Allcaca 3313975

Recensione del caricatore multiplo USB Allcaca 3313975, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Allcaca 3313975

Pro

  • Interruttore on/off
  • Cavo alimentazione da 1,5 metri
  • Completa dotazione di cavi per collegare qualsiasi dispositivo

Contro

  • Prezzo alto
  • Divisori non removibili
  • Cavi di scarsa qualità

Allcaca 3313975 è una stazione di ricarica adatta per alloggiare smartphone e tablet di grandi dimensioni con una certa comodità. Infatti la struttura è composta da una base di circa 18 x 11,5 centimetri su cui sono inseriti sei divisori per appoggiare in orizzontale i dispositivi. Come consuetudine il prodotto è completamente in plastica ma abbastanza robusto e comunque di solidità adeguata per il compito da svolgere.

Un aspetto negativo è l’impossibilità di rimuovere i divisori che potrebbe limitare la versatilità d’uso. Molto comoda invece la presenza di un interruttore on/off per togliere completamente l’alimentazione in caso di inutilizzo ed evitare fastidiose luci sempre accese. Altro punto a favore è il cavo con lunghezza di 1,5 metri, valore una volta tanto adeguato per favorire una buona libertà di installazione.

La dotazione di accessori mi ha sorpreso trovando nella scatola 2 cavi con presa micro USB, 2 con attacco per iPhone e un’ulteriore coppia con connettori Type-C. Purtroppo ho dovuto costatare la scarsa qualità che incide soprattutto sulle prestazioni quindi, per evitare di dare la colpa alla stazione di tempi di ricarica biblici, consiglio di utilizzare i cavi dei dispositivi o acquistarne di nuovi.

Le 6 prese USB e la potenza massima di 50 W mi permettono di collegare altrettanti apparecchi contemporaneamente, tenendo però sempre presente che l’assorbimento totale è pari a 10 A e ogni uscita fornisce da 0 a 2,4 A. Di conseguenza, in base a quanti dispositivi collego e capacità delle batterie, avrò tempi di ricarica molto variabili e non sempre rapidi.

Per quanto riguarda la compatibilità con lo standard Quick Charge, di certo non è una stazione adatta alla versione 4.0 o 4+, ma potrebbe invece supportare la più diffusa 3.0. Il condizionale è comunque d’obbligo visto che nei dati tecnici e sulle istruzioni non viene menzionato nulla a riguardo.

Migliori caricatori usb multipli