Diventa Fan

Giochi per bambini da 5 a 9 anni

Sono infinite le possibilità di gioco per un bambino di età compresa tra 5 e 9 anni: in questa fascia di età infatti il bimbo ha acquisito tutte le capacità motorie, cognitive e di osservazione per intraprendere giochi di gruppo, sport o giochi di ruolo, si dimostra più indipendente e maggiormente predisposto ad un distacco dal genitore.

Scegliere in base all’età

E’ questa l’età giusta per imparare le tecniche del disegno e della manipolazione attraverso paste colorate da modellare o semplici album su cui poter disegnare e riprodurre il mondo che li circonda.

Divertenti e ben fatti sono a questo proposito le paste da modellare colorate vendute in confezioni che includono formine e utensili, il classico Didò, per intenderci, oppure, per i più creativi, le confezioni ispirate alla trasmissione tv Art Attack, che giornalmente propone ai piccoli artisti di cimentarsi con soggetti e materiali diversi.

Tipologie

Se invece preferite una preparazione casalinga potreste sempre creare con la pasta di sale fatta in casa. A questa età i ragazzi sono pronti anche per intraprendere giochi di società che al divertimento uniranno l’apprendimento delle regole della vita sociale. Un semplice gioco dell’oca, per esempio, decisamente fuori moda, lo so, ma disponibile oggi in infinite e più moderne varianti, insegnerà al bambino ad aspettare il proprio turno, a rispettare delle regole, ad affrontare gli imprevisti e ad essere perseverante per arrivare al traguardo.

A partire dai sette anni gli appassionati di scienza, dinosauri o esperimenti vari potranno divertirsi con giochi scientifici educativi: modellini da costruire, microscopi o giochi che insegnano attraverso semplici prove sperimentali i principi della fisica o dell’elettricità, in tutta sicurezza. A questa età la televisione e i film animati avranno già creato un suo mondo di eroi e avventure che il bambino riproduce attraverso la finzione e l’ausilio di bambole, soldatini e personaggi snodabili con i quali inventare situazioni e battaglie.

Giochi alla moda

Tra i più diffusi negli ultimi tempi possiamo ricordare le fatine Winx per le bimbe e Spiderman, Batman o i mostruosi Gormiti per i maschietti. Impossibile non considerare, parlando di giochi e di bambini di questa età, l’infinita gamma di videogiochi e consolle che sono oggigiorno sempre più utilizzati da ragazzi e bambini. L’età consigliata per ciascun gioco è riportata sulla confezione, ma è comunque importante un attento controllo sui contenuti del gioco e sui tempi di utilizzo, così come è importantissimo che il videogioco non diventi un intrattenimento solitario ma che sia, così come lo sono quasi tutti gli altri giochi di un bambino di quell’età, motivo di socializzazione e di aggregazione di un gruppo, che sia un gruppo di amici o che sia il nucleo familiare che si riunisce per una sfida ai videogame.