Migliori Friggitrici ad Aria senza olio

di

Classifica, Recensioni e Offerte delle Migliori Friggitrici Elettriche sul mercato, selezionate dalla nostra redazione per capienza del cestello, potenza elettrica, temperatura massima raggiungibile, funzioni accessorie, modalità di cottura, ricette preimpostate, prezzo e marca.

Migliori friggitrici ad aria senza olio sul mercato

Tabella Comparativa

Modello Capienza cestello (Kg) Potenza (Watt) Temperatura massima in °C
Philips Airfryer HD9240/90 1,2 2100 180
Tefal FZ7070 Actifry 1 1400 180
DeLonghi FH 1396/1.BK 1,7 2400 220
H.Koenig FRY700 0,8 1650 200
Princess Digital Aerofryer XL 0,8 1500 200
Klarstein VitAir Turbo 5 1400 230

Philips Airfryer HD9240/90

Philips Airfryer HD9240/90, tra le migliori friggitrici a d aria senza olio, è in buona posizione nella nostra classifica per la tradizione di qualità e completezza di funzioni che il brand riserva da sempre a questo genere di elettrodomestici.

Il prodotto di questa recensione infatti arriva da una evoluzione continua del modello, attualmente disponibile in 3 varianti, e quella che andremo a scoprire insieme in questa comparazione è la friggitrice ad aria senza olio di Philips più capiente e completa della gamma.

Le funzioni dell’elettrodomestico sono diverse, ed è possibile preparare delle ottime fritture senza cattivi odori o tracce di unto, oltre a ottenere una cottura come quella del forno, così come si possono preparare arrosti e cotture alla griglia.

All’interno, il flusso d’aria riscaldata circola per tutto il volume utile, fornendo alle pietanze la giusta temperatura per una cottura omogenea e uniforme, riuscendo a cuocere ogni tipologia di pietanza con una capacità massima di 1,2 Kg.

Questa friggitrice è in grado di servire fino a 5 porzioni contemporaneamente, disponendo di una capienza maggiore del 50% rispetto ai modelli più compatti dello stesso produttore, e grazie ai controlli touch screen posti sul frontale il funzionamento risulta particolarmente rapido e intuitivo.

Philips Airfryer HD9240/90 può preparare patatine fritte con un contenuto di grassi fino all’80% inferiore rispetto a una frittura a olio tradizionale, è facile da pulire grazie al cestello e cassetto rimovibili e lavabili in lavastoviglie, e può memorizzare le impostazioni dei piatti preferiti così da richiamarle con la semplice pressione di un tasto.

Questa friggitrice ad aria senza olio, con potenza assorbita pari a 2100 Watt, può raggiungere rapidamente una temperatura di 180 gradi centigradi e, particolare interessante da riportare in questa recensione, mette a disposizione degli utenti un ricco ed utile ricettario consultabile da smartphone grazie all’App dedicata Philips Airfryer.

Tefal FZ7070 Actifry

Tefal FZ7070 Actifry, friggitrice ad aria senza olio semplice e funzionale, è in buona posizione nella nostra classifica perché, tra i migliori prodotti della stessa categoria sul mercato, è uno dei modelli che offre il miglior rapporto qualità prezzo.

Il design, nonostante li dimensioni importanti, risulta curato e futuristico, e dalla parte superiore semitrasparente si può controllare il cibo all’interno per rendersi conto visivamente dello stato di cottura o frittura raggiunto.

Sempre sulla parte superiore, il quadro comandi elettronico di facile lettura presenta il display digitale con i comandi di accensione e programmazione del timer: sebbene non sia possibile regolare la temperatura, il timer e il controllo visivo permettono di tenere sempre sotto controllo la cottura, per un elettrodomestico dall’ utilizzo semplice e intuitivo.

Questa friggitrice senza olio rappresenta un buon compromesso tra prestazioni e consumi elettrici: con 1400 Watt di potenza assorbita dalla rete, è possibile cuocere fino a 1 Kg di pietanze per volta, con la praticità di una buona dotazione di serie.

Tefal FZ7070 Actifry viene infatti fornita con un pratico cucchiaio-dosatore e una pala studiata appositamente per adattarsi all’interno del corpo macchina e mescolare le pietanze in cottura, mentre per la preparazione di cibi finger food è presente una griglia dedicata.

Un elettrodomestico semplice quindi, pensato per offrire la massima praticità anche in fase di lavaggio, potendo contare su componenti interne smontabili per essere lavate in lavastoviglie, mentre gli utenti più esigenti troveranno utile il ricettario offerto in dotazione.

DeLonghi FH 1396/1.BK

Elevata capacità per servire fino a 8 porzioni, e funzioni di cottura avanzate rendono a DeLonghi FH 1396/1.BK una buona posizione nella nostra classifica delle migliori friggitrici ad aria senza olio sul mercato, insieme ad altre interessanti caratteristiche che andremo a esaminare in questa recensione.

Un Multi-cooker professionale adatto a friggere, cuocere, arrostire e grigliare quasi ogni pietanza, dalle patate fresche o surgelate alla pizza, dai risotti agli stufati, oltre che carne, pesce, torte e tanti altri cibi.

La capacità massima di cottura alimenti arriva a 1,7 Kg, con una cottura uniforme grazie alla tecnologia SHS-Surround Heating System che garantisce tempi di preparazione ridotti e una efficace distribuzione del calore all’interno dell’elettrodomestico.

Sul frontale, diviso in due parti, troviamo il pannello di controllo dal quale è possibile selezionare le 8 ricette pre-impostate sulla sinistra, mentre sulla destra spicca il display digitale da dove è possibile regolare potenza e durata di cottura.

Il prodotto dispone di due resistenze elettrica per riscaldare le pietanze dalla potenza totale pari a 2400 Watt, che può lavorare insieme alla ventola per la circolazione dell’aria calda e alla pala di mescolamento automatico presente sul fondo.

In dotazione viene fornita anche una seconda vaschetta utile per cucinare senza utilizzare il sistema di mescolamento automatico del cibo, oltre alla griglia per la cottura con funzione Grill.

DeLonghi FH 1396/1.BK, grazie alla vasca rivestita in ceramica, riesce a trattenere il calore all’interno, per ottimizzare le prestazioni di cottura e non disperdere il calore sulle pareti esterne, che rimangono sempre fresche preservando l’utente da scottature accidentali.

H.Koenig FRY700

H.Koenig FRY700 è una friggitrice ad aria senza olio in grado di preparare diverse tipologie di piatti con sistemi di cottura differenti, e secondo la nostra opinione è una buona scelta per chi desidera un prodotto completo e non eccessivamente costoso.

Il design è elegante e dal piacevole contrasto cromatico tra la struttura nera, gli inserti in grigio metallico e il display LCD blu ad alta visibilità che permette di tenere sotto controllo le impostazioni in maniera rapida e intuitiva.

Utilizzando i tasti posti appena sotto il display, si può regolare il timer fino a 60 minuti, la temperatura che grazie ai 1650 Watt di potenza può raggiungere un massimo di 200°C, oltre a poter scegliere tra i 7 programmi di cottura preimpostati già disponibili per una preparazione rapida delle ricette più comunemente utilizzate.

Come per altre tra le migliori friggitrici ad aria senza olio sul mercato, anche questo modello ha il cestello rimovibile, che può così essere lavato in lavastoviglie per la massima praticità anche una volta terminata la preparazione di patatine fritte, carne, pesce o verdure, fino a un massimo di 0,8 Kg.

H.Koenig FRY700, dalle dimensioni di 32 x 29 x 33 centimetri, è una buona soluzione anche per il risparmio energetico, perché a fronte di una potenza elettrica a disposizione, è un elettrodomestico in Classe Energetica A+++.

Princess Digital Aerofryer XL

Princess Digital Aerofryer XL, dal buon rapporto qualità prezzo, è in grado di fornire le principali funzioni delle migliori friggitrici ad aria senza olio sul mercato, racchiuse in un elettrodomestico da cucina dalle forme gradevoli e pulite.

Il cestello da 3,2 litri è in grado di cucinare fino a 0,8 Kg di pietanze di ogni genere, grazie alla cottura del tipo a convezione con andamento verticale, e presenta la pratica soluzione di estrazione “a cassetto”, in modo da poter tirare fuori il cibo anche durante la cottura, senza dover aprire dall’alto la friggitrice.

Sulla parte frontale, in alto, troviamo l’ampio quadro comandi composto da un pannello LCD retroilluminato di colore blu, dove sono riportate tutte le informazioni a disposizione dell’utente, come la temperatura regolabile da 80 a 200 gradi centigradi, il timer che arriva a un massimo di 30 minuti, e 7 programmi di cottura preimpostati.

Sia che si scelga una delle modalità automatiche, o un funzionamento personalizzato in termini di temperatura e durata della cottura, è possibile preparare quasi ogni tipo di piatto, potendo contare sull’allarme di tipo acustico che a fine cottura avvisa l’utente, e interrompe la preparazione se non si interviene entro pochi secondi.

Una buona soluzione, a nostro avviso, per chi cerca praticità nella propria friggitrice ad aria senza olio, che permette in questo modo di raggiungere il grado di cottura desiderato, senza andare oltre, ed evitando contemporaneamente inutili sprechi di corrente elettrica.

Princess Digital Aerofryer XL può ontare infatti su una resistenza in grado di fornire 1500 Watt di potenza elettrica, per una cottura rapida e uniforme grazie anche al sistema di ventilazione interno con un’ampia zona cottura ben isolata termicamente dall’esterno.

Questo elettrodomestico, che non presenta un ricettario in dotazione, può comunque essere facilmente smontato per lavare in lavastoviglie le sue componenti principali, come il cestello, la vasca di cottura e la pratica griglia per una cottura al grill fornita come accessorio nella confezione.

Klarstein VitAir Turbo

Proseguendo nella nostra comparazione di alcune tra le migliori friggitrici ad aria senza olio sul mercato, troviamo Klarstein VitAir Turbo: un prodotto curato e completo nelle sue caratteristiche, alcune delle quali tecnologicamente avanzate.

Il sistema di cottura si basa infatti su una lampada alogena a raggi infrarossi, che grazie anche al sistema combinato di ventilazione interna permette una preparazione sana e particolarmente rapida di carne, pesce, verdure, così come è possibile preparare praticamente qualsiasi tipo di pietanza disponibile in cucina.

La temperatura di cottura può essere regolata su un range molto ampio, che va da 50 a 230 gradi centigradi, per cuocere ogni tipo di cibo grazie alle ricette preimpostate o agendo dal display touch screen manualmente su temperatura e timer – quest’ultimo regolabile fino a 60 minuti – controllando la preparazione grazie alla parte superiore trasparente.

Una delle caratteristiche interessanti da inserire in questa recensione è la possibilità di cuocere surgelati senza sbrinamento o preriscaldamento, per una maggior salubrità e velocità di preparazione, in un prodotto che presenta una buona dotazione di serie.

Nella confezione infatti troviamo il cestello – spiedo 3D specifico per patatine fritte e polli allo spiedo, che ruotando cuoce in maniera uniforme e approfondita, garantendo cibi morbidi e croccanti, e gli appassionati della pizza troveranno utile il vassoio rotondo adatto anche alla preparazione di gustose bistecche il cui grado di cottura è facilmente personalizzabile.
Klarstein VitAir Turbo, con 1400 Watt e ben 9 litri di capacità, è in grado di cuocere fino a 5 Kg di pietanze per volta, ha la parte interna ben isolata termicamente, così da mantenere le pareti esterne sempre fresche, e presenta alcuni dispositivi di sicurezza come il blocco sul coperchio e l’avvisatore acustico di fine cottura.

Offerte Friggitrici ad Aria Senza Olio

Come funziona una Friggitrice ad Aria Senza Olio

In merito all’uso dell’olio, le case produttrici richiedono l’accortezza di inserire questo esiguo quantitativo di olio nelle ciotole contenenti i cibi da friggere prima di inserirli nel cestello mescolando energicamente. Infatti il risultato con e senza olio è piuttosto evidente, soprattutto se si desidera ottenere un cibo più saporito.

Sono molti i marchi che hanno deciso di produrre questo tipo di elettrodomestico, riuscendo a dare una certezza ai consumatori fin troppo scettici nei confronti di questa novità del mercato dei piccoli elettrodomestici utili in cucina.

La friggitrice ad aria ha un meccanismo di funzionamento del tutto particolare, infatti riesce a friggere grazie ad una ventilazione che si diffonde sulla vaschetta antiaderente che grazie ad una pala, mescola i cibi che si intende cucinare in modo continuativo fino a che questi non si friggano in modo uniforme e senza grassi in eccesso dovuti alle elevate quantità di olio normalmente utilizzate.

Per quanto riguarda la scelta, consigliamo di fare caso alle funzionalità che le marche in commercio propongono, in modo da acquistare un prodotto quanto più professionale possibile al prezzo giusto.

La friggitrice senza olio è una soluzione utile anche per chi soffre di problemi di colesterolo ma apprezza la buona cucina senza dover fare grosse rinunce. Grazie all’intervento ed allo sviluppo continuo avvenuto negli ultimi tempi, si è permesso di eseguire fritture utilizzando l’aria per ottenere cibi croccanti all’esterno e friabili all’interno riuscendo con il mezzo cucchiaio di olio a friggere a più dell’80% in meno di grassi.

Questo è permesso dalla combinazione di aria calda che circola rapidamente in punti specifici riuscendo a creare un bilanciamento della temperatura in maniera costante e quindi potendo non solo friggere, ma addirittura arrostire e grigliare fino a cuocere quasi come fosse un forno, una ampia varietà di piatti.

Questo innovativo prodotto non ha alcun margine di paragone con le sue concorrenti dal momento che interessa prevalentemente una combinazione vincente di aria calda, ed oltretutto rappresenta una innovazione dal momento che i componenti sono lavabili in lavastoviglie, quindi permettendo una pulizia ottimale anche dei vari pezzi dell’elettrodomestico da qualsiasi residuo di cibo o di olio.

Come scegliere una friggitrice ad aria calda senza olio

Le caratteristiche dei vari modelli presenti in commercio sono abbastanza simili ed hanno per la maggior parte una capacità di 1 kg, con vaschetta amovibile, coperchio e vasca antiaderente lavabile in lavastoviglie ed una pala ruotante, i quali sono gli elementi principali a contraddistinguerle.

Molto spesso le case produttrici inseriscono nella confezione anche un pratico ricettario, utile per spunti o per sperimentare novità. L’acquisto di una friggitrice ad aria in se per sè porta numerosi vantaggi poiché vuol dire utilizzare meno padelle, consumare meno olio ed evitare odori sgradevoli di fritto e vuol dire soprattutto optare per una cucina sfiziosa, golosa ma salutare.

Spesso ci si lascia condizionare dal prezzo dei modelli presenti sul mercato, senza pensare che questa sia comunque un grosso investimento ed un grande risparmio di tempo, e nel momento della scelta non sempre affidarsi totalmente al venditore è la soluzione adatta, poiché spesso si finisce con lo scegliere un prodotto unicamente per il prezzo più alto o più basso, a seconda della propria disponibilità senza fare caso alle differenti caratteristiche proposte.

Prima di tutto occorre scegliere un elettrodomestico che abbia alcuni requisiti essenziali, basandosi essenzialmente sullo spazio disponibile nella propria cucina, infatti esistono modelli differenti anche per dimensioni e per capienza.

In secondo luogo devono essere provvisti di un filtro anti odore rimovibile, in modo da permettere di essere lavato, è importante poi che l’apparecchio abbia la funzione di Cool Touch, ovvero la funzione che permette di essere protetti dal fenomeno del surriscaldamento, quindi mantenendolo freddo nonostante questo sia in funzione.

Deve inoltre essere presente un sistema di scolo per l’olio in eccesso e per le impurità generate dalla frittura, solitamente estraibile e lavabile anche esso, e devono esserci delle spie a comunicare il raggiungimento del picco di massima cottura, nonché una per indicare il termine della cottura.

Nel momento della scelta, particolare attenzione deve essere posta sia all’oblò, che dovrebbe essere abbastanza ampio da poter osservare l’andamento della frittura, ed anche al rivestimento dell’elettrodomestico in questione, che è preferibile sia in acciaio e non in plastica.

Per quanto riguarda il wattaggio, è vero che il consumo elettrico potrebbe risultare relativamente più elevato, ma allo stesso tempo questo permetterebbe all’olio di raggiungere temperature più elevate ed in maniera ottimale, quindi permettendo una frittura migliore ed allo stesso tempo più sana ed asciutta.

La maggior parte delle friggitrici in commercio presentano un comodo sistema di regolazione della temperatura ed una funzione di spegnimento automatico accompagnato da un segnale acustico, questo per una maggiore sicurezza.

La friggitrice ad aria è considerata un elettrodomestico essenziale per chi ami la cucina light e genuina nonostante presenti comunque alcuni svantaggi, anche se di poco conto, soprattutto legati al consumo dal momento che vari esperimenti hanno affermato che, almeno per quanto riguarda la frittura di patatine, bisognerebbe di norma friggerle per almeno 20 minuti ad almeno 1400 watt ottenendo un sapore non esattamente paragonabile a quello delle patatine immerse in una abbondante quantità di olio, anche se in fondo ciò che si vuole ottenere è proprio il minore consumo di olio ed una cucina senza le tradizionali calorie della frittura.

Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.