Migliori smart TV 40 pollici

Confronta i migliori televisori da 40 pollici selezionati per risoluzione, qualità dell’immagine, funzioni smart, design, rapporto qualità prezzo.

INDICE
1. Classifica migliori smart TV 40 pollici
1.1 Samsung QE43Q60AAUXZT
1.2 Sharp Aquos LC-40FI5442E
1.3 LG 43UK6500PLA
1.4 Philips 6700 Series 43PUS6703/12
1.5 Panasonic TX-40FXW654
1.6 Telefunken TE 40282 S27
2. Come scegliere una smart TV 40 pollici
2.1 Domande frequenti

Classifica migliori smart TV 40 pollici

Samsung QE43Q60AAUXZT

Recensione Samsung QE43Q60AAUXZT

Pro

  • Design con spessore piuttosto sottile
  • Piedini regolabili in altezza
  • Buona qualità delle immagini
  • Efficiente sistema di upscaling
  • Telecomando con integrata una cella solare per caricare la batteria
  • È possibile collegare dispositivi elettronici compatibili attraverso l’app SmartThings
  • Supporta i comandi vocali tramite Amazon Alexa e Google Assistant

Contro

  • È necessario associare il telecomando tramite connessione bluetooth
  • Audio di basso livello

Samsung QE43Q60AAUXZT è una TV con pannello da 43 pollici che utilizza la tecnologia QLED per gestire immagini con massima risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel). Come sempre la casa sudcoreana è molto attenta all’aspetto estetico, offrendo una cornice sottile e una minima profondità che assicura una resa estetica ottimale nel caso di installazione a parete.

Se invece preferiamo alloggiare l’apparecchio sopra un mobile, possiamo sfruttare i pedini con altezza regolabile così da meglio adattare la posizione dello schermo al punto di osservazione.

Uno degli aspetti che più mi ha impressionato è la qualità delle immagini. Le buone prestazioni del processore grafico Quantum Lite 4K unite alla tecnologia Quantum Dot riescono a regalare una visione dettagliata e alquanto realistica, con colori brillanti e neri profondi.

Basta osservare un documentario in 4K per rendersi conto delle potenzialità di questo pannello in grado di restituire una riproduzione fedele all’originale. Inoltre anche il sistema di upscaling funziona con una certa efficienza, riuscendo a eliminare le imperfezioni dai contenuti a bassa risoluzione.

Da evidenziare la soddisfacente fluidità delle immagini assicurata dal sofisticato algoritmo di analisi e compensazione dei frame in base al tipo di contenuto. In parole molto più semplici ciò significa che il processore intervenire in presenza di sequenze rapide come durante un film d’azione, così da evitare fastidiosi scatti percepibili durante la visione.

Questo modello garantisce anche buone prestazioni agli appassionati di gaming, potendo contare sulla tecnologia Auto Low Latency Mode. Una soluzione tecnica adottata allo scopo di ridurre il ritardo nella ricezione del segnale, attenuando il fenomeno del cosiddetto input lag e rendendo la sessione di gioco più coinvolgente.

Passando alla sezione audio, non mi ha per nulla soddisfatto. Al netto delle varie tecnologie decantate dal costruttore, per godere di adeguata potenza, apprezzabili effetti sonori e ascoltare in modo chiaro e nitido il parlato è indispensabile associare una soundbar.

Un aspetto che mi ha lasciato più di qualche dubbio sulla reale praticità, riguarda il telecomando. Non si tratta del classico modello a infrarossi con tastiera numerica, bensì integra la connessione bluetooth e presenta un layout estremamente essenziale che mette in difficoltà chi è abituato a controller tradizionali.

Al primo avvio sono obbligato ad associare il telecomando tramite bluetooth, altrimenti non riesco a gestire la TV. Il sensore a infrarossi è comunque presente e si occupa di inviare il segnale relativo ad accensione / spegnimento, regolazione volume e cambio canale. Interessante, invece, l’utilizzo di un piccolo pannello solare nella parte posteriore per ricaricare la batteria.

Le funzioni smart le considero soddisfacenti e caratterizzate dal sistema operativo Tizen con interfaccia grafica ben organizzata, veloce navigazione tra i menù e un buon numero di app già preinstallate per l’immediato accesso a contenuti audio e video in streaming.

Ricordo, inoltre, la possibilità di sfruttare il supporto all’app SmartThings per connettere dispositivi elettronici installati nelle vicinanze e comandarli tramite il telecomando. Infine, posso gestire i comandi principali con la voce grazie alla compatibilità con Amazon Alexa e Google Assistant.

Samsung QE43Q60AAUXZT è una TV con caratteristiche tecniche tali da poter essere impiegata per la visione di contenuti in 4K anche direttamente da sorgenti streaming oppure per divertenti sessioni di gaming. Tuttavia è necessario mettere in conto la spesa per acquistare una soundbar in modo da sopperire alla scarsa qualità audio.

In base alla mia esperienza, non la considero una scelta adatta a persone anziane e utenti senza dimestichezza nella gestione di apparecchi smart, visto un telecomando poco intuitivo sia nell’iniziale configurazione che successivo utilizzo.

Guarda tutte le foto di Samsung QE43Q60AAUXZT

Sharp Aquos LC-40FI5442E

Sharp Aquos LC-40FI5442E

Pro

  • Favorevole rapporto qualità prezzo
  • Sistema audio con alte prestazioni

Contro

  • Lentezza nell’accensione e cambio canali
  • Funzioni smart abbastanza limitate

Sharp Aquos LC-40FI5442E è una TV smart dall’utilizzo molto intuitivo e con una resa audiovisiva soddisfacente. La riproduzione del suono è una delle sue migliori qualità grazie al sistema Harman Kardon e alla tecnologia Dts Tru Surround in grado di creare una scena sonora virtuale tridimensionale decisamente coinvolgente.

Considerando che stiamo parlando di un modello Full HD di fascia economica, la qualità delle immagini non delude affatto grazie alla tecnologia Active Motion 200 e Ace Pro Engine che analizzano il segnale video ottimizzando colori e luminosità ed offrendo immagini nitide e naturali.

Non essendo un’Android TV non ci si può aspettare una sezione smart con grande varietà di funzioni. Tuttavia, la presenza di Netflix e Youtube tra le applicazioni preinstallate e specifici tasti funzione sul telecomando permettono di fruire con facilità di video e musica in streaming.

Il Wi-Fi consente di connettere l’apparecchio, non solo alla rete, ma anche allo smartphone da utilizzare al posto del telecomando e riprodurre direttamente foto e video sullo schermo da 40 pollici.

Sharp Aquos LC-40FI5442E è una TV adatta a chi cerca un buon compromesso tra qualità delle immagini e funzionalità smart. Tra i punti deboli segnaliamo una certa lentezza nell’accensione e nel passaggio da un canale all’altro, anche se non è particolarmente fastidiosa. Alla luce del prezzo contenuto e versatilità d’uso, secondo noi rappresenta una valida scelta d’acquisto.

LG 43UK6500PLA

LG 43Uk6470

Pro

  • Buon rapporto qualità prezzo
  • Semplice installazione e intuitiva programmazione
  • Molte applicazioni preinstallate
  • Tasti dedicati sul telecomando per Amazon Prime Video e Netflix

Contro

  • Spessore elevato
  • Telecomando tradizionale anziché con sistema LG Magic Remote

LG 43Uk6470 è una TV LED con schermo da 43 pollici e una risoluzione massima Ultra HD. Si tratta di un modello che fa parte della categoria smart dotato di interfaccia Wi-Fi, connessione Bluetooth e sistema operativo WebOs per gestire tutte le funzioni multimediali, le applicazioni preinstallate e scaricarne di nuove dallo store.

Una delle migliori qualità riscontrate è la facilità di installazione e programmazione che consente un utilizzo intuitivo, richiedendo solo un po’ di dimestichezza con prodotti tecnologici. Persone anziane o chi non ha mai utilizzato smartphone e dispositivi simili, potrebbero avere qualche difficoltà.

L’interfaccia utente è stata progettata per consentire immediatezza e rapidità nel selezionare le varie funzioni e fruire dei contenuti. In dotazione è presente un telecomando tradizionale con tasti specifici per accedere direttamente alle piattaforme di Amazon Prime Video e Netflix.

Ricordiamo che questa TV è abilitata per i servizi Tivùon / Tivùsat, offre un sistema audio con DTS Virtual Surround ed è possibile collegare delle cuffie tramite connessione Bluetooth.

LG 43Uk6470 non è solo una TV smart, ma offre anche una buona resa visiva grazie alla compatibilità con gli standard HDR10 e HLG, elevato angolo di visione e un processore Quad Core in grado di ottimizzare la nitidezza delle immagini e rendere i colori realistici.

A tutto ciò bisogna aggiungere un reparto audio capace di riprodurre un suono avvolgente e di adeguata potenza. I punti deboli emersi durante la mia analisi sono lo spessore superiore alla media con i suoi 8 centimetri senza piedistalli e la mancanza di un telecomando con pratico controllo punta e clicca (denominato Magic Remote) acquistabile però come optional.

Philips 6700 Series 43PUS6703/12

Philips 6700 Series 43PUS6703/12

Pro

  • Soddisfacente qualità delle immagini
  • Sistema operativo molto semplice ed intuitivo
  • Estetica accattivante con sistema Ambilight

Contro

  • Nessuna connessione Bluetooth
  • Poche applicazioni preinstallate
  • Sistema audio non di grande qualità

Philips 6700 Series 43PUS6703/12 rientra nella categoria delle TV smart, essendo equipaggiata con un’interfaccia Wi-Fi per la connessione alla rete domestica e sistema operativo SAPHI per accedere a contenuti multimediali e scaricare video e musica in streaming. In realtà le funzioni smart sono semplici ma piuttosto limitate, così come le applicazioni installate e quelle da poter aggiungere.

I maggiori pregi vengono offerti dal design elegante e da una sorprendente qualità delle immagini, nonostante una TV di fascia economica. Lo schermo con tecnologia a LED ha una diagonale da 43 pollici e assicura una massima risoluzione UHD 4K, mentre la compatibilità con lo standard video HDR Plus è garanzia di un’intensa luminosità, buoni valori di contrasto e un’ampia gamma di colori e dettagli che rendono la visione nitida e realistica.

Anche da spento questo apparecchio colpisce l’osservatore, non solo per il suo aspetto moderno, ma soprattutto per la funzione Ambilight presente su quasi tutte le TV a schermo piatto della casa olandese. Una serie di led posizionati posteriormente generano effetti luminosi personalizzabili per donare originalità all’ambiente domestico e renderlo ancor più accogliente.

Philips 6700 Series 43PUS6703/12 non è una TV smart che consigliamo agli appassionati di elettrodomestici super tecnologici e con mille funzioni da scoprire. E’ invece un apparecchio rivolto a chi desidera godere di immagini di alta qualità e nello stesso tempo accedere con facilità alle principali piattaforme di video e musica in streaming. Tra i limiti che abbiamo riscontrato c’è la mancanza della connettività Bluetooth utile per collegare cuffie wireless e un sistema audio non dei più performanti.

Panasonic TX-40FXW654

Panasonic TX-40FXW654

Pro

  • Buona qualità delle immagini
  • Sistema operativo molto intuitivo
  • Possibilità di registrare su chiavetta USB e Hard Disk esterno

Contro

  • Audio non di grande qualità
  • Manca la connessione Bluetooth

Panasonic TX-40FXW654 è una TV con schermo da 40 pollici e possibilità di connessione alla rete tramite Wi-Fi per aver accesso a tutte le funzionalità multimediali.

Il sistema operativo offre un’interfaccia intuitiva, mentre un discreto numero di applicazioni permette da subito di accedere a contenuti video in streaming sfruttando il tasto Netflix dedicato sul telecomando. La connettività Bluetooth non è presente ed esclude la possibilità di un semplice collegamento di cuffie wireless.

Questo modello è dotato di una serie di modalità specifiche per chi desidera guardare film, eventi sportivi oppure per sessioni di gaming. La resa audio non è nulla di eccezionale e volendo effetti sonori più coinvolgenti consigliamo di collegare una soundbar.

Discorso diverso per la qualità video che risulta soddisfacente grazie al supporto degli standard HDR, HDR10 e HLG. La gamma cromatica è precisa e realistica, con immagini molto nitide che sfruttano tutte le potenzialità del pannello con risoluzione 4K.

Panasonic TX-40FXW654 è nel complesso una TV che non presenta le più ricche funzionalità smart, ma comunque sufficienti per usufruire dei servizi delle principali piattaforme di streaming.

Tra i punti di forza sottolineiamo la facilità di installazione e programmazione, una qualità delle immagini che non fa ripiangere modelli di fascia più alta, possibilità di registrazione su supporto di memoria esterno e un gradevole design che di certo fa sempre piacere.

Telefunken TE 40282 S27

Telefunken TE 40282 S27

Pro

  • Prezzo molto economico
  • Facilità di utilizzo

Contro

  • Audio basso anche al massimo volume

Telefunken è una storica azienda di elettronica tedesca molto in voga negli anno 80/90, periodo in cui si contendeva il mercato delle TV in Italia con altri noti marchi. Con il passaggio ai pannelli al plasma prima e cristalli liquidi poi, non ha saputo stare al passo coi tempi ed oggi offre prodotti destinati a fasce di prezzo economiche. Un esempio è il modello TE40282 S27 che ho deciso di recensire per scoprire se rappresenta una valida scelta d’acquisto.

Si tratta di una TV a LED con un design classico capace di offrire ben pochi spunti di riflessione. Ci tengo subito a sottolineare che non è un apparecchio appartenente alla categoria smart, quindi manca di interfaccia Wi-Fi e possibilità di collegarsi alla rete per riprodurre contenuti in streaming. È un modello essenziale che fa della semplicità d’uso una delle sue migliori qualità. Dispone di due prese HDMI, un ingresso per collegare delle cuffie, mentre da evidenziare la mancanza di un attacco DVI.

L’installazione richiede pochissimi minuti, giusto il tempo di sintonizzare i canali sul digitale terrestre; naturalmente è presente il sistema DVB-C/S2/T2 predisposto per gli aggiornamenti previsti nel 2020. Il telecomando è molto vecchio stile, con tasti ben visibili, comandi intuitivi e sarà sicuramente apprezzato da persone anziane e chi è poco abituato a maneggiare dispositivi di ultima generazione.

Telefunken TE40282 S27 ha una qualità delle immagine che reputo, nel suo complesso, buona con adeguati valori di contrasto e colori molto naturali. Purtroppo non è del medesimo livello il reparto audio che, anche al massimo volume, ha una potenza sonora decisamente scarsa. Ciò implica mettere in conto l’installazione di una soundbar oppure l’utilizzo delle cuffie.

Questo modello lo consiglio a chi cerca una TV con funzioni essenziali, adatta per locali di piccole dimensioni e per godere di una soddisfacente visione dei canali HD del digitale terrestre oppure film in Full HD.

Come scegliere una smart TV 40 pollici

Per farsi un’idea esaustiva su come scegliere una Smart TV, può essere utile leggere la guida che trovate nel link seguente:

Da ricordare che spesso l’audio di questi apparecchi risulta non all’altezza della qualità video, soprattutto per via delle dimensioni ridotte degli altoparlanti.

La soluzione più efficace per avere un audio di alta qualità, per godersi al meglio la visione di un film o di un evento sportivo, è senza dubbio rappresentata da un buon impianto Home Theatre.

Una valida soluzione alternativa all’impianto Home Theatre è quella della soundbar, apparecchio che offre il vantaggio di avere dimensioni più contenute, migliorando l’audio dellla propria TV.

Per un ascolto nella massima riservatezza invece consigliamo l’acquisto di un buon modello di cuffie wireless per TV.

Si tratta apparecchi che offrono elevata qualità audio e un buon isolamento acustico dall’ambiente circostante, e non comportano l’esborso di cifre esorbitanti.

Domande frequenti