Come scegliere Borsa Acqua Calda

di

La borsa dell’acqua calda, conosciuta anche come boule, è un antico rimedio a cui molti ricorrono per trattare il dolore e per alleviare alcuni fastidiosi sintomi che compaiono soprattutto durante l’inverno. Altri la utilizzano semplicemente per scaldare il letto prima di lasciarsi andare tra le braccia di Morfeo. E’ molto utile anche in caso di infortuni e di contratture muscolari. Oggi, oltre al modello tradizionale esiste anche quella elettrica e da riscaldare nel forno a microonde. Leggi la guida all’acquisto per conoscerne caratteristiche, tipologie e come scegliere le migliori per qualità, marche e prezzo.

Secondo uno studio realizzato presso l’University College di Londra il calore emanato dalla boule riesce a bloccare l’invio dei messaggi contenenti le sensazioni di dolore che partono dallo stomaco e arrivano al cervello. L’effetto benefico è simile a quello degli analgesici, tanto che molte donne la utilizzano anche per ridurre il dolore causato dai crampi mestruali.

Prima di questa importante ricerca in molti credevano che l’effetto benefico del calore fosse di tipo psicologico, ma gli scienziati hanno verificato che mettendo a contatto la parte dolorante con una fonte di calore intorno ai 40°C, il disturbo si risolve momentaneamente.

Come funziona

Per utilizzare la boule occorre acqua calda ma non bollente da scaldare in un pentolino. L’acqua calda del rubinetto potrebbe ridurre la durata del calore. E’ consigliabile non superare i 2/3 della capienza e versare l’acqua molto lentamente afferrando l’estremità superiore e mantenendola in posizione verticale. Successivamente rimuovere l’aria all’interno esercitando una leggera pressione e avvitare ermeticamente.

La borsa dell’acqua calda in gomma non può essere riscaldata nel forno o nel microonde e per evitare che si danneggi non deve venire a contatto con oggetti appuntiti o troppo pesanti. Dopo l’utilizzo deve essere svuotata e ripulita, per rimuovere eventuali residui di calcare è necessario lavare con acqua e aceto, infine asciugare accuratamente con un panno morbido e capovolgere per permettere all’acqua in eccesso di fuoriuscire.

Come qualsiasi prodotto anche la borsa dell’acqua calda è soggetta ad usura e deterioramento, la sua durata dipende dalla frequenza di utilizzo e dalle condizioni di conservazione. E’ stato stimato che questo prodotto abbia una vita di almeno 5 anni.

Leggi anche:
come scegliere la termocoperta.

Come scegliere

Tradizionale in gomma o PVC

Borsa acqua calda in gomma

Borsa acqua calda in
gomma

In commercio esistono numerose tipologie di borse dell’acqua calda. Quella classica è di gomma o in PVC e chiusa da un tappo che si avvita per evitare che fuoriesca l’acqua. Può essere di vari colori e dimensioni.

Il costo è piuttosto contenuto e si aggira intorno ai 5 euro. I modelli che presentano forme spiritose e originali sia per grandi che per piccini hanno un costo differente e che generalmente non superano i 10 euro.

In genere lo spessore è di 2 centimetri, la larghezza di 12 e la lunghezza di 22 centimetri. Durante gli ultimi anni questi prodotti si sono “evoluti” in base alla funzione, adattandosi quindi a tutte le esigenze di utilizzo. Molto pratici anche quelli in formato mini adatti per tenere al caldo le mani.

Il materiale principale è sempre rimasto la gomma, ma è stato aggiunto un dettaglio: la custodia. Può essere in cotone, in lana, in pile, per evitare che la borsa dell’acqua calda venga direttamente a contatto con la pelle. Prima infatti era necessario proteggere la pelle con un panno. Numerose sono le proposte sul mercato. Tra le più conosciute vi sono quelle di Dmail molto divertenti, mentre quelle di Il Coccolo sono sia per le ragazzine fashion (effetto jeans), sia per la più romantiche (tonalità rosa).

Zalando invece ha deciso di immettere sul mercato alcuni modelli a forma di bambola per le bambine, e Teporino ha pensato anche alle più aggressive e modaiole con la stampa animalier. Tutti prodotti possono essere acquistate in qualsiasi negozio di articoli per la casa e grandi magazzini oppure online.

Elettrica

Borsa acqua calda elettrica

Borsa acqua calda elettrica

Le borse dell’acqua calda tradizionali da qualche tempo sono state rimpiazzate da quelle elettriche, praticamente dei veri e propri mini elettrodomestici.

Per godere del caldo tepore basta collegare lo spinotto alla presa della corrente elettrica per dieci minuti al massimo. Sono molto pratiche e al loro interno è presente un liquido gel che si surriscalda da solo. L’esterno è rivestito in pile o cotone.

La durata del calore è di sei ore. E’ consigliabile accertarsi sul reale luogo di fabbricazione e verificare che siano conformi agli standard imposti dalle direttive UE per accertarsi di acquistare un prodotto sicuro.

Purtroppo le notizie di cronaca hanno riportato gravi episodi di ustioni causate dalla fuoriuscita del liquido incandescente e alcuni modelli sono stati ritirati dal commercio. In genere il costo per questo tipo di prodotti si aggira intorno ai 10 euro. Prodotti più economici sono sicuramente di scarsa qualità e sicurezza.

Per forno a microonde

borsa acqua calda per microonde

Borsa acqua calda per microonde

Infine ecco l’ultima rivoluzionaria per i freddolosi: la borsa dell’acqua calda per forno microonde. L’aspetto esteriore è come quella tradizionale in gomma, ma all’interno vi è una miscela di sostanze naturali tra cui grano saraceno e lavanda.

E’ un rimedio utilizzato da chi è talmente infreddolito da non riuscire ad aspettare che si scaldi l’acqua nel pentolino e da chi mostra una certa diffidenza verso quella elettrica.

Bastano solo 3 minuti nel microonde per godere di tutto il calore che serve dopo una giornata passata al freddo e al gelo. Il costo è sensibilmente più elevato ma non supera i 13 euro.

Può essere utilizzata su qualsiasi parte del corpo (è indicata soprattutto in caso di dolori cervicali) ed evita il disagio durante le fasi di riempimento. Inoltre essendo composta di elementi solidi e non secchi non si corre il rischio di ustioni. L’unico svantaggio riguarda la durata del calore che è di appena 1 ora rispetto alle 4 ore di quelle in gomma.

Questo nuovo tipo di prodotto, essendo molto sicuro, è ideale anche per i più piccini. In commercio sono disponibili degli orsacchiotti termici scaldabili al microonde dalle svariate forme animali con imbottitura speciale costituita sia in semi di grano che in noccioli di ciliegio. Il costo è di 15-20 euro.

Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.