Migliori Stufe Portatili a Gas GPL Irradianti

di 2 luglio 2018

Classifica, Recensioni e Offerte delle Migliori Stufe Portatili a Gas Gpl con Tecnologia a Infrarossi sul mercato, selezionate dalla nostra redazione per sicurezza, trasportabilità, risparmio energetico, prezzo e marca.

miglior stufa gpl a infrarossi

Classifica e Recensioni delle Migliori Stufe a Gas GPL a Infrarossi

Tabella comparativa

Modello Potenza (Watt) Peso (Kg) Volume massimo riscaldabile: m³
Bartolini Etnica I Turbo Plus 6200 15,3 180
DeLonghi Infrared IH 4200 6 130
Olimpia Splendid 99795 Pratica Infra Turbo Thermo 4200 13,6 120
Argoclima Hanna 4100 9 120
Bimar K84.GR 4200 15 120

La migliore

Olimpia Splendid 99795 Pratica Infra Turbo Thermo

Tra le migliori stufe portatili a gas GPL irradianti presenti in classifica, Olimpia Splendid 99795 Pratica Infra Turbo Thermo occupa una buona posizione per gli elevati standard qualitativi e di sicurezza.

L’elettrodomestico sviluppa una potenza termica massima di 4200 Watt, che può essere regolata su altri 2 livelli: 1400 o 2800 Watt. La regolazione avviene gestendo il funzionamento delle piastre ceramiche presenti nel gruppo radiante, per trovare il giusto comfort climatico ed evitare sprechi energetici.

Per ridurre i tempi di riscaldamento si può sfruttare l’azione del ventilatore tangenziale in dotazione, utile anche a diffondere il calore nella maniera più omogenea possibile.

A tale scopo contribuisce anche la tecnologia a infrarossi, che serve per non disperdere l’energia termica. Il calore prodotto andrà a riscaldare solo le superfici, e non l’aria, per massimizzare l’efficienza e quindi il risparmio energetico.

Si tratta di un prodotto che a nostro avviso offre anche un elevato grado di sicurezza in casa, perché è dotato di due efficienti sistemi di controllo, di cui parleremo in questa recensione. In caso di spegnimento accidentale della fiamma, la stufa interrompe immediatamente l’erogazione del gas.

Un analizzatore di atmosfera monitora costantemente il grado di Co2 nell’aria. Se la concentrazione di anidride carbonica raggiunge un valore limite dell’1,5%, il sistema di sicurezza spegne automaticamente la stufa.

Realizzata interamente in Italia, Olimpia Splendid 99795 Pratica Infra Turbo Thermo è certificata con marchio di sicurezza IMQ, è dotata di regolatore di pressione e rubinetto valvolato. È alimentata da una bombola GPL con capienza 15 Kg, ed è in grado di irradiare ambienti con superficie massima pari a 120 metri cubi.

La più venduta

DeLonghi Infrared IH

Stufa portatile GPL De Longhi Infrared IHDe’ Longhi Infrared IH  è un modello a infrarossi dalla forma classica a parallepipedo ma allo stesso tempo dal design elegante, senza spigoli vivi e facilmente spostabile nei vari ambienti grazie alle pratiche rotelline.

La potenza termica massima è di 4,2 Kw e le permette di riscaldare spazi ampi fino a 130 metri cubi, con consumo massimo approssimativo di 305 g/h di gas.

La superficie di irraggiamento a infrarossi è costituita da 3 pannelli in ceramica, grazie ai quali il calore si diffonde più velocemente nell’ambiente rispetto al riscaldamento tradizionale a termosifoni e pannelli radianti.

Come tutti i modelli di stufa a gas, Infrared IH è dotata di due sistemi di sicurezza che si attivano nel caso in cui si verifichi una di queste 2 circostanze: spegnimento della fiamma pilota o percentuale troppo elevata di anidride carbonica nell’aria (superiore all’1,5% rispetto al normale).

Quest’ultima eventualità può manifestarsi se la stufa si trova in una stanza senza adeguato ricambio d’aria. Quando l’analizzatore induce lo spegnimento della stufa, non è possibile riaccenderla fino a che il valore oltre i limiti non torna al di sotto della soglia di sicurezza.

La più potente

Bartolini Etnica I Turbo Plus

Per qualità dei materiali, completezza di funzioni e sicurezza offerta, Bartolini Etnica I Turbo Plus occupa la prima posizione della nostra classifica riservata alle migliori stufe portatili a infrarossi alimentate col gas GPL.

Andando per gradi, in questa recensione è utile sottolineare come l’elettrodomestico utilizzi un sistema di riscaldamento misto. Sono presenti infatti un gruppo radiante Bartolini e un termoventilatore elettrico tangenziale.

Il termoventilatore tangenziale lavora a sua volta affiancato a due resistenze elettriche con un assorbimento massimo di 2000 Watt, la cui potenza può essere ridotta a 1000 Watt.

La parte irradiante a gas invece sviluppa 4200 Watt di potenza termica, per un totale pari a 6200 Watt con entrambi i sistemi in funzione.

È possibile così riscaldare ambienti con volume massimo di 60 metri cubi utilizzando il sistema elettrico, e 120 metri cubi se si affida il riscaldamento di casa alla potenza di gas GPL e infrarossi.

Si tratta di un sistema di riscaldamento irradiante con misure 43 x 42 x 78 centimetri, la cui mobilità è affidata a 4 ruote girevoli che consentono una rotazione di 360 gradi. È possibile spostare la stufa in qualsiasi stanza ed eventualmente girarla su sé stessa per meglio direzionare il calore prodotto, senza compiere troppi sforzi.

Sul fronte della sicurezza, registriamo una serie di caratteristiche che fanno del prodotto una buona scelta, secondo la nostra opinione, per chi ha bambini o anziani in casa.

È presente un analizzatore di gas, prodotto dalla stessa azienda, che monitora costantemente il grado di anidride carbonica dell’aria. Se la Co2 raggiunge una concentrazione dell’1,5%, il sistema arresta automaticamente l’erogazione di gas.

Se la fiamma dovesse accidentalmente spegnersi (come ad esempio può accadere in presenza di improvvise correnti d’aria), una termocoppia provvede ad interrompere l’erogazione del gas.

Regolatore e tubo del gas rispondono inoltre alle ultime, severe norme in materia sicurezza, per una stufa portatile irradiante che garantisce un riscaldamento adeguato anche in ambienti ampi, con una buona autonomia, perché è alimentata da una bombola GPL da 15 Kg di capienza.

La più sicura

Argoclima Hanna

Disponibile in due colorazioni, verde o grigio silver, Argoclima Hanna è una stufa portatile a GPL con tecnologia a infrarossi interamente realizzata in Italia.

L’elettrodomestico è adatto a riscaldare ambienti di medie e piccole dimensioni, con una potenza termica di 4,1 kW che può essere regolata sui valori di 2,8 o 1,5 kW.

L’irraggiamento agli infrarossi è indicato per scaldare le parti del corpo vicine alla stufa, consentendo di utilizzare la minima potenza disponibile, mentre è possibile spostare la stufa in altre stanze grazie alle rotelle pluridirezionali provviste di freno.

Una buona scelta, secondo la nostra opinione, per chi desidera riscaldarsi nella massima tranquillità. La stufa portatile proposta da Argoclima presenta infatti alcuni dispositivi di sicurezza che andremo a descrivere in questa recensione.

Dei sensori dedicati provvedono a spegnere la stufa in caso di urto, ribaltamento, o in presenza di un eccessivo grado di Co2 nell’aria. L’erogazione del gas viene interrotta in caso di spegnimento della fiammella pilota. Il regolatore di pressione e il tubo del gas sono inoltre certificati IMQ, ente italiano per la sicurezza degli elettrodomestici.

Argoclima Hanna può ospitare bombole di gas GPL con una portata massima di 15 Kg, è dotata di accensione piezoelettrica, ed è indicata per riscaldare ambienti dal volume massimo di 120 metri cubi.


La più facile da trasportare

Bimar K84.GR

Stufa portatile gas GPL Bimar K84.GRBimar Infrarossi è una stufa per interni da 4,2 Kw di potenza, con parabola riflettente smaltata e griglia metallica a protezione del pannello di irraggiamento anteriore.

Si tratta di un modello piuttosto potente, in grado di provvedere al riscaldamento di aree fino a 120 metri cubi.

Questo modello Bimar presenta nella parte superiore un pannello con valvola di regolazione a tre posizioni e accensione piezoelettrica, mentre nella parte inferiore sono presenti le ruote per spostarla facilmente da una stanza all’altra.

Il mobiletto è in metallo antigraffio di colore grigio e ha dimensioni che gli permettono di contenere una bombola di gpl da 15 kg.

Come in tutti i modelli a infrarossi o catalitici, anche in questa stufa il sistema di protezione comprende sia la valvola di sicurezza gas che l’analizzatore di Co2 ambiente, per interrompere l’alimentazione nel caso in cui si verifichi uno spegnimento accidentale o vengano rilevati valori di anidride carbonica eccessivi.

Offerte Stufe Portatili a gas

Come scegliere una stufa a gas GPL Infrarossi

Le stufe a gas gpl sono la scelta migliore per riscaldare gli ambienti delle abitazioni in cui non arriva il gas metano o per integrare il sistema di riscaldamento tradizionale. Vengono inoltre considerate una soluzione economica sia perché il loro prezzo d’acquisto è piuttosto contenuto sia per la facilità nell’approvvigionamento del combustibile.

L’installazione di questo tipo di stufe è anche una scelta ecologica, poiché la loro emissione di anidride carbonica ha valori molto bassi. Il mercato offre un’ampia gamma di marche e modelli che si differenziano tra loro per design, funzionalità e, soprattutto, per la tipologia del pannello radiante, che può essere a infrarossi o catalitico.

Nel primo caso la superficie radiante è inferiore ma garantisce una potenza maggiore, nel secondo invece è superiore ma ha una minore potenza di riscaldamento. Sia che si tratti di stufa a infrarossi che catalitica non è necessaria la canna fumaria.

La sicurezza è garantita da una serie di dispositivi come la termocoppia e il sensore di monossido di carbonio che impediscono la fuoriuscita di gpl in caso di spegnimento della combustione e rilevano la presenza del mortale monossido di carbonio nella stanza, bloccando la stufa.

[Voti: 258    Media Voto: 4/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio e guarda un esempio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.