in

LG ottimizza i propri TV OLED per giocare in 8K a 60 FPS

LG stabilisce un nuovo primato TV  con l’introduzione dei primi TV OLED 8K al mondo che supportano le nuove potenti GPU NVIDIA® GeForce RTX™ Serie 30.

LG ottimizza le proprie TV OLED per giocare in 8K a 60 FPS

Milano, 4 settembre 2020 – Attraverso il processore LG ? (Alpha) 9 Gen3 AI, capace di garantire il supporto 8K a banda piena, i TV OLED 8K di LG migliorano ulteriormente per offrire ai gamer di tutto il mondo l’esperienza di gioco più avvincente e mozzafiato su magnifici schermi con oltre 33 milioni di pixel autoilluminanti.

Gli LG OLED TV sono da tempo considerati tra i migliori gaming TV al mondo grazie alla tecnologia OLED e al supporto delle più recenti specifiche HDMI come il Variable Refresh Rate (VRR), i tempi di risposta ultra-rapidi e l’Auto Low Latency Mode (ALLM). Inoltre grazie alla compatibilità con NVIDIA G-SYNC®dei TV OLED, è possibile trarre il massimo dai propri giochi preferiti tramite le GPU GeForce RTX Serie 20 e Serie 16, per un’esperienza di gioco sempre immersiva e senza i difetti di flickering, tearing e stuttering comuni ai display più diffusi.

Il processore ? (Alpha) 9 Gen3 AI degli LG OLED TV 8K porta le performance di ray-tracing in tempo reale a un livello completamente inedito, segnando un nuovo standard per le immagini ottimizzate per il gaming. Con gli LG OLED TV 8K – capaci di riprodurre contenuti 8K a 60 FPS e di gestire velocità di trasferimento fino a 48Gbps – e le GPU NVIDIA® GeForce RTX™ Serie 30, giocare a titoli 8K non è mai stato così emozionante.

“Siamo orgogliosi di introdurre il supporto alle GPU GeForce RTX™ Serie 30 sui nostri TV OLED 8K 2020” – ha dichiarato Matt Wuebbling, vice presidente del global GeForce marketing di NVIDIA. “I gamer rimarranno a bocca aperta davanti alle performance di questi TV mentre giocano ai più recenti titoli 8K per PC, con il ray-tracing più realistico e le innovative funzioni AI offerte dalla GPU GeForce RTX 3090”.

Per incrementare l’immersività, gli LG OLED TV 8K supportano inoltre Dolby Atmos e la tecnologia AI Acoustic Tuning basata su algoritmi di deep learning, che misura l’ambiente acustico e ottimizza l’output per un’accuratezza sonora ancora migliore. I TV supportano inoltre il BT Surround, per collegare simultaneamente due speaker LG Bluetooth e portare il suono da due canali a un surround sound virtuale a 4 canali, così da garantire un’esperienza ancora più ricca ed emozionante. Infine, l’integrazione della piattaforma di intelligenza artificiale LG ThinQ permette agli utenti di utilizzare i comandi vocali anche senza l’uso del telecomando, per quei momenti in cui distrarsi non è un’opzione.

“La combinazione della stupefacente tecnologia OLED di LG e delle capacità tecnologiche di NVIDIA offre un’esperienza di gioco mai provata prima nell’incredibile formato 8K” – ha commentato S.P. Baik, vice presidente della divisione TV Product Planning di LG Home Entertainment Company. “Facendo seguito alla partnership di successo dello scorso anno con NVIDIA, puntiamo a rafforzare la nostra collaborazione con il primo brand per hardware gaming al mondo”.

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.