Beko BA 209 C

Leggi la mia recensione del climatizzatore portatile Beko BA 209 C, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Beko BA 209 C

Pro

  • Funzione per la deumidificazione
  • Semplicità di utilizzo

Contro

  • Il livello di rumorosità potrebbe dare fastidio durante il riposo

Beko BA 209 C è un climatizzatore portatile con la sola funzione di raffreddamento e che di certo non risalta per il suo aspetto estetico. Ciò che conta sono però i risultati ottenuti. Da questo punto di vista è un apparecchio soddisfacente, con 9000 BTU di potenza termica e portata d’aria di 350 metri cubi l’ora che permettono di abbassare rapidamente la temperatura in ambienti fino a 35/40 metri quadri.

Nel corso della recensione ho ritrovato tutte le funzioni tipiche di un climatizzatore portatile e che assicurano un’adeguata praticità d’uso. Tramite la semplice console o il telecomando in dotazione ho potuto impostare la temperatura, scegliere una delle 3 velocità di ventilazione, programmare un timer a 24 ore, inserire l’orientamento automatico delle bocchette e avviare la modalità di deumidificazione.

Uno dei motivi per cui si acquista un climatizzatore portatile è rendere più confortevole il riposo nei periodi caldi. In questi frangenti è bene considerare che la rumorosità massima è pari a 64 dB, potendo ridurla fino a 46 dB utilizzando l’apposita modalità Dolce Sonno. Un valore che si può anche considerare nella media, ma ciò non toglie che potrebbe essere poco tollerato da chi prevede un utilizzo durante la notte.

MigliorI climatizzatori portatili