Migliori cronotermostati digitali da parete

di

Il risparmio energetico domestico dipende da molti fattori, i tecnici sono concordi nell’affermare che la presenza di un cronotermostato di qualità aiuti sensibilmente ad ottimizzare i sistemi di riscaldamento, regolando la distribuzione delle risorse e garantendo una temperatura accettabile all’interno della casa. Leggi la guida per conoscere caratteristiche, prezzi e offerte dei migliori cronotermostati digitali.

Per rappresentare un buon acquisto, i cronotermostati devono possedere doti di precisione, sia nella rilevazione della temperatura che nella trasmissione dei dati ai sistemi di riscaldamento.

La lettura deve presentarsi facilitata, per consentire agli abitanti di comprendere la temperatura e di poter quindi regolarsi di conseguenza. A tal fine, questi elementi devono possedere un display chiaro e luminoso.

Leggi anche: come scegliere il termostato per ambiente.

Classifica e Recensioni dei migliori cronotermostati a parete sul mercato

Tabella comparativa

Modello programmazione controllo remoto alimentazione
PERRY ZEFIRO 1CR CR024A giornaliera/settimanale NO batteria
LAFAYETTE TOUCH SCREEN CDS-30 giornaliera/settimanale NO batteria
HONEYWELL CM707A1003 giornaliera/settimanale NO batteria
VEMER VE451100 CHRONOS giornaliera/settimanale SI batteria
FANTINI COSMI CH140GSM giornaliera/settimanale SI, SMS batteria
BTICINO L/N/NT4450 giornaliera/settimanale NO batteria

PERRY ZEFIRO 1CR CR024A

PERRY ZEFIRO 1CR CR024A al costo di 95 €. Questo cronotermostato digitale propone una regolazione giornaliera oppure settimanale.

I dati esposti possono essere letti con facilità nell’ampio display LCD a 3 pollici, il quale presenta un’intelligente retroilluminazione che permette una corretta visione notturna.

PERRY ZEFIRO 1CR CR024AIl funzionamento di questo apparecchio è decisamente duttile, in quanto esso può essere impostato con la regolazione del differenziale da da 0.2 fino a 2°C oppure essere modulato con intervalli di controllo pari a 7, 10, 15 e 20 minuti. 5 sono i programmi preimpostabili, al quale si aggiunge uno libero, da regolare in base alle esigenze.

La programmazione minima si basa su un lasso di tempo di trenta minuti e il sistema è dotato di un sistema di segnalazione delle anomalie, nonché di un apposito tasto dedicato alla sospensione, attivabile quando si desiderano effettuare le operazioni di pulizia. Alimentazione a batterie.

LAFAYETTE TOUCH SCREEN CDS-30

LAFAYETTE TOUCH SCREEN CDS-30LAFAYETTE TOUCH SCREEN CDS-30 al costo di 65 euro. Il cronotermostato CDS-30 è uno strumento estremamente semplice e funzionale.

Il display di lettura è touch screen e riporta molte informazioni, correlate da icone immediatamente riconoscibili. Questo strumento permette sia di impostare diverse modalità di funzionamento che di rilevare la temperatura dell’ambiente in modo immediato.

Il manuale in dotazione è risultato poco chiaro, ma la facilità del montaggio e dell’impostazione introduce questo cronotermostato come un prodotto che offre un equilibrato rapporto tra qualità e prezzo, dedicato a chi non desidera una precisione assoluta ma vuole contare su un oggetto esteticamente bello e che ‘fa il suo dovere’. Alimentazione a batterie.

HONEYWELL CM707A1003

HONEYWELL CM707A1003HONEYWELL CM707A1003 al costo di 105 euro. Si tratta di uno strumento efficiente e dal design rigoroso, dedicato al controllo della temperatura dell’ambiente secondo una programmazione giornaliera oppure settimanale, a seconda delle esigenze degli abitanti.

Adatto ad ogni sistema di riscaldamento domestico, l’elemento include una componentistica di montaggio sicuramente ben congegnata e dotata di morsettiera per alloggiare i cavi.

Il display è realizzato con tecnologia LCD e si presenta di chiara lettura, nonché ben illuminato.

Il cronotermostato Honeywell è facile da usare e si propone come un elemento adatto a chi desidera una funzionalità basica, accoppiata ad un design sicuramente interessante. Alimentazione a batterie.

VEMER VE451100 CHRONOS

VEMER VE451100 CHRONOSVEMER VE451100 CHRONOS al costo di 102 euro. Questo prodotto è dotato di un ampio display LCD, con piacevole illuminazione azzurra. La programmazione può essere impostata giornalmente oppure settimanalmente e presenta 5 diverse scelte.

Questo elemento dispone del cambio automatico dell’ora legale e offre la possibilità di attuare il blocco della tastiera proteggendola con una password.

La modalità di impostazione può seguire un sistema proporzionale differenziale da 0,1° a 1°, impostando anche la temperatura antigelo. Il ritardo di accensione può essere regolato da 15, 40 e 45 minuti.

La temperatura di funzionamento copre un range da 0° fino a 50° e lo strumento presenta un ingresso digitatale che ne permette lo spegnimento da remoto. Alimentazione a batterie.

FANTINI COSMI CH140GSM

FANTINI COSMI CH140GSMFANTINI COSMI CH140GSM al costo di 350 €. Questo cronotermostato elettronico è dotato di un elaborato microprocessore interno che ne regola le funzioni.

Lo strumento permette di impostare la temperatura giornalmente o settimanalmente ed è dotato di regolazione da remoto attraverso i messaggi SMS. 6 sono i tasti presenti nella struttura e la loro funzione è accompagnata da chiare icone che la illustrano.

Ogni gesto è quindi regolabile a distanza, dalla programmazione all’impostazione dell’orario. Molti sono i programmi disponibili, fra i quali anche l’antigelo.

Il sistema di controllo remoto consente di ricevere messaggi non solo relativi allo stato del termostato, ma anche estesi agli allarmi della caldaia, alla gestione delle acque e a molti altri aspetti legati alla gestione domestica. Il display è chiaro e facile da consultare.

Il modello si propone come un prodotto, dedicato a chi desidera uno strumento preciso e dotato di una tecnologia all’avanguardia nel settore. Alimentazione a batterie.

BTICINO L/N/NT4450

BTICINO L/N/NT4450 al costo di 265 €. Si tratta di un sofisticato cronotermostato da parete, alimentato a batterie. Il sistema permette di impostare le temperature e gli orari seguendo i programmi disponibili, oppure in completa autonomia.

Lo strumento è dotato di rilevatori di temperatura efficaci, i quali operano anche sull’umidità presente nell’abitazione ed è predisposto per il collegamento attraverso una sonda che rileva le temperature separatamente.

Il modello presenta un sistema computerizzato interno che permette di immagazzinare i dati salvati, i quali rimangono tali anche in caso di scaricamento delle batterie.

Il display LCD si presenta chiaro e si accompagna a tasti la cui funzione è illustrata da semplici icone corrispondenti sul display. Il montaggio avviene attraverso uno zoccolo, che permette di incassarlo sia su scatole rotonde che rettangolari.

Offerte Cronotermostati

Come scegliere un cronotermostato digitale da parete

Come funziona

I cronotermostati digitali da parete sono dei comodi dispositivi che permettono di programmare le funzioni dell’impianto di riscaldamento o di condizionamento, affinchè questi funzionino in maniera autonoma ed intelligente.

Conseguentemente questi apparecchi rappresentano un buon modo per gestire al meglio la temperatura all’interno degli ambienti domestici, ottenendo così anche una riduzione dei consumi e quindi un minor spreco di gas e di energia elettrica. Tutto questi si traduce anche in un considerevole risparmio in bolletta (che può arrivare anche al 40%) ed una diminuzione delle emissioni di Co2.

I cronotermostati digitali funzionano grazie ad un sensore che è in grado di rilevare la temperatura e, in base al livello di calore percepito, fa attivare o spegnere il sistema di riscaldamento. Ovviamente questi apparecchi devono essere precisi, non solo nella misurazione della temperatura ma anche nel propagare i dati al sistema di riscaldamento (o di condizionamento).

I dispositivi da parete vengono collocati direttamente a muro, tuttavia alcuni modelli sono dotati anche di un supporto per poterli posizionare sul tavolo. Ovviamente per poter installare un cronotermostato digitale è fondamentale avere un impianto di riscaldamento autonomo, poichè quello centralizzato non permette la programmazione di accensione e spegnimento. Nella scelta dell’apparecchio occorre prestare attenzione ad alcuni fattori:

Display e alimentazione elettrica

La funzione del display è quella di permettere una lettura semplice e chiara, conseguentemente questo deve essere ben luminoso (quindi retroilluminato) e leggibile. Anche l’alimentazione del dispositivo è importante, in quanto alcuni necessitano di batterie ed altri di corrente elettrica. La scelta di questa caratteristica è puramente personale, dipende infatti dalle proprie preferenze e necessità.

Programmazione giornaliera o settimanale

Attraverso il timer di questi piccoli dispositivi digitali si possono impostare le temperature desiderate nella propria casa nelle differenti fasce orarie. In commercio esistono cronotermostati con programmazione giornaliera oppure settimanale. I primi necessitano, come intuibile, di un’organizzazione quotidiana delle funzioni del termoregolatore.

I secondi, invece, non richiedono una pianificazione giornaliera e sono quindi meno impegnativi, in quanto non occorre doversi ricordare ogni giorno di impostare il timer e le fasce orarie. Questi ultimi sono particolarmente indicati per chi ha esigenze differenti durante i diversi giorni della settimana, in modo tale da pianificare in modo personalizzato accensioni e spegnimenti.

Tra i due modelli vi è una leggera differenza di prezzo in quanto quelli con programmazione settimanale risultano leggermente più costosi rispetto agli altri dispositivi. Inoltre, esistono cronotermostati nei quali è possibile impostare non solo l’ora, ma anche i minuti precisi per l’accensione e lo spegnimento.

Connettività

Oltre ai modelli più basic in commercio esistono cronotermostati digitali dotati di gsm, tecnologia che consente di gestire le impostazioni del dispositivo direttamente dal proprio smartphone. Questa è indubbiamente una grande comodità per chi si dimentica di programmare l’accensione oppure lo spegnimento del riscaldamento o dell’aria condizionata, ma anche per chi decide di tornare a casa in anticipo e può quindi azionare l’interruttore da remoto.

Anche i cronotermostati digitale dotati di sistema wireless permettono di gestire a distanza le impostazioni dell’apparecchio. Per fare ciò è sufficiente collegare il dispositivo alla rete wireless domestica ed installare sul proprio smartphone o tablet un’applicazione apposita che consenta di coordinare tutte le funzioni del termoregolatore.

Funzionalità extra

Un buon cronotermostato digitale è dotato di sensori che rilevando la temperatura ambientale e confrontandola con quella ideale, fanno azionare o arrestare il riscaldamento. Detto ciò, ormai esistono congegni che hanno integrati anche altre funzionalità che li rendono degli apparecchi davvero smart.

Una tra le opzioni extra più diffuse è il meteo, che permette di regolare le impostazioni del cronotermostato proprio in base alle condizioni climatiche. Oppure ci sono dei veri e propri sistemi di sicurezza integrati che consentono di ricevere sms o email quando si verificano blackout, blocchi della caldaia o quando in casa si registra una temperatura superiore a quella prefissata. In alcuni casi è possibile persino gestire il sistema di allarme o aprire e chiudere il cancello dell’abitazione.

Prezzo

I prezzi del cronotermostati digitali da parete hanno prezzi molto variabili a seconda della casa produttrice, del modello, della programmazione e delle funzionalità integrate. Ovviamente nella scelta bisogna considerare l’uso che se ne deve fare e il budget a disposizione, tenendo conto che i prezzi medi oscillano tra i 20 ed i 300 €.

Il cronotermostato più economico, infatti, ha un costo di circa 20 € ed è alimentato a batterie, ha una programmazione giornaliera e 10 programmi personalizzati. Per avere un dispositivo con maggiori funzioni e precisione occorre spendere di più, come gli 80 € un modello comandabile anche a distanza tramite la rete telefonica domestica.

Per gli apparecchi gsm o wi-fi i prezzi salgono ulteriormente, per esempio i 165 € del Netatmo che è tra i cronotermostati wi-fi più smart in quanto è gestibile da diversi dispositivi, è dotato di meteo ed altre funzioni extra che permettono di regolare autonomamente le impostazioni a seconda della casa e delle proprie abitudini.

Per avere, invece, un buon cronotermostato digitale da parete con gsm integrato il prezzo medio è intorno ai 200 €.

[Voti: 176    Media Voto: 4.7/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.