in

Migliori TV OLED 4K 65 Pollici

Le migliori TV OLED 4K 65 pollici selezionate per rapporto qualità/prezzo, oltre alla classifica e le recensioni trovi anche il confronto prezzi.

Migliori TV OLED 4K 65 Pollici

Classifica migliori TV OLED 4K 65 Pollici

Confronto tra i modelli

Processore

Il processore rappresenta il cuore di ogni smart TV, determinando la qualità dell’immagine, la fluidità delle animazioni e l’efficienza dell’elaborazione dei contenuti in tempo reale. LG OLED65C34LA e LG OLED65B36LA montano rispettivamente un α9 di sesta generazione e un α7 di sesta generazione, con il primo che offre prestazioni superiori in termini di elaborazione dell’immagine e intelligenza artificiale. Samsung si distingue con il suo Neural Quantum 4K, presente sia nel QE65S90CATXZT che nel QE65S95CATXZT, che grazie all’uso di oltre 20 reti neurali promette immagini estremamente dettagliate e realistiche. Sony, con il suo Cognitive Processor XR presente sia nell’XR-65A75K che nell’XR-65A80L, punta a simulare le modalità di percezione umana per un’esperienza visiva senza precedenti. Panasonic TX-65MZ1500E e Philips 65OLED718 utilizzano rispettivamente un processore non specificato ma altamente performante e il P5 AI Perfect Picture, entrambi progettati per ottimizzare la qualità dell’immagine.

Modello Processore
LG OLED65C34LA α9 Gen 6
Sony XR-65A75K Cognitive Processor XR
Sony XR-65A80L Cognitive Processor XR
Samsung QE65S90CATXZT Neural Quantum 4K
Samsung QE65S95CATXZT Neural Quantum 4K
LG OLED65B36LA α7 Gen 6
Panasonic TX-65MZ1500E Non specificato
Philips 65OLED718 P5 AI Perfect Picture

Luminosità e Tecnologia HDR

La luminosità e il supporto alle varie tecnologie HDR sono cruciali per garantire un’esperienza visiva di alto livello, con contrasti più marcati e colori più vividi. LG OLED C3 offre una tecnologia Brightness Booster che incrementa la luminosità del 20%, mentre la gamma Samsung S90C e S95C si avvale del Quantum HDR OLED per ottimizzare potenza e contrasto. Sony si affida alla tecnologia XR OLED Contrast Pro per garantire picchi di luminosità elevati. Da notare che tutti i modelli supportano vari formati HDR, inclusi Dolby Vision, HDR10, e HLG, assicurando compatibilità con una vasta gamma di contenuti.

Modello Tecnologia HDR
Samsung QE65S95CATXZT Quantum HDR OLED+
LG OLED65C34LA Dolby Vision, HDR10, HLG
Sony XR-65A75K HDR10, HLG, Dolby Vision
Samsung QE65S90CATXZT Quantum HDR OLED
Sony XR-65A80L HDR10, HLG, Dolby Vision
LG OLED65B36LA Dolby Vision, HDR10, HLG
Panasonic TX-65MZ1500E Dolby Vision, HLG, HDR10, HDR10+
Philips 65OLED718 Dolby Vision, HDR10+, HLG

Potenza Audio

La potenza audio è fondamentale per un’esperienza immersiva completa. Samsung S95C spicca con i suoi 70 W di potenza e una configurazione 4.2.2, seguito da Sony A80L con 50 W e diffusori Acoustic Surface Audio+. Il Panasonic MZ1500E propone un impianto da 50 W per le versioni più grandi, mentre Philips OLED718 e LG OLED B3 offrono rispettivamente 40 W e 20 W.

Modello Potenza Audio (W) Configurazione
Samsung QE65S95CATXZT 70 4.2.2
Sony XR-65A80L 50 Acoustic Surface Audio+
Panasonic TX-65MZ1500E (55″/65″) 50 2.1
Philips 65OLED718 40 2.0
LG OLED65C34LA Non specificato Non specificato
Sony XR-65A75K Non specificato 2.2
LG OLED65B36LA 20 Non specificato
Panasonic TX-65MZ1500E (48″) 30 2.0

Piattaforme Software

Le piattaforme software giocano un ruolo chiave nell’esperienza utente, offrendo accesso a contenuti streaming, app e funzionalità avanzate. La maggior parte dei modelli qui analizzati si basa su sistemi operativi proprietari come webOS per LG, Tizen per Samsung, e Android per Sony. Panasonic opta per my Home Screen 8.0, mentre Philips implementa funzionalità avanzate tramite il suo sistema operativo.

Modello Sistema Operativo
LG OLED65C34LA webOS 23
LG OLED65B36LA webOS 23
Samsung QE65S90CATXZT Tizen
Samsung QE65S95CATXZT Tizen
Sony XR-65A75K Android
Sony XR-65A80L Android
Panasonic TX-65MZ1500E my Home Screen 8.0
Philips 65OLED718 Non specificato

Risoluzione e Dimensione dello Schermo

La risoluzione 4K è uno standard tra i televisori di alta gamma, offrendo immagini dettagliate e chiare. La varietà nella dimensione dello schermo consente agli utenti di scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze di visione e allo spazio disponibile.

Modello Risoluzione Dimensioni Disponibili (pollici)
LG OLED65C34LA 4K 42, 48, 55, 65, 77, 83
LG OLED65B36LA 4K 55, 65, 77
Samsung QE65S90CATXZT 4K 55, 65, 77
Samsung QE65S95CATXZT 4K 55, 65, 77
Sony XR-65A75K 4K 55, 65
Sony XR-65A80L 4K 55, 65, 77, 83
Panasonic TX-65MZ1500E 4K 48, 55, 65
Philips 65OLED718 4K 48, 55, 65

Connessione HDMI e Supporto eARC

La connessione HDMI 2.1 è essenziale per garantire la compatibilità con le ultime generazioni di console per videogiochi e altri dispositivi di intrattenimento ad alta definizione, offrendo funzionalità come Auto Low Latency Mode (ALLM) e Variable Refresh Rate (VRR). Il supporto eARC permette un trasferimento audio avanzato, compatibile con i formati audio più recenti.

Modello HDMI 2.1 Supporto eARC
LG OLED65C34LA
LG OLED65B36LA
Samsung QE65S90CATXZT
Samsung QE65S95CATXZT
Sony XR-65A75K
Sony XR-65A80L
Panasonic TX-65MZ1500E
Philips 65OLED718

Tecnologie Aggiuntive

Le tecnologie aggiuntive come il supporto ai videogiochi ad alta frequenza di aggiornamento, la spazializzazione audio, e sistemi di illuminazione ambientale come Ambilight di Philips, offrono un valore aggiunto significativo.

Modello Gaming High Refresh Rate Audio Spazializzazione Illuminazione Ambientale
LG OLED65C34LA Sì (HDMI 2.1) Non specificato No
LG OLED65B36LA Sì (HDMI 2.1) No No
Samsung QE65S90CATXZT Sì (Motion Xcelerator Turbo+) Q-Symphony No
Samsung QE65S95CATXZT Sì (Motion Xcelerator Turbo Pro, AMD FreeSync Premium Pro) Object Tracking Sound, Dolby Atmos No
Sony XR-65A75K Sì (4K a 120 Hz, 8,5 ms input lag) Acoustic Surface Audio No
Sony XR-65A80L Sì (4K a 120 Hz) Acoustic Surface Audio+ No
Panasonic TX-65MZ1500E No Dolby Atmos No
Philips 65OLED718 Sì (HDMI 2.1) Dolby Atmos, DTS:X Sì (Ambilight)

Questo confronto dettagliato rivela come ciascun modello offra un insieme unico di caratteristiche, rendendoli adatti a diverse preferenze e necessità. Dai giocatori che cercano prestazioni ottimali in termini di frequenza di aggiornamento e basso input lag, agli appassionati di cinema che desiderano la migliore esperienza audiovisiva con tecnologie di miglioramento dell’immagine e del suono, fino agli utenti che apprezzano l’innovazione in termini di illuminazione ambientale per un’esperienza di visione più immersiva, c’è un televisore OLED adatto a ogni tipo di utente.

Il miglior modello in assoluto

Tra i modelli analizzati, il Samsung QE65S95CATXZT (Samsung S95C) emerge come un vero e proprio punto di riferimento nel panorama dei televisori OLED, grazie a un insieme di caratteristiche tecniche di prim’ordine che lo rendono la scelta ideale per gli utenti più esigenti. Approfondiamo le ragioni di questa supremazia, focalizzandoci sui principali aspetti che distinguono il Samsung S95C dagli altri modelli in confronto.

Processore e Qualità dell’Immagine

Al cuore del Samsung S95C troviamo il processore Neural Quantum 4K, supportato da ben 20 reti neurali. Questa soluzione avanzata permette al televisore di analizzare e ottimizzare le immagini in tempo reale, garantendo una qualità visiva eccezionale, con dettagli nitidi e texture realistiche. Il processore si distingue per la sua capacità di migliorare non solo la definizione ma anche la profondità e il realismo delle immagini, posizionandosi un passo avanti rispetto ai processori α9 e α7 di LG e al Cognitive Processor XR di Sony.

Luminosità e HDR

Il Samsung S95C implementa la tecnologia Quantum HDR OLED+, che rappresenta l’evoluzione del Quantum HDR OLED. Questo sistema di gestione dell’High Dynamic Range consente al televisore di raggiungere picchi di luminosità e contrasto superiori, rendendo le immagini incredibilmente vive e dinamiche. La compatibilità con i principali formati HDR, inclusi Dolby Vision e HDR10+, assicura un’esperienza visiva senza compromessi, valorizzando ogni tipo di contenuto, dalla visione di film in alta definizione al gaming avanzato.

Audio

Sul fronte audio, il Samsung S95C stabilisce un nuovo standard con la sua potenza in uscita di 70 W e una configurazione speaker 4.2.2. Questo impianto, arricchito dalla tecnologia Object Tracking Sound, offre un’esperienza sonora immersiva, con un audio che segue l’azione sullo schermo, aumentando l’effetto di presenza. Il supporto a Dolby Atmos incrementa ulteriormente l’immersività, permettendo al S95C di offrire una qualità del suono che si avvicina a quella di un sistema home theater.

Gaming

Per gli appassionati di videogiochi, il Samsung S95C rappresenta la scelta ideale grazie a Motion Xcelerator Turbo Pro e alla certificazione AMD FreeSync Premium Pro. Queste tecnologie garantiscono una riproduzione dei contenuti in 4K fino a 144 Hz, riducendo al minimo il tearing e lo stuttering e migliorando la fluidità e la reattività dell’immagine. La capacità di supportare tassi di aggiornamento così elevati, unita alla riduzione del lag e alla gestione ottimizzata dei contenuti HDR, fa del S95C il televisore perfetto per il gaming di alta qualità.

Connettività e Piattaforma Software

Basato sul sistema operativo Tizen, il Samsung S95C offre un’interfaccia utente intuitiva e un’ampia selezione di app e servizi di streaming. La piattaforma è progettata per essere user-friendly, consentendo un accesso facile e veloce ai contenuti preferiti. Inoltre, la connettività avanzata, inclusi gli ingressi HDMI 2.1, assicura la compatibilità con le ultime generazioni di console e dispositivi di streaming, rendendo il S95C un hub centrale per l’intrattenimento domestico.

In conclusione, il Samsung QE65S95CATXZT si posiziona al vertice della categoria per le sue prestazioni audiovisive di alto livello, l’eccezionale qualità dell’immagine, le avanzate funzionalità di gaming e un sistema audio che stabilisce nuovi standard per il mercato. Questo televisore OLED non solo soddisfa ma supera le aspettative degli utenti più esigenti, offrendo un’esperienza di visione che è difficile da eguagliare.

Domande frequenti

Classifiche