Migliori Lavastoviglie

di Andrea Pilotti 29 Gennaio 2019

Classifica, Recensioni e Offerte delle Migliori Lavastoviglie a libera installazione sul mercato, selezionate dalla nostra redazione per capacità di carico, silenziosità, efficienza energetica, programmi di lavaggio, sicurezza, design, rapporto qualità prezzo e marca.

miglior lavastoviglie

Classifica e Recensioni delle Migliori Lavastoviglie

La migliore

Bosch SMS46KI01E è la lavastoviglie a libera installazione che abbiamo deciso di inserire in prima posizione della classifica.

Un apparecchio che offre solidità costruttiva, buona qualità dei materiali, soddisfacenti prestazioni e un look moderno ed elegante.

Il motore senza spazzole EcoSilence Drive unisce efficienza, gestendo la pressione dell’acqua in base al carico, con una rumorosità massima di 46 dB.

Il modello, proposto in questa recensione, permette un massimo di 13 coperti, con classe di efficienza energetica A++ e un consumo annuo di 262 kWh (calcolato prendendo come riferimento il programma ECO).

Tra le varie caratteristiche c’è da sottolineare la disponibilità di 6 diversi cicli automatici di lavaggio, tra cui quello specifico per bicchieri e quello intensivo ad alte temperature per ottenere il massimo livello di igiene.

Questo dispositivo, essendo dotato di scambiatore di calore, tratta con particolare cura le stoviglie delicate ed evitando dannosi shock termici. Grazie alla presenza dei sensori di carico e dell’Acquasensor si ottiene da una parte un risparmio energico limitando i consumi in base alla quantità di stoviglie inserite e dall’altra apprezzabili livelli di pulizia, regolando il flusso d’acqua a seconda dello sporco. Completano la dotazione di serie la presenza di un terzo cestello, la vasca interna in Polinox e un sistema di filtri autopulenti a 3 livelli.

Bosch SMS46KI01E è una lavastoviglie completa sotto tutti i punti di vista; è dotata di adeguato numero di programmi ed intelligenti funzioni come l’Active water e la VarioSpeed plus per ottimizzare i tempi di lavaggio e i consumi d’acqua.

La più silenziosa

Hotpoint HFO 3C21 W C è una lavastoviglie con un design molto essenziale, la classica colorazione bianca e un pratico pannello centrale dei comandi con display digitale.

L’elettrodomestico è a libera installazione con dimensioni di 60 x 60 cm, altezza di 85 cm e una capacità di carico di 14 coperti.

All’interno trovano spazio i tre cestelli dotati di sistema Flexiload per assicurare una soddisfacente flessibilità e comodità nell’alloggiamento delle stoviglie. La configurazione delle parti fisse e mobili è stata progettata per massimizzare gli spazi e facilitare le operazioni di carico.

L’efficienza nella pulizia è assicurata dal lavoro combinato di un motore inverter potente e molto silenzioso, con il controllo elettronico che calibra la pressione dell’acqua e la forza pulente. A tutto questo si deve aggiungere la tecnologia 3D Zone Wash che dirige in modo tridimensionale i 5 getti in base al ciclo selezionato e il tipo di sporco.

L’utente può disporre di un adeguato numero di programmi di lavaggio che consentono di affrontare qualsiasi situazione. In caso di stoviglie particolarmente sporche basterà utilizzare il ciclo intensivo, per carichi ridotti la soluzione ideale è il programma express, mentre se si vuole sfruttare la classe di efficienza energetica A++ e i bassi consumi è sufficiente scegliere la modalità ECO. L’elettrodomestico è anche dotato di programma di autopulizia e di un ciclo silenzioso con la massima rumorosità a soli 41 dB.

Hotpoint HFO 3C21 W C è, secondo la nostra opinione, una lavastoviglie molto versatile, di facile utilizzo e con caratteristiche tecniche tali da assicurare risultati sempre apprezzabili.

La più conveniente

Siemens SN215W01AJ rappresenta, secondo la nostra opinione, la lavastoviglie con il miglior rapporto qualità prezzo.

Esteticamente non è il modello con il look più moderno, vista la presenza della classica manopola per selezionare i programmi e la mancanza di un display. Tuttavia, sotto il profilo tecnico non è inferiore agli altri prodotti recensiti.

Questo modello a libera installazione offre una capacità di carico di 12 coperti, un consumo annuo di 258 kWh (basato su programma ECO) e una classe di efficienza energetica A++. La dotazione di un motore con tecnologia iQdrive assicura una buona efficienza, longevità e silenziosità con 48 dB di rumorosità massima.

I problemi che molte lavastoviglie causano a bicchieri e porcellane, sono evitati grazie alla presenza del sistema glassCare: programma delicato che sfrutta lo scambiatore di calore per proteggere il vetro dai violenti sbalzi di temperatura.

I programmi di lavaggio a disposizione sono 5 con una modalità normale a 65 gradi centigradi, intensivo per lo sporco più ostinato, ECO per il massimo risparmio energetico, 1h per ottimizzare i tempi e il prelavaggio. Altre caratteristiche sono il sistema AcquaStop per evitare possibili allagamenti in caso di guasto, riconoscimento automatico del detersivo, VarioSpeed Plus per limitare i consumi d’acqua e la partenza ritardata (3, 6 e 9 h).

Siemens SN215W01AJ è una lavastoviglie senza fronzoli che va dritta al sodo permettendo di ottenere apprezzabili livelli di pulizia, bassi consumi, il tutto con un utilizzo molto semplice e spendendo una cifra decisamente economica.

La più grande

Candy CDPM 3DS62DX è una lavastoviglie a libera installazione che offre come miglior caratteristica la notevole capacità di carico. Grazie al sistema Maxi Plates la capienza raggiunge i 16 coperti e dà la possibilità di alloggiare stoviglie particolarmente ingombranti.

Posizionare fino a 8 piatti con diametro di 34,5 centimetri non sarà più un problema. La mancanza di griglie fisse, la presenza di una coppia di supporti laterali flessibili utilizzabili singolarmente e una ribaltina centrale a tre posizioni, offrono la necessaria comodità per effettuare le operazioni di carico.

Il sistema Power Drive con innovativa tecnologia Pulse offre da una parte un consumo ridotto a 219 kWh/anno con classe di efficienza energetica A+++ e dall’altra bassi livelli di rumorosità che si attestano sui 43 dB.

I programmi di lavaggio sono 9 per consentire un pratico utilizzo e una buona versatilità d’uso. Tra le varie funzioni disponibili evidenziamo la partenza ritardata, spia per indicare l’esaurimento sale e il sistema Acquastop che blocca la fuoriuscita d’acqua dalla tubazione in caso di malfunzionamento.

Candy CDPM 3DS62DX è senza dubbio una scelta d’acquisto indicata per nuclei familiari numerosi con la necessità di grande capacità di carico. Nel complesso è una lavastoviglie con buone caratteristiche tecniche e costruttive, venduta ad un prezzo competitivo e che merita una buona posizione in classifica.

La più efficiente

Electrolux ESF5535LOX è una lavastoviglie a libera installazione che colpisce da subito per il suo stile modero ed essenziale, ma con una certa eleganza grazie alla superficie inox con sistema antimpronta.

Tutti i comandi sono racchiusi in un ampio pannello centrale con display digitale; una soluzione che permette di unire un gradevole aspetto estetico con la facilità di gestione delle funzioni.

I dati tecnici sono decisamente interessanti con una capacità di carico di 13 coperti, una classe di efficienza energetica A+++, un consumo annuo di 254 kWh e una rumorosità di 46 dB.

L’elettrodomestico, analizzato in questa recensione, fa dell’efficienza la sua qualità migliore grazie ad una serie di caratteristiche che offrono comodità, praticità e adeguata versatilità d’uso.

La tecnologia AirDry sfrutta l’aria presente nell’ambiente per completare l’asciugatura: la porta si aprirà automaticamente di circa 10 cm verso la fine del ciclo. In questo modo si ottengono stoviglie più asciutte e si riducono anche i consumi.

La suddivisione degli spazi interni, i cestelli e le griglie regolabili, gli speciali supporti per i bicchieri alti e un apposito alloggiamento per i coltelli lunghi, permettono di sfruttare tutta la capacità di carico.

Completano le caratteristiche 6 programmi di lavaggio, sistema Pure Crystal di anti-opacizzazione cristalli, funzione di sicurezza Acqualock, partenza ritardata da 1 a 24 ore e filtri autopulenti a 4 livelli.

Electrolux ESF5535LOX è una lavastoviglie meritevole di una posizione di rilievo nella nostra classifica, grazie alle complessive performance offerte che sono garanzia di livelli di pulizia soddisfacenti e adeguata praticità d’uso.

La più venduta

Beko DFN05210W è una lavastoviglie che certo non colpisce per il suo aspetto estetico: decisamente molto classico e per certi versi un po’ antiquato. I suoi limiti però finiscono qui, dato che sotto il profilo funzionale offre tutto ciò che ci si può aspettare da un elettrodomestico di questa tipologia.

Il modello di questa recensione offre una capacità di carico di 12 coperti, una classe di efficienza energetica A+ e un consumo annuo in modalità ECO di 290 kW/h. Per quanto riguarda la rumorosità massima, il costruttore dichiara 54 dB.

All’interno trovano alloggiamento tre cestelli con quello superiore regolabile e con le griglie abbattibili. I programmi di lavaggio disponibili sono 5 e progettati per assicurare una buona versatilità d’uso.

Interessante la possibilità di effettuare un ciclo a mezzo carico, utile per riempire un solo cestello quando si hanno poche stoviglie da lavare. Il programma Quick&Clean permette di ottenere un ciclo completo in soli 58 minuti.

Numerose anche le funzioni aggiuntive come quella specifica per la pulizia della teglia del forno, extra risciacquo, PerfectDry, Fast+, Acquaintense e InnerClean. Infine, da sottolineare la presenza di un tasto All in 1 che permette di adeguare il ciclo di lavaggio all’uso di detergenti in pastiglia e la partenza ritardata con intervalli di 3, 6 e 9 ore.

Beko DFN05210W non è il modello con i dati tecnici migliori ma nel complesso offre un rapporto qualità prezzo molto interessante, tanto da renderla la lavastoviglie più venduta: il consumatore apprezza il connubio tra un basso costo e la completezza delle funzioni.

Offerte Lavastoviglie

Come scegliere una lavastoviglie

La scelta di un elettrodomestico è una scelta importante e come tale deve seguire dei criteri ben precisi. La scelta di una buona lavastoviglie deve tener presente alcuni aspetti fondamentali, da non sottovalutare al momento dell’acquisto. Le dimensioni sono sicuramente il primo parametro da valutare, insieme al tipo di installazione.

In ambienti molto piccoli è bene scegliere un modello slim o addirittura una mini lavastoviglie adatta per single, mentre se si ha spazio e una famiglia numerosa, è più indicato l’acquisto di una lavastoviglie di dimensioni standard.

Anzitutto la presenza di programmi per il lavaggio. Quelli essenziali, che non devono mai mancare, sono il programma principale e quello eco. Il primo lava le stoviglie ad una temperatura di 60°-65° C ed è più efficace rispetto all’altro, anche se comporta un consumo maggiore di acqua e di elettricità. Il programma eco, come suggerisce il termine stesso, comporta un consumo minore ma lava ad una temperatura inferiore, 45°-50°, non adatta a stoviglie molto sporche o incrostate.

Importante è anche l’efficacia dell’asciugatura, sia con il programma principale che con il programma eco. Attenzione alle padelle antiaderenti : difficilmente le troverete ben asciugate dopo il lavaggio, a causa della superficie porosa che non permette all’acqua di evaporare.

Occorre poi assicurarsi che l’elettrodomestico scelto presenti alcune funzioni utili, come l’indicatore del tempo residuo di lavaggio, per conoscere in anticipo quando finirà il ciclo,  e la funzione partenza differita che permette di far partire il lavaggio all’orario da noi indicato. Molto utili sono anche le spie luminose che indicano la mancanza di brillantante e di sale.

Un occhio di riguardo anche al costo dell’elettrodomestico (in commercio sono disponibili modelli di buona qualità ad un costo davvero vantaggioso, di contro non è consigliato affidarsi a marchi poco conosciuti che offrono prodotti a prezzi esageratamente bassi) e all’etichetta energetica.

Come risparmiare sui consumi elettrici degli elettrodomestici

Questa offre importanti informazioni sulla capacità di carico, sul consumo energetico e sul consumo dell’acqua e sulla quantità di rumore emessa durante il suo funzionamento. Da non dimenticare poi anche l’impatto ambientale e la facilità di utilizzo.

[Voti: 533    Media Voto: 4.8/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.