Migliori Climatizzatori Inverter

di

Il climatizzatore inverter, quando viene raggiunta la temperatura desiderata, è in grado di ridurre la potenza elettrica assorbita dal compressore. Questo contribuisce a mantenere costante la temperatura, eliminando i rischi di colpi d’aria gelata dei condizionatori tradizionali. Leggi la guida all’acquisto per conoscerne caratteristiche, tipologie, e consigli su come scegliere i migliori climatizzatori inverter per qualità, marche, prezzo e opinioni dei consumatori.

Migliori climatizzatori inverter sul mercato

Daikin Emura

Tra le aziende che sono riuscite a ritagliarsi uno spazio consistente in questo mercato in continua espansione troviamo la giapponese Daikin. L’azienda nasce nel 1924 e da allora la crescita è stata imponente, fino a farne uno dei nomi di maggior peso nel settore del condizionamento d’aria.

Famosi in tutto il mondo, i condizionatori della Daikin occupano un posto di rilievo anche in Italia, grazie ad una felice combinazione di avanzata tecnologia, design ricercato e filosofia di basso impatto ambientale, che hanno avuto un impatto molto positivo sull’utenza del Belpaese. Altro punto forte dei condizionatori marca Daikin, particolarmente gradito in un momento di crisi economica, è l’elevato rapporto prezzo qualità.

Tra le sempre interessanti proposte si segnala in particolare il modello Emura. Per lo sviluppo di questo modello la casa ha deciso di sviluppare il design in Europa, proprio per meglio interpretare le esigenze ed il gusto di questa importante fetta di mercato. Il design aerodinamico e slanciato che caratterizzano il suo design, lo rendono un oggetto di arredamento oltre che un solido elettrodomestico, tanto da risultare vincitore del prestigioso Red dot design Award.

Ovviamente l’estetica non è il solo punto di forza di questo modello dagli elevati contenuti tecnologici e dalle prestazioni di classe A+++. L’estrema silenziosità si unisce agli avanzatissimi sensori, in grado di rilevare la presenza di persone all’interno del locale servito, in modo da ridurre l’attività della macchina nei momenti nei quali la stanza è vuota ed evitando così inutili consumi di energia. Il medesimo sensore orienta il getto d’aria in modo da non andare a colpire direttamente le persone, funzione particolarmente utile specialmente in stanze non molto grandi ed in situazioni come un pasto consumato in cucina, quando qualcuno inevitabilmente si ritrovava congelato dal flusso diretto del condizionatore.

L’altissimo livello tecnologico raggiunto da Emura permette di controllare interamente il condizionatore non solo attraverso il classico telecomando fornito, ma anche tramite la nuova app sviluppata sia per sistemi Android che iOs. Scaricandola potrete programmare e controllare attraverso il vostro smartphone o tablet tutte le funzioni della macchina, come temperatura, umidità, orari di accensione, cicli giornalieri e settimanali, per poter adattare l’utilizzo alle esigenze particolari di ciascuno. Il controllo da remoto permette inoltre di ottimizzare i consumi in quanto consente di rimediare ad eventuali errori di programmazione oppure di adeguare il programma alle nostre mutate esigenze senza doversi necessariamente trovare in casa.

Panasonic y9qke/ye12qke

Il brand noto a livello internazionale praticamente per ogni tipo di elettrodomestico, è attivo nella climatizzazione di ambienti addirittura dal 1958.  Tale lunga esperienza ed una continua innovazione hanno permesso di raggiungere risultati di comfort dell’utente senza precedenti, traguardi confermati anche dal marchio di approvazione della Fondazione Britannica di allergologia, ottenuto grazie all’adozione del sistema di filtraggio e purificazione dell’aria Nanoe-G.

Stato dell’arte dei condizionatori Panasonic è il modello y9qke/ye12qke, mix perfetto di tecnologia, design e funzionalità, ovviamente associati a baso impatto ambientale e consumi contenuti.

Il y9qke/ye12qke della serie Etherea è un condizionatore d’ambiente monosplit da parete che può essere montato sfruttando le tubazioni r22 del gas già presenti, fino ad una distanza massima dall’unità interna di 15 metri. La tecnologia ad inverter, che permette di evitare le continue fermate e ripartenze dell’unità tipiche dei condizionatori di vecchia generazione, permette un significativo risparmio energetico che colloca il modello in classe energetica di efficienza A in modalità riscaldamento, ed addirittura A+ in fase di raffreddamento.  L’efficienza di consumi è merito anche del gas refrigerante impiegato, denominato R410A, che inoltre ha la caratteristica di avere un ridottissimo impatto sull’ambiente.

L’apparecchio come abbiamo accennato prima, monta un potente sistema di filtri, che uniti alla speciale funzione anti muffa, consentono una purificazione profonda dell’aria da allergeni vari, muffe ed eccessiva umidità. Secondo i nuovi coefficienti Seer e Scop ha un punteggio di 5,6 e 3,8, con una portata massima dell’aria di ben 1860 metri cubi ora. Particolare attenzione è stata posta in quei particolari che consentono un utilizzo confortevole anche di notte: innanzitutto la rumorosità è limitata a soli 50 decibel, che pongono il modello in classe sonora A, tra i migliori della sua categoria, caratteristica che sarà particolarmente gradita sia all’utilizzatore che ai suoi vicini. C’è poi un sistema di controllo che grazie ad innovativi sensori, regola continuamente la temperatura dell’ambiente in funzione dei parametri rilevati per garantire un piacevole riposo notturno.

Il telecomando ergonomico a filo in dotazione consente di programmare interamente il funzionamento della macchina, scegliendo tra programmi preimpostati oppure regolando singolarmente i parametri in base alle proprie personali esigenze, il tutto con un’interfaccia comoda, semplice e piacevole da usare. Per quanto riguarda il design, il y9qke/ye12qke Panasonic, si inserisce nell’attuale tendenza che vede i condizionatori non solo come elettrodomestici ma anche come pezzi di arredamento: linee pulite, moderne ed ergonomiche, frutto di un raffinato studio del design, lo rendono un prodotto molto bello da vedere oltre che efficiente, e capace di integrarsi al meglio in qualunque ambiente.  Facile quindi aspettarsi un successo buon successo di questo prodotto viste le caratteristiche avanzate unite ad un ottimo rapporto qualità prezzo.

Mitsubishi Kirigamine

Per quanto riguarda la potenza questi climatizzatori si collocano al top di categoria sia per la capacità di raffreddamento che per quella di riscaldamento. In particolare l’elevata resa termica e la possibilità di di funzionare fino a 15 gradi sotto lo zero consentono di utilizzarli tutto l’anno anche nei climi più freddi. La capacità di riscaldamento massima è assai più elevata rispetto ad altri condizionatori anche della stessa casa, ciò per capirsi consente di installare un climatizzatore di almeno una taglia inferiore a parità di ambiente riscaldato/raffreddato.

Il livello sonoro è stato contenuto al massimo per consentire le migliori condizioni di riposo e di lavoro, oltre che un minimo disturbo della quiete del vicinato, con valori che si attestano ad un livello appena percettibile dal normale udito umano. Sempre più utenti installano un climatizzatore per combattere allergie e problemi respiratori, perciò molta attenzione è stata posta nella deodorazione e purificazione dell’aria emessa dall’unità. Il filtro purificatore si occupa di catturare gli odori dell’ambiente che poi vengono convogliati nel sistema PLA, del quale ora parleremo, che permette di eliminarli rapidamente.

Il sistema brevettato Plasma Quad consiste di un campo elettrico che enette una serie di scariche in grado di distruggere in brevissimo tempo virus, allergeni, batteri e cattivi odori. Il campo elettrico, normalmente circolare, e stato reso piatto per aumentarne l’efficacia, e le scariche vengono prodotte da elettrodi al tungsteno, che offre una combinazione ottimale di potenza della scarica e durata dell’elettrodo medesimo.  Il risultato è una purificazione dell’aria molto al di sopra dei più alti standard del settore.

L’efficienza energetica dei climatizzatori Krigamine è certificata dal punteggio Seer e Scop. Si tratta degli ultimi parametri di riferimento per certificare consumi e resa, che determinano quindi la classe energetica di appartenenza. Più alti sono i punteggi migliore è il risultato. Queste unità superano di gran lunga i punteggi di 8.5 e 5,1, minimo necessario per entrare nella classe A+++, per la quale sono certificati sia in funzione riscaldamento che raffreddamento, modalità nella quale addirittura consumano ben il 7% in meno del parametro di riferimento di questa classe.

Per rendere piacevole la ventilazione è stato constatato che questa deve somigliare ad una leggera brezza fresca naturale. Per riprodurre questa situazione, Mitsubishi ha sviluppato una tecnologia a deflettore doppio e a circolazione naturale controllata da un processore, che elimina la sensazione tipica di essere colpiti da un vento gelido. Al resto pensano i nuovi sensori 3d I-See, che mappano tridimensionalmente la stanza captando temperatura e presenza di persone per regolare automaticamente la potenza del flusso d’aria.

Samsung AR9000M

Il nuovo condizionatore Samsung AR9000M è stato creato per soddisfare gli utenti più esigenti con soluzioni innovative e qualità superiore. La prima novità particolarmente interessante è quella di poter agganciare fino a 3 unità interne ad una sola unità esterna, riducendo sensibilmente l’inquinamento acustico e visivo del sistema.

Il design delle unità interne è un mix di eleganza e funzionalità: il rivestimento Crystal Gloss rende l’aspetto molto accattivante, ed il disegno triangolare oltre alla funzione estetica, consente di ampliare le dimensioni della griglia di ripresa e della superficie di mandata, oltre a consentire di montare un ventilatore più grande. Questa combinazione, insieme al numero più alto di alette verticali, consente di immettere più rapidamente l’aria nell’ambiente, in maniera uniforme e con una potenza che consente di raggiungere i 14 metri dall’unità.

La tecnologia 2 Step Cooling permette di rinfrescare l’ambiente in un tempo inferiore di un quarto rispetto ai condizionatori concorrenti, grazie ad un sistema automatico che utilizza da subito la potenza massima sufficiente a raggiungere la temperatura richiesta e, una volta raggiunta , riduce l’immissione d’aria per mantenerla con il minor consumo possibile, ed orientando il flusso verso l’alto per evitare di colpire direttamente le persone. Con i ritmi di lavoro di oggi, molti utilizzano il condizionatore prevalentemente la notte per un miglior riposo.

Perciò è stata curata al limite la silenziosità della macchina, addirittura soli 16 decibel, ed è stata aggiunta la funzione Good Sleep, che modifica la temperatura ambiente in base alla temperatura generale ed alla curva di temperatura del corpo a riposo, evitando la spiacevole sensazione di svegliarsi infreddoliti e garantendo un riposo ottimale. La pulizia dell’aria è garantita dal filtro speciale 3 Care a tripla azione, che elimina la maggior parte degli agenti dannosi in sospensione nell’aria, rendendola più salutare e priva di odori.

Insieme alla funzione di autopulizia, che elimina l’umidità residua all’interno della macchina, ed alla funzione deumidificazione ambiente, questo garantisce una estrema igienicità dell’ambiente di installazione prevenendo la formazione di funghi e muffe. Infine la tecnologia brevettata Virus Doctor distrugge i patogeni attraverso una combinazione di ioni idrogeno ed elettroni prodotti dalla macchina che si legano all’ossigeno dell’aria per attaccare le particelle dannose.

I consumi sono un altro punto forte delle unità Samsung AR9000M, che vantano un punteggio Seer di ben 10.8, grazie all’efficiente tecnologia Digital Inverter che evita continue accensioni e spegnimenti, maggiori fonti di consumo energetico. Inoltre se si installano più unità interne, è possibile impostare la funzione utilizzo personale, che climatizza solo la stanza in cui ci si trova, consentendo un 26% di risparmio energetico grazie alla ridotta potenza alla quale viene impostato il compressore.

La programmazione può essere effettuata sia attraverso il display che attraverso un dispositivo wi-fi, scaricando l’apposita app. Questa consente di controllare integralmente da remoto tutti i parametri di temperatura, umidità e tempi di accensione, per trovare sempre il clima ottimale quando si rientra in casa, ed evitando sprechi dovuti ad errori o dimenticanze.

Fujitsu LM

I nuovi climatizzatori ad inverter serie LM della Fujitsu, condensano il grande know how della casa giapponese nel campo del condizionamento d’aria.

Grazie alla tecnologia inverter DC evitano di funzionare a potenza parziale per il 90% del tempo come i comuni condizionatori, abbattendo drasticamente i consumi energetici ed aumentando di molto l’efficienza. Secondo la nuova graduatoria europea in fatto di consumi hanno ottenuto il grado A per entrambe le funzioni, caldo e freddo. Al raggiungimento di tali standard concorre il design , particolarmente compatto, costruito intorno ad un nuovo tipo di scambiatore multi passaggio a densità aumentata.

I flussi d’aria sono ottimizzati in base alla funzione: aria fredda diretta verso l’alto in funzione raffreddamento, aria calda verso il pavimento in funzione calore. Quando viene usato con compiti di riscaldamento, uno speciale programma evita che la temperatura ambiente scenda al di sotto della soglia dei 10 gradi, evitando così di dover consumare eccessiva energia in seguito per riportare la stanza a temperatura di comfort. Il Powerful Mode permette di raggiungere in breve tempo la temperatura impostata, facendo funzionare l’unità alla potenza massima per un tempo non superiore ai 20 minuti, per poi abbassarla per il mantenimento, riducendo considerevolmente il consumo medio.

Inoltre il Fujitsu LM è in grado di commutarsi in maniera autonoma nella funzione caldo oppure freddo in base alla temperatura impostata per il locale.
La qualità dell’aria è garantita da un innovativo filtro ultrafine in ceramica che trattiene ed elimina i cattivi odori, e da un secondo filtro, ricoperto da uno strato di un particolare materiale elettrostatico detto catechina, che attira a sé le particelle dannose più piccole. La già ottima silenziosità generale dell’apparato può essere ulteriormente incrementata attivando la modalità silence, che riduce l’emissione sonora dell’unità esterna per garantire un funzionamento pressoché inavvertibile, tanto all’interno quanto all’esterno dei locali, per consentire un sonno ottimale, anche ai propri vicini.

La serie LM Fujitsu è dotata di un timer giornaliero, settimanale e mensile, oltre ad un programma speciale per impostare la temperatura notturna, che permettono di adattarlo al meglio alle singole esigenze di utilizzo. Come optional è previsto l’interfaccia per il controllo remoto tramite wi-fi, anche tramite pc oltre che attraverso smartphone e tablet. Questo perché l’interfaccia dell’LM è in grado di supportare tutti i linguaggi principali di programmazione sviluppati per la domotica e l’automazione casalinga, come ad esempio BACnet, MOBDUS, LonWorks, KNX. E’ possibile controllare così il proprio impianto in modo rapido ed intuitivo anche a distanza.

L’ottimo rapporto qualità/prezzo fa di questo climatizzatore Fujitsu un punto di riferimento nella sua categoria per chi cerca funzioni avanzate e consumi ridotti ad un prezzo non eccessivo, rendendo la climatizzazione di qualità finalmente accessibile a tutti. Un prodotto insomma innovativo e all’avanguardia, nel quale il design accattivante e discreto è parte integrante della ricerca delle massime prestazioni sia estetiche che funzionali, per portare l’elettrodomestico oltre il vecchio paradigma di strumento con una funzione unica e precisa, ma trasformandolo in un mattone che va a costruire un concetto globale di living.

LG Deluxe Smart Inverter

La nuova gamma di condizionatori residenziali LG ha il suo punto di riferimento nel modello Deluxe Smart Inverter.  Questa serie di condizionatori sintetizza la ricerca e l’innovazione del brand coreano nel settore, attraverso l’introduzione di nuove soluzioni ed il miglioramento di tecnologie consolidate. La garanzia estesa fino a dieci anni che copre il compressore è emblematica della fiducia riposta da LG nei suoi prodotti e componenti. Si è cercato di ridurre al massimo l’impatto dell’installazione in termini di tempo, difficoltà e lavori necessari, semplificando al massimo la procedura.

Vediamo ora alcune delle caratteristiche tecniche dell’unità. Il design è pulito e lineare, per garantire perfetta integrazione con qualunque stile di arredamento, perfetta aderenza e facilità di pulizia. La funzione di riscaldamento e raffrescamento rapidi consentono di raggiungere velocemente la temperatura desiderata indipendentemente da quella esterna. Il flusso potenziato del nuovo ventilatore montato nell’unità interna, unita all’efficienza della ventola dello split esterno, danno una combinazione che permette di proiettare il flusso d’aria fino a ben nove metri di distanza, permettendo così di climatizzare ambienti di uguale dimensione con unità di categoria inferiore.

Il sistema di filtri è coadiuvato dal nuovo ionizzatore Plasmaster plus, il cui fascio di ioni non solo purifica da batteri, virus , cattivi odori ed allergeni l’aria che transita all’interno dell’unità, ma anche quella nelle vicinanze della stessa. Sempre in funzione di purificazione dell’aria è stata sviluppata la funzione auto cleaning, che asciuga lo scambiatore di calore, impedendo il proliferare di muffe e batteri all’interno del climatizzatore, principali responsabili della formazione di odori sgradevoli, ed allungando notevolmente gli intervalli tra una pulizia e l’altra.

Il ventilatore brevettato Skew fan unito alla tecnologia a bassa vibrazione del compressore inverter ed al particolare motore a corrente continua Bldc per la ventilazione, permettono a questo modello un livello di rumorosità tra i migliori del mercato, con un picco massimo di soli 20 decibel, per permettere un utilizzo notturno senza fastidiosi rumori. La speciale modalità Silent inoltre abbassa il regime di rotazione del ventilatore e del compressore, portando l’emissione sonora a 3 decibel, che come si può immaginare in un ambiente urbano sarà praticamente impossibile distinguere.

L’efficienza energetica come abbiamo accennato rappresenta una priorità per tutti i costruttori, ma spesso l’unica percezione che possiamo avere di questa efficienza sono una serie di dati dichiarati dal costruttor. LG perciò ha deciso di andare oltre essendo l’unica che consente, tramite l’esclusiva funzione Energy display, di monitorare in tempo reale il consumo energetico del climatizzatore in base al programma impostato. Saremo quindi in grado di valutare se le nostre abitudini sono energeticamente, e quindi economicamente, convenienti e potremo decidere gli opportuni cambiamenti. Cambiamenti che ovviamente potremo applicare anche da remoto grazie alla funzione Smart Wi-fi ready, tramite il nostro tablet o smartphone. Infine il controllo attivo capacità dà la possibilità con la sola pressione di un tasto di ridurre la potenza sviluppata al minimo necessario per mantenere le condizioni climatiche raggiunte, limitando considerevolmente il dispendio energetico totale.

Offerte climatizzatori inverter

6000 Btu

9000 Btu

12000 Btu

24000 Btu

Come scegliere un condizionatore inverter

Uno dei principali vantaggi di questi climatizzatori è il livello ottimale di comfort, che porta anche ad una notevole diminuzione dei consumi, arrivando ad una percentuale di risparmio pari al 30% nel caso in cui il prodotto sia mantenuto in funzione per 8 ore consecutive.

Mentre un climatizzatore inverter lavora ad una potenza variabile, un modello on/off si limita ad accendersi e spegnersi in base al raggiungimento della temperatura desiderata.

I condizionatori che si distinguono per una grande efficienza riescono a raggiungere delle performance decisamente alte, lavorando in classe energetica A++, che misurate in termini di EER, ossia di Indice di Efficienza di Raffreddamento oppure, nel caso vengano utilizzati per riscaldare un determinato ambiente, in COP, ossia in efficienza di Riscaldamento.

Non sono poche le persone che, ancora oggi, lo ritengono un elettrodomestico dannoso per la salute, soprattutto tenendo in considerazione i suoi effetti per chi soffre già di mal di schiena o di cervicale. Per tale motivo, preferiscono fare ricorso a soluzioni meno impattanti come il ventilatore da soffitto.

Sicuramente, nei giorni di calura estiva, lasciare semplicemente aperte le finestre, oppure creare correnti d’aria tra i diversi ambienti o, ancora fare ricorso ai frangisole regolabili, significa fare uso di semplici palliativi, che non hanno nulla a che vedere con l’efficienza di un condizionatore, in special modo inverter, di rimuovere l’umidità e abbassare la temperatura.

A seconda delle esigenze, il consumatore può scegliere tra diversi modelli; se si desidera un elettrodomestico in grado di operare in uno spazio estremamente ridotto, il portatile sarà l’ideale. Ma, in questo caso, è anche possibile ricorrere ad un modello monosplit. Esistono, ovviamente, degli articoli decisamente più potenti, perfetti per spazi molto ampi.

Inoltre, per poter procedere ad una scelta oculata, è opportuno prendere in esame diversi aspetti, come la capacità di raffreddamento (espressa in BTU), la rumorosità (espressa in dB), il consumo elettrico (espresso in KW/h) e la classe energetica oltre, ovviamente, al prezzo.

I modelli con pompa di calore sono studiati per proporre soluzioni per diverse tipologie d’utenza, in modo da renderli idonei sia per l’uso privato che per locali commerciali. Non solo in tema di refrigerazione, ma anche relativamente al riscaldamento. Ultimamente hanno un grande successo modelli che offrono funzioni di ionizzazione, solitamente accompagnati da altre innovazioni per la purificazione dell’aria.

Chi desidera elettrodomestici particolarmente efficienti può scegliere articoli che presentano vari filtri rivestiti da ioni d’argento (di dimensioni molto ridotte), che hanno la capacità di intaccare direttamente le cellule dei microrganismi (ad esempio i batteri e gli agenti patogeni), impedendo a questi ultimi di rigenerarsi e di sopravvivere all’interno degli ambienti.

Alcuni fanno ricorso ad un filtro DNA, che può “imprigionare”, le particelle nocive avvalendosi di una struttura che assomiglia in modo notevole al DNA stesso. È possibile scegliere anche modelli dotati di un sistema anti-polvere, che si dimostra in grado di preservare sia la ventola che la batteria interna. Questo consente di evitare che la polvere possa depositarsi sul climatizzatore stesso quando quest’ultimo non è operativo.

Sono diverse le persone che desiderano tenerlo acceso anche nel corso delle ore notturne. Questa esigenza è stata presa in considerazione, nell’ultimo periodo, da un buon numero di produttori, tanto da indurli a creare delle funzioni pensate per ridurre ancora di più il rumore dell’elettrodomestico di notte.

Prezzo

In merito ai costi di acquisto, occorre tenere conto che questi ultimi, dato la particolare tecnologia utilizzata, risultano essere più elevati rispetto a quelli dei modelli tradizionali, anche se la diffusione avvenuta nel corso dell’ultimo anno ha finito per ridurre notevolmente i prezzi.

Considerando l’acquisto di un modello da 9000 BTU, il costo parte dai 300 euro dei prodotti economici, sino ai 900 euro per i marchi più blasonati. Non variano, invece, i costi relativi all’installazione, visto che entrambe le tipologie di condizionatori fanno uso dei medesimi ancoraggi, cavi e tubazioni.

L’investimento in un modello inverter, inoltre, è ben bilanciato dal risparmio che l’utilizzatore può riscontrare nella bolletta elettrica. Deve anche essere sottolineata la maggiore tutela ambientale, ottenuta attraverso una minore richiesta di energia elettrica per ottenere un ottimo livello di comfort abitativo.

[Voti: 300    Media Voto: 4.7/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.