Kalkhoff Integrale i10

di Andrea Pilotti 27 Marzo 2019

Le nostre opinioni sulla bici elettrica Kalkhoff Integrale i10, la recensione è corredata anche di caratteristiche prodotto, pro e contro e comparazione prezzi.

Kalkhoff Integrale i10

Kalkhoff Integrale i10 è una bicicletta elettrica dalle linee pulite ed essenziali e dall’aspetto elegante. Non si tratta di una mountain bike e nemmeno di un modello da corsa, ma la possiamo definire una e-bike ibrida da città che si presta anche a lunghi tragitti.

Il telaio è completamente in alluminio con saldature ben realizzate e rifinite. Si tratta di un mezzo che appare da subito solido e destinato a durare nel tempo. Anche la resistente verniciatura di color argento opaco è un’ulteriore dimostrazione della qualità costruttiva.

Su strada si comporta decisamente bene e nonostante un peso di oltre 24 chilogrammi, si manovra con estrema facilità assicurando una posizione in sella molto comoda. La potenza di 250 Watt del motore si fa sentire soprattutto inserendo la pedalata assistita con i rapporti più corti.

Per la massima efficienza è necessario avere l’accortezza di preparare un adeguato rapporto prima di iniziare una salita in forte pendenza, evitando tensioni eccessive agli organi di trasmissione. Nel tubo obliquo è stata inserita una batteria agli ioni di litio da 36V con ha una capacità di 17 Ah.

In modalità Eco abbiamo percorso quasi 200 chilometri, cifra che cala sensibilmente in base al livello di pedalata assistita utilizzata e al tempo di intervento del motore. Mediamente, su percorsi misti ricchi di saliscendi e qualche bella salita, si possono superare i 60 chilometri senza grosse difficoltà.

Utilizzare questa bicicletta è veramente molto semplice: per impostare il livello di assistenza si agisce sui tasti + e – con il pollice sinistro, mentre tutte le informazioni utili compaiono su un ampio display LCD.

Comoda la possibilità di connettere, tramite Bluetooth, il computer di bordo con un dispositivo mobile e sfruttare l’app Impulse ebike navigation per scaricare tutti i dati oppure impostare percorsi personalizzati.

Se viaggiare in pianura e salita è un piacere, anche affrontare le discese non è un problema, potendo sfruttare il potente impianto con freni a disco. Questa bicicletta offre un buon comfort grazie all’ammortizzatore anteriore che monta una forcella RST Pulse Air con sistema di bloccaggio.

Il cambio è invece uno Shimano Deore composto da un sistema monocorona anteriore da 38 denti e da un pacco pignoni posteriore a 8 velocità. Un particolare molto interessante è rappresentato dal sensore di cambiata: quando azioniamo il cambio il motore viene disinserito in modo da rendere l’operazione più dolce e senza strappi che, in condizioni estreme come durante una salita particolarmente ripida, potrebbero causare anche la rottura della catena.

Se state cercando una bicicletta elettrica dalle elevate prestazioni, lunga autonomia, minima manutenzione, estetica piacevole ed estremamente versatile, questa Kalkhoff Integrale i10 di certo non vi deluderà. Il prezzo è senza dubbio elevato ma, tuttavia, rapportato alla qualità costruttiva e al valore dei componenti montati.

Migliori bici elettriche

[Voti: 36    Media Voto: 4.7/5]

Tutte le recensioni

Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.