Migliori Frigoriferi Combinati da Incasso

di Andrea Pilotti 12 ottobre 2018

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Frigoriferi Combinati da Incasso sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per capienza, efficienza energetica, silenziosità, prezzo e marca.

miglior frigorifero combinato da incasso

Classifica e recensioni dei Migliori Frigoriferi Combinati da Incasso

Il migliore

Siemens KI86NAD30

Quando c’è la necessità, funzionale o estetica, di dover inserire il frigorifero in una nicchia, la scelta ricade su modelli da incasso come Siemens KI86NAD30. Un elettrodomestico combinato (frigo+ congelatore) dalle dimensioni di 177 x 56 x 55 centimetri. Siemens ha deciso per la soluzione con doppia porta suddividendo il volume totale di 255 litri, tra 188 litri del reparto cibi freschi e 67 litri del freezer.

L’oggetto della nostra recensione presenta diverse caratteristiche interessanti. Partiamo dal vano congelatore: classificazione 4 stelle e sistema no-Frost per evitare la formazione di ghiaccio e la conseguente scomoda operazione di sbrinamento manuale. Un problema nell’uso di un frigorifero sono le variazioni di temperatura ogni volta che si apre lo sportello: grazie ai sensori intelligenti freshSense, questo modello riesce a limitare al minino le oscillazioni della temperatura interna migliorando i consumi.

Una soluzione molto particolare è stata introdotta nell’uso del ripiano sopra il contenitore porta verdure: invece di essere un unico pezzo è stato realizzato diviso in due con la possibilità di far scorrere una metà sotto l’altra. Così facendo si crea uno spazio per alloggiare delle bottiglie sfruttando come piano d’appoggio il coperchio del contenitore.

Partire per le vacanze non è più un problema grazie alla funzione holiday che permette il massimo risparmio energetico. Sia il frigorifero che il congelatore sono dotati di sistema per un rapido abbassamento della temperatura: il superCooling consente di mantenere un freddo adeguato nel reparto cibi freschi, il superFreezing abbatte velocemente la temperatura fino a -30 gradi centigradi per surgelare gli alimenti nel minor tempo possibile.

A completare le caratteristiche di questo elettrodomestico c’è un consumo di 221 kWh all’anno, classe di efficienza energetica A++ e una rumorosità massima di 39 dB. Da non dimenticare l’illuminazione interna composta da 9 luci led e ripiani safetyglass in vetro infrangibile e facili da pulire.

Secondo la nostra opinione, Siemens KI86NAD30 rappresenta il miglior frigorifero combinato da incasso attualmente sul mercato. Suddivisione intelligente dello spazio, massima flessibilità d’uso, funzioni per gestire al meglio la temperatura nei due reparti e congelatore con sistema noFrost, sono le sue migliori qualità. Un modello che si aggiudica la prima posizione della nostra classifica.

Il più venduto

Electrolux ENN3054EFW

Electrolux ENN3054EFW

Electrolux ENN3054EFW è un frigorifero combinato da incasso caratterizzato da una funzionale organizzazione degli spazi interni.

L’ingombro massimo è di 188,4 x 54 x 54,9 centimetri con una capacità totale netta di 267 litri. Il consumo annuo è di 233 kWh, buon valore per un elettrodomestico di questa tipologia in classe di efficienza energetica A++. Il livello di rumorosità non supera il valore di 39 dB.

Come accennato in apertura di questa recensione, la suddivisione interna dello spazio è un punto di forza dell’elettrodomestico. Grazie alla tecnologia CustomFlex infatti, la controporta presenta contenitori di diverse dimensioni che possono essere disposti a piacimento. Un accorgimento utile a salvare spazio e sfruttare al massimo tutta la capacità a disposizione. I ripiani in vetro temprato sono 5, regolabili in altezza.

Questo modello è dotato di sistema di ventilazione FreeStore che permette una circolazione d’aria continua ed omogenea in tutte le zone mantenendo uniforme la temperatura e ottimizzando la conservazione del cibo.

I sistemi di raffreddamento sono due, uno dedicato a l vano frigo e l’altro al congelatore. Questa tecnologia chiamata TwinTech NoFrost garantisce di ottenere le migliori condizioni di conservazione per ciascuna zona, oltre ad evitare la formazione di brina.

La tecnologia FlexiFresh garantisce il giusto livello di umidità all’interno del cassetto per frutta e verdura, con la possibilità di aumentare il valore fino al 15%. Questa caratteristica è utile per conservare al meglio gli ortaggi freschi.

A questo Electrolux ENN3054EFW, oggetto della nostra recensione, non manca nulla per poter svolgere le proprie funzioni con risultati soddisfacenti. Un frigorifero combinato da incasso che garantisce un apprezzabile rapporto qualità prezzo e che si inserisce in buona posizione nella nostra classifica.

Il più capiente

Smeg C3202F2P

Smeg C3202F2P C3202F2P, secondo la nostra opinione, si inserisce nelle prime posizioni della nostra classifica per i migliori frigoriferi combinati da incasso.

Serve una nicchia da 200 centimetri di altezza per alloggiare questo elettrodomestico che ha misure di 193,5 x 54 x 55 centimetri.

Viste le dimensioni, il volume totale a disposizione è di ben 302 litri frutto della somma dei 222 litri del reparto cibi freschi con gli 80 litri del congelatore. Ogni zona è dotata del suo sportello con un’adeguata illuminazione a led per garantire una buona visibilità. Nel reparto frigo troviamo un comodo display per la visualizzazione della temperatura interna.

Lo spazio è stato ben suddiviso inserendo tre ripiani in vetro infrangibile regolabili in altezza e un ampio contenitore per frutta e verdura con il piano superiore in cristallo. I balconcini controporta sono 4 con il contenitore portauova e latticini dotato di coperchio trasparente; gli altri hanno un filo metallico di sicurezza che funge da antiribaltamento bottiglie.

Il frigorifero ha il sistema automatico di ventilazione per evitare la formazione di brina e controllare i livelli di umidità. Il congelatore garantisce adeguate temperature di surgelamento grazie alla classificazione 4 stelle ed è stato suddiviso in due reparti per offrire la massima comodità nell’alloggiamento degli alimenti.

Questo frigorifero combinato da incasso è la scelta ideale per una famiglia che cerca un modello con una tra le più alte capacità di stoccaggio per questa categoria, consumi contenuti di 244 kWh all’anno, una classe di efficienza energetica A++ e potendo godere di un elettrodomestico silenzioso grazie ai soli 35 dB di rumorosità.

Il più silenzioso

Indesit B18A2D/I-F093237

Indesit B18A2D/I-F093237 è un frigorifero combinato da incasso con le due classiche porte e il congelatore alloggiato nella parte inferiore.

Le dimensioni sono 177 x 54 x 54,5 centimetri con una capacità totale netta di 275 litri. I consumi sono nella norma per un elettrodomestico in classe energetica A++ con 235 kWh all’anno. Anche il livello di rumorosità non delude con 35 dB dichiarati dal costruttore.

Il reparto cibi freschi offre una capacità di 195 litri ben suddivisi con un ampio contenitore porta verdure, 3 ripiani in vetro e altrettanti balconcini inseriti controporta. Gli 80 litri del congelatore sono stati separati con due cassetti che possono essere facilmente rimossi per ottenere un unico vano sfruttando il massimo della capienza.

Questo elettrodomestico è dotato di sistema LowFrost che evita la formazione di brina nel reparto cibi freschi, tenendo sotto controllo i livelli di umidità e provvedendo all’evaporazione dell’acqua in eccesso. A completare la dotazione di serie c’è il controllo elettronico della temperatura, l’illuminazione interna a led e le porte reversibili.

La nostra opinione per questo frigorifero combinato da incasso proposto da Indesit, è nel complesso positiva. L’elettrodomestico offre un favorevole rapporto qualità prezzo, le sue migliori qualità sono silenziosità e bassi consumi energetici. Abbiamo deciso di inserirlo in una buona posizione della nostra classifica.

Il più affidabile

HotPoint BCB 7030 AAA F C O3

HotPoint BCB 7030 AAA F C O3 è un’altra buona scelta nella nostra calssifica dei migliori frigoriferi da incasso combinati.

Un elettrodomestico in Classe di efficienza energetica A++ e sistema di raffreddamento NoFrost, con dimensioni pari a 177 x 54 x 54,5 centimetri. La capacità netta del comparto frigorifero è di 195 litri mentre il volume netto del freezer è di 63 litri, per un volume netto utile totale di 258 litri.

La funzione High Definition consente di conservare correttamente il cibo e garantire la freschezza degli alimenti fino a 9 giorni, grazie anche alla tecnologia Active Oxygen, che previene la formazione di batteri ed elimina gli odori intensi. La tecnologia Air Tech Evolution assicura una conservazione del cibo più a lungo nel tempo.

Offre 16 ore di autonomia in caso di interruzione dell’energia elettrica, con il reparto frigorifero dotato di 4 ripiani in vetro, un contenitore dedicato a verdura e ortaggi e display digitale.

Concludiamo la recensione di questo modello segnalando il freezer con funzione NoFrost, la funzione Super Freeze + e la Zona a Temperatura Variabile, che permette un funzionamento tra 0 e – 26° C, per trovare sempre le condizioni ottimali per la conservazione di varie tipologie di prodotti.

HotPoint BCB 7030 AAA F C O3 fa registrare emissioni di rumore pari a 38 dB(A), e un consumo di energia elettrica annuale di 249 kWh.

Il più economico

Beko BCSA285K3SF

Beko BCSA285K3SF

L’ultimo modello che abbiamo inserito nelle nostre recensioni per scegliere il miglior frigorifero combinato da incasso, è Beko BCSA285K3SF.

L’azienda turca propone sempre elettrodomestici con prezzi decisamente competitivi e caratteristiche tecniche nel complesso soddisfacenti. Le dimensioni di questo frigorifero sono 177,8 x 54 x 54,5 centimetri con una capacità massima di 271 litri.

Come la maggior parte dei competitor anche Beko ha optato per la soluzione con due porte separate e il congelatore posizionato nella parte inferiore. Una scelta che permette di ottenere un buon volume di stoccaggio del freezer che in questo caso è di 78 litri. All’interno troviamo 3 scompartimenti separati con contenitori che si possono rimuovere per avere la massima capienza a disposizione.

Interessante la scelta di utilizzare un doppio contenitore all’interno del reparto cibi freschi: oltre al solito alloggio per frutta e verdura è stato aggiunto un secondo contenitore da 19 litri per inserire carne, pesce o formaggio. Si è dovuto diminuire il numero di ripiani che sono solamente due regolabili in altezza.

Come accessorio troviamo anche un porta bottiglie orizzontale in acciaio: utile da utilizzare per inserire bottiglie d’acqua grandi visto che sul balconcino laterale si possono alloggiare solo quelle da un litro. Il controllo della temperatura si può effettuare manualmente, mentre lo sbrinamento del frigorifero avviene in automatico.

Non si può dire la stessa cosa per il congelatore che deve essere sbrinato almeno un paio di volte all’anno. Per quanto riguarda i consumi sono nella norma con 221 kWh all’anno e una classe di efficienza energetica A++. Soddisfacente il livello di rumorosità con 35 dB.

Beko BCSA285K3SF è un frigorifero combinato da incasso che rappresenta una scelta consigliabile per chi vuole spendere cifre contenute pur avendo un elettrodomestico con buone funzionalità. Nel complesso un modello che ottiene una valutazione positiva offrendo un buon rapporto qualità prezzo.

Tabella Comparativa

Modello Capienza (litri) Rumorosità in dB(A) Consumo energetico annuo (kW/h)
Siemens KI86NAD30 255 39 221
Electrolux ENN3054EFW 267 39 233
Smeg C3202F2P C3202F2P 302 35 244
Indesit B18A2D/I-F093237 275 35 235
HotPoint BCB 7030 AAA F C O3 258 38 249
Beko BCSA285K3SF 271 35 221

Offerte Frigoriferi Combinati da Incasso

Come scegliere un Frigorifero Combinato da Incasso

Prima di comprare un frigorifero ad incasso è importante prendere le misure degli spazi di casa che questo andrà ad occupare. Le misure standard della versione combinata sono di circa 200 cm di altezza, mentre quelli a due porte sono leggermente più piccoli, sui 170-180 cm, ed entrambi i modelli hanno larghezza e profondità attorno ai 60 o 70 cm.

Tenete sempre presente che, quando calcolate lo spazio che vi occorrerà per posizionare il frigorifero, dovrete abbondare, perché questo elettrodomestico necessita di ventilazione e deve stare ad una distanza di almeno una decina di centimetri dalla parete a cui viene accostato e ad un paio di centimetri dal resto del mobilio. Questa regola tuttavia vale anche per il frigorifero combinato a libera installazione, perché il funzionamento elettromeccanico è lo stesso.

Altri elementi da valutare sono:

Il consumo: controllate l’etichetta per verificare quanto consuma l’elettrodomestico in Kwh e poi confrontatelo con gli altri modelli. Per un confronto con i modelli a doppia porta da incasso, potete visitare questa pagina.

Il volume: Per una persona basta un frigorifero da circa 100-150 litri, mentre per una famiglia di 2-4 persone sono necessari 220-280 litri. Il nostro consiglio comunque è di valutare la capienza in base alle vostre reali necessità e in maniera empirica, cioè valutandolo voi stessi e non fermandovi solo ai dati riportati nelle specifiche dell’oggetto. Anche la nomenclatura di questi elettrodomestici a volte può trarre in inganno, ed è sempre bene controllare misure e specifiche del prodotto e non fermarsi al nome. Ad esempio, un frigorifero a doppia porta può raggiungere capienze anche superiori di un frigorifero side by side, conosciuto anche come frigorifero americano.

Rumore: sempre nell’etichetta vengono indicati i decibel relativi al rumore prodotto dall’elettrodomestico in funzione. Per orientarvi, sappiate che due persone che parlano con un tono di voce normale producono un rumore di circa 50 decibel.

No frost: scegliete sempre un modello no frost, cioè che non produce brina, in modo da non dover sbrinare periodicamente l’elettrodomestico e risparmiare elettricità, e quindi denaro, che vengono consumati in maniera maggiore se si forma il ghiaccio all’interno del frigo.

Allarmi visivi e sonori: molti modelli possiedono delle spie luminose e/o sonore che avvertono in caso di assenza di corrente o quando lo sportello non viene chiuso correttamente.

Scegliere tra un termostato o due: avere due termostati è preferibile, in quanto è possibile regolare in maniera indipendente la temperatura del frigo e quella del freezer. Inoltre, se si è assenti da casa per più giorni e si vogliono conservare gli alimenti rimasti in freezer, è possibile tenere acceso solo quest’ultimo e spegnere il frigorifero. Se invece avete abbastanza spazio in casa o in cantina, potete scegliere un pratico congelatore a pozzetto, per conservare le proprie scorte alimentari in grandi quantità e in ogni periodo dell’anno.

L’acceleratore del freddo: alcuni frigoriferi sono dotati di un meccanismo che fa diminuire più velocemente la temperatura (abbattitore di temperatura) quando vengono introdotti tanti prodotti all’interno ed è necessario ripristinare la temperatura ideale.

[Voti: 608    Media Voto: 4.7/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.