Recensione Krups Piccolo XS Fighter KP1A3B

Recensione della macchina da caffè espresso a capsule Krups Piccolo XS Fighter KP1A3B, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Krups Piccolo XS Fighter KP1A3B

Pro

  • Prezzo basso
  • Dimensioni compatte
  • Utilizzo molto semplice
  • Riscaldamento rapido
  • Raccogli-gocce con altezza regolabile

Contro

  • Non ha un interruttore on/off
  • Non è possibile regolare la lunghezza del caffè
  • Vaschetta raccogli-gocce poco capiente

Krups Piccolo XS Fighter KP1A3B è un macchina da caffè espresso adatta per capsule Nescafè Dolce Gusto sia originali che compatibili. Dal punto di vista estetico offre un design piuttosto moderno con una forma originale e un rivestimento interamente in plastica lucida. Le dimensioni compatte favoriscono il comodo posizionamento sul piano di lavoro della cucina oppure in altri punti della casa, mentre il peso leggero assicura facili spostamenti.

Nonostante gli ingombri contenuti, il serbatoio ha una capienza di 0,8 litri. Valore superiore alla media dei prodotti concorrenti con misure analoghe e ciò consente di ridurre la frequenza dei rabbocchi. Il contenitore lo rimuovo con facilità oppure lo lascio nella sua sede e mi limito a togliere il coperchio aggiungendo acqua con una caraffa.

La vaschetta raccogli-gocce a forma circolare offre da una parte il vantaggio di regolare l’altezza in base alle dimensioni della tazza, ma dall’altra una capienza davvero minima. Oltre a doverla svuotare spesso, devo prestare parecchia attenzione vista la facilità con cui si rovescia il contenuto.

Preparare un espresso è un gioco da ragazzi e non serve nemmeno consultare il manuale. Devo solo alzare il coperchio, inserire la capsula, richiudere e attendere che la luce a led posizionata sul lato di sinistra da rosso lampeggiate passi a verde fisso. A questo punto mi basta spostare la levetta verso destra per erogare il caffè.

Tutta questa semplicità ha però un rovescio della medaglia, ossia l’impossibilità di regolare o memorizzare la lunghezza della bevanda. Posso solo arrestare manualmente l’erogazione in base ai miei gusti osservando a occhio il livello di caffè nella tazzina. Non c’è nemmeno un interruttore on/off, con la macchina che avvia il riscaldamento quando estraggo il portacapsule e si spegne automaticamente dopo alcuni minuti di inattività.

Secondo la mia opinione Krups Piccolo XS Fighter KP1A3B è una macchina per caffè espresso a capsule dal favorevole rapporto qualità prezzo e adatta per un impiego non troppo intensivo. Il rapido riscaldamento, l’utilizzo intuitivo e la facilità di pulizia sono vantaggi apprezzati da chi desidera gustarsi un espresso caldo e cremoso la mattina o dopo i pasti.

Prevedendo l’erogazione di numerosi caffè, è bene considerare i limiti dovuti alle dimensioni compatte e la massima potenza assorbita compresa tra 1340 e 1600 W che, sebbene porta velocemente l’acqua in temperatura, incide sui consumi energetici.

Migliori macchine da caffè a capsule