Fac F 300 E

Recensione dell’affettatrice elettrica Fac F 300 E, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Fac F 300 E

Pro

  • Consente di affettare salumi di grosso formato
  • Struttura molto robusta
  • Affetta alimenti di consistenza dura senza difficoltà
  • Regolazione dello spessore molto precisa
  • Affilatoio incluso

Contro

  • Affilatoio difficile da smontare
  • Prezzo alto

Fac F 300 E è un’affettatrice che si avvicina molto ai modelli per uso professionale, offrendo una serie di caratteristiche costruttive tipiche delle macchine che possiamo osservare al banco di un macellaio o al reparto gastronomia del supermercato.

Del resto anche le dimensioni si fanno piuttosto ingombranti rispetto a prodotti concorrenti decisamente più amatoriali. La lunghezza raggiunge i 65 cm, la profondità è pari a 49,5 cm mentre l’altezza massima è di circa 44 cm. La struttura risulta realizzata in alluminio pressofuso anodizzato, ovvero un trattamento che meglio protegge dalla corrosione e assicura una certa facilità di pulizia visto che, difficilmente, rimarranno attaccati residui di cibo.

Tutte le parti a contatto con gli alimenti sono invece in acciaio inossidabile, con gli unici componenti in materiale plastico rappresentati dai vari pomelli e le due impugnature. Il modello di questa recensione ha una finitura in alluminio naturale, ma è possibile scegliere diverse colorazioni con rivestimento verniciato.

Che mi trovo dinnanzi a un prodotto molto robusto e destinato a durare nel tempo, lo dimostra il peso di circa 20 chilogrammi che già di per sé garantisce una certa stabilità sul piano di lavoro, comunque assicurata dai 4 immancabili piedini antiscivolo.

Per quanto riguarda i dati tecnici più significativi, evidenzio una lama da 300 mm di diametro, taglio utile di 220 x 220 mm, spessore regolabile tramite manopola a scala decimale da 0 a 16 mm e un motore elettrico monofase da ben 240 watt che raggiunge una massima velocità pari a 300 giri al minuto. Inoltre è presente l’affilatoio, indispensabile per mantenere la lama tagliente e lasciare inalterate nel tempo le prestazioni.

Caratteristiche che si traducono con la possibilità di affettare salumi di grossi formati senza difficoltà sfruttando l’ampio piano di appoggio, stabilire con estrema precisione lo spessore e ottenere sempre fette ben compatte. Il tutto con la massima sicurezza vista la doppia impugnatura, carrello molto scorrevole e l’ampia protezione delle dita.

Fac F 300 E è un’affettatrice che lascia ben poco spazio alle critiche e merita un’alta valutazione. Un modello per uso domestico ma progettato con caratteristiche tecniche e costruttive di livello professionale, destinato a chi deve affettare quotidianamente abbondanti quantità senza alcun problema e godendo di una notevole affidabilità.

Gli unici aspetti, a mio avviso, negativi sono l’affilatoio che richiede attenzione e un certo tempo per lo smontaggio e un prezzo piuttosto alto che, comunque, rispecchia la complessiva elevata qualità.

Migliori affettatrici