in

Migliori frigoriferi doppia porta

I migliori frigoriferi doppia portada da libero posizionamento selezionati per capacità, efficienza energetica, dimensioni, silenziosità, design e rapporto qualità prezzo.

Samsung RT43K6330SL

Pro e contro

Hotpoint ENXTYH19322FWL

Pro e contro

Bosch KDV29VL30

Pro e contro

Whirlpool WTH5244NFX

Pro e contro

Smeg FAB50RBL

Pro e contro

LG GTF744SEPZD

Pro e contro

Beko DN162232DJIZX A

Pro e contro

 

Come scegliere un frigorifero doppia porta

È detto frigorifero a doppia porta quel tipo di frigo che combina, in due vani ad apertura separata, sistema refrigerante e congelante nella stessa colonna elettrodomestica, alimentata da un’unica presa elettrica.

È, insieme al frigorifero combinato,  il tipo di frigorifero più utilizzato e comune. Ultimamente, il mercato ne propone modelli nuovi ed innovativi, dotati di interessanti aggiunte tecnologiche, dal design accattivante e dalle dimensioni maggiori. Quando ci si accinge ad acquistare un frigo a doppia porta bisognerebbe valutare, principalmente, le caratteristiche che andremo a illustrare.

Capienza e dimensioni

Se si desidera un frigorifero a doppia porta da incasso, ossia da inserire in un modulo della cucina, è consigliabile orientarsi su quelli dalle misure standard, adatti ad una famiglia media. Si parla, generalmente, di una capacità compresa tra i 200 ed i 300 litri: queste dimensioni consentono la soddisfazione delle esigenze di conservazione di scorte alimentari per i consumi medi di una famiglia o una coppia.

Se, invece, si sta arredando la propria cucina in stile moderno e si ha a disposizione un locale ampio, allora si può dare un’occhiata ai nuovi modelli, principalmente concepiti per la libera installazione a vista.

Si tratta di frigoriferi a doppia porta che sono considerati il compromesso ideale tra frigo tradizionali ed i modelli americani: dimensioni ampie, tendenzialmente comprese tra 400 e 600 litri di volume e design moderno, adatto a tenere l’elettrodomestico a vista, come se fosse un gradevole complemento d’arredo. Molti modelli di frigorifero a doppia porta grandi, da libera installazione, hanno anche il dispensatore di ghiaccio e bibite fredde: un accessorio molto richiesto ed apprezzato.

Classe energetica

È sempre consigliabile, per i grandi elettrodomestici, assicurarsi che siano collocati in una classe energetica efficiente. Questo sia per risparmiare in termini di consumi mensili, visto che il frigo è un elettrodomestico che funziona continuamente, sia per una questione di minor impatto inquinante per l’ambiente. Quando si acquista un frigo nuovo, che sia di grandi o piccole dimensioni, si consiglia di prendere in considerazione, elettivamente, i modelli collocati dalla classe A+ in su.

Sistema no-frost

Quando si acquista un frigorifero a doppia porta, solitamente, l’esigenza principale è quella di poter utilizzare un unico elettrodomestico sia per la refrigerazione sia per il congelamento. A questo proposito è consigliabile scegliere un frigo che supporti la funzione no-frost: si tratta di una metodologia raffreddante che che fa circolare l’aria fredda all’interno dell’elettrodomestico, impedendo la formazione del ghiaccio.

Questo è vantaggioso per due motivi: il primo è che evita di dover sbrinare periodicamente il freezer ed il secondo è che, non creandosi ghiaccio o condensa sulle pareti, si evita lo sgocciolamento che, con altri metodi di raffreddamento, può avvenire all’apertura dei portelli, sia nel frigo che nel freezer.

L’unica accortezza, consigliata per l’ottimale conservazione dei cibi in un frigo no-frost , è quella di confezionarli sempre, prima di riporli in congelatore: l’aria circolante, infatti, tende a disidratare gli alimenti che, se non coperti, potrebbero risultare più secchi e duri una volta cucinati.

Silenziosità

Quando si acquista un frigorifero a doppia porta, quindi un elettrodomestico importante ed impegnativo dal punto di vista energetico, è importante che sia silenzioso. Un grosso frigo rumoroso potrebbe diventare un incubo, costringendo tutta la famiglia a vivere con un costante ronzio di sottofondo, fastidioso ed irritante. Si consiglia di scegliere un modello di frigo che dichiari il non superamento dei 40-50 decibel: un coefficiente di rumorosità assolutamente accettabile, praticamente appena percepibile in condizioni di silenzio totale come, ad esempio, di notte.

Durata

Per legge, tutti gli elettrodomestici hanno una garanzia su eventuali difetti di conformità che dura due anni dalla data di consegna. Alcuni rivenditori offrono la possibilità di prolungare questa garanzia a cinque o più anni, stipulando delle polizze assicurative in sede di acquisto, con un piccolo sovrapprezzo. In generale, un frigorifero di buona qualità garantisce prestazioni ottimali per oltre dieci anni, senza dover ricorrere a particolari interventi di manutenzione.

Leggi anche: quando sostituire il frigorifero?

Distributore di ghiaccio

Uno degli accessori più accattivanti dei frigoriferi a doppia porta di nuova generazione e di grandi dimensioni è la presenza del dispensatore esterno di bibite fredde e ghiaccio. Molti modelli, tra quelli a grande capienza concepiti per la libera installazione, ne sono forniti, ed è un elemento che piace molto. Si tratta di un piccolo vano a vista che, semplicemente azionando una leva, distribuisce cubetti di ghiaccio o acqua fresca, come un distributore automatico.

Gestione indipendente temperatura nei due vani

I due vani separati, refrigerazione e congelamento, possono essere regolati a temperature diverse nei frigoriferi a doppia porta. Solitamente si usa tenere il freezer ad una temperatura di -15/-18 gradi ed il frigo a circa 3-4 gradi.

Quando si acquista un frigo nuovo è importante, però, far caso alla possibilità di regolare le due temperature in base alle proprie esigenze ed abitudini. Chi è solito congelare la cacciagione, ad esempio, avrà bisogno di un freezer che tocchi temperature più basse mentre chi utilizza il congelatore solo per far scorta di surgelati precotti potrà tenere la temperatura molto più alta. È importante che il frigorifero che si sta acquistando conceda la regolazione personalizzata delle due temperature. Per chi fa del congelatore un utilizzo intensivo, è consigliabile l’acquisto di un congelatore verticale, che a differenza dei modelli a pozzetto trova più facilmente collocazione in cucina.

Prezzo

Un frigorifero a doppia porta di media fascia, dalle misure standard, adatto all’incasso, ha un costo medio che si aggira attorno ai 400-750 euro. Naturalmente questa cifra è molto indicativa, in quanto i costi variano in base alla marca, al modello, alla classe energetica, alla capacità precisa e soggettiva dell’elettrodomestico.

I frigoriferi a doppia porta dal design più bello, adatti ad essere installati a vista ed a contribuire ad impreziosire l’arredamento della cucina, oltre che ad assolvere le loro specifiche funzioni, sono spesso decorati o colorati in modo originale e questo può contribuire a farne salire il prezzo: mediamente si raggiungono i 700/850 euro.

Per quanto riguarda i frigoriferi a doppia porta ispirati ai modelli americani, grandi e con funzioni aggiuntive come il dispensatore di ghiaccio, il display lcd polifunzionale e gestionale e funzionalità tecnologiche particolari, il prezzo è decisamente più alto rispetto ai modelli standard, ma nettamente inferiore ai side by side: ci si assesta attorno agli 1200/1600 euro, per un prodotto di media/buona qualità.

Frigorifero combinato o doppia porta?

Frigorifero da incasso o libera installazione?