondità e che è stato equipaggiato con 5 piastre.

Le piastre riscaldano solo le pentole, e non il resto del piano, con un abbattimento significativo dei consumi energetici.

Quando si cucina con tegami e padelle di grandi dimensioni e fino a 38 cm di diametro, la tecnologia FlexiCook permette di combinare le zone di cottura, in modo da ottenere una unica grande superficie di lavoro.

Le prestazioni complessive si rivelano performanti, poiché l’elettrodomestico si fregia della tecnologia 6° senso che ottimizza la cottura riducendo gli sprechi: premendo l’apposito pulsante i sensori riducono la potenza, e conseguentemente mantengono solo quella necessaria, una volta condotta l’acqua in ebollizione.

Il piano con una potenza elettrica di 10,2 kW, concepito per la sicurezza grazie alla spia che avverte del calore residuo, dispone della funzione Powerbooster, utile per le cotture rapide in quanto attiva 5 kW aggiuntivi.

Whirlpool ACM 795/BA, secondo la nostra opinione, è una buona scelta per le famiglie numerose e per chi predilige le tecnologie avanzate.

Il più grande

Smeg SI5952B è un piano cottura a induzione in vetroceramica, con 5 piastre, dal design raffinato e impreziosito dalle serigrafie grigie.

Il piano a induzione di questa recensione è il più grande in classifica, con le generose dimensioni di 90 x 64 cm, rispettivamente in larghezza e profondità.

Dotato di comandi di regolazione Touch control, contaminuti e indicatore di tempo residuo, il prodotto emette un suono per avvertire quando la cottura è terminata.

L’elettrodomestico, con 9 livelli di potenza, si può programmare attivando le funzioni di cottura a bassa temperatura e di mantenimento del bollore, in modo da contenere i consumi energetici.

Completo dell’opzione di blocco pulsanti per la sicurezza dei bambini, questo piano assorbe alla corrente elettrica 7,4 Kw.

Smeg SI5952B, secondo la nostra opinione, si rivela una buona scelta per chi cerca un piano cottura a induzione dalle ampie dimensioni, comodo da usare e semplice da programmare.

Tutte le recensioni

Offerte Piani Cottura a Induzione

Induzione o gas?

Come scegliere un piano cottura a induzione

Il piano di cottura a induzione è una particolare tipologia di cucina molto diffusa nei paesi europei. Esso, come suggerisce il termine stesso, è  composto di un  piano piatto, dal colore nero, lucido e liscio, dotato di funzionamento elettrico. Al suo interno è posizionato un induttore che emana calore tramite campo elettromagnetico.

In altre parole la piastra rimane più o meno fredda e il calore viene generato solo nella pentola, permettendo così la cottura del cibo. Inutile dire che questo tipo di apparecchiatura permette un notevole risparmio energetico (qualora l’energia elettrica avesse un costo minore rispetto al gas), rispetto a una cucina intensiva su un piano a gas.

Infatti non solo perché distribuisce calore esclusivamente dove occorre ma anche perché una volta tolta la pentola dalla superficie, il campo elettromagnetico cessa di esistere (la piastra è dotata di speciali sensori di riconoscimento).

schema_induzione

Cucinare con questo tipo di cucina ha i suoi vantaggi. Anzitutto la cottura è molto veloce perché il 90% del calore viene concentrato sugli alimenti. Non ci sono fiamme pericolose come nelle cucine a gas, e la superficie è semplice da pulire in quanto su di essa non si crea nessun accumulo di cibo.

Tuttavia in Italia questa particolare tipologia di apparecchiatura non è molto diffusa a causa del costo elevato dell’energia elettrica, cucine di questo infatti necessitano di un aumento della potenza del contatore (maggiore di 3 kW) che si rivela piuttosto esoso.

Inoltre chi sceglie di cucinare su queste superfici può adoperare solo pentole con un fondo piatto e ferroso adatte all’induzione, le sole in grado di accumulare calore in poco tempo.

Migliori Pentole a Induzione

Ma quali sono i criteri da seguire per effettuare una buona scelta e acquistare la migliore piastra a induzione? La prima cosa da fare è valutare il tempo e il consumo di energia necessario per portare l’acqua a 90°C. Le migliori piastre sono quelle che impiegano circa 6-8 minuti per riscaldare due litri di acqua.

Un altro criterio fondamentale è la presenza di funzioni che permettono di regolare la potenza delle varie zone di cottura, alcune piastre poi possono essere provviste anche della funzione boost che aumenta la potenza oltre il livello massimo per un certo periodo di tempo, e dotate di un limitatore e di un display che indica il consumo di elettricità.

Una buona superficie di cottura deve essere dotata anche di un dispositiv0 di sicurezza che blocca l’accensione casuale e la variazione dell’impostazione e permette il raffreddamento rapido delle varie zone di cottura.  Utile e anche la funzione contro le fuoriuscite in grado di bloccare il sistema nel momento in cui i liquidi fuoriescono dalla pentola e si riversano sulla piastra.

[Voti: 751    Media Voto: 4.6/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo, guarda un esempio.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.