in

iLife A7

Le nostre opinioni sull’aspirapolvere robot iLife A7, la recensione è corredata anche di caratteristiche prodotto, pro e contro e comparazione prezzi.

iLife A7

Pro

  • Prezzo competitivo
  • Qualità costruttiva
  • Comandi sul corpo
  • Buona autonomia
  • Silenziosità

Contro

  • App poco funzionale
  • Navigazione poco precisa
  • Svuotamento del serbatoio poco pratico

Recensione

iLife A7 è un aspirapolvere robot dal convincente rapporto qualità prezzo, offre interessanti funzionalità e può vantare buone caratteristiche costruttive.

Il modello ha una forma circolare e scocca in robusta plastica. Il pannello LCD presenta dei comandi per avviare la pulizia, e non manca la possibilità di connettere il dispositivo allo smartphone tramite App dedicata. Il robot ritorna in automatico al dock di ricarica una volta esaurita l’autonomia della batteria.

Il contenitore della polvere si apre a cerniera in modo da poter rovesciare il contenuto nel cestino dei rifiuti. Lo svuotamento è abbastanza facile, ma è consigliabile mantenere il vano completamente all’interno del cestino per evitare di spargere polvere nell’ambiente.

All’interno del contenitore è alloggiato il filtro, un po’ scomodo da estrarre, ma che non necessita di ricorrenti manutenzioni, solo di una completa pulizia ogni due mesi.

Nella parte sottostante si trovano le spazzole rotanti che indirizzano la polvere verso il percorso di aspirazione. Le spazzole vanno sostituite ogni sei mesi circa, e pulite regolarmente usando l’accessorio in dotazione.

La confezione include il manuale, il telecomando, le spazzole di ricambio, quelle in gomma per i pavimenti duri e la raccolta del pelo degli animali e uno speciale accessorio per la pulizia del robot.

Le modalità di pulizia tra cui scegliere sono il percorso zig-zag e la boundary per prelevare lo sporco lungo i bordi. I comandi si richiamano tramite il telecomando in dotazione o tramite l’App iLife che talvolta dà un fastidioso ‘errore di associazione’, nonostante una stabile connessione wi-fi.

La pulizia non è sempre completa alla prima passata, perché il robot necessita di maggiore tempo (e più passaggi) per raccogliere lo sporco rispetto a modelli più performanti (e costosi). Buona, invece, l’autonomia che arriva fino a 150 minuti con un tempo di ricarica di cinque ore.

Senza alcun sistema di mappatura intelligente o navigazione laser, l’aspirapolvere robot si muove in modo semplice, spesso scontrandosi con gli oggetti e riprendendo il percorso in maniera casuale fino a coprire l’intero spazio.

Questo tipo di navigazione non è particolarmente meticolosa e in diverse occasioni A7 non riesce a venire fuori da sotto un divano, rimbalza tra le gambe di un tavolino e talvolta fatica nel ritornare alla stazione di ricarica.

iLife A7 non delude in termini di rumorosità, il cui livello non supera 55 dB. In modalità turbo, si registra un aumento fino a 63 dB, un livello di rumore comunque non fastidioso durante il giorno.

Migliori Aspirapolvere Robot